Editore Silvana - Ultime novità | P. 7

Silvana

Giorgio Melzi. L'anima nel colore

Libro: Copertina morbida

editore: Silvana

anno edizione: 2022

pagine: 56

Attraverso una selezione di una trentina di opere su tela di grande formato provenienti da collezioni private e istituzionali, il volume ripercorre gli ultimi venti anni di professione del maestro Giorgio Melzi (Milano, 1946-2020). Immediatezza ed espressione del colore sono gli elementi che caratterizzano l'opera dell'artista milanese, evidenti nella produzione del terzo millennio. Nelle parole di Luciano Bolzoni, per Melzi "il colore non è solo luce, ma anche essenza, buio, architettura, contorno. E ancora sfondo, paesaggio, esplosione ma anche implosione. E da ultimo curiosità e progetto".
24,00

Arcangelo Sassolino. Vuoto senza misura. Ediz. italiana e inglese

Libro: Copertina morbida

editore: Silvana

anno edizione: 2022

pagine: 64

Arcangelo Sassolino assume il "conflitto" come principale parola d'ordine della sua pratica. Materiali industriali tra loro contrastanti, azioni di macchine meccaniche/termodinamiche capaci di distruggerli o di modificarne lo status, concetti di limite, tensione, imprevedibilità, fragilità, pericolo, fallimento, memento mori sono parte costitutiva di ogni sua opera. Per Sassolino la scultura è un'azione imprevista e autonoma, del tutto svincolata dall'arbitrio dell'artista: l'attenzione si sposta sul processo che la genera e che corrisponde a uno scontro tra differenti materie, emozioni, forze e cicli di entropia. Pubblicato in occasione della mostra personale di Sassolino, Il vuoto senza misura (Atipografia Associazione Culturale, Arzignano, Vicenza), il volume presenta una prima ricognizione sull'intera sua ricerca attraverso una cronologia ragionata delle più importanti opere realizzate in venti anni di attività.
18,00

Economia della velocità

Libro: Copertina morbida

editore: Silvana

anno edizione: 2022

pagine: 112

La società mobile, liquida, interconnessa presuppone e richiede una velocità sempre più elevata nel movimento di persone, merci e informazioni, ma produce retroazioni. È la faccia della globalizzazione meno esplorata e invece cruciale. Senza le grandi navi dell'industria dello shipping non ci sarebbe l'economia globale delle merci progettate in America, prodotte in Cina e distribuite nel mondo. Senza informatica distribuita e mezzi di consegna istantanea non ci sarebbe l'economia di Amazon. Senza le piattaforme digitali non ci sarebbe il gigantesco mercato della grande distribuzione organizzata. Senza treni ad alta velocità non ci sarebbe la circolazione di persone tra grandi città che ha cambiato il modo di vivere e di lavorare. Si è quindi compiuta in pochi anni una mutazione storica: dall'industria di massa dell'automobile alla mobilità informazionale, cognitiva, personalizzata del nuovo secolo. Con impegni di capitali e tecnologie, consumo di risorse ambientali e impatti sull'ecologia e sulla vita quotidiana e l'identità delle persone. Aspetti di un fenomeno più grande e sottile, quello dell'accelerazione sociale. Che produce anche alienazione e disintegrazione. E oggi richiede un radicale ripensamento causato dalla pandemia. Verso quali mete l'intera società è messa alla rincorsa? Il volume esplora l'economia della velocità, i saperi tecnici che la rendono possibile e i paradossi sociali e ambientali che ne derivano.
15,00

Sulle tracce di Gavino Clemente. Antonio Marras interpreta le collezioni del Museo Sanna di Sassari

Libro: Copertina rigida

editore: Silvana

anno edizione: 2022

pagine: 248

Il lavoro dello stilista Antonio Marras sulle raccolte del Museo Sanna di Sassari ben rappresenta quello che dovrebbe essere lo spirito di una esposizione. La capacità di raccontare, di far tornare a vivere e di intrecciare insieme oggetti e storie di epoche diverse e fra loro anche molto lontane. Con i suoi assemblages, il "regista" mette in dialogo reperti archeologici ed etnografici del museo, in parte frutto del collezionismo di Gavino Clemente: non indica come guardarli, ma suggerisce significati senza mai palesarli, permettendo all'osservatore di viaggiare con la fantasia, trovando una personale via di comprensione.
34,00

Illy art collection. 30 years of beauty. Ediz. italiana e inglese

Libro: Copertina rigida

editore: Silvana

anno edizione: 2022

pagine: 256

Da trent'anni illy affida le sue iconiche tazzine da caffè alla mano dei protagonisti dell'arte contemporanea affinché ne interpretino la superficie bianca, per offrire ai propri consumatori un'esperienza che coinvolga i sensi e la mente. In queste pagine è possibile ripercorrere la storia della illy Art Collection: una collezione unica di oggetti d'arte di uso quotidiano, che dal 1992 riunisce le tazzine d'autore firmate da oltre 120 artisti di fama internazionale.
35,00

Roberto Giglio. Le forme dell'oblio-Oblivion forms

Libro: Copertina morbida

editore: Silvana

anno edizione: 2022

pagine: 64

15,00

Edoardo Gellner a Cortina d'Ampezzo. Da Palazzo Telve a Luce delle Dolomiti

Libro: Copertina rigida

editore: Silvana

anno edizione: 2022

pagine: 144

Edoardo Gellner è stato una figura di spicco del panorama architettonico italiano del Novecento. Giunto a Cortina d'Ampezzo negli anni quaranta del secolo scorso, Gellner subisce il fascino unico di quel luogo, con le sue architetture rurali e le imponenti montagne che lo circondano, e ben presto vi si stabilisce. Alla luce dell'assegnazione di Cortina d'Ampezzo quale sede nel 1956 dei primi Giochi olimpici invernali disputati in Italia, nasce la necessità di fornire la cittadina - già prestigiosa meta turistica internazionale - di infrastrutture all'avanguardia. Gellner, con il suo linguaggio colto e originale, diventerà uno dei protagonisti di questo rinnovamento urbanistico firmando alcuni importanti edifici tra cui Palazzo Telve, sede della Società Telefonica delle Venezie. A oltre sessant'anni dalla sua realizzazione l'edificio, inserito negli elenchi delle architetture del Novecento del Piano Territoriale Regionale di Coordinamento del Veneto, è stato oggetto di un attento restauro a opera della nuova proprietà, la Lir, nella figura del suo presidente Mario Moretti Polegato. Un lavoro di recupero che ha adottato soluzioni innovative preservando al contempo l'aspetto originario e inconfondibile dell'edificio. Nasce così Luce delle Dolomiti. Questo volume narra la storia del palazzo e con sé una parte della storia stessa della cittadina ampezzana. Il ricco apparato fotografico illustra le fasi dell'intervento di restauro che ha contribuito non solo a valorizzare l'edificio e l'area circostante, ma anche ad approfondire lo studio e l'opera di questo importante architetto.
34,00

Zwei. Christian Niccoli. Ediz. italiana e inglese

di CHRISTIAN NICCOLI

Libro: Copertina rigida

editore: Silvana

anno edizione: 2022

pagine: 10

Questo libro pop-up fa parte, insieme a una installazione video, del progetto ZWEI (Due), prodotto nell'ambito della nona edizione di Italian Council. Sia l'installazione video che il libro hanno come protagonisti due figure che si trovano in uno stato di strana interdipendenza. Nel video i due protagonisti sono uniti in una situazione esistenziale che li vede aggrappati ai due capi di una stessa corda. Il libro traspone la storia raccontata nel video in un formato cartaceo. I cinque pop-up raccontano i due personaggi in bizzarre situazioni di bilico.
30,00

Andrea Terenziani

Libro: Copertina rigida

editore: Silvana

anno edizione: 2022

pagine: 192

Il grande fascino di Andrea Terenziani risiede nella sua capacità di parlare al pubblico in modo mai statico, ma mutevole e complesso. Ha saputo plasmare la materia, dandole un'anima e creando delle metafore visive che racchiudono in sé significati profondi e tutt'altro che fissi e immutabili. La poetica e la magia di Andrea Terenziani, contenute in questo secondo libro d'arte, si basano proprio su questo: attraverso la materia, la resina in particolare, quindi un materiale che in origine ha un uso molto concreto, crea qualcosa che al contrario è immaginario, ineffabile: dal concreto all'irreale passando attraverso la tela.
32,00

Pietro Bestetti. La prima pagina

Libro: Copertina morbida

editore: Silvana

anno edizione: 2022

pagine: 136

Pietro Bestetti (Mantova, 1943), artista dal multiforme ingegno - pittore, scultore, grafico, fotografo, giornalista -, ha contribuito in maniera decisiva con i suoi disegni per le copertine de "il Mondo" all'affermazione più che ventennale di quel settimanale. Le esperienze sociali e intellettuali che hanno forgiato la sua lunga carriera rappresentano il fil rouge di questa straordinaria storia umana d'arte e giornalismo, raccontata in prima persona dal protagonista di uno dei fenomeni più significativi della grande stampa periodica italiana.
20,00

Espressionismo svizzero. Linguaggi degli artisti d'Oltralpe. Ediz. italiana e francese

di SCHMIDHAUSER

Libro: Copertina morbida

editore: Silvana

anno edizione: 2022

pagine: 160

Il volume racconta la stagione straordinaria ma ancora poco conosciuta dell'Espressionismo svizzero, attraverso capolavori dell'arte del primo Novecento provenienti da tutta l'area geografica elvetica, inclusi il Ticino e la Svizzera francese. Il movimento si sviluppò gradualmente in varie aree geografiche del paese, tanto da definire approcci espressivi e tendenze stilistiche differenti tra loro. In Svizzera la poetica espressionista assunse diverse declinazioni grazie alla nascita di gruppi di artisti: Der Moderne Bund vicino a Lucerna, il collettivo Rot-Blau a Basilea, prossimo all'esperienza tedesca di Die Brücke, Le Falot a Ginevra e il gruppo dell'Orsa Maggiore ad Ascona. Non mancarono nel panorama artistico elvetico straordinarie figure femminili come quella di Alice Bailly e artisti che perseguirono una ricerca individuale senza aderire ad alcun gruppo. Oltre al ritratto e al paesaggio, l'interesse di questi artisti si rivolge, come altrove in Europa, a temi forti del presente, dalla politica alle questioni sociali, alla sofferenza della guerra, affrontati attraverso un'estetica dura e l'utilizzo di colori forti e simbolici.
26,00

Manlio Rho. Sintesi dell'astratto. Ediz. italiana e inglese

di Elena Di Raddo

Libro: Copertina morbida

editore: Silvana

anno edizione: 2022

pagine: 64

Lo studio di Manlio Rho non era solo il luogo in cui nacque lo stile peculiare della sua opera astratta, ma un vero e proprio spazio di aggregazione degli architetti e degli artisti che animarono la cultura degli anni trenta e quaranta a Como. Sugli scaffali e le librerie disegnate dallo stesso Rho, libri, fotografie e riviste nazionali e internazionali costituirono le fonti per il suo lavoro e per quello dei suoi amici e compagni di percorso. Il volume vi farà entrare in questo luogo e vi permetterà di conoscere alcune delle opere più importanti dell'artista introducendovi al "metodo" attraverso il quale egli giunse a definire l'equilibrio del colore e delle forme presenti nelle sue composizioni. Un procedimento basato sulla regola geometrica, sulla conoscenza dei capolavori del passato, delle ricerche dell'astrattismo europeo e delle arti applicate, in primo luogo il disegno per la moda. Con testi in inglese.
18,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.