Editore Unicopli - Ultime novità

Unicopli

Il web dei dati fra intelligenza artificiale e semantica. I cambiamenti della comunicazione e dell'editoria digitale

di Francesco Tissoni

Libro: Copertina morbida

editore: Unicopli

anno edizione: 2022

pagine: 200

Nato come seconda edizione, riveduta e aggiornata, del fortunato manuale L'Editoria multimediale nel nuovo web pubblicato nel 2010, il presente testo ha assunto in progress una fisionomia completamente nuova. Oggetto del volume diventa il web dei dati, inteso come il contesto nel quale oggi operano sia gli editori multimediali sia i comunicatori digitali: il web dei dati viene considerato sia dal punto vista, ormai classico, del semantic web, con particolare attenzione al fenomeno dei Linked Data, sia dal punto di vista, assai più innovativo, dell'Intelligenza artificiale, di cui sono valutate in primis le applicazioni più utili per il comunicatore e l'editore digitale. Inteso in questa particolare ottica, il volume, pur rivolgendosi prima di tutto agli studenti dei corsi di Editoria multimediale e teorie e tecniche della comunicazione web all'Università degli Studi di Milano, ha anche l'ambizione di proporre conoscenze specialistiche in un linguaggio comprensibile attraverso numerosi esempi pratici.
19,00

Alex Randolph. Artista e autore di giochi

di Cosimo Cardellicchio

Libro: Copertina morbida

editore: Unicopli

anno edizione: 2022

pagine: 139

Alex Randolph (1922-2004) è stato un americano cosmopolita, che ha però vissuto la maggior parte della sua vita in Italia, a Roma, ma soprattutto a Venezia. Figlio di artisti, e artista anch'egli, ha presto scoperto un'insolita vocazione come autore di giochi e, con i grandi successi dei suoi primi giochi da tavoliere - in particolare del Twixt - è diventato il primo autore professionale di giochi al mondo. Pubblicandone oltre cento, in molte differenti edizioni e numerose varianti, si è distinto per aver superato la fatidica soglia del milione di copie vendute per alcuni di essi. Questo libro ripercorre brevemente la sua vita avventurosa in viaggio per quattro continenti e la nascita del moderno gioco di strategia, analizzando alcune fra le sue idee di maggior successo. Il tutto entro la fiabesca cornice di quel paese dei balocchi che era il suo studio. Grazie a questo viaggio emerge come Alex Randolph sia stato anche un uomo educato e riservato, colto e curioso, amico di tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerlo.
14,00

La progettazione educativa. Il fulcro del lavoro educativo nei contesti sociali e sanitari

di Alessandro Forneris, Tiziana Monticone

Libro: Copertina morbida

editore: Unicopli

anno edizione: 2022

pagine: 273

Il volume prende avvio dalla descrizione dei principali modelli di progettazione, con particolare attenzione all'osservazione e alla valutazione quali funzioni trasversali dell'intero processo educativo. Analizza le tappe e la struttura del Progetto Educativo Individuale (PEI), connettendolo ai modelli testuali che compongono la documentazione professionale degli educatori. Una specifica parte del testo è inoltre dedicata all'esposizione di interessanti esempi idealtipici di progetti diversificati: individuali, di gruppo, di sviluppo di comunità e in risposta a bandi. Per la sua completezza il volume si rivolge dunque agli studenti dei corsi di laurea in educazione professionale e scienze dell'educazione, ma anche agli educatori professionali già impegnati nel mondo dei servizi educativi sociosanitari di cura e riabilitazione.
20,00

A microfono spento. Il mestiere del producer radiofonico in Italia

di Sara Zambotti, Fabrizia Brunati

Libro: Copertina morbida

editore: Unicopli

anno edizione: 2022

pagine: 150

Che mestiere è quello del producer radiofonico? Come in ogni lavoro anche la radio ha le sue figure professionali dietro le quinte, che si muovono a microfono spento per organizzare, scrivere, innovare i programmi. Per la prima volta in Italia esce un libro che è insieme una ricerca fatta da due insider e un diario scritto per dare voce a questo lavoro nascosto. Un racconto in cui convivono tre anime diverse: una scientifica, con una mappatura iniziale degli studi di settore, una narrativa, che si snoda in un diario polifonico scritto da curatrici e curatori del servizio pubblico, e una dialogica, dedicata alle interviste al gotha della radiofonia italiana, ovvero ai professionisti delle dieci emittenti più ascoltate in Italia, disposti a svelarci le loro ricette per una buona radio.
17,00

Raccontare il genere. Nuovi modelli identitari nell'albo illustrato

di Dalila Forni

Libro: Copertina morbida

editore: Unicopli

anno edizione: 2022

pagine: 290

Il volume Raccontare il genere sceglie la forma dell'albo illustrato e si pone l'obiettivo di esplorare in profondità le rappresentazioni di genere, così da mostrare quali modelli sono oggi veicolati nella letteratura letta, ascoltata e osservata durante l'infanzia. L'immaginario proposto a bambine e bambini esercita un'influenza lungo l'arco dell'intera vita: le storie, in ogni forma, veicolano valori, ideali, possibilità future, chiudono o aprono porte, ripropongono o decostruiscono stereotipi. La comprensione critica dei modelli di genere presenti nelle narrazioni è pertanto fondamentale per educare, in modo indiretto ma efficace, oltre i preconcetti, fuori dai percorsi prestabiliti. Il volume vuole sottolineare i traguardi conquistati, ma anche esporre criticamente i passi ancora da compiere verso una Letteratura inclusiva, egualitaria, ricca di personaggi sfaccettati, diversi e unici. Tramite l'analisi delle opere, il libro offre una 'cassetta degli attrezzi' per riconoscere, decifrare e superare gli stereotipi di genere che ancora oggi, seppur in modo sempre più sottile, permeano la Letteratura per l'infanzia e l'immaginario socialmente condiviso.
22,00

Neuropsicologia delle differenze individuali. Il modello bidimensionale dei sistemi di attaccamento, accudimento, agonistico, sessuale e cooperativo

di Sara Salzano, Massimiliano Conson

Libro: Copertina morbida

editore: Unicopli

anno edizione: 2022

pagine: 146

La neuropsicologia è la disciplina che studia i rapporti tra processi cognitivi, comportamentali ed emotivi e l'organizzazione strutturale e funzionale del cervello. L'applicazione delle teorie, dei metodi e delle procedure della neuropsicologia allo studio della personalità permette di interpretare il funzionamento psicologico in base ai meccanismi neurofunzionali e neuropsicologici sottostanti. La neuropsicologia delle differenze individuali consiste nella descrizione delle modalità con cui si manifesta la personalità del singolo individuo considerando la memoria a lungo termine, la cognizione sociale e le funzioni esecutive i processi di base per descriverne e spiegarne il funzionamento. Nel volume la neuropsicologia delle differenze individuali si integra con la letteratura della teoria dell'attaccamento attraverso il Modello Bidimensionale dei Sistemi Comportamentali che individua per il sistema di attaccamento, accudimento, agonistico, sessuale e cooperativo quattro stili di attivazione prototipici. La descrizione dei sistemi e delle loro modalità di attivazione considera tre livelli di funzionamento che dipendono dalle reti neurali e dai processi neuropsicologici che li sottendono.
16,00

L'altro cielo di Lombardia. Per una storia alternativa del Rinascimento e del Barocco lombardo

di Flavio Santi

Libro: Copertina morbida

editore: Unicopli

anno edizione: 2022

pagine: 166

Definire, se non rivoluzionaria, per lo meno destabilizzante una ricerca di base come quella condotta, nel solco di studiosi come Carlo Dionisotti e Giovanni Parenti, da Flavio Santi su centinaia di autori del Quattro-Seicento lombardo oggi quasi sconosciuti (quali Lancino Curti, Giason del Maino, Publio Francesco Spinola) potrebbe sembrare bizzarro. Pure, ciò è quanto risulta allorché si considerino i due risultati principali cui essa perviene su un piano più ampio: innanzitutto come oltre due secoli di cultura lombarda siano precipitati nel nulla agli occhi dei posteri, facendo apparire quello che fu un paesaggio fertilissimo come una landa desolata e rendendo incomprensibili i risultati di quella medesima cultura nel secolo XVIII; e in secondo luogo, come ciò che quegli autori intendevano per umanesimo poco avesse in comune con quanto vale per noi, alimentandosi di Carneadi oggi ignoti non al solo don Abbondio e a malapena nominando coloro che consideriamo i pilastri della classicità. Una prova in più che la storiografia non è la riscoperta di alcunché d'univoco esistente da sempre in qualche dove o qualche quando, ma una costruzione nel presente, e un'ulteriore conferma del celebre giudizio crociano secondo cui "ogni vera storia è storia contemporanea". La memoria storica insomma, anche la più raffinata e dotta, non è, come spesso si crede, un deposito anodino d'informazioni, ma una funzione mentale che ha, di suo, il compito di farci star meglio.
15,00

Giochiamo a judo?

di Elena Cavalli

Libro

editore: Unicopli

anno edizione: 2022

pagine: 139

Un lungo viaggio comincia dal primo passo - così recita un antico adagio orientale. E, se questo viaggio dev'essere la nostra vita, è bene che il primo passo sia quello giusto, specie oggi che le condizioni delle società attuali, limitando attività fisica e movimenti quotidiani e tenendo spesso incollati i nostri figli per ore a tablet, telefonini e simili, fanno intravvedere il rischio di futuri danni fisici cronici. Cosa di meglio, allora, che un'antica arte, orientale anch'essa, trasformata da strumento di guerra in strumento di pace, ove si coniugano i ruoli di avversario con quello di alleato e s'insegna a coltivare e usare le proprie forze entro la disciplina d'un solido quadro etico che prevede il rispetto, l'onore, l'amicizia, l'accettazione della sofferenza e della sconfitta. E, se poi questo viaggio dev'essere davvero lungo, è necessario che lo si faccia il prima possibile, da bambini e, quindi, giocando. Perché niente al mondo è più serio del gioco, grazie a cui non soltanto noi, ma innumerevoli altri cuccioli, accanto a cui viviamo, apprendono gli strumenti indispensabili a percorrere le vie del mondo.
19,00

La scelta

di Tronconi Maria Chiara

Libro: Copertina morbida

editore: Unicopli

anno edizione: 2022

pagine: 256

Sara, studentessa altrettanto bella quanto brillante, s'innamora del suo tutor di dottorato, molto più anziano di lei, che la ricambia, travolto dal fascino prepotente di quella giovinezza che sembra sconfiggere il tempo e la morte. Il loro amore si scontra con gli affetti di entrambi e i protagonisti dovranno far fronte ai nuovi destini che le loro scelte implicheranno per la loro vita e quella delle loro famiglie. Nonostante tutte le difficoltà e gli inciampi che dovrà affrontare, Sara non rinuncia a ricercare la propria strada, quella che pensa sia la migliore. Convinta che la libertà implichi la possibilità di stabilire quale corso dare alla propria vita è pronta a viverne le conseguenze: perché per crescere ed essere liberi bisogna scegliere - anche se scegliere vuol dire decidere e decidere vuol dire tagliare, pagando lo scotto richiesto.
17,00

Antiche e moderne vie della solidarietà. Da Maurice Blondel a Papa Francesco

di Antonio Russo

Libro: Copertina morbida

editore: Unicopli

anno edizione: 2021

pagine: 228

Il testo ripercorre alcune delle principali vicende dell'idea di solidarietà, a partire dalla posizioni di Blondel fino ad arrivare a Papa Francesco. Si tratta di una linea di pensiero che nei suoi tratti essenziali si è snodata come un unico filo di Arianna, e il cui influsso ha segnato in maniera duratura la cultura cattolica del secolo scorso. Gli autori presi in considerazione ed analizzati sono, oltre a Blondel e de Lubac, Yves de Montcheuil, Walter Kasper, Papa Francesco, Tommaso Federici, Stefano Rodotà. In appendice vengono proposti un inedito dell'allora Card. Joseph Ratzinger del 1996, due scritti giovanili di de Lubac e alcune lettere di Blondel a de Lubac, in versione originale e traduzione italiana a fronte.
18,00

Apparuit effigies Dentro il racconto delle stigmate

di Adelaide Ricci

Libro: Copertina morbida

editore: Unicopli

anno edizione: 2021

pagine: 381

Il racconto medievale delle stigmate di Francesco d'Assisi si muove nella tensione tra accadimento e costruzione della memoria, tra concretezza dell'uomo e verità del santo, nel segno e nella misura con cui tutti questi elementi erano intesi tra XIII e XIV secolo. Il resoconto più ampio e strutturato, quello di Bonaventura nella Legenda maior, narra un fatto inaudito e 'mirabile' in un linguaggio che rispecchia una percezione della realtà lontana dai parametri attuali. La struttura di questo saggio segue passo dopo passo i testi che compongono la costellazione dei racconti e delle memorie relativi all'episodio delle stigmate. Una 'lettura' metodologicamente medievale fa emergere i campi semantici densi e potenti che strutturano la narrazione. Scritti e immagini compongono un quadro che ci avvicina alla polisemia percettiva ed espressiva in cui erano immersi i contemporanei dell'evento. Un viaggio nel passato che è anche un'esplorazione del rapporto tra fonti e studiosi, tra interpretazione e 'lettura', tra l'esegesi dello storico del XXI secolo e l'incontro con l'intreccio concreto e tutto medievale tra forma e contenuto.
21,00

Le preghiere luminose

di Useppe

Libro: Copertina morbida

editore: Unicopli

anno edizione: 2021

pagine: 292

"Dice mia nonna che non c'è poi tanta differenza tra una bocca colma d'acqua e una piena di segreti: prima o poi le devi svuotare entrambe, sennò finisce che affoghi." Primavera del '45; ai piedi della Vergine del Silenzio c'è uno stuolo di candeline: sono le speranze degli abitanti di Rocca Devota, che pregano per i propri cari nel tumulto della guerra. È qui che Leonilla, poco più che dodicenne, scopre di poter sentire le voci che quei ceri contengono. Un dono che le consentirà di addentrarsi nelle vite dei suoi compaesani e nelle pieghe più oscure della società fascista, esperendone violenze e contraddizioni. "Le preghiere luminose", stupefacente romanzo d'esordio, fonde così lo sguardo fresco e ingenuo della bambina di ieri con la sapienza della nonna d'oggi per raccontare le vicende di un cosmo molteplice, in cui storia e immaginazione si intrecciano nel ricordo, smarrendo i reciproci confini. Come ci suggerisce l'autore, infatti, la nostra coscienza ha una voce che parla anche quando stiamo zitti, alimentando una fiamma che nessuno può spegnere, proprio come la luce di quelle candele.
17,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.