Il tuo browser non supporta JavaScript!

UTET UNIVERSITA

Hitler. Una biografia

di Peter Longerich

Libro: Copertina morbida

editore: UTET UNIVERSITA

anno edizione: 2020

pagine: 1195

Un genio. Così si vedeva e si definiva Adolf Hitler e così voleva essere considerato dal mondo intero. Uno psicopatico, un tiranno, per alcuni un leader carismatico: così lo hanno definito invece storici e studiosi. Tante sono state le interpretazioni accordate a una delle figure più emblematiche del Novecento, ma Peter Longerich riesce a regalarci una prospettiva ancora inedita: non quella del predestinato o del genio del male, bensì quella di un uomo qualunque che in poco più di vent'anni arriva a stravolgere la storia del Ventesimo secolo. Una vicenda essenzialmente politica che parte da un reduce deluso in una birreria di Monaco e sfocia nella conquista della Germania, in un conflitto mondiale, nella progettazione dello sterminio di massa di ebrei e oppositori e in un regime profondamente autocratico fondato sulla volontà di controllo assoluto di uomini e cose. Attraverso un'abile narrazione sorretta da un lavoro documentario ineccepibile, Peter Longerich pone ai lettori degli interrogativi chiave per capire meglio il nazionalsocialismo e la parabola del potere assoluto. Ma anche per invitarci a una riflessione più sottile e inquietante sulla natura del male e dell'odio: se un secolo fa è stato possibile che un uomo qualunque si sia trasformato nel carnefice di milioni di persone, siamo sicuri che ciò non possa più accadere? Siamo così certi che oggi non sia nato o stia nascendo l'Hitler di domani? Prefazione di Gustavo Corni.
49,00

Post-verità

di Lee McIntyre

Libro: Copertina morbida

editore: UTET UNIVERSITA

anno edizione: 2019

pagine: 154

Che cos'è esattamente la post-verità? Un'illusione di massa o una menzogna audace? Analizzando esempi recenti tratti dalla vita politica americana, ma per i quali è facile trovare un corrispettivo nella politica italiana - affermazioni gonfiate sulla dimensione della folla all'inaugurazione di Trump, statistiche fasulle sulla criminalità e accuse infondate sul voto popolare del 2016 - McIntyre spiega come la post-verità non sia semplicemente un tentativo di ingannarci, ma una vera e propria affermazione di supremazia ideologica. La post-verità, però, non è iniziata con le elezioni del 2016, ma affonda le sue radici nel negazionismo scientifico, nei pregiudizi cognitivi e nel postmodernismo e si verifica ogni volta in cui le parti interessate cercano di convincere gli altri a credere in qualcosa che si basa sui loro interessi ideologici, anche se fatti ed evidenze non lo sostengono. La situazione prospettata è oggettivamente preoccupante, anche a causa del declino dei media tradizionali e l'ascesa dei social media che favoriscono la diffusione del fenomeno, ma McIntyre chiude lasciando un barlume di speranza: la post-verità si può combattere, e il primo passo per farlo è capire da dove proviene.
19,00

Matematica 0-6. Un approccio culturale

Libro

editore: UTET UNIVERSITA

anno edizione: 2019

pagine: 210

Zero-sei: un tema che da vari anni è venuto alla ribalta a livello europeo e nazionale. Qui è declinato per la matematica, matematica per i piccoli, per i loro educatori e insegnanti, per i loro genitori. Per introdurre un bambino alla matematica a scuola non basta avere familiarità con la pratica del quotidiano. Non è vero che se si sa contare si può insegnare a contare. Si possono avere conoscenze in atto, apprese per imitazione o nell'uso, ma non è certo che si sappia come insegnarle in modo che siano apprese da tutti i bambini. Insegnare-apprendere è un processo complesso che deve tenere conto di molti aspetti di natura cognitiva, epistemologica, didattica, affettiva e culturale. Il processo è tanto più complesso quanto più alto è l'obiettivo: guidare i bambini verso le discipline intese come strumenti necessari per una piena cittadinanza sociale e culturale, rendendo così sostanzialmente esigibile il diritto a un'effettiva partecipazione democratica. In questo libro si raccolgono i risultati e le riflessioni di un percorso poliennale sulla "Matematica zero-sei", sperimentato localmente ma sempre attento alla ricerca internazionale.
22,00

Sociologia dei consumi

Libro

editore: UTET UNIVERSITA

anno edizione: 2019

pagine: 208

"Questo non è un trattato o un saggio: è un manuale che affronta il tema del consumo pensando a una studentessa o a uno studente che, per un esame, per la scrittura della tesi o semplicemente perché vuole avvicinarsi alla materia, ha la necessità di avere in mano uno strumento di comprensione rispetto ad ambiti di studio, pratiche di ricerca, significati, attori individuali e collettivi coinvolti nelle dinamiche di consumo. Tuttavia, con un formato, dei linguaggi, degli artifici grafici e di struttura che ne agevolino la lettura e siano funzionali allo studio, come appunto un manuale dovrebbe essere". Così gli autori presentano questo testo, un manuale capace di presentare il tema del consumo, facendo dialogare la visione sociologica, con quelle delle altre discipline che inevitabilmente interseca: la psicologia, la semiotica, la storia e il filone di ricerca sul consumer behaviour di matrice economico-aziendale.
23,00

Letteratura e matematica

Libro

editore: UTET UNIVERSITA

anno edizione: 2019

pagine: 450

«Non ho difficoltà a immaginare un'antologia dei più bei frammenti della poesia mondiale in cui trovasse posto anche il teorema di Pitagora. Perché no? Lì c'è quella folgorazione che è connaturata alla grande poesia, e una forma sapientemente ridotta ai termini più indispensabili, e una grazia che non a tutti i poeti è stata concessa». Sono parole del premio Nobel 1996 per la letteratura Wis?awa Szymborska, di sincera ammirazione per uno dei risultati fondamentali della matematica. In realtà le analogie tra letteratura e matematica sono maggiori di quanto si pensi, non solo perché alcuni grandi letterati sono stati matematici, o hanno avuto interessi matematici, da Dante a Leon Battista Alberti, da Leopardi a Gadda, da Valéry a Sinisgalli, ma anche perché il matematico e lo scrittore (o il poeta) aspirano entrambi a capire il mondo e la realtà, riuscendo ad aprirci, in forme talora diverse ma spesso complementari, spiragli di infinito. I contributi di questo libro, nuovi e originali, sottolineano ulteriormente gli intrecci tra letteratura e matematica sia in termini metodologici che nelle concrete applicazioni letterarie. I vari capitoli riprendono e approfondiscono relazioni svolte da letterati e matematici ai Convegni su "Matematica e Letteratura" che si tengono annualmente dal 2015 presso il Dipartimento di Matematica dell'Università di Salerno, con un'ampia partecipazione di docenti e studenti delle scuole secondarie.
29,00

Psicologia generale per le professioni medico-sanitarie

Libro: Copertina morbida

editore: UTET UNIVERSITA

anno edizione: 2019

pagine: 258

"Psicologia generale per le professioni medico-sanitarie" offre una panoramica aggiornata delle basi concettuali e degli avanzamenti di ricerca della scienza psicologica. Come scrivono le curatrici nell'introduzione al volume, "salute e malattia implicano una varietà di aspetti psicologici che riguardano, oltre al paziente, anche l'operatore sanitario. La modalità con cui vengono percepiti e interpretati i sintomi di una malattia, le emozioni connesse alla comunicazione di cattive - o buone - notizie, gli stili relazionali del medico e del paziente, i canali di comunicazione verbale e non verbale, gli stili decisionali e i meccanismi coinvolti nella scelta terapeutica sono tutti fenomeni riconducibili a processi mentali e comportamentali di base che la psicologia generale può aiutare a comprendere, per consentire all'operatore sanitario di svolgere con competenza il proprio lavoro". Rispetto alla precedente, questa seconda edizione è arricchita sia di aggiornamenti della letteratura scientifica, sia di approfondimenti relativi ad aspetti di grande attualità per la formazione medico-sanitaria, quali l'aderenza ai trattamenti, lo sviluppo di fiducia, empatia e compassione nella relazione d'aiuto, il riconoscimento e la gestione degli errori nella pratica clinica, l'esperienza del lutto. L'auspicio degli autori e delle curatrici è che coloro che consulteranno questo volume, in qualità di studenti o professionisti, ne derivino maggiore consapevolezza dell'importanza di promuovere interventi sanitari centrati sulla persona anziché sulla malattia. Tale approccio infatti, oltre a favorire migliori relazioni tra operatori e pazienti, contribuisce a incrementare l'efficacia dei percorsi di cura.
25,00

Una scuola che educa. 5 atteggiamenti per riuscire a scuola e nella vita

di Thomas R. Hoerr

Libro

editore: UTET UNIVERSITA

anno edizione: 2019

pagine: 212

Dopo aver analizzato la cultura e la società di oggi e le prospettive future, l'autore ritiene che siano cinque gli atteggiamenti fondamentali da educare nel ragazzo di oggi. La sua scelta è suggerita dall'osservazione e dall'analisi di ciò che accade. Questi atteggiamenti sono rilevanti per il singolo chiamato a vivere nella società. Essi costituiscono degli anticorpi, e una società dovrebbe trasmetterli e allenarli come dei vaccini. Immaginiamo un individuo e una società senza empatia, senza capacità di autocontrollo, intollerante nei confronti di chi è diverso, incapace di abbracciare la diversità, che non tira fuori grinta o tenacia di fronte alla difficoltà, il successo senza integrità e onestà... Queste tendenze così preziose possono essere totalmente trascurate da una "cultura" focalizzata su altro. L'autore non solo affronta e descrive questi atteggiamenti, ma indica anche le tappe del loro sviluppo. E ciò è importante perché gli atteggiamenti non sono una realtà polare: o ci sono o non ci sono. Talvolta sono incipienti, altre volte sono già radicati, ma non ancora attivati in un modo abituale e diffuso. Altre volte hanno bisogno di essere richiamati o riproposti. Scoprirli e disporre di indicatori per analizzare la propria realtà e situazione può essere utile per comprendere e agire. Va ricordato che l'educazione di questi atteggiamenti non richiede una materia scolastica, ma si esperiscono e si assimilano da una cultura che li vive, li apprezza, li stimola e li sostiene. Per questo ogni capitolo suggerisce indicazioni pratiche o azioni da svolgere dal dirigente scolastico, dagli insegnanti e dai genitori. Tutti sono coinvolti. Prefazione di Mario Comoglio.
21,00

Ecologia fluviale

Libro: Copertina morbida

editore: UTET UNIVERSITA

anno edizione: 2019

pagine: 519

Questo volume è l'ideale proseguimento e ampliamento del precedente "Lineamenti di ecologia fluviale", pubblicato nel 2009. Arricchito dal contributo di nuovi autori, profondamente rivisitato e ampliato nei testi, aggiornato nella bibliografia e dotato di un rinnovato e migliorato corredo iconografico, questo libro si propone come uno strumento ricco di riferimenti a situazioni italiane e arricchito dai risultati di ricerche svolte sul nostro territorio. Questa versione è stata pensata per la formazione specialistica degli studenti dei corsi di laurea in Scienze ambientali, biologiche, naturali, forestali e geologiche, oltre che per le lauree in Ingegneria idraulica e ambientale. Professionisti, tecnici e appassionati di ambiente potranno inoltre trovare tra queste pagine utili informazioni e spunti di riflessione.
33,00

Il flash back nel cinema. Il tempo riavvolto nell'eterno presente cinematografico

di Fabrizia Centola

Libro: Copertina morbida

editore: UTET UNIVERSITA

anno edizione: 2019

pagine: 146

«Se dovessi entrare al cinema in ritardo, qual è la temporalità dell'immagine che scorre rispetto alla storia che è raccontata?» (Christian Metz). Al cinema l'organizzazione del tempo è molto spesso scandita da omissioni, salti temporali, riavvolgimenti di tempo, ripetizioni, anticipazioni, collegamenti. Il flash-back è un lampo che spezza il flusso temporale della narrazione filmica, uno iato che riavvolge il tempo riportandoci a quel che abbiamo già visto o a quello che è già accaduto ma non è scorso davanti ai nostri occhi. È la figura narrativa del «tempo ritrovato», del tempo che, riaffiorando, dà ragione del presente. L'autrice, attraverso un filo che da sempre unisce cinema, letteratura e arte, ci racconta come il riavvolgimento temporale, attraverso le varie forme di manifestarsi, abbia plasmato e contaminato il linguaggio del cinema e della narrazione audiovisiva in generale.
21,00

Omosessualità e cinema italiano. Dalla caduta del fascismo agli anni di piombo

di Mauro Giori

Libro: Copertina morbida

editore: UTET UNIVERSITA

anno edizione: 2019

pagine: 318

A partire da una vasta ricerca d'archivio e dall'esame di oltre seicento film, il volume ricostruisce per la prima volta i rapporti tra omosessualità e cinema italiano tra gli anni Quaranta e gli anni Settanta, nella convinzione che abbiano svolto un ruolo di primo piano nel quadro della battaglia cruciale che si è giocata intorno alla sessualità coinvolgendo società, politica e gran parte dell'industria culturale nazionale. Le rappresentazioni d'autore e quelle popolari, le negoziazioni tra intenzioni e saperi differenti di cui esse sono il risultato, la gestione delle posizioni nell'industria, i rapporti con censura e magistratura, il divismo, la critica e le prassi del pubblico (anche omosessuale) sono messi in relazione al mutare dei contesti intrecciando i materiali più diversi, dai rotocalchi alla letteratura, dalle interrogazioni parlamentari ai documenti riservati della burocrazia statale, dai quotidiani di partito ai fumetti pornografici, dalle sentenze di tribunale ai fogli dei primi movimenti omosessuali. Quella che emerge è una storia culturale insospettabilmente ricca in cui timori e avversioni si accompagnano costantemente a piaceri e complicità inconfessabili.
25,00

Biologia marina. Biodiversità e funzionamento degli ecosistemi marini

di Roberto Danovaro

Libro

editore: UTET UNIVERSITA

anno edizione: 2019

pagine: 486

"Biologia marina. Biodiversità e funzionamento degli ecosistemi marini" fornisce agli amanti del mare uno strumento per capire e conoscere la vita che popola gli oceani, gli straordinari adattamenti degli organismi marini al loro ambiente e la varietà delle forme di vita che popolano i diversi habitat del nostro pianeta. Il lettore viene introdotto alla conoscenza della biologia marina vedendo il mare con gli occhi dei suoi abitanti. Le proprietà dell'acqua di mare, le correnti e le caratteristiche dei fondali sono descritte in funzione di come gli organismi marini le percepiscono e le sfruttano a proprio vantaggio. Questo libro spiega al lettore non solo come riconoscere i principali organismi e habitat marini, dalla costa agli abissi, ma ci aiuta anche a comprenderne i complessi cicli vitali, i fattori ambientali che ne controllano la distribuzione, la riproduzione e la crescita. Infine, viene confrontato il funzionamento di diversi ecosistemi marini per comprenderne meglio le caratteristiche e peculiarità. Il presente volume si è arricchito di approfondimenti sulle metodologie adottate per lo studio degli ecosistemi marini e di un capitolo sugli impatti dell'uomo sul mare, dalle plastiche ai cambiamenti climatici. Questo testo si rivolge a studenti universitari in biologia marina, agli studenti delle scuole superiori e ai professionisti del mare (guide, istruttori sub) che vogliono approfondire la loro conoscenza della biologia marina. Grazie al nuovo glossario, alle schede di approfondimento e ai video scientifici disponibili sulla piattaforma Pandoracampus.it, questo testo costituisce anche un riferimento per i laureati e giovani ricercatori che vogliono svolgere le loro ricerche in mare.
53,00

Geografia umana. Un approccio visuale

Libro: Copertina morbida

editore: UTET UNIVERSITA

anno edizione: 2019

pagine: 424

Questo libro deriva dall'adattamento di un manuale largamente adottato nelle università americane in corsi introduttivi di geografia umana e culturale: "Visualizing Human Geography" di Alyson L. Greiner, edito da Wiley in collaborazione con la National Geographic Society. Il testo unisce tre elementi di forza molto innovativi per la didattica della geografia di livello universitario: una pedagogia visiva integrata con un testo completo; l'utilizzo di situazioni e problemi concreti estratti dalle collezioni della National Geographic Society; l'inserimento di un sistema multimediale interattivo. Questa scelta è coerente con un indirizzo pedagogico, ormai affermato a livello internazionale. Esso consiste in un superamento del pregiudizio secondo cui l'apprendimento visivo si accompagni necessariamente a un indebolimento nei processi cognitivi superiori e che quindi le immagini siano alternative ai concetti e al ragionamento, o debbano avere un ruolo banalmente strumentale. Occorre invece prender atto dei consolidati progressi della pedagogia visiva e soprattutto dei grandi mutamenti in atto nell'ambiente socio-culturale in cui vive lo studente del XXI secolo. Come scrive la psicologa Patricia M. Greenfield sulla prestigiosa rivista «Science» (n. 323, gennaio 2009, pp. 69), «politiche e didattiche dell'educazione devono corrispondere al mutamento introdotto, sul piano dei processi di apprendimento, da televisione, videogames e internet». Questo ambiente multitasking produce attitudini cognitive diverse, connotate da una forte reattività visivo-spaziale, che non può essere ignorata, ma va utilizzata e orientata a sostegno di processi cognitivi basati sulla lettura e la comprensione del testo scritto. I robusti contenuti visuali del libro offrono un livello di rigore in grado di migliorare l'apprendimento ed il coinvolgimento degli studenti. Inoltre il manuale si caratterizza per: un contenuto che riflette i più recenti sviluppi della scienza geografica; la descrizione di modelli geografici e di elementi teorici legati alle loro applicazioni pratiche; un eccellente apparato cartografico; statistiche accurate e aggiornate; un'appendice on line dedicata alle proiezioni cartografiche. Questo manuale offre un percorso nuovo ed originale per iniziare gli studenti alla ricchezza della geografia, inclusi i suoi molti diversi approcci, prospettive, tecniche e strumenti. Cerca inoltre di dotare gli studenti di abilità geografiche e analitiche per diventare creativi e capaci di prendere decisioni, di porre correttamente i problemi e di valutarne le soluzioni.
41,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.