Il tuo browser non supporta JavaScript!

Silvana

Donne nell'arte da Tiziano a Boldini. Catalogo della mostra (Brescia, 18 gennaio-7 giugno 2020)

Libro: Copertina morbida

editore: Silvana

anno edizione: 2020

pagine: 216

La donna ha sempre avuto un ruolo centrale nella storia dell'arte italiana. Questo volume, prendendo in esame un arco temporale che va dal Rinascimento al XX secolo, raccoglie splendide opere che hanno per soggetto la donna, che esemplificano la volontà di ogni artista di tratteggiarne la personalità, l'eleganza, il carattere, la sensualità e di far emergere dalla tela le più sottili sfumature del mondo femminile. Se in passato la donna vestiva i panni di famose sante della cristianità, di eroine bibliche, o di illustri donne del mondo antico, è nell'Ottocento che il soggetto femminile assume un rilievo ancor più significativo: la donna è colta nella dimensione domestica, alle prese con le faccende della vita quotidiana e del lavoro; nei panni di madre affettuosa che accudisce con amore i propri figli; e anche in atteggiamenti maliziosi e in situazioni intime per esaltarne il fascino e la carica sensuale. Un viaggio attraverso quattro secoli, con capolavori tra gli altri di Guercino, Pitocchetto, Appiani, Hayez, De Nittis, Zandomeneghi e Boldini.
28,00

The gentle art of fake. Arti, teorie e dibattiti sul falso

di Tommaso Casini, Laura Lombardi

Libro: Copertina morbida

editore: Silvana

anno edizione: 2019

pagine: 256

La complessa e sfumata intersezione tra autenticità, falso, copia e riproduzione caratterizza gli ultimi decenni investendo ogni ambito della cultura e della società. Con la diffusione delle tecnologie digitali, la percezione degli eventi si è modificata e con essa anche la natura e lo statuto stesso dell'opera d'arte. "The gentle art of fake" propone un dibattito a più voci intorno alla nozione di falso e alle sue declinazioni nell'ambito delle visual cultures, analizzando la ricorrenza del tema nei molteplici linguaggi visivi, in una prospettiva che mette a serrato confronto lo sguardo di artisti con quello di storici e critici d'arte, filosofi e letterati.
18,00

Matite. Storia e pubblicità

di Giovanni Renzi

Libro: Copertina rigida

editore: Silvana

anno edizione: 2019

pagine: 151

La matita ha accompagnato la quotidianità degli italiani per oltre un secolo, dalla scuola al lavoro, diventando strumento prediletto di espressione creativa. Tramite un ricco apparato iconografico, oltre 500 immagini, il volume ripercorre in maniera inedita e approfondita le tappe salienti della sua storia: la produzione in Italia a partire dalla seconda metà dell'Ottocento e gli iniziali tentativi di imitazione di matite straniere, cui seguì l'impegno di ditte come la Pangrazzi, la Presbitero e la Fila nell'affermazione del lapis italiano quale vessillo contro l'analfabetismo; le numerose declinazioni nate sulla scorta di umori e mode del tempo: matite copiative, indelebili, da stenografo, "a sfera", profumate. E ancora le scintillanti campagne pubblicitarie di successo ideate da artisti di spicco quali Fortunato Depero, Enrico Sacchetti, Roberto Aloy, Severo Pozzati, Giuseppe Magagnoli, nonché gli studiati packaging sempre più accattivanti - astucci, scatole, espositori - in grado di restituire immagini e forme che, attraverso tutto il Novecento, si sono imposte come simboli e segni visivi indimenticabili.
36,00

Bernardo Bellotto 1740. Viaggio in Toscana. Catalogo della mostra (Lucca, 12 ottobre 2019-6 gennaio 2020). Ediz. italiana e inglese

di Anna Kowalczyk Bozena

Libro: Copertina rigida

editore: Silvana

anno edizione: 2019

pagine: 160

Primavera 1740. Bernardo Bellotto (1722-1780), nipote e allievo di Canaletto (1697-1768), parte diciottenne per la Toscana. Un intreccio di idee coraggiose e intelligenti è all'origine di questo viaggio. La prima, e fondamentale, è quella di creare nella Toscana dei Lorena il vedutismo, il più internazionale dei generi artistici del momento, architettata dal marchese Andrea Gerini (1692-1766), eccelso collezionista fiorentino, con l'amico veneziano Anton Maria Zanetti di Girolamo (1680-176l), conoscitore e antiquario. La seconda è la volontà di conferire al nascente vedutismo fiorentino del Settecento la modernità illuminista di Canaletto, invitando a Firenze il suo alter ego, come maestro di prospettiva e di tecnica pittorica e d'esempio per Giuseppe Zocchi (1717-1767). Affidare questa impresa a un artista giovanissimo significava riconoscere il suo genio: ma Zanetti, mecenate di Bellotto, uno dei personaggi più abili, brillanti e innovativi nel mondo culturale del Settecento, era infallibile nelle sue intuizioni. Bellotto supera la prova da ambizioso pittore illuminista e all'avanguardia, creando per la nobiltà toscana le vedute più emblematiche di Firenze e Lucca (dove si reca in autunno, prima di far ritorno a Venezia), per la prima volta riunite in mostra assieme alla serie di eccezionali disegni di Lucca raccolti dal re Giorgio III d'Inghilterra: immagini di grande bellezza e di un peculiare rigore prospettico e documentario. Questo volume racconta la straordinaria avventura toscana di Bellotto, quasi giorno per giorno, con le opere e i documenti che le accompagnano, inizio e punto di partenza della sua carriera di grande pittore europeo del Settecento.
28,00

Leonardo da Vinci e il suo lascito. Gli artisti e le tecniche. Catalogo della mostra (Milano, 17 settembre 2019-12 gennaio 2020)

di Gianluca Poldi, Benedetta Spadaccini

Libro: Copertina morbida

editore: Silvana

anno edizione: 2019

pagine: 140

Nella collezione della Veneranda Biblioteca Ambrosiana si conservano decine di disegni eseguiti da Leonardo da Vinci e dai cosiddetti artisti leonardeschi. In questo volume si presenta un'accurata selezione di questi capolavori della grafica rinascimentale realizzati dal maestro vinciano e da pittori quali Giovanni Antonio Boltraffio, il Maestro della pala sforzesca, Marco d'Oggiono, Giovanni Agostino da Lodi, Francesco Napoletano, Francesco Melzi, Cesare da Sesto e Bernardino Luini. Essi testimoniano la profonda risonanza che il magistero di Leonardo ebbe su allievi, seguaci e artisti lombardi dell'epoca nel campo del disegno, grazie alle novità che introdusse, alcune retaggio della formazione fiorentina, altre legate alla sua attitudine sperimentale. Il quinto centenario della morte di Leonardo è un'importante occasione per aggiornare le ricerche storico-artistiche, con il supporto di quelle tecnico-scientifiche: i risultati di questi studi sono presentati nei saggi, arricchiti da un significativo repertorio iconografico.
28,00

L'autunno del Medioevo in Umbria. Cofani nuziali in gesso dorato e una bottega perugina dimenticata. Catalogo della mostra (Perugia, 21 settembre 2019-6 gennaio 2020)

Libro: Copertina morbida

editore: Silvana

anno edizione: 2019

pagine: 280

Il volume documenta uno spaccato della cultura figurativa perugina del XV secolo, attraverso l'analisi di una raccolta tanto insolita quanto preziosa, ovvero quella di una serie di cassoni o cofani nuziali in uso nelle dimore rinascimentali italiane. Questi manufatti, di cui solo pochi esemplari sono giunti fino ai nostri giorni, rappresentano rari frammenti della vita privata delle ricche famiglie che li avevano commissionati. Costruiti in coppia e destinati a contenere il corredo delle spose di famiglie nobili e borghesi, erano spesso decorati sul lato anteriore con ornamenti realizzati in pittura, in intaglio, in gesso dorato. Il volume documenta i preziosi esemplari, provenienti da importanti collezioni d'arte italiane e straniere, affiancati da dipinti coevi, alcuni dei quali ascrivibili alla personalità poco nota di Giovanni di Tommasino Crivelli e alla sua bottega. Testi di: Andrea De Marchi, Chiara Guerzi, Matteo Mazzalupi, Veruska Picchiarelli, Chiara Ravalli, Alessandra Tiroli, Emanuele Zappasodi.
37,00

Giapponismo. Venti d'Oriente nell'arte europea 1860-1915. Catalogo della mostra (Rovigo, 28 settembre 2019-26 gennaio 2020)

Libro: Copertina morbida

editore: Silvana

anno edizione: 2019

pagine: 352

Rimasto isolato per più di due secoli, nel 1854 il Giappone iniziò a instaurare rapporti diplomatici e commerciali con gli Stati Uniti, la Russia, l'Inghilterra e la Francia, oltre ai Paesi Bassi con cui già in precedenza avevano avuto scambi privilegiati. Dopo l'Esposizione universale di Parigi del 1867 la passione per l'arte giapponese, il cosiddetto Japonisme, travolse molti artisti, divenendo una vera e propria moda culturale. Il periodo di maggior diffusione di questa tendenza coincise appieno con le varie declinazioni del Liberty. Nella Francia fin de siècle l'influsso dell'arte giapponese, sia a livello formale che contenutistico, coinvolse i più svariati settori artistici, dalla pittura alla grafica, dalla ceramica all'architettura, lasciando il segno in artisti come Eduard Manet, Claude Monet, Edgard Degas, e Vincent van Gogh. L'effetto esercitato dalle stampe giapponesi su Whistler - che abbigliava spesso le sue modelle con kimono, paraventi e ventagli giapponesi ripresi dalla sua preziosa collezione - e sugli impressionisti e sui postimpressionisti fu accompagnato dal controcanto dei più autorevoli critici e letterati, da Marcel Proust a Edmond de Goncourt, il quale arrivò ad affermare "tutto l'impressionismo è dovuto alla contemplazione e all'imitazione delle stampe luminose del Giappone". Il volume offre una rassegna dell'impatto del Giappone sulle arti figurative europee, dalla Francia all'Inghilterra, dall'impero austro-ungarico alla Germania e fino alla Boemia e alla Moravia, in un arco temporale che va dal 1860 al 1915, attraverso un vasto repertorio di opere - dipinti, sculture, ceramiche, manifesti e incisioni - realizzati sotto la diretta influenza di grandi artisti come Katsushika Hokusai, Utagawa Hiroshige e Kitagawa Utamaro. Saggi di: Manuel Carrera, Marco Fagioli, Giovanni Fanelli, Mario Finazzi, Jean- David Jumeau-Lafond, Maria Paola Maino, Rossella Menegazzo, Francesco Parisi, Marc-Olivier Ranson Bitker, Anna Villari.
28,00

Michael Rakowitz. Catalogo della mostra (Londra, giugno-agosto 2019; Torino, ottobre 2019-gennaio 2020; Dubai, marzo-agosto 2020). Ediz. italiana e inglese

di Carolyn Christov-Bakargiev, Iwona Blazwick

Libro: Copertina rigida

editore: Silvana

anno edizione: 2019

pagine: 224

Scultore, ricercatore, disegnatore e a volte chef, l'artista americano di origine irachena Michael Rakowitz (New York, 1973) prende spunto dalle storie di edifici e oggetti per creare ambienti coinvolgenti. Mosso dalle aspirazioni utopiche e dai disastri della modernità, il suo lavoro si concentra sul luogo e sul tempo: la modernista St. Louis, lo stile liberty di Istanbul, l'Afghanistan post-talebano, l'Iraq al volgere del secolo. Un instancabile narratore che esplora la caduta del conflitto e dell'esilio mentre si diletta nelle strategie vernacolari e attiviste che le comunità adottano per sopravvivere. Questo catalogo ampiamente illustrato delle sue opere più importanti è accompagnato da un saggio di Carolyn Christov-Bakargiev, un'intervista all'artista di Iwona Blazwick insieme ai contributi di Habda Rashid, Nora Razian, Ella Shohat e Marianna Vecellio.
34,00

Manuale di storia del design

di Domitilla Dardi, Vanni Pasca

Libro: Copertina morbida

editore: Silvana

anno edizione: 2019

pagine: 280

Storia del design e storia delle innovazioni tecnologiche s'intrecciano in maniera indissolubile nelle pagine di questo manuale. Tante sono le discipline qui considerate. Oltre al campo del design per l'arredo - che spesso esemplifica in maniera eccellente le più ampie linee di ricerca progettuali - è stato preso in esame un largo ventaglio di settori: da quello degli oggetti tecnici alla grafica e alla moda, dal car design a quello sociale, includendo il più delle volte riflessioni sulla ricaduta che il progetto ha sulla storia del costume nelle sue applicazioni alla vita reale.
30,00

Carosello. Pubblicità e televisione 1957-1977

di Dario Cimorelli, Stefano Roffi

Libro: Copertina morbida

editore: Silvana

anno edizione: 2019

pagine: 312

Gennaio 1954, la televisione inizia il suo servizio regolare e tre anni più tardi nasce la prima rubrica televisiva pubblicitaria italiana, Carosello, ed è rivoluzione. Il volume racconta la storia della pubblicità italiana nei vent'anni di vita di Carosello e il modo in cui la televisione ha modificato il peso e l'importanza dei diversi media, spodestando quello che, fino ad allora, era stato il protagonista, il manifesto. Le rigide regole che obbligavano a costruire ogni volta uno spettacolo nuovo accanto al breve codino pubblicitario hanno reso Carosello fucina di creatività e palestra professionale unica al mondo per animatori, illustratori, pubblicitari, autori, sceneggiatori, registi, attori e maestranze, che si sono cimentati nella produzione di oltre 30.000 spettacoli, uno diverso dall'altro.
28,00

Cuba. Vivir con. Ediz. limitata. Ediz. inglese e spagnola

di Carolina Sandretto

Libro: Copertina rigida

editore: Silvana

anno edizione: 2019

pagine: 216

49,00

Il volto delle emozioni dalla fisiognomica agli emoji. Catalogo della mostra (Torino, 17 luglio 2019-6 gennaio 2020)

Libro: Copertina morbida

editore: Silvana

anno edizione: 2019

pagine: 158

Faccine o emoji che comunicano l'emozione del momento, software in grado di riconoscere un volto, di ricostruirne o manipolarne i tratti somatici: sono esperienze che caratterizzano la società tecnologica contemporanea, ma che hanno radici profonde nel passato. Da sempre, infatti, il volto è lo "specchio dell'anima" e viene esplorato come luogo privilegiato su cui si disegnano i caratteri e le emozioni dell'uomo. È quello che ha fatto la fisiognomica, una "pseudoscienza" che sin dall'antichità ha intrecciato i suoi percorsi con ambiti molto differenti tra loro. Alla fisiognomica è dedicata una preziosa collezione del Museo Nazionale del Cinema che ha ispirato una mostra e questo volume: cinque secoli di dialogo tra arte della rappresentazione e arte della recitazione e, parallelamente, un inevitabile confronto con l'universo tecnologico e digitale di oggi.
20,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.