Collana SIMONE - Ultime novità

Edizioni Giuridiche Simone: SIMONE

2000 quiz di cultura generale e logica per tutti concorsi. Quiz a risposta multipla

di 281 14^EDIZIONE

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2021

pagine: 480

"2000 Quiz di Cultura generale e Logica per tutti i concorsi" è un libro utilissimo per prepararsi a qualunque tipo di concorso (negli enti pubblici, nelle Forze Armate, nelle aziende sanitarie ecc.), ma anche per la preparazione ai test di ammissione alle Università e alle selezioni nelle aziende private. Il testo, giunto alla XIV edizione, contiene 2000 quiz a risposta multipla commentati che trattano tutte le materie più ricorrenti nelle prove concorsuali, utili per valutare sia il proprio bagaglio di conoscenze, sia le capacità di ragionamento logico e di attitudine al problem solving. Infatti, le prove di Cultura generale e Logica sono ormai molto frequenti in tutti i concorsi attuali, di cui spesso costituiscono il test preselettivo, cioè l'esame da cui dipende la possibilità di accedere ai successivi step concorsuali. I quiz presentati nel libro, tutti a quattro opzioni di risposta e corredati di soluzioni commentate, per una più approfondita e attendibile verifica delle competenze acquisite, sono così suddivisi: per la parte di Cultura generale: Lingua italiana, Letteratura italiana, Storia (antica, medievale, moderna, contemporanea), Educazione civica, Geografia (d'Italia, d'Europa, dei continenti extraeuropei), Storia dell'arte, Scienze sociali (Antropologia, Pedagogia, Psicologia, Sociologia), Matematica (Aritmetica, Algebra, Geometria), Scienze naturali (Biologia, Scienze della Terra, Chimica, Fisica), Informatica e Internet, Lingua inglese; per la parte di Logica: Comprensione di brani, Sinonimi e contrari, Termini e frasi da completare, Coppie di parole, Analogie concettuali, Deduzioni logiche, Sillogismi, Relazioni di ordine e grandezza, Insiemi, Serie numeriche, Numeri e lettere mancanti, Ragionamento matematico e problem solving, Equazioni simboliche, Grafici e tabelle, Capacità di attenzione e precisione, Quiz figurali.
22,00

Nuovo codice della strada e regolamento. Ediz. minor

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2020

pagine: 928

Questa nuova edizione del Codice della Strada con Regolamento, giunto alla sua XXI edizione, viene dato alle stampe aggiornato a tutti i provvedimenti che hanno interessato il codice della strada, in particolare al D.L. 26-10-2019, n. 124, conv. in L. 26-10-2019, n. 157 che ha prorogato il termine per l'obbligo dei dispositivi di sicurezza per prevenire l'abbandono dei bambini nelle auto al 6-3-2020, al D.L. 30-12-2019, n. 162, conv. in L. 28-2-2020, n. 8 che ha previsto nuove norme per «veicoli atipici» nonché al D.L. 17-3-2020, n. 18, conv. in L. 24-4-2020, n. 28 (decreto cura Italia) che ha previsto proroghe in materia di revisione. Il volume si completa con il Regolamento di esecuzione e una Tabella dei punteggi relativa alle infrazioni al C.d.S. che prevedono una decurtazione dei punti dalla patente. Il lavoro, quindi, arricchito con il Modello UE della patente di guida europeo, nel tradizionale formato minor, costituisce uno strumento di facile consultazione per quanti, operatori del settore e/o semplici cittadini vogliano reperire con immediatezza la norma di interesse. Novità di questa edizione è costituita da un'espansione on-line con la segnaletica a colori. Un puntuale indice cronologico e un dettagliato indice analitico-alfabetico agevolano la consultazione.
16,00

Manuale delle metodologie e tecnologie didattiche. Manuale di preparazione alle prove metodologico-didattiche dei concorsi a cattedra

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2020

pagine: 640

Il Manuale delle metodologie e tecnologie didattiche, giunto in brevissimo tempo alla terza edizione, costituisce un indispensabile strumento di preparazione in vista delle prove scritte e orali dei concorsi a cattedra in cui sempre più sono testate le competenze didattiche. In queste prove, gli aspiranti docenti sono chiamati a dimostrare non solo la padronanza delle discipline ma anche di possedere quelle competenze pedagogiche, metodologiche e didattiche, oltre che normative, che formano la sostanza propria dell'insegnamento e che permetteranno loro, una volta chiamati ad insegnare, di governare compiti sempre più vasti e articolati in una realtà sociale complessa e in continua evoluzione. Nella didattica aspetti teorici e aspetti operativi devono essere, pertanto, strettamente connessi in quanto gli uni rimandano agli altri, secondo un rapporto di interdipendenza e reciprocità. Questo è il problema più complesso sul piano metodologico e culturale, ovvero: qual è il rapporto tra teoria e pratica, tra ricerca per conoscere e ricerca per agire? Non vogliamo entrare più di tanto in questo complicato problema perché rischieremmo di andare oltre i confini del nostro lavoro, ma possiamo affermare che il grosso nodo della professionalità docente è proprio quello del corretto rapporto teoria/pratica. Teoria e pratica, infatti, devono considerarsi come due aspetti della stessa medaglia perché se la teoria ignora la pratica diventa astrazione pura, ma se la pratica ignora la teoria rischia di trasformarsi in arido tecnicismo. Guardare alla pratica significa essere attenti ai dati empirici, all'esperienza maturata sul campo, e in certi casi alle norme che disciplinano l'insegnamento; guardare alla teoria significa ricostruire il senso dell'azione, dilatare il suo spazio, correggere la destinazione, orientarla, guidarla. Vista l'indissolubilità dei due campi e i pericoli connessi alla loro separazione, questo lavoro vuole configurarsi come momento di cerniera tra aspetti teorico/descrittivi e aspetti tecnico/operativi, come occasione di ricerca e di approfondimento, che mentre fa propri i risultati della letteratura pedagogica e psicologica, ne illustra anche la loro attuazione in sede didattica.
38,00

TFA Insegnante di sostegno. La prova scritta

di TF16/1C

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2020

pagine: 448

Il testo si rivolge a coloro che intendono prepararsi per la prova scritta per l'accesso ai Corsi di Specializzazione per le attività di sostegno (cd. TFA sostegno) nelle scuole di ogni ordine e grado (infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado). Gli argomenti oggetto della prova sono indicati dal D.M. 30-9-2011 che richiede, oltre alla capacità di argomentazione e al corretto uso della lingua, il possesso di competenze: psico-pedagogiche e didattiche diversificate in funzione del grado di scuola; su empatia e intelligenza emotiva; su creatività e pensiero divergente; organizzative e giuridiche correlate al regime di autonomia delle istituzioni scolastiche. Il testo, conformemente al programma e alle prove assegnate nei precedenti cicli, offre una ampia selezione di quesiti svolti su tali argomenti. Particolare attenzione è stata data a empatia, intelligenza emotiva, creatività e pensiero divergente che costituiscono argomenti specifici del programma. Il testo è strutturato in sei Parti: Parte I. Conoscenze psico-pedagogiche e sociali; Parte II. BES, disabilità e metodologie didattiche; Parte III. Intelligenza emotiva e pensiero creativo; Parte IV. Competenze didattiche dell'insegnante di sostegno nella scuola dell'infanzia e primaria; Parte V. Competenze didattiche dell'insegnante di sostegno nella scuola secondaria; Parte VI. Legislazione e normativa scolastica e dell'inclusione. Completa il volume un'appendice in cui sono riportate alcune prove assegnate nelle precedenti selezioni dalle Università. Ulteriori materiali e approfondimenti sono consultabili nelle espansioni on line.
26,00

Quiz per la patente di guida. Categorie A e B e relative sottocategorie

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2017

pagine: 320

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha elaborato Nuovi Quiz per il conseguimento della patente A e B e relative sottocategorie, alla luce delle novità legislative intervenute nel Codice della strada, di cui questa nuova edizione tiene puntualmente conto. Questo volume raccoglie tutte le nuove schede raggruppandole per argomento, offrendo così una metodica di memorizzazione rapida ed efficace per la preparazione del candidato alla prova a quiz. Alla fine del testo sono stati allegati i correttori delle singole schede, che permettono una veloce e facile verifica delle risposte, e alcune simulazioni di schede d'esame. Gli esami a quiz vengono effettuati mediante sistema informatizzato e a tale riguardo forniamo alcune informazioni ed indicazioni.
15,00

Codice del lavoro. Ediz. minore

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2021

pagine: 2112

Questa nuova edizione del Codice del Lavoro minor vede la luce in un periodo caratterizzato dalla recrudescenza della malattia respiratoria denominata COVID-19, cui si affianca, però, la speranza concreta di superarla attraverso la somministrazione di massa di vaccini prodotti grazie alla sinergia dei centri di ricerca di tutto il mondo. Tuttavia, fino alla cessazione dello stato di emergenza, di cui non si è ancora in grado di fissare una deadline, tutti i sistemi strategici del paese, incluso quello produttivo e lavorativo, saranno fortemente condizionati dalle prescrizioni che impongono ai cittadini di tenere comportamenti responsabili, a tutela della salute pubblica. Si tratta di quelle misure di cosiddetto «contenimento», caratterizzate da divieti e limitazioni alle libertà di circolazione e movimento, che si riflettono inevitabilmente sulla stessa attività lavorativa, pubblica e privata, in qualsiasi forma prestata (dall'esercizio dell'industria, all'artigianato, al commercio, alle arti, fino alle professioni). Era inevitabile che lo stesso diritto del lavoro, così come lo abbiamo finora conosciuto, ne risultasse profondamente trasformato, almeno (si spera) temporaneamente. Lo strumento utilizzato per affrontare l'emergenza è stato quello del decreto-legge. Ne è seguito un profluvio normativo, caratterizzato anche da repentini cambiamenti di rotta, tali da rendere necessario l'inserimento, nella sistematica del Codice del Lavoro, di una parte autonoma e di nuova introduzione, dedicata al cosiddetto «lavoro nell'emergenza», allo scopo di offrire agli operatori pratici, prima ancora che agli studiosi del diritto, il catalogo delle disposizioni che più direttamente hanno inciso sulla disciplina del rapporto di lavoro, pubblico e privato. In questo panorama, pur in continua evoluzione, rilievo centrale assumono, tra i tanti: il D.L. 17 marzo 2020, n. 18, conv. in L. 24 aprile 2020, n. 27 (Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese); il D.L. 19 maggio 2020, n. 34, conv. in L. 17 luglio 2020, n. 77 (Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all'economia, nonché di politiche sociali connesse all'emergenza); il D.L. 14 agosto 2020, n. 104, conv. in L. 13 ottobre 2020, n. 126 (Misure urgenti per il sostegno e il rilancio dell'economia); il D.L. 28 ottobre 2020, n. 137, conv. in L. 18 dicembre 2020, n. 176 (Ulteriori misure urgenti in materia di tutela della salute, sostegno ai lavoratori e alle imprese, giustizia e sicurezza, connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19) (che ha riunito le misure adottate con diversi decreti-legge precedenti tesi a concedere misure di sostegno economico - i c.d. «ristori» - a categorie produttive e lavorative particolarmente colpite dalla crisi) nonché il D.L. 5 gennaio 2021, n. 1 e il D.L. 14 gennaio 2021, n. 2 (Ulteriori disposizioni per emergenza COVID-19). L'attuazione di tali previsioni, connotate dalla straordinarietà e dall'urgenza di provvedere, è stata demandata a decreti del Presidente del Consiglio dei ministri, che si sono succeduti senza soluzione di continuità (l'ultimo prima dell'invio alla stampa del presente codice è il D.P.C.M. 15 gennaio 2021). La modalità di svolgimento della prestazione lavorativa privilegiata dal legislatore dell'emergenza è quella del lavoro «agile», allo scopo di limitare la presenza sui luoghi di lavoro. Istituti classici del sostegno alle imprese e ai lavoratori, a partire dalla cassa integrazione guadagni e altri ammortizzatori sociali, per finire al riconoscimento di permessi retribuiti e di congedi, sono stati ampliati e rafforzati, con l'eliminazione, per tutta la durata del periodo emergenziale, della gran parte dei requisiti (limitativi) previsti per l'accesso e il godimento delle relative prestazioni.
24,00

Concorso Infanzia e Primaria. La prova scritta. Quesiti aperti su tematiche disciplinari, culturali e professionali

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2021

pagine: 400

Il manuale Concorso Infanzia e Primaria - La prova scritta, frutto dell'esperienza professionale di Anna Maria Di Nocera (pedagogista e dirigente scolastico), costituisce un prezioso strumento per la preparazione alla prova scritta del concorso per insegnante della Scuola dell'Infanzia e Primaria (posti comuni) in quanto coniuga l'approfondimento teorico con le indicazioni pratiche per la strutturazione di attività didattiche. Nato dall'esame delle tracce somministrate in passato, nonché da un'approfondita ricerca di testimonianze sui criteri di valutazione utilizzati dai commissari che hanno partecipato ai precedenti concorsi, il testo propone quesiti a risposta aperta inerenti tutte le tematiche oggetto di verifica. Accanto alle nozioni teoriche, i temi sviluppati mirano anche a fornire input metodologici che possono essere applicati, in maniera trasversale, a differenti ambienti e contesti educativi. Ricordiamo che la normativa del concorso per il reclutamento dei docenti della Scuola dell'Infanzia e della Scuola Primaria (D.M. 327/2019 e Decreto direttoriale 498/2000) prevede che la prova scritta per i posti comuni sia composta da tre quesiti: due quesiti a riposta aperta su tematiche disciplinari, culturali e professionali, per l'accertamento delle conoscenze e competenze didattico-metodologiche; un quesito articolato in otto domande a risposta chiusa, per la verifica della comprensione di un testo in lingua inglese livello B2 del QCER. Il manuale, al fine di agevolare lo studio e la consultazione, e strutturato, nelle seguenti parti: Parte Prima. Conoscenze psico-pedagogiche e sociali; Parte Seconda. Bisogni educativi speciali, intercultura e inclusione; Parte Terza. Ambienti di apprendimento, metodologie e tecnologie didattiche; Parte Quarta. Competenze didattiche dell'insegnante nella scuola dell'infanzia; Parte Quinta. Competenze didattiche dell'insegnante nella scuola primaria: in questa Parte si affrontano tematiche relative alla progettazione e programmazione di attività didattiche e la loro applicazione in classe; Parte Sesta. Legislazione e normativa scolastica: i quesiti svolti riguardano la normativa scolastica, gli ordinamenti relativi al primo ciclo di istruzione e i documenti europei in materia educativa. Parte Settima. Inglese: quesiti a risposta chiusa sulla comprensione di brani e di testi in lingua inglese. Il testo e, infine, arricchito da espansioni online, tra le quali figurano alcuni documenti ministeriali e un Glossario essenziale con i termini utili ai fini di una corretta comprensione e interpretazione dei quesiti posti in sede d'esame.
22,00

Francese nella scuola secondaria di I e II grado. Classi di concorso A24-A25 (ex A246-A245). Manuale disciplinare in lingua per le prove scritte e orali dei concorsi a cattedra

di 526/5

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2020

pagine: 432

Questo manuale è indirizzato a quanti vogliano affrontare le prove scritte e orali dei nuovi concorsi per docenti. In particolare, l'opera ripercorre per punti e snodi essenziali tutto il programma d'esame della disciplina d'insegnamento relativa alle classi di concorso: A24 - Lingue e culture straniere negli istituti di istruzione secondaria di secondo grado - Francese (ex A246); A25 - Seconda lingua comunitaria (Francese) nella scuola secondaria di primo grado - Francese (ex A245) al fine di consentire un rapido ripasso delle principali tematiche su cui è incentrata la materia, nonché approfondimenti sulla didattica disciplinare. Come è noto, le prove di concorso per le classi di lingua straniera vengono svolte in lingua; per tale motivo il volume sviluppa gran parte dei suoi contenuti interamente in Francese. Ciò rende il presente manuale uno strumento utilissimo per la preparazione, oltre che un "unicum" nel panorama editoriale attuale. Completano il testo le Indicazioni nazionali e le Linee guida (disponibili come espansioni online) riguardanti, appunto, la disciplina oggetto d'insegnamento delle classi suddette, indispensabili per una corretta progettazione di lezioni e unità d'apprendimento. Sempre in espansione online, ulteriori approfondimenti su alcuni degli argomenti trattati.
34,00

Costituzione della Repubblica Italiana. Testo integrale aggiornato alla legge costituzionale 19 ottobre 2020, n. 1 sulla riduzione del numero dei parlamentari. Ediz. minor

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2020

pagine: 64

Il volume, oltre a presentare il testo della Costituzione italiana attualmente in vigore, riporta anche: gli estremi delle leggi costituzionali che hanno modificato l'articolato originario; gli estremi delle disposizioni legislative che hanno attuato i precetti costituzionali; un indice analitico dettagliato per agevolare la ricerca degli istituti contenuti nella Carta.
3,00

Scoprire e vivere la Costituzione tra democrazia e sovranismo. 2000 risposte di attualità politica e cultura costituzionale

di Federico Del Giudice

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2020

pagine: 672

Per invitare tutti i cittadini a «vivere» lo «spirito» della Costituzione, dei suoi principi e valori, questo lavoro si presenta in forma di «Dizionario enciclopedico» le cui voci, disposte in ordine alfabetico, commentano: i principi, i diritti e i doveri dei cittadini (artt. 1-54); gli istituti e i meccanismi che regolano l'organizzazione politica dello Stato (artt. 55-139); i grandi movimenti politici (es.: anarchia, aristocrazia, assolutismo, autocrazia, bipolarismo, comunismo, consociativismo, corporativismo, democratura, dissenso, dittatura, egemonia, giustizialismo, oikocrazia, pluralismo, populismo, socialismo, sovranismo etc.) che hanno influenzato le vicende storico-politiche degli Stati contemporanei; i nuovi fenomeni sociali (bullismo, caregiver, fake news, femminicidio, femminismo,impronta ecologica, orrorismo, pandemia, psicologia delle folle, unioni civili etc.); i nuovi fattori mediatici (cittadinanza digitale, cyber bullismo e sexting, democrazia elettronica, digital devide, dittatura dell'algoritmo, infodemia, persuasione mediatica, piattaforma Rousseau, privacy e web, sondocrazia, storytelling, videocrazia etc.); i nuovi fenomeni giuridici (bancocrazia, biodiritto, condono fiscale, deregulation, difensore civico, ecoreati, giustizia fiscale, giustizia telematica, isocrazia, liste bloccate, scolarizzazione costituzionale, semplificazione amministrativa, spending review, stepchild adoption, suicidio assistito etc.); i nuovi fenomeni politici (autosfiducia, biopolitica, clientelarismo, complesso del tiranno, conventio ad excludendum, decisionismo, democratura, globalizzazione, governance, impero, lobbismo, minoranza egemone, neocesarismo, patriottismo costituzionale, political control, primarie, pulpocrazia, sardine, spin doctors, troian, vitalismo etc.). Questo volume rappresenta un «libro di servizio» indirizzato ad «alfabetizzare » il lettore al dettato costituzionale, alla luce dell'attuale contesto storico- politico, per consentirgli di superare le difficoltà della sola lettura dell'arida sequenza degli articoli ed acquisire una propria consapevolezza costituzionale.
10,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento