Il tuo browser non supporta JavaScript!

Voland

La paura degli animali

di Enrique Serna

Libro: Copertina morbida

editore: Voland

anno edizione: 2006

pagine: 265

Per riuscire a mantenere la famiglia Evaristo Reyes si è arruolato nella Judicial, la corrotta polizia investigativa messicana. Pur senza sporcarsi le mani di sangue, con i suoi servigi copre le malefatte del comandante Maytorena, cocainomane con la passione per i travestiti. Quando rischia di essere coinvolto nell'omicidio di un giornalista, ha uno scatto d'orgoglio e decide di scoprire la verità. Le indagini lo conducono negli ambienti dell'editoria frequentati dalla vittima, dove perderà le ultime illusioni scoprendo che l'ipocrisia e la corruzione non imperano solo nella polizia. Finito in carcere a scontare una condanna per omicidi che non ha commesso, Evaristo scrive un libro che avrà enorme successo e scatenerà l'invidia del vero assassino. Un romanzo dall'ironia corrosiva e delirante...
14,00

Capelvenere

di Mikhail Shishkin

Libro: Copertina morbida

editore: Voland

anno edizione: 2006

pagine: 473

Un interprete traduce storie di profughi in un ufficio statale svizzero. È lui il filo invisibile che lega le molte trame del romanzo: l'asettico verbale, i ricordi di una famosa cantante, la cronaca di una coppia in crisi, la corrispondenza tra padre e figlio, le letture erudite appuntate sulla pagina in costruzione. Romanzo complesso, Capelvenere è come un lavoro al telaio, in cui i fili colorati ora sono visibili ora si immergono nel tessuto per riapparire qualche pagina più in là. Infinite vicende si incasellano l'una nell'altra, l'identità stessa dei personaggi è instabile perché inserita in una trama più ampia, collettiva. La vita coincide con il racconto, ed è il linguaggio la sede della realtà. A poter vincere la morte non c'è che la parola.
18,00

Donne che viaggiano da sole

di José Ovejero

Libro: Libro in brossura

editore: Voland

anno edizione: 2006

pagine: 205

Racconti di viaggio al femminile. Undici storie che si dipanano tra ricordo e fantasia, tra luoghi realmente visitati, Madagascar; Messico, Berlino, Karachi, e altri creati dall'immaginazione. La scienziata austriaca che si reca in Pakistan per certificare l'autenticità di una mummia, la giovane senegalese che si imbarca su una carretta del mare verso un paese sconosciuto, forse inesistente: tutte hanno voglia di gettarsi il passato alle spalle in cambio di una nuova possibilità, magari di un paradiso perduto. E ogni storia è segnata da quel desiderio di evasione in cui ciascuno può ritrovarsi. Salvo poi scoprire che a volte il luogo e l'incontro sognato non bastano a trasformare la propria vita...
13,00

Franziska Linkerhand

di Brigitte Reimann

Libro: Copertina morbida

editore: Voland

anno edizione: 2005

pagine: 544

La storia della Germania nell'immediato dopoguerra raccontata attraverso la vita e i ricordi di Franziska: prima bambina ribelle che costruisce castelli di sabbia, poi donna irrequieta costretta a scontrarsi con le complicazioni di un ambiente ostile e con il cinismo di un amore difficile. Franziska, giovane architetto, ha rinunciato a una vita e a una carriera "tranquille" per partecipare, dopo la guerra, alla ricostruzione di Neustadt (Germania dell'Est). La città, definita da un anziano collega della giovane "un fallimento dell'architettura", diventa per Franziska l'occasione di una sfida: imporre, a dispetto della burocrazia e delle pressioni economiche, una visione "umanitaria" dell'architettura.
25,00

Come diventare un malato di mente

di José L. Pio Abreu

Libro: Copertina morbida

editore: Voland

anno edizione: 2005

pagine: 173

Tutti abbiamo il diritto di essere un po' fobici o paranoici, leggermente ossessivi, istrionici o schizoidi: ecco un perfetto manuale per chi abbia intenzione di iniziare una carriera come malato di mente. Partendo dalle sei classificazioni proposte dalle istituzioni psichiatriche statunitensi, J. L. Pio Abreu fornisce al lettore una serie di consigli pratici, con rigore medico-scientifico e al tempo stesso con ironia e senso del paradosso.
13,00

Biografia della fame

di Amélie Nothomb

Libro: Copertina morbida

editore: Voland

anno edizione: 2005

pagine: 146

Il tredicesimo libro di Amélie Nothomb è un'autentica, singolare, eccentrica, pirotecnica, toccante autobiografia. Episodi a volte buffi e commoventi, a volte drammatici, che tratteggiano gli anni del nomadismo familiare in paesi esotici, al seguito del padre diplomatico: Giappone, Cina, Bangladesh... I problemi di rapporto con se stessa e con gli altri... Il tutto consumato in una divorante fame di vita e di esperienze.
13,00

Il vestito nero di Odelia

di Alon Altaras

Libro: Libro in brossura

editore: Voland

anno edizione: 2005

pagine: 240

Odelia, giovane e seducente studentessa, chiede aiuto per la stesura della tesi ad Amir, trentacinquenne docente dell'Università di Tel Aviv. L'erotismo, il fascino e la personalità oscura della ragazza sconvolgono la vita del giovane professore. Fra i due nasce una relazione sofferta, al confine della perversione e sempre avvolta dal mistero, che spinge Amir a indagare nell'animo e nel passato dell'amante. Sospesa tra Tel Aviv e Venezia una storia in cui verità e menzogna si intrecciano, e la follia si insinua nei gesti quotidiani, fino a inghiottire la vita stessa di Odelia...
13,00

Mai più nero

di George S. Schuyler

Libro: Libro in brossura

editore: Voland

anno edizione: 2005

pagine: 187

Lo scienziato afroamericano Junius Crookman scopre il modo di trasformare gli uomini neri in bianchi. L'impenitente donnaiolo Max Disher, dopo essersi sottoposto al bizzarro trattamento, cambia nome, si trasferisce ad Atlanta, entra nell'organizzazione razzista dei Cavalieri di Nordica e ne scala i vertici fino a sposare la figlia del reverendo Givens, capo dell'organizzazione. Una serie di colpi di scena rivelerà che più della metà dei presunti "bianchi" orgogliosi del loro sangue puro ha antenati di colore... Un romanzo di fantascienza razziale, pubblicato per la prima volta nel 1931 in America, che racconta con ironia e amarezza di una nazione ossessionata dal colore della pelle.
12,00

Io, la rivoluzione e il babbo. Diario del sessantotto

di Daniele Cini

Libro

editore: Voland

anno edizione: 2004

pagine: 216

Il diario degli avvenimenti di quell'anno, redatto da un tredicenne figlio della borghesia di sinistra. Dalle manifestazioni dell'aprile al dicembre 1968, un adolescente racconta la sua crescita, politica e non. Il libro è corredato da numerose immagini e accompagnato da un cd con alcune delle canzoni dell'epoca, una sorta di leitmotiv di una generazione.
16,00

Dizionario dei nomi propri

di Amélie Nothomb

Libro: Copertina morbida

editore: Voland

anno edizione: 2004

pagine: 160

Se il nome di una persona ne influenza il destino, allora quello della piccola Plectrude non potrà che essere straordinario. Nata in prigione da un'uxoricida, allevata dopo il suicidio della madre da una zia che la preferisce alle sue stesse figlie, sembra destinata a un futuro prodigioso. Misteriosa ed enigmatica come una dea, bella come una principessa delle fiabe, sicura come una creatura di intelligenza superiore, inizia la sua vita a passo di danza, inconsapevolmente avvolta dall'ombra del suo passato tragico e violento. Armata di una volontà di ferro, diventa una promettente ballerina. Poi, la caduta. Un rovinoso incidente le impedisce per sempre di danzare. Ma la vita ha in serbo altre sorprese per lei.
13,00

Chamelle

di Marc Durin-Valois

Libro: Libro in brossura

editore: Voland

anno edizione: 2004

pagine: 144

Il deserto avanza e la siccità incombe su tutta la regione. A Rahne non rimane altra scelta se non quella di andare via dal villaggio alla ricerca dell'acqua, portando con sé la bella e dolce moglie Mouna, i figli e tutti gli animali. Ma lungo il cammino il piccolo gruppo si troverà a dover fare i conti con la follia degli uomini e della guerra. oltre che con una natura implacabile. E il loro esodo batterà le stesse piste dei poveri, dei disperati, dei dannati della terra, in un panorama dalla bellezza immobile e spietata. Alla fine del lungo percorso i ruoli familiari, codificati da secoli, avranno subito una radicale quanto dolorosa trasformazione e la gerarchia ne sarà stata sconvolta per sempre.
12,00

Cosmetica del nemico

di Amélie Nothomb

Libro

editore: Voland

anno edizione: 2003

pagine: 112

Tutto comincia nella sala d'attesa di un aeroporto. Non poteva essere altri che lui, una vittima perfetta. È stato sufficiente parlargli. E aspettare che la trappola scattasse. Tutto finisce nella sala d'attesa di un aeroporto. Va detto comunque che il caso non esiste. Un giallo? Forse. Certamente la doppiezza dell'uomo, la crudeltà, la bellezza e la bruttezza.
11,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.