Editore Ugo Mursia Editore - Ultime novità

Ugo Mursia Editore

Racconto di Natale

di Charles Dickens

Libro: Copertina rigida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2022

pagine: 64

Età di lettura: da 6 anni.
7,50

Dammi la vita. Partitura di sangue e note a Napoli

di Letizia Vicidomini

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2022

pagine: 256

Marlena Vichi è una musicista di successo, direttrice d'orchestra e docente presso il Conservatorio di Napoli. Sposata da diverso tempo con un suo ex maestro più grande di lei, non disdegna di allacciare relazioni discrete con alcuni dei suoi studenti. L'ultimo in ordine di tempo minaccia di rendere pubblica la loro storia, ma prima che possa portare alla luce il legame clandestino succede qualcosa di drammatico. Andrea Martino è un commissario in pensione, pronto a mettersi ancora al servizio della Polizia. Viene coinvolto nella morte sospetta di una bambina avvenuta qualche mese prima, e si troverà anche al centro della vicenda di Marlena. Due storie che si sovrappongono e si muovono sullo scenario di una Napoli continuamente in bilico tra la bellezza e l'orrore, e quelle verità nascoste da tempo che finalmente vengono rivelate.
17,00

I fest de Natal. Versi milanesi

di Giovanni Rajberti

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2022

pagine: 52

Queste pagine sono una poesia che ci accompagna per le vie della Milano di fine Ottocento: una poesia che ci fa sentire le voci dei bambini che giocano, delle signore che «ciciaren», ci fa camminare tra le bancarelle che riempiono le strade, ci fa conoscere tutti i sapori che accompagnano la festa e le tradizioni in parte perdute. Attenzione però, questa passeggiata, ironica, critica e ricca di satira, mette alla prova la vostra capacità linguistica: se non conoscete il dialetto meneghino, per poterla apprezzare fatevi accompagnare da un milanese
9,00

Addio Gul'sary

di Cingiz Ajtmatov

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2022

pagine: 196

Gul'sary è un nobile cavallo di razza costretto dall'invidia delle persone a diventare un animale da lavoro dopo essere stato castrato. Ajtmatov, figlio delle montagne e delle steppe kirghize, conoscitore di cammelli e cavalli, racconta della sua terra e di quanto possa essere profondo il vincolo che si crea tra un animale e l'uomo che lo rispetta. Memorabile è la descrizione della «gara del caprone» tra kirghizi e kazachi, dove Gul'sary, grazie al legame che lo lega al padrone, riesce a far vincere la sua squadra. Alla descrizione dell'anima delle genti kirghize, delle antiche tradizioni, dei sentimenti più genuini, si intreccia quella dell'esaltante periodo della rivoluzione russa. Gul'sary diventa così il simbolo della libertà, intesa come esigenza primaria di ogni uomo, della quale nessuno - uomo o cavallo - può fare a meno.
15,00

Storia dei cavalieri di Malta. Lo scudo e la spada

di Ernle Bradford

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2022

pagine: 256

Un ordine antichissimo quello dei Cavalieri di Malta, un pugno di uomini che seppe tener testa a situazioni quasi impossibili, affrontando pericoli mortali senza vacillare, nel pieno rispetto dell'impegno assunto: quello di scudo e di spada della civiltà occidentale, un principio alla cui fedeltà non vennero mai meno. Completa il volume un estratto inedito dal Diario del cavaliere Girolamo di Colloredo che fa luce sullo svolgersi del lavoro di pattuglia delle galere dei Cavalieri in un Mediterraneo sempre più dominato dai musulmani e dai corsari barbareschi.
17,00

Memorie di Lucy Kalika. Odessa Vicolo Avchinnikovsky 7

di Lucy Kalika

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2022

pagine: 118

820 giorni nel grembo della terra. Sembra impossibile, ma proprio nascondendosi in una cantina segreta situata sotto il pavimento della cucina di un piccolo appartamento, nel cuore della città di Odessa, Lucy Kalika, una giovane ragazza ucraina, è riuscita a sopravvivere alla tragedia della Shoah insieme alla madre, alla sorella e ad altre persone. Un'importante e inedita testimonianza che rende la nostra conoscenza dell'Olocausto ancora più completa e specifica, portandoci con la voce di una delle sue vittime nell'abisso di un'epoca e di una politica scellerata e disumana che non deve assolutamente ripetersi. Una storia che tocca il cuore e che non lascia indifferenti.
14,00

Il cielo è un migliaio di stelle

di Giorgio Venturini

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2022

pagine: 420

Il faraone Amenhotep IV proclama negli ultimi anni di regno la decadenza di tutte le istituzioni religiose e impone il culto di Aton, un'antica divinità. Un momento importante che segnerà la vita di tutti i suoi successori al trono: il fratellastro Smenkhara, la moglie Nefertiti e il giovanissimo figlio Tutankhamon. Il racconto, puntuale e preciso da un punto di vista storico, si inquadra in questo contesto e prende spunto da due lettere scritte dalla regina Ankhesenamon al re degli Ittiti, che al momento del ritrovamento hanno sconcertato storici e archeologi. Giorgio Venturini segue le vicende politiche, personali e sentimentali che coinvolgono tutti i personaggi tra i più conosciuti e controversi della storia del regno del grande fiume. Un romanzo storico avvincente e intrigante che immerge il lettore nell'affascinante mondo degli antichi faraoni.
18,00

L'è minga semper festa

di Carlo Finestra

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2022

pagine: 276

L'Armando, l'Elvira, l'Annibale, la Carlina, alcuni dei personaggi di queste pagine, ci rendono partecipi dei loro guai che non sono solo meneghini, ma universali. Milanese è però il modo di affrontarli, di accettarli, di risolverli. Carlo Finestra (pseudonimo del giornalista milanese Camillo Brambilla) partecipa sentimentalmente, nel narrarli, ai casi dei suoi personaggi con sorridente pessimismo, o melanconico ottimismo, se così si preferisce. Raccontate nel dialetto della città del Porta, queste storie in realtà riflettono le piccole vicende umane che ci tormentano o ci rallegrano a ogni latitudine. Quello che cambia è il modo di affrontarle. Il milanese, negli affari e nella vita, è buon giocatore, vuole vincere, ma sa anche perdere: lotta e rischia fino all'ultimo, «se la va la gh'ha i gamb», anche se sa che è molto difficile riuscire. E quando va male può sorridere e dire: «L'è minga semper festa». Anche se sa che festa non è quasi mai.
15,00

Solo, intorno al mondo. Viaggio della «Liberdade»

di Joshua Slocum

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2022

pagine: 208

Joshua Slocum è stato il primo uomo a circumnavigare il mondo in solitaria a bordo di una piccola imbarcazione a vela. Quella mattina del 24 aprile 1895, in cui partì da Boston nel suo Spray, segnò per sempre un'epoca, e il suo racconto è diventato ormai un classico della letteratura marinaresca e, per i navigatori a vela, rappresenta una specie di Bibbia. In queste pagine cariche di fascino e avventura, Slocum conserva intatte le qualità proprie del capitano di marina abituato a tenere il «giornale di bordo» e, ancora di più, le sue doti di fiducia, serenità, modestia e persino la capacità di affrontare la vita con gioia, superando con successo un'impresa del tutto eccezionale. La traduzione di Alex Carozzo, il primo navigatore solitario italiano, rende questo libro immortale per chi è innamorato della vela.
12,00

Milano in mano

di Guido Lopez, Silvestro Severgnini

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2022

pagine: 680

La più celebre guida alla città di Milano esce nella nuova edizione aggiornata al 2022. Milano in quattordici itinerari e attraverso venti secoli, alla scoperta di monumenti e strade, musei e palazzi, sulle tracce dei suoi protagonisti. La storia economica, di commerci e industrie pesanti, da Piazza Affari al Quadrilatero della Moda, e la storia di grandi e piccoli mutamenti, dalla Mediolanum romana alle costruzioni avveniristiche di Porta Nuova e CityLife, si intersecano nel racconto che Fabio Lopez continua dopo suo padre.
38,00

Annuario filosofico. Volume 37

di AA. VV.

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2022

pagine: 602

L'«Annuario Filosofico» nasce da una cerchia di studiosi particolarmente affiatati, dediti alla ricerca filosofica tanto nel campo storico quanto nel campo teorico. Essi si propongono anzitutto di rinnovare le categorie storiografiche nei punti in cui quelle in uso hanno dimostrato qualche insufficienza, di sfruttare la portata rilevante del dibattito filosofico attuale proponendo nuove interpretazioni di filosofie del passato, di riportare in circolazione correnti e autori meno studiati eppure capaci di far sentire una voce importante nella cultura filosofica contemporanea. Essi si propongono inoltre di allargare la problematica attuale con la trattazione di temi nuovi o insoliti nel clima filosofico odierno, con spirito alieno dalle mode e al tempo stesso decisamente anticonformistico, e di segnalare l'urgenza di tematiche oggi poco frequentate ma non per questo meno decisive nell'attualità. La rivista conta sulla collaborazione di quanti si riconoscono in questo programma e condividono questa impostazione, al di là delle singole proposte personali e dei particolari esiti speculativi, nella consapevolezza che in filosofia più che le differenze che dividono, importa la convergenza in una problematica comune.
56,00

Pola Istria Fiume 1943-1945. L'agonia di un lembo d'Italia e la tragedia delle foibe

di Gaetano La Perna

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2022

pagine: 448

"Questo lavoro vuol essere un contributo serio e documentato perché la storia di quelle regioni, di quelle genti, di quegli anni così travagliati possa essere riscritta con onestà e obiettività e possa così venir conosciuta e tramandata alle future generazioni". Venezia Giulia, Istria e Dalmazia 1943-Croazia, Bosnia, Serbia 1993: migliaia di persone uccise, centinaia di migliaia cacciate dalle loro case, vittime tutte di un nazionalismo cieco e ottuso. L'Italia chiede giustizia per i suoi morti innocenti e reclama che si faccia chiarezza su questa pagina della nostra storia. In questo testo sono ripercorse le vicende che dal 1943 al 1945 portarono all'abbandono di terre sulla cui italianità non è possibile nessun dubbio.
22,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.