VITA E PENSIERO

La papirologia

di Orsolina Montevecchi

Libro

editore: VITA E PENSIERO

anno edizione: 1989

pagine: 816

Il trattato di Orsolina Montevecchi, abbracciando panoramicamente tutto l'ambito della Papirologia greca e latina, fornisce una precisa informazione ai fini dell'insegnamento universitario e, per i cultori della materia e gli studiosi di discipline affini, delinea un quadro generale, integrando e aggiornando analoghi strumenti di lavoro. La vastità dell'argomento e il suo continuo ampliarsi (ogni giorno infatti si vanno scoprendo e pubblicando nuovi documenti) hanno necessariamente indotto l'autrice ad entrare in campi diversi, da quello filologico a quello giuridico, dal paleografico al linguistico, dallo storico al letterario, e a sottolineare la provvisorietà di non pochi fra i risultati delle ricerche finora compiute. Il lavoro, aggiornato in base alle più recenti scoperte, dispone la bibliografia dei singoli argomenti in ordine cronologico, proprio per presentare le varie ricerche nel loro graduale sviluppo, favorito appunto dal frequente aumento della documentazione. Nella scelta delle tavole è stato perseguito un duplice scopo, paleografico e documentario: dare un'idea dell'evoluzione della scrittura greca nei papiri, e presentare esemplari di alcuni tipi di documenti, con la relativa trascrizione. Quest'opera, nata in primo luogo dall'esigenza di fare il punto delle attuali conoscenze nel campo di una disciplina in continuo sviluppo, qual è la Papirologia, a cui siamo debitori di molte nuove acquisizioni nel campo delle civiltà e del mondo antico.
50,00

Dai solariani agli ermetici. Studi sulla letteratura italiana degli anni Venti e Trenta

Libro

editore: VITA E PENSIERO

anno edizione: 1989

pagine: 350

La letteratura italiana degli anni venti e trenta osservata in una luce inconsueta e da più angolature, tra gli estremi di due schieramenti in cui culminarono, sia pure con diversi risvolti, I'impegno stilistico, la tensione morale e l'istanza conoscitiva di un'intera stagione. Dei solariani viene indagata, tra l'altro, la fondazione di un nuovo modello di romanzo, sulla falsariga delle più spregiudicate esperienze europee, assorbita e superata la lezione formale della "Ronda". Dell'ermetismo si ricostruisce la mai vagliata preistoria e intanto si offre una rigorosa e indispensabile 'grammatica'. Nel mezzo, tra le prove dei surrealisti, le celebrazioni carducciane e il silenzio inquietante di Campana, si stagliano le voci di alcuni dei grandi solisti di quell' entre deux guerres: Montale, Gadda, Luzi, Bacchelli.
22,00

La metafisica della storia in Platone

di Gaiser Konrad

Libro: Copertina morbida

editore: VITA E PENSIERO

anno edizione: 1989

18,08

Dal platonismo al neoplatinismo

di Merlan Philip

Libro

editore: VITA E PENSIERO

anno edizione: 1989

18,08

Metafisica e storia della metafisica. Vol. 4: Identità e differenza

di Beierwaltes Werner

Libro: Copertina morbida

editore: VITA E PENSIERO

anno edizione: 1989

pagine: 392

In questo libro Beierwaltes dimostra che il pensare metafisico è, fin dalle sue origini, determinato in maniera veramente essenziale dalla domanda che concerne il nesso ontologico sussistente fra l'Identità e la Differenza, sia che, come ad esempio in Parmenide, la Differenza (o Alterità) non risulti affatto legittimabile, sia che, come ad esempio in Platone, si pensi la Differenza come un costitutivo strutturalmente necessario dell'essere. Questo problema dell'Identità e della Differenza e del loro nesso viene trattato da Beierwaltes sotto differenti aspetti e secondo differenti ottiche: viene studiato nel Platonismo e nel Neoplatonismo, nella trasformazione che esso subisce mediante la teologia cristiana in Mario Vittorino, in Agostino, in Eckhart, oppure sotto vari influssi di istanze moderne in Cusano e in Bruno, o nell'Idealismo tedesco di Schelling e di Hegel. Beierwaltes si occupa, inoltre, della svolta antiplatonica della teoria critica contro l'Identità di Adorno. Infine, Beierwaltes presenta in nuovissima luce la ben nota critica di Heidegger al pensiero occidentale e al suo oblio dell'essere, mostrando come proprio nell'ottica neoplatonica quel presunto atteggiamento di "oblio" risulti esattamente capovolto, in una maniera decisiva.
22,00
16,53
16,53

Storia politica del mondo greco

di Sordi Marta

Libro: Copertina rigida

editore: VITA E PENSIERO

anno edizione: 1989

pagine: 376

21,69
12,39

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.