Il tuo browser non supporta JavaScript!

Scuola Normale Superiore

28,00

Tortura. Un seminario

Libro

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2017

pagine: 180

20,00

Alla scuola di Marsilio Ficino. Il pensiero filosofico di Francesco Cattani da Diacceto

di Simone Fellina

Libro: Libro in brossura

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2017

pagine: 363

Francesco Cattani da Diacceto (1466-1522) fu considerato dai contemporanei come il maggiore platonico del suo tempo e il legittimo successore di Marsilio Ficino. Il libro intende ripercorrerne l'intera riflessione filosofica ? dalla metafisica alla dottrina dell'amore, dalla cosmologia all'antropologia ?, attraverso un confronto costante con le fonti antiche e coeve (soprattutto Ficino e Giovanni Pico della Mirandola), delineando il profilo del platonismo fiorentino nei primi decenni del Cinquecento.
30,00

Poesia delle stelle tra antichità e Medioevo

Libro: Copertina morbida

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2017

pagine: 412

28,00

Sraffa e Wittgenstein a Cambridge

Libro

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2017

Ludwig Wittgenstein è uno dei maggiori filosofi del XX secolo e Piero Sraffa ha rivoluzionato con le sue scoperte la teoria economica. Figure per molti aspetti eccezionali, si conobbero bene a Cambridge, dove furono colleghi e anche amici. Fu un rapporto fecondo, se è vero che Sraffa con le sue domande e i suoi problemi riuscì a svolgere, direttamente o in modo indiretto, una funzione importante nello sviluppo delle teorie linguistiche di Wittgenstein, come la critica ha cominciato a dimostrare in modo persuasivo. Con una serie di contributi di economisti e di filosofi, questo libro getta luce su una delle esperienze più affascinanti della storia intellettuale del Novecento.
10,00

Giordano Bruno e Celestino da Verona. Un incontro fatale

di Germano Maifreda

Libro

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2017

pagine: 248

9 settembre 1599: la Congregazione del Sant'Uffizio è d'accordo, con varie sfumature, sul fatto che l'imputato Giordano Bruno non è convictus: non ne è stata, cioè, dimostrata in modo irrefutabile la colpevolezza. 17 febbraio 1600: Bruno viene bruciato in Campo de' Fiori, dopo aver dichiarato al Papa e al Tribunale di non sapere di cosa dovesse pentirsi perché non aveva nulla di cui pentirsi. Perché quella situazione di stallo si sia risolta nella condanna a morte è ancora oggi difficile da capire: analizzando il comportamento del Nolano, alcuni hanno parlato di una sua scelta lucida e consapevole; altri, all'opposto, di un suo crollo nervoso. Con una tecnica alla Hitchcock - e il ritmo di un thriller -, Germano Maifreda concentra l'obiettivo su uno dei maggiori accusatori - fra' Celestino da Verona - ipotizzandone, anche sulla base di nuovi documenti, un ruolo fondamentale nella decisione da parte di Bruno di scegliere la morte.
10,00
25,00

Su Greuze e Rousseau

di Gerardo Tocchini

Libro

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2017

28,00
20,00

Delio Cantimori (1904-1966)

Libro

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2016

pagine: 128

15,00
35,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.