TSUNAMI

Rock oltre Cortina. Beat, prog, psichedelia e altro nei paesi del blocco comunista 1963-1978

di Alessandro Pomponi

Libro: Copertina morbida

editore: TSUNAMI

anno edizione: 2016

pagine: 400

Nel secondo dopoguerra l'Europa ha vissuto anni difficili, segnati dalla contrapposizione ideologica e politica tra i paesi dell'Ovest e quelli dell'Est. Ma in quegli stessi anni, anche al di là della Cortina di Ferro, è esplosa la musica rock: una forma culturale universale, fino ad allora sconosciuta, che prendendo le mosse da Elvis Presley e dai Beatles si è incarnata in innumerevoli forme realmente rivoluzionarie, come beat, psichedelia e progressive, catalizzando l'energia e la creatività di milioni di giovani in tutto il mondo. Questo libro racconta per la prima volta le vicende di coloro che, tra mille difficoltà, cercarono di proporre musica rock negli anni '60 e '70 nei paesi che nel dopoguerra finirono sotto l'influenza comunista dell'Unione Sovietica e afferirono al Patto di Varsavia: Cecoslovacchia, Ungheria, Romania, Repubblica Democratica di Germania, Polonia e Bulgaria. Una storia fatta di battaglie quotidiane con le autorità e con la censura, punteggiata di ostacoli duri da superare e di lotte burocratiche contro un sistema ottuso e conservatore, ma anche e soprattutto una storia di successi e di grandi realizzazioni artistiche.
22,00

Dietro il sipario. L'epopea dei Savatage

di Dario Cattaneo

Libro: Copertina morbida

editore: TSUNAMI

anno edizione: 2016

pagine: 224

Il concetto di evoluzione si adatta da sempre ai Savatage. Nati nei primi anni '80 come risposta al sound heavy metal proveniente dall'Europa, più di tante altre band hanno saputo fare proprio il concetto di mutamento a fronte di influenze esterne, assorbendo ogni volta le botte che il destino gli infliggeva e uscendone sempre rafforzati. Dalla partenza fulminante del debutto Sirens alla caduta artistica e commerciale di Fight For The Rock, dall'improvvisa resurrezione di Hall Of The Mountain King fino ai raffinati e complessi concept album dell'ultimo periodo, passando attraverso il capolavoro Streets, i Savatage hanno vissuto sulla propria pelle tutti gli alti e bassi immaginabili nella carriera di una rock band, superando improvvisi cambi di line-up, problemi di droga, un terribile lutto e sopravvivendo in definitiva alla morsa di un mercato che non li ha mai veramente capiti fino in fondo. "Dietro il sipario" racconta tutto questo attraverso le parole degli artisti stessi e di tutti coloro che orbitavano, o lo fanno tuttora, attorno alla band e ai numerosi progetti nati da essa. Con il supporto di interviste inedite, materiale raro recuperato grazie ai fan club ufficiali, scansioni di lettere manoscritte dai membri del gruppo e testimonianze di altri musicisti.
20,00

In tour con i Kiss. Le storie on the road della Original Kiss Krew. (1974-1976)

Libro: Copertina morbida

editore: TSUNAMI

anno edizione: 2015

pagine: 349

Se oggi i KISS sono "the hottest band in the land", lo devono anche a quei ragazzi che li hanno accompagnati in tour nei primissimi anni di carriera: una road crew capace e determinata, in grado di gestire ogni aspetto del loro spettacolo e della difficile vita in tour, fedele al loro sogno di diventare il gruppo rock più importante del mondo - un'idea che al tempo sembrava incredibile. In questo libro, i quattro membri cardine della Original KISS Krew raccontano senza remore cosa succedeva dietro le quinte dei concerti dei KISS dal 1973 al 1976: il duro lavoro, gli effetti speciali, gli screzi con altre band e crew, i rischi mortali che affrontavano ogni singolo giorno, i chilometri macinati lungo le strade (145.000 solo nel 1974!!), le donne, le risse, gli incidenti, i rapporti con il gruppo... racconti di prima mano a cui si affiancano foto inedite e documenti originali dell'epoca, per offrire uno sguardo sugli anni formativi in cui i KISS hanno costruito la propria leggenda.
20,00

Tutti su di me. Immanuel Casto raccontato da Max Ribaric

di Max Ribaric, Immanuel Casto

Libro: Copertina morbida

editore: TSUNAMI

anno edizione: 2015

pagine: 224

Odiato e venerato nel contempo, Immanuel Casto sa bene come dividere gli animi dei suoi ascoltatori. Canta di sesso esplicito senza mai rinunciare a quel tocco di singolare eleganza. Creatura aristocratica, Immanuel, e non a caso lo chiamano "Il principe del Porn Groove"... Seguito da una schiera di fan tra i più disparati, i suoi dischi continuano a macinare consensi. Un successo dopo l'altro. A dieci anni dall'uscita dei suoi primi lavori, "Tutti su di me" è la biografia pronta a celebrarne il mito. Se credete di sapere tutto sul Casto Divo, è tempo che vi ricrediate; tra le pagine di questo libro avrete modo di immergervi nella carne viva di uno dei personaggi musicali più discussi e controversi del panorama italiano contemporaneo. Le sue vicissitudini, le origini, le prime sperimentazioni in musica, le idee e le provocazioni che hanno condotto Immanuel a calcare i palchi più prestigiosi del Bel Paese: "Tutti su di me" è la cronaca di un'onda anomala che ha stravolto i canoni del pop piegandoli alla visione di un vero e proprio guastatore del "politicamente corretto".
18,00

Soul on fire. Peter Steele tra Carnivore e Type O Negative

di Jeff Wagner

Libro: Copertina morbida

editore: TSUNAMI

anno edizione: 2015

pagine: 317

Peter Steele, all'anagrafe Peter Thomas Ratajczyk, è stato uno dei personaggi più particolari e talentuosi del panorama metal di tutti i tempi. Visionario, estroso, provocatore, amico leale e generoso, dotato di grande autoironia e di un senso dell'umorismo sarcastico e tagliente, con le sue band ha dato sfogo alla propria complessa personalità cesellando dischi osannati ancora oggi da moltissimi fan e caratterizzati dalla sua inconfondibile voce baritonale così come dal sound del suo basso. Dall'infanzia trascorsa frequentando scuole cattoliche, passando per la scena hardcore e thrash newyorchese degli anni '80 e l'apparizione sulle pagine di Playgirl nel 1995, dai giorni selvaggi dei Carnivore alla fama planetaria dei Type O Negative, Soul On Fire racconta ogni aspetto della vita e della carriera di Peter Steele, i trionfi e le difficoltà, sul palco come fuori, grazie a un numero impressionante di interviste inedite con amici, familiari e colleghi musicisti.
21,50

All'ombra della luna. La biografia non autorizzata dei Blackmore's night

di Gaetano Loffredo

Libro: Copertina morbida

editore: TSUNAMI

anno edizione: 2015

pagine: 254

Weston-super-Mare (Regno Unito), 14 aprile 1945. Nasce Richard Hugh Blackmore, ovunque chiamato col diminutivo di Ritchie. Blackmore fonderà due gruppi imprescindibili della storia del rock, Deep Purple e Rainbow, apporrà la firma su brani immortali come "Smoke On The Water" e "Long Live Rock 'n' Roll" e influenzerà migliaia di chitarristi che oggi lo considerano alla stregua di una leggenda vivente. La sua carriera prende però una svolta inaspettata a metà degli anni '90, quando conosce una suadente biondina americana, la modella e speaker radiofonica Candice Lauren Isralow, in seguito Candice Night. Deep Purple e Rainbow vengono abbandonati e nascono così i Blackmore's Night, alfieri di un nuovo genere denominato da Blackmore stesso Renaissance Rock, tanto amato da nuovi e vecchi fan quanto detestato dai puristi che chiedono disperatamente un ritorno alle origini. "All'Ombra Della Luna", biografia dedicata ai Blackmore's Night, si addentra nella realtà fiabesca e misteriosa della band con aneddoti controversi, segreti, racconti incantati, leggende metropolitane e fatti realmente accaduti, attraverso le parole degli stessi protagonisti e interviste esclusive a decine di artisti che hanno fatto parte del loro mondo e deciso di raccontare la propria verità.
20,00

Parola di Lemmy

di Harry Shaw

Libro: Copertina morbida

editore: TSUNAMI

anno edizione: 2015

pagine: 128

Lemmy: in assoluto la leggenda vivente del rock duro. Forte di una carriera iniziata nei primi anni sessanta e proseguita prima con gli alfieri della psichedelia inglese Hawkwind e poi con i suoi Mötorhead, è tuttora sulla breccia con un'attitudine che ancora oggi definire eccessiva sarebbe solo un pallido eufemismo. Grazie a numerosi estratti da interviste rilasciate nel corso degli anni, questo libro ci offre un fedele spaccato del "Lemmy-pensiero" su ogni tipo di argomento possibile: la musica, le donne, le droghe... il tutto ovviamente nello stile senza compromessi (e molto poco incline al politicamente corretto) che lo ha sempre caratterizzato.
12,00

Bloody Roots. L'autobiografia. Dai Sepultura ai Soulfly e oltre

di Joel McIver, Max Cavalera

Libro: Copertina morbida

editore: TSUNAMI

anno edizione: 2015

pagine: 256

Ben lontana dall'essere l'ennesimo resoconto degli eccessi e stravizi dello stile di vita rock'n'roll, questa autobiografia è una storia di impegno, sofferenza, perdita e - infine - trionfo sugli ostacoli. Max Cavalera offre uno spaccato brutalmente onesto sia di cosa significasse crescere in Brasile tra le avversità in cui si è ritrovato dopo la morte del padre, che degli sforzi per raggiungere il successo in un panorama non certo favorevole all'ascesa di una band metal come i Sepultura, da lui fondati insieme al fratello Iggor. Per la prima volta viene raccontata in maniera esauriente la sua separazione dal gruppo e la conseguente formazione dei Soulfly. E Max non lesina i dettagli nemmeno quando si trova a parlare della morte di suo padre, del suo figliastro e di suo nipote; dei suoi problemi con alcol e antidolorifici; della riconciliazione con il fratello Iggor che ha portato alla formazione dei Cavalera Conspiracy.
20,00

Bolan Boogie. La vita e la musica di Marc Bolan e dei T. Rex

di Paul Roland

Libro: Copertina morbida

editore: TSUNAMI

anno edizione: 2015

pagine: 252

Marc Bolan è stato la rockstar più celebre nell'Inghilterra post-Beatlesiana, tanto che nel 1972 gli stessi Beatles hanno apertamente riconosciuto a lui e alla sua band, i T. Rex, il ruolo di propri eredi naturali. Ma mentre tutto volgeva al meglio e Bolan era all'apice della popolarità, le cose hanno iniziato a prendere una brutta piega... Grazie a un esaustivo lavoro di ricerca affiancato da una nutrita serie di interviste inedite ad amici e familiari di Marc Bolan, così come a membri della band, roadie, colleghi musicisti e altri personaggi che ne hanno seguito da vicino la carriera, Paul Roland narra la vita e la musica del vero progenitore del glam, il 20th Century Boy che ha saputo creare alcune delle più entusiasmanti e memorabili canzoni degli anni '70 - Get It On, Telegram Sam, Children of the Revolution e Solid Gold Easy Action, per citarne solo alcune. In queste pagine troverete l'incredibile storia della vertiginosa ascesa al successo di Marc Bolan e il suo repentino calo di popolarità, sino al rientro sulle scene che avrebbe dovuto riportarlo ai vecchi fasti di un tempo, tragicamente interrotto dal terribile incidente d'auto in cui ha perso la vita.
20,00

Terzo grado. Indagine sul pop progressivo italiano. Uno sguardo sull'underground di una stagione musicale irripetibile

di Alessio Marino, Massimiliano Bruno

Libro: Copertina morbida

editore: TSUNAMI

anno edizione: 2015

pagine: 432

"Terzo grado - indagine sul pop progressivo italiano" vuole scavare a fondo nella storia di un ambito musicale che per tanti aspetti risulta ancora avvolto da un alone di mistero. E lo fa grazie a una serie di interviste esclusive che cercano di presentare complessi più o meno noti, ma tutti con salde radici underground, che nelle incisioni hanno cercato di fondere in maniera personale il Progressive Rock con vari generi musicali (Psichedelia, Hard Rock, Blues, Punky, Folk) incidendo dischi oggi ricercatissimi. A compendio dell'indagine, una parte iniziale di approfondimento che inquadra la storia del Progressive Italiano dal punto di vista storico, sociale e musicale, un'appendice con una breve cronistoria del genere, e un'esclusiva discografia di rarità uscite su 45 giri, LP, nastri amatoriali, acetati, provini mai pubblicati. Il tutto sempre documentato da brevi biografie, guide all'ascolto e materiale iconografico per lo più inedito.
24,50

Venom. Metallo nero (1979-1982)

di Andrea Valentini

Libro: Copertina morbida

editore: TSUNAMI

anno edizione: 2015

pagine: 224

Newcastle Upon Tyne, Regno Unito, 1979: cantieri navali, miniere di carbone, crisi economica. E rock. Duro, potente, nero, diabolico, la musica più estrema mai sentita sinora. I suoi alfieri sono i Venom, i padri putativi del famigerato black metal, ispiratori di una pletora di band destinate a cambiare lo scenario dell'heavy più oltranzista. Questa è la cronaca di una manciata di anni (1979-1982) in cui i Venom hanno davvero cambiato il mondo - o, almeno, una sua piccola parte - inventando un genere musicale e creando le basi per un intero movimento underground con due album che sono ormai considerati vere e proprie icone da musicisti e appassionati di ogni dove, dal freddo Nord Europa al Sudamerica. Satanici, incontenibili, malvagi, mitologici, pacchiani, cialtroni, sbruffoni, ruspanti, grezzi, selvaggi e inarrestabili: per molti, Cronos (basso e voce), Abaddon (batteria) e Mantas (chitarra) sono stati tutto questo. Ma hanno soprattutto dato vita a una leggenda, tanto che l'impronta dei loro dischi "Welcome To Hell" e "Black Metal", così come della loro estetica eccessiva a base di cuoio, borchie e catene, è ormai parte integrante del DNA del metal.
19,00

Rage Against the Machine

di Joel McIver

Libro: Copertina morbida

editore: TSUNAMI

anno edizione: 2015

pagine: 285

Grazie all'unione tra la vocalità e la rabbia del rap con le sonorità dure e incisive del metal, i Rage Against The Machine sono stati in grado di creare una formula musicale vincente e originale con cui affrontare argomenti scomodi e di portata internazionale, dalla lotta zapatista in Messico, alla politica militare estera americana e al razzismo istituzionalizzato dei governi. Il loro stile provocatorio e diretto è la chiave di questa schietta biografia, che unisce l'attenzione per la musica alla volontà di esplorare le tematiche impegnative al centro del messaggio della band. Il risultato è un viaggio che ripercorre cronologicamente la vita e la carriera dei RATM evidenziandone limiti e contraddizioni, allo stesso tempo approfondendo e contestualizzando ain maniera chiara le posizioni socio-politiche e le cause che il gruppo ha da sempre supportato. Dagli esordi sino all'impresa impossibile del 2009 - quando i Rage Against The Machine hanno strappato al vincitore della versione inglese di X Factor, JoeMcElderry, il primo posto nelle classifiche britanniche grazie a una campagna sui social media portata avanti dai fan - e alle celebrazioni per il ventesimo anniversario del loro debut album.
21,50

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.