Editore Stampa Alternativa - Ultime novità | P. 9

Stampa Alternativa

Perché dovrei affliggermi ora? Il segreto dello zen

di Osho

Libro: Copertina morbida

editore: Stampa Alternativa

anno edizione: 2015

pagine: 93

"La verità più essenziale è che l'uomo è profondamente addormentato; non in senso fisico, bensì metafisico; non in apparenza ma in profondità. L'uomo trascorre la propria vita in un profondo stato di torpore. Lavora, si muove, pensa, immagina, sogna, ma questo sonno costituisce il continuo substrato della sua vita. È molto importante comprendere in che cosa consiste questo sonno, perché lo Zen è uno sforzo per diventare più coscienti, per introdurre più consapevolezza nella propria vita." (Osho)
12,00

Il demone del moto. Racconti fantaferroviari

di Stefan Grabinski

Libro: Copertina morbida

editore: Stampa Alternativa

anno edizione: 2015

pagine: 270

I cultori del noir e del fantastico troveranno nei 10 racconti in gran parte inediti del polacco Stefan Grabinski (1889-1936) di che appassionarsi: treni e stazioni popolati di demoni, esseri soprannaturali, creature mitologiche, umili servitori che custodiscono la poesia e il mistero dei binari morti... Viaggiare in treno d'ora in poi potrà diventare un'esperienza conturbante, un incontro con la metafora dell'alterità.
14,00

Exit. Ideologie della crisi

di Tomasz Konicz

Libro: Copertina morbida

editore: Stampa Alternativa

anno edizione: 2015

pagine: 158

Per Tomasz Konicz, il capitalismo in sé è lo scandalo. Nessuno è difatti colpevole della crisi, ma questa sta intensificando il proprio effetto proprio perché gli attori del mercato soddisfano in modo esemplare le esigenze della valorizzazione del capitale - e così facendo portano alle estreme conseguenze le contraddizioni inerenti al sistema di produzione capitalistico.
14,00

I segreti del jazz. Una guida all'ascolto

di Stefano Zenni

Libro

editore: Stampa Alternativa

anno edizione: 2015

pagine: 328

Un libro da leggere e ascoltare. Con più di 400 brani musicali on line, scelti tra i capolavori della storia del jazz: una completa guida integrata all'ascolto e alla comprensione delle musiche afroamericane. Tutto quello che finora è parso il frutto di un impenetrabile estro artistico trova il proprio posto nel quadro dettagliato di questo libro: un viaggio che abbraccia la cultura e il linguaggio jazzistici e intanto getta luce sui meccanismi profondi del fare musica, dall'improvvisazione alle poliritmie, dal sound alle forme, raccontati con rigore analitico e in modo accessibile, e resi concreti attraverso gli ascolti. Una grande sintesi d'assieme, uno sguardo sulle profondità storiche ed espressive della musica, costellato dalla rivelazione di affascinanti finezze in centinaia di capolavori, tra cui le opere di Davis, Ellington, Parker, Mingus, Armstrong. Questo libro, concepito con un metodo innovativo e interdisciplinare, in un fertile viavai dalla pagina alla musica, è un "terzo orecchio" offerto al lettore/ascoltatore alla scoperta dei segreti del jazz.
22,00

Aforismi del Novecento

di Antonio Castronuovo

Libro: Copertina morbida

editore: Stampa Alternativa

anno edizione: 2015

pagine: 30

Affilato e irriverente, l'aforisma s'intrufola tra le frenesie del Novecento, le scoperchia e - con tocco leggero - le sbeffeggia. Questo breve saggio visita le figure italianedi Prezzoli, Longanesi, Maccari, Flaiano, e quelle di grandi aforisti europei come Cioran e Kraus. A partire da quell'inno alla brevità che "Lacerba" lanciò nel 1913: "Un pensiero che non può esser detto in poche parole non merita d'esser detto".
1,00

La musica è finita. Quello che resta della canzone d'autore

di Mario Bonanno

Libro: Copertina morbida

editore: Stampa Alternativa

anno edizione: 2015

pagine: 237

Questo libro è allora una specie di rewind. Un nastro che si srotola a ritroso nel tempo e nello spazio, nel senso che fa il punto su trent'anni di storie, tracce, temi, incroci personali con la canzone d'autore italiana. Spero non suoni come passatista, e nemmeno come un libro pretenzioso: per libere associazioni e altrettanto libere divagazioni ho provato a raccontare in questo modo un po' del nostro tempo migliore. Il tempo in cui le parole dentro ai dischi contavano, suonavano, cantavano a dovere. Ed erano fosforo e sale della terra. Frame sparpagliati di teorie e prassi della canzone d'autore che c'era una volta e che oggi non c'è più.
15,00

Trattato del combattimento moderno. Film e fiction di Stanley Kubrick

di Jordi Vidal

Libro: Copertina morbida

editore: Stampa Alternativa

anno edizione: 2015

pagine: 175

Jordi Vidal mette in prospettiva definitivamente Kubrick contro la sua epoca e le sue strategie di mistificazione, mostrando come il cineasta usi una certa forma di manipolazione per sedurre lo spettatore e attirarlo verso un'opera sperimentale di rara complessità, e invita a scoprire in questi film degli strumenti di lotta.
14,00

La rinascita dei Commons. Successi e potenzialità del movimento globale a tutela dei beni comuni

di David Bollier

Libro: Copertina morbida

editore: Stampa Alternativa

anno edizione: 2015

pagine: 199

È in corso una rivoluzione pacata e autorganizzata, diversificata e socialmente responsabile. Un'ondata che continua a montare ovunque nel mondo, con attivisti e cittadini che fanno causa comune per fronteggiare le rampanti disfunzioni e la paranoia anti-democratica del mercato-Stato. Ferve l'attività e il coordinamento fra le tribù di questo movimento transnazionale per la tutela e l'affermazione dei commons oggi a rischio: acqua, terre, foreste, biodiversità, opere creative, informazione, software libero, spazi pubblici, culture indigene e molto altro. Insieme alle necessarie riflessioni storico-teoriche, il testo propone un'ampia panoramica sulle dinamiche portate avanti da questo movimento variegato e pragmatico, ma anche idealista e già coinvolto nelle politiche pubbliche a livello locale.
15,00

Mille novecento quindici

di Graziano Mantiloni

Libro: Copertina morbida

editore: Stampa Alternativa

anno edizione: 2015

pagine: 219

Miseria, fame, promiscuità, malaria, e la morte di tante persone care. Ma anche l'amicizia, l'amore, la speranza di un futuro migliore in America. Morde la vita Elpina, guidata da un istinto che la vede sempre protagonista consapevole, mai vittima. "Millenovecentoquindici" è un potente affresco dell'Italia contadina di inizio '900 nelle colline maremmane e soprattutto la storia di una giovane donna capace di affrontare la realtà, compresa quella di una guerra terribile, con determinazione e coraggio.
14,00

Nuove invenzioni e ultime novità

di Gaston De Pawlowski

Libro: Copertina morbida

editore: Stampa Alternativa

anno edizione: 2015

pagine: 200

Dove trovare un buon mefistofono bassoparlante? Un estensore senile o una sveglia a petardo? Come fare a rintracciare lo specchio ortottico per vedersi come si è oppure l'ombrello per sigari? Ma soprattutto: dove scovare una cosa ingegnosa come l'equilibratore di tartine che, in caso di caduta, evita che atterrino dalla parte della marmellata? Semplice: a Parigi, servendosi del geniale inventario di Gaston de Pawlowski, che elenca centinaia di utili marchingegni, e di ognuno indica funzione e valore. È del 1916, ma si trova tutto ancor oggi. Basta un po' di fantasia.
13,00

Bianciardi d'essai. La «vita agra» di Luciano Bianciardi a Grosseto raccontata da Isaia Vitali, Mario Dondero, Maria Jatosti

di Irene Blundo

Libro: Copertina morbida

editore: Stampa Alternativa

anno edizione: 2015

pagine: 61

Luciano Bianciardi e Aladino Vitali, quasi trentenni, e il venticinquenne Isaia Vitali dettero vita al circolo del cinema negli anni Cinquanta. Quella passione li teneva legati, forte. I tre "spatentati" credevano nelle potenzialità del mondo di provincia per imprimere un cambiamento nella società. "Mi faceva quasi rabbia quel suo bel parlare. Quando la domenica mattina Luciano raccontava i registi e i film a una trentina di soci del nostro cineclub, mentre camminava per la platea con le mani in tasca, mi faceva quasi rabbia. La sua proprietà di linguaggio incantava. A vederlo così disinvolto sembrava che quei registi, quei film, visti insieme con me e Aladino il venerdì notte, lui li conoscesse da anni. E la platea di amatori di pellicole d'essai lo ascoltava rapita".
1,00

Haute époque

di Jean-Yves Lacroix

Libro: Copertina morbida

editore: Stampa Alternativa

anno edizione: 2015

pagine: 106

Un libraio antiquario, in seguito ad un arresto per stato d'ebbrezza, si ritrova in camera di sicurezza con Guy Debord. Ossessionato dal misterioso personaggio, si lancia in un'accanita indagine, tra archivi, derive e incontri. Con ironia e umorismo, Jean-Yves Lacroix dissacra il mito, umanizza l'icona, e la leggenda del grande scrittore cede il passo alla verità dell'uomo. Sesso, droga e sovversione melanconica: più che un ritratto immaginario di Debord, un autoritratto senza ritocchi, dalla scrittura avvertita, acida, argotica, piena di sensibilità.
12,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.