Editore ShaKe - Ultime novità | P. 7

ShaKe

Sulle strade d'America. L'autobiografia di viaggio statunitense contemporanea

di Cinzia Schiavini

Libro: Copertina morbida

editore: ShaKe

anno edizione: 2011

pagine: 238

Von the road non solo come viaggio nello spazio, ma anche come esplorazione in profondità, alla ricerca delle radici della cultura e dell'identità statunitensi. Questo volume è uno studio interdisciplinare dell'autobiografia di viaggio contemporanea che prende in esame la rinascita del travet writing nel periodo compreso fra gli anni settanta e la fine del Novecento. Da sempre segno distintivo dell'esperienza americana, il viaggio (come scoperta e conquista) è stato a lungo lo strumento prediletto nella costruzione identitaria nazionale. Al contempo, esso ha incarnato fin dall'inizio anche la protesta e il desiderio di fuga verso un altrove, spesso ricercato all'interno dei confini della madrepatria. La nuova narrativa on the road rivela quanto i significati del viaggio, del luogo e il senso di appartenenza siano tornati a essere cruciali nel discorso culturale odierno, proprio per le radicali e continue trasformazioni che i movimenti transnazionali e la ciclicità delle crisi economiche hanno generato nel tessuto sociale statunitense degli ultimi decenni. È una letteratura che contribuisce a gettare nuova luce sul rapporto fra gli Stati Uniti e l'altrove, sui processi migratori, sulla relazione fra i centri e i margini della nazione, sul legame fra gli Stati Uniti e il passato, nonché sulle geografie etniche e sulla mai sopita questione razziale.
17,00

Hip hop a Los Angeles. Rap e rivolta sociale

di Brian Cross

Libro: Copertina morbida

editore: ShaKe

anno edizione: 2011

pagine: 254

Tra le fiamme della più violenta rivolta multirazziale della nostra epoca si è sviluppato un movimento hiphop che, nel corso degli anni, si è distinto per durezza e radicalità. Gangster e jazz d'avanguardia, un miscuglio di razze e di stili, povertà diffusa e soldi facili, sono gli elementi della nuova scena hiphop. Questo libro documenta, con interviste, saggi e fotografie, le radici storiche dell'hiphop losangeleno e le sue varianti culturali. Gli stessi artisti si descrivono come eredi della storica scena jazz della Central Avenue (di John Coltrane, Dexter Gordon, Art Blakey, Max Roach) e della tradizione di gruppi di poesia d'avanguardia e di protesta dei primi anni sessanta come i Watts Prophets. Una città durissima dove la sconfitta degli ideali di cambiamento ha portato a un'enorme diffusione delle gang e alla nascita del "gangsta rap" che proprio qui ha avuto le sue figure di maggior spicco. Di fronte alla disperazione di una metropoli in disfacimento si affaccia una solidarietà tra artisti neri e chicani, e le strade, anche grazie alla tregua tra i famigerati Blood e Crip, si ripopolano di vita e arte. E un urlo di rabbia, quello che si alza dai ghetti di Los Angeles, rivolto contro la polizia violenta e le ipocrisie razziali. "Hiphop a Los Angeles" è una fonte di informazioni sulla musica contemporanea, l'esperienza afroamericana e la Los Angeles multietnica.
16,00

Il pensiero filosofico di Marx

di Mario Dal Pra

Libro: Copertina morbida

editore: ShaKe

anno edizione: 2010

pagine: 222

Nel novembre del 1956, a guidare i carri armati sovietici in Ungheria non fu solo l'esercito, né solo il politburo: fu il marxismo-leninismo, ossia la versione di stato del marxismo. Tra i pochi intellettuali italiani di sinistra ad avversare tale aberrazione si trovò Mario Dal Pra, che sulla scia di poche intuizioni offertegli dall'amico Giulio Preti si dette a ricostruire liberamente (ossia senza i paraocchi terzinternazionalisti, ma con gli attrezzi della filologia) l'itinerario intellettuale del giovane Marx. Così adesso, che con l'Oriente sovietico parrebbe crollato il marxismo stesso, queste pagine scritte per pochi allievi restano, fresche e incontaminate, per le nuove generazioni.
20,00

La musica sperimentale

di Michael Nyman

Libro: Copertina morbida

editore: ShaKe

anno edizione: 2010

pagine: 222

"La musica sperimentale" è una testimonianza in prima persona della tradizione musicale postbellica, essenzialmente angloamericana, legata alla musica e alle idee di John Cage. Pubblicato nel 1974 in inglese, il testo è un classico sulle composizioni radicali alternative rispetto all'avanguardia mainstream rappresentata da Boulez, Berio e Stockhausen. Nyman celebra le influenze che i concetti provocatori di questa cultura musicale un tempo ghettizzata hanno avuto sul nostro modo di pensare e sul repertorio musicale degli ultimi trent'anni. Le radici di molti del compositori oggi popolari, come Reich o Glass, affondano In questa tradizione sperimentale. Prefazione di Brian Eno.
20,00

Il popolo del blues. Sociologia degli afroamericani attraverso il jazz

di Amiri Baraka

Libro: Copertina morbida

editore: ShaKe

anno edizione: 2010

pagine: 218

Il popolo del blues è il classico per eccellenza sulla musica afroamericana. Scritto a metà degli anni sessanta analizza con rigore e passione l'inestricabile intreccio che lega il blues e il jazz alla vicenda dei neri, dallo schiavismo alle lotte per l'emancipazione e i diritti civili. Nel delineare tale percorso, Amiri Baraka, pur considerando il peso delle radici africane, sottolinea i processi di ibridazione e meticciato che caratterizzano il blues e le altre forme musicali e culturali afroamericane. Nella prefazione appositamente scritta per l'edizione italiana, inoltre, l'estetica del blues viene chiamata in causa per riconsiderare le nuove forme della musica black, il rap in particolare.
16,00

Acoma. Rivista internazionale di studi nordamericani

Libro

editore: ShaKe

anno edizione: 2010

14,00

Jimi santo subito! Il mito Jimi Hendrix attraverso immagini, parole e musica

di Enzo Gentile

Libro: Copertina morbida

editore: ShaKe

anno edizione: 2010

pagine: 190

Jimi Hendrix non ha bisogno di presentazioni. Morto quarant'anni fa a Londra in circostanze non proprio limpide, in questo lasso di tempo è diventato oggetto di un vero e proprio culto che lo ha eletto il "più grande chitarrista di tutti i tempi". Ritornare sulla sua figura appare pertanto un atto doveroso, tanto più se fatto dal suo più grande esperto italiano, Enzo Gentile, giornalista di lunga esperienza e passione su tutte le maggiori testate. Con l'aiuto di una serie di autorevoli collaborazioni, Gentile scava intorno alla figura di Hendrix come luminosa icona contemporanea, riportando alla luce immagini rare, locandine e articoli apparsi in questi decenni, traducendo e commentando i testi delle sue canzoni più importanti. Il libro analizza il personaggio, il demiurgo e lo stregone e soprattutto guarda ai motivi che ne hanno alimentato la leggenda dalle prime incisioni del 1966 fino ai giorni nostri. Jimi Hendrix, la sua musica, il suo stile di chitarrista stratosferico, la sua inventiva di cantante e compositore, hanno attraversato l'arte e il costume, il suono e le classifiche dalla metà degli anni sessanta a oggi, con una densità, una qualità, una continuità sbalorditive se si pensa ai tempi con cui si consumano gli eroi grandi e piccoli nel mondo dello spettacolo.
15,00

Psichedelica. Eroi, situazioni, arte e letteratura

di Matteo Guarnaccia

Libro: Copertina morbida

editore: ShaKe

anno edizione: 2010

pagine: 256

La psichedelia è stata l'ultima sfavillante avanguardia del Novecento. Un movimento intellettuale sovversivo che si è immerso nell'esplorazione degli spazi interiori. Con il suo immaginario colorato, cangiante ed eccessivo ha dato la scossa al grigiume borghese tramite la contaminazione dei generi, il kitsch e il camp, cambiando radicalmente i canoni estetici e il modo stesso di percepire la realtà. Il libro naviga gli elementi e i personaggi di questo movimento esuberante ed elusivo, nato da un inaspettato cortocircuito tra rock'n'roll e tradizione umanistica occidentale, misticismo pagano e nuove tecnologie, protesta sociale e liberazione sessuale. Un viaggio espansivo tra parole e immagini, oltre i pregiudizi dopati e oltre le porte della percezione. L'esplosivo circo sensoriale planetario non ha risparmiato le arti visive, la tecnologia, la moda, la letteratura, la musica, la pubblicità e l'architettura. A cinquant'anni dalla sua nascita ufficiale, la psichedelia rappresenta ancora una sorpresa, una fonte di ispirazione primaria per chiunque si occupi di comunicazione.
19,00

King Suckerman

di George P. Pelecanos

Libro: Copertina morbida

editore: ShaKe

anno edizione: 2010

pagine: 251

Washington, 1976, mentre al cinema furoreggia la storia disperata di King Suckerman, il magnaccia più temuto e invidiato di tutti i tempi, si sta consumando un sanguinoso regolamento di conti. Da una parte Marcus Clay, nero, veterano del Vietnam e proprietario di un negozio di dischi, e il suo amico Dimitri Karras, piccolo spacciatore di origini greche, dall'altra due veri e propri "assassini nati": Wilton Cooper, un nero appena uscito di galera, e Clagget, suo giovane amante, un bianco psicopatico pelle e ossa con il viso devastato dall'acne. Le vite di questi uomini si incrociano per caso mentre Karras sta acquistando una partita di marijuana da un nuovo pusher, e da quel momento, per loro, nulla sarà più come prima.
14,00

Manuale di cultura industriale. Socio-patologia musicale dagli anni Settanta al ventunesimo secolo

Libro: Copertina morbida

editore: ShaKe

anno edizione: 2010

pagine: 318

"Niente è (o sarà mai più) considerato sacro, tranne la dedizione alla completa realizzazione dell'immaginazione individuale. Questi non sono artisti da galleria d'arte che lottano per arrivare dove c'è il denaro: questi sono artisti in spregio all'arte. Tutte le norme e i valori vengono messi in discussione. Gli stili, i principi e i contenuti che resistono sono di una natura anarchica, fondati su una moralità post olocausto."
20,00

Amazzoni. Storie di artiste guerriere

Libro: Copertina morbida

editore: ShaKe

anno edizione: 2010

pagine: 380

Sovversive, anticonformiste, libere da ogni definizione. Sono le amazzoni contemporanee: musiciste, poetesse, intellettuali e performer unite da una comune tensione verso un femminismo moderno e ultraradicale. In una serie di lunghe interviste, queste artiste guerriere affrontano senza reticenze e con humour un vasto spettro di argomenti: dalle mestruazioni alla masturbazione, dai vibratori al sadomaso, dalla pornografia alla prostituzione, dalla misoginia alle utopie fallite degli anni sessanta, dalle nuove tecnologie di riproduzione al pacifismo.
17,50

Le orme di Satana

di Norman Berrow

Libro: Copertina morbida

editore: ShaKe

anno edizione: 2010

pagine: 224

Una domenica mattina, un tranquillo villaggio della campagna inglese si sveglia dopo una fitta nevicata... e scopre di essere stato visitato dal Diavolo in carne e zoccoli. Nel manto bianco si staglia una serie di inconfondibili impronte che spuntano dal nulla, gironzolano di casa in casa, compaiono in punti impossibili tanto da far credere che la misteriosa creatura che le ha lasciate sia in grado di volare e attraversare i corpi solidi. E le orme scompaiono nel nulla, proprio ai piedi di un cadavere appeso a un albero... Suicidio? Presenze sataniche nel paese? La tensione si fa insostenibile, mentre alla nevicata successiva il fenomeno si ripete, completo di assassinio che sembra sfidare le leggi della fisica e della logica. Solo l'ispettore Lancelot Carolus Smith non vuole arrendersi all'evidenza del fenomeno soprannaturale e cerca una spiegazione razionale a questi delitti impossibili.
14,90

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento