ZONA

Ricette felici per cani e mici. Alimentazione sana e casalinga per gli amici a quattro zampe

di Paola Paci

Libro: Copertina morbida

editore: ZONA

anno edizione: 2020

pagine: 100

L'autrice Paola Paci si dedica da anni all'assistenza dei quattro zampe meno fortunati, cani e gatti senza casa e senza famiglia amorevolmente accolti in rifugi e strutture di soccorso. Dalla sua passione per gli animali e per la cucina, e dalla sua lunga esperienza, nasce questo libro di ricette semplici e sane fatte apposta per loro, per evitare i cibi industriali che, proprio come accade per l'alimentazione umana, non sempre sono i più salutari. Oltre a tante gustose ricette, di facile esecuzione e con ingredienti di facile reperibilità, questo libro raccoglie anche alcune toccanti storie di adozione a lieto fine: uno stimolo e un invito ai lettori e alle lettrici ad aprire le braccia e le porte a randagi e trovatelli, che sono sempre in grado di offrirci incondizionatamente affetto e compagnia e di illuminare allegramente le nostre giornate.
12,00

Mondo vinile. Stili, mode e avanguardie musicali in un pick-up

di Marco Tesei

Libro

editore: ZONA

anno edizione: 2019

pagine: 150

Da alcuni anni il disco in vinile vive una nuova primavera: apprezzato per il suono "imperfetto", ovvero soggetto a lievi distorsioni e irregolarità che gli conferiscono un'immediatezza e una naturalezza - una "verità" - del tutto diverse dall'artefatta perfezione formale della musica digitale, la sua ri/scoperta riguarda non solo un manipolo di nostalgici agé, ma anche giovani e giovanissimi. E non sono pochi gli artisti che decidono di stampare o ristampare nuovi e vecchi album su vinile. Questo libro apre un'ampia finestra sul variegato mondo del vinile: storia, personaggi, saperi, tendenze, mercato, con tante interessanti curiosità.
17,00

Ingmar Bergman. Il tempo e l'essere

di Desiree Massaroni

Libro: Copertina morbida

editore: ZONA

anno edizione: 2019

pagine: 210

In questo saggio illustrato si perlustra il tema del tempo che innerva il cinema di Bergman e in particolare quattro film cruciali: "Il posto delle fragole", "Il settimo sigillo", "Il volto", "L'ora del lupo". Da tale angolazione critico-teorica, nella riproduzione ossessiva dell'epopea quotidiana, gli individui che il regista rappresenta appaiono scissi tra il proprio io interiore e il mondo esterno, tra la maschera e il desiderio. La loro inettitudine a vivere si rovescia nell'interrogazione costante sul senso del tempo nel momento stesso in cui essi vivono, in una sorta di messa in abisso tra il sé sociale e la coscienza. Prefazione di Bruno Roberti.
19,90

Bruce Springsteen. Abbagliati dalla luce

di Luca Giudici

Libro: Copertina morbida

editore: ZONA

anno edizione: 2019

pagine: 136

Il rapporto che lega Bruce Springsteen al suo pubblico non ha eguali nella storia del rock, e si rileva in tutta la sua potenza negli oceanici concerti dal vivo in compagnia della E Street Band. Officiante di un rito musicale fondato sulla condivisione piena di quanto accade sopra e intorno al palco, Springsteen conquista con la forza del suo linguaggio e della sua inquietudine, della sua umanità ammalata di sogni perduti, padri assenti, promesse tradite. Come ha fatto questo ragazzo del New Jersey a diventare uno dei più grandi fenomeni - anche commerciali - del rock mondiale senza snaturare sé stesso e la sua musica? È a questa domanda che prova a rispondere questo libro, tra le pieghe di pubblico e privato.
17,00

L'uomo-numero 151217

di Franca Berardi

Libro: Copertina morbida

editore: ZONA

anno edizione: 2018

pagine: 100

Entusiasta della vita, qualunque esperienza gli riservi, il prigioniero numero 151217 decide di accettare la realtà del campo di concentramento di Auschwitz così com'è, di viverla al meglio delle proprie capacità, così come viene. Il protagonista ha un grande dono che, nella più tragica delle situazioni, si rivela una preziosa risorsa: la magia, suo lasciapassare per la salvezza. Ma egli non è soltanto colui che salva la propria vita grazie alla sua arte: diventa l'uomo sensibile, empatico e profondo che si mette a disposizione dei propri compagni, strappandoli a un destino segnato. Il suo atteggiamento dignitoso, fatto di immensa generosità e altruismo, conquista anche i meno sensibili: molto uomo fin dall'inizio, senza paura di mostrare i suoi lati più deboli, la propria fragilità, "L'uomo-numero 151217" racconta nella neve perenne del campo una storia di umanità e redenzione.
12,00

Delirium. Il lungo viaggio

di Mauro La Luce

Libro

editore: ZONA

anno edizione: 2018

pagine: 140

Il viaggio dei Delirium comincia a Genova nei primi anni Settanta, dalla metamorfosi dei Sagittari, un gruppo che andava forte nelle sale da ballo e dei cui esordi discografici non è rimasto che qualche sbiadito ricordo. La formazione iniziale - della quale faceva parte anche Ivano Fossati - dopo il successo di Canto di Osanna, il primo singolo, esplose sul palco del Festival di Sanremo 1972 con Jesahel, una canzone che diventò una bandiera generazionale e sbancò tutte le classifiche di vendita. La vicenda artistica di questa band di culto del prog italiano ha attraversato poi fasi alterne, compreso un lungo periodo di sonno, fino alla ricostituzione del 2001: una vera e propria rinascita, segnata dal costante affetto del pubblico e coronata dal successo internazionale. Mauro La Luce Ligure di Bordighera, ha scritto alcuni libri scientifici editi da UTET. L'attività di paroliere è iniziata da giovanissimo - grazie ai preziosi insegnamenti del famoso Maestro Pippo Barzizza - per la casa discografica Fonit Cetra, accanto al celebre Sergio Bardotti. Ha scritto tutte le liriche dei Delirium dall'album Lo scemo e il villaggio in avanti, lavorando a stretto contatto con il gruppo.
18,00

Ancora storia

di Paola Di Gennaro

Libro

editore: ZONA

anno edizione: 2017

10,00

Le bestie di satira

di Arsenale K

Libro

editore: ZONA

anno edizione: 2016

pagine: 160

I grandi fatti di cronaca, le notizie curiose, il gossip, i personaggi più truci, più mistici, più simpatici e antipatici, tutti raccontati in micidiali 140 caratteri di satira pura, per leggere e comprendere oltre le righe, oltre quello che ci raccontano e diversamente da come ce lo fanno vedere. Un libro irridente e scanzonato, che offre un punto di vista differente sull'informazione, per una riflessione a volte amara, ma sempre puntuale, profonda, sempre "sulla notizia". Il libro è corredato di vignette e disegni satirici e umoristici.
15,00

Paul McCartney oltre i Beatles

di Roberto Paravagna

Libro: Copertina morbida

editore: ZONA

anno edizione: 2020

pagine: 120

Con questo libro esploriamo alcuni aspetti meno noti del "più Beatle dei quattro": Paul McCartney. Partiremo dalle radici nella Liverpool operaia per scoprire come nacque il suo rapporto con la musica. Faremo un tuffo nella Swinging London, dove incontrò il suo amore per l'arte. Lo seguiremo nel suo percorso nella classica contemporanea, nella letteratura per ragazzi, nelle molte battaglie per l'ambiente, i diritti civili, contro le armi, per una corretta e sana alimentazione. Daremo un'occhiata ad alcune esperienze laterali e alle prestigiose onorificenze ricevute, per concludere con una incursione nel suo arsenale di pace: l'ampia dotazione di strumenti musicali e la sua vita familiare. "Chi pensa che McCartney sia solo un autore di canzoni pop dovrà ricredersi. È invece un artista a tutto tondo, sui cui talenti spicca il più importante: l'umanità". [Luca Perasi] Macca è un personaggio che sorprende per la straordinaria energia e vitalità, per l'inossidabile tenacia e l'inesauribile curiosità con cui è sempre pronto ad accogliere nuovi stimoli e nuove sfide, un uomo che non risparmia l'impegno in prima persona per cause importanti: uno che dà il meglio di sé in ogni cosa, che non teme di esprimere le proprie idee e convinzioni, pure quando sono apertamente controcorrente, ed è anche un filantropo intelligente e attento. Questo libro è un viaggio tra alcune importanti esperienze della sua vita e della sua lunga carriera artistica.
14,00

Livelli di intimità variabili

di Alberto Nocerino Picasso

Libro: Copertina morbida

editore: ZONA

anno edizione: 2020

pagine: 92

"Alberto è innamorato della parola, in particolare della parola che risuona e si fa canto, quella che come pietra cade in uno stagno e genera cerchi, o come sasso cade di luglio nel mare notturno offrendo fosforescenze che incantano. Occupato a tempo pieno con la poesia e i suoi percorsi, con il teatro dove la parola è primo personaggio, conosce bene quanto sia ricca la qualità e la quantità del suono come la qualità e la quantità del silenzio dal quale la voce nasce e si propaga. È opportuno leggere sostando sulle vibrazioni e sui pensieri che ne escono. Il discorso poetico è di questo secolo, dunque attuale, con le sue trappole, i suoi scherzi burloni, mentre il cielo tiene saldo il funambolo e sconfigge la vertigine. (...) I significati si levano nell'aria fuggenti e scalpitanti. Sono ventidue le composizioni offerte al lettore, quante sono le lettere dell'alfa-bet ebraico. La parte più addentro nel tessuto che forma l'animo di ogni individuo ha garbugli melodici di sofferenza o di piacere tracciati sulle righe di varia altezza del pentagramma". (dall'introduzione di Manrico Murzi)
11,00

Oltrepassare il muro. Percorsi di sensibilizzazione alla mediazione comunitaria in ambito penitenziario

di Juan Pablo Santi

Libro: Copertina morbida

editore: ZONA

anno edizione: 2020

pagine: 142

"Se, accogliendo la definizione di Alejandro Nató, interpretiamo la comunità come "un gruppo specifico di persone che vive in un'area geografica delimitata, condivide una cultura comune, organizzato intorno a una struttura sociale, che si mostra consapevole della sua identità", non è difficile sostenere che tutto quanto costituisce il mondo di un istituto penitenziario comunità non è, se non nella condivisione - non voluta - degli spazi. Eppure, chi conosce il carcere lo sa, in quegli spazi definiti da altri, non voluti, non cercati, si costruisce e si vive una cultura che diventa comune, si definisce una struttura sociale, prende forma un'identità. Un'identità che ricerca, giorno per giorno, una sua definizione e una sua affermazione, e i cui attori si muovono in un protagonismo che è insieme collettivo, individuale e di gruppo. [...] La sfida allora è andare a ricercare quella "terra di mezzo", quegli elementi "altri" che determinano e caratterizzano un istituto penitenziario, rendendolo diverso da un altro, che costituiscono "quella comunità", non eludendo ma gestendone i conflitti e integrando gli interessi degli attori coinvolti. Credo che le interessantissime esperienze raccontate in questo testo costituiscano proprio questo: la sfida alla ricerca di un possibile nell'impossibile, laddove gli aspetti teorici hanno saputo declinarsi nella concretezza della quotidianità, andando a ricercare gli elementi su cui far leva in ogni diverso contesto". (Francesca Romana Valenzi)
18,00

«Entropia del cuore» di Menotti Lerro. Segreti e suggestioni

di Francesco D'Episcopo

Libro: Copertina morbida

editore: ZONA

anno edizione: 2020

pagine: 120

Il critico e docente universitario Francesco D'Episcopo analizza in questo saggio la raccolta poetica "Entropia del cuore" dello scrittore Menotti Lerro "silloge importante nell'autobiografia e nella strategia poetica di Lerro, una sorta di svolta di vita e letteratura". Attraverso "la sofferenza vitale e la liberazione letteraria" che esprime, "Entropia del cuore diviene così il laboratorio ideale nel quale Menotti Lerro elabora una poetica tutta sua, tra le più originali e singolari del Duemila, mostrando, attraverso una tecnica contrastiva, come dall'antitesi si può giungere miracolosamente a una sintesi, esistenziale ed espressiva".
14,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.