Collana Community. Corporate & marketing communication - Ultime novità

Franco Angeli: Community. Corporate & marketing communication

Strategia in pubblicità. Dall'intelligenza, la magia

di Marco Lombardi

Libro: Copertina morbida

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2022

pagine: 420

Trasformare l'intelligenza in magia è la ricetta di ogni grande pubblicità. John Hegarty, fra i più grandi direttori creativi odierni, pone come ingrediente base l'idea creativa, spiazzante e capace di coinvolgere e muovere il pubblico. Un exploit preparato da un lento processo analitico verso una visione strategica chiara, coraggiosa, responsabile. È il percorso proposto da questo manuale. Mai è stato così difficile. La lunga crisi post 2007 e lo shock della pandemia hanno accelerato i cambiamenti imposti da web, mobile e IA. Il flusso della comunicazione ne è sconvolto ma l'innovazione non deve dominare la comunicazione. La "convivenza" fra brand e persona è oggi molto più veloce ed efficiente ma il loro "innamoramento" è frutto di principi e regole classiche che mantengono, anzi aumentano, di valore. Gli autori hanno voluto raccogliere in questo manuale tutto il bagaglio di conoscenze che vorrebbero in possesso dei loro collaboratori. Completezza, pragmatismo e profondità teorica ne fanno una guida sicura nella complessità della realtà odierna.
40,00

Come e cosa pensano gli algoritmi di marketing

di Roberto Brognara

Libro: Copertina morbida

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2021

Il marketing programmatico - così si chiama attualmente - va diffondendosi in tutte le attività aziendali, di prodotto o servizio, dirette ai consumatori. Come e cosa pensano gli algoritmi di marketing è un'opera che vuole demistificare luoghi comuni e pratiche sulla presunta "neutralità" degli algoritmi, svelarne la logica e augurare che anche su questa materia il sapere che il marketing ha accumulato nel corso dei decenni si imponga sul fascino delle illusioni. La riflessione condotta dall'autore non riguarda tanto la possibile minaccia sociale della maniera programmatica di risolvere i problemi, quanto la sua efficacia. Nei casi che vengono analizzati, Google, Facebook, Amazon, Ryanair, Salesforce, tra gli altri, la descrizione e l'analisi supporta la valutazione su quanto gli algoritmi di marketing siano validi e se potrebbero esserlo di più. "Come e cosa pensano gli algoritmi di marketing" è un'opera che vuole demistificare luoghi comuni e pratiche sulla presunta "neutralità" degli algoritmi, svelarne la logica e augurare che anche su questa materia, la maturità, il sapere che il marketing ha accumulato nel corso dei decenni, si imponga al fascino delle illusioni.
22,00

Creatività in pubblicità. Dalla logica alle emozioni

di Marco Lombardi, We Are Social

Libro: Copertina morbida

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2021

Un'idea creativa può cambiare il futuro di una marca: ingaggia il pubblico, diverte, stimola, fa discutere, costruisce consenso. E il marketing ne ha un bisogno crescente. L'assenza di creatività non può più infatti essere compensata dal potere assoluto della televisione, oggi indebolito, se non annullato, da web e mobile. Una grande responsabilità per il creativo: se da un lato la ricerca e il valore di un'idea, forte e coraggiosa, non cambiano, dall'altro cambiano e aumentano le vie per raccontarla. L'arco narrativo di una marca si allunga: il moderno creativo diventa autore di tante storie sui diversi media off/on line, un "caporedattore", regista e autore in equilibrio fra costanza e rapido cambiamento. Prova ne sia la continua riedizione di questo manuale che in vent'anni si è completamente trasformato più volte. L'integrazione di specialisti e di media è il fondamento: un compito che gli autori hanno eseguito formando una squadra che integrasse decenni di esperienza nella pubblicità classica (Marco Lombardi) e la nuova realtà creativa (i fondatori in Italia di We Are Social: Gabriele Cucinella, Stefano Maggi, Ottavio Nava). Il manuale contiene anche il pensiero di alcuni direttori creativi che hanno fatto la storia della pubblicità italiana: Vicky Gitto, Adrian Holmes, Franco Moretti, Emanuele Pirella, Gavino Sanna. Inoltre, due fra i più brillanti professionisti di oggi, Diego Fontana e Giovanni Lanzarotti, hanno con i loro commenti reso ancor più aggiornato il percorso proposto. Attualità e semplicità, numerosità di casi e di basi teoriche, rendono questo manuale un sicuro riferimento per tutti coloro che vogliono accelerare il valore dell'esperienza diretta, trasformando la logica in emozioni. Il manuale è l'ideale complemento a "Strategia in pubblicità" (Marco Lombardi e Mindshare, 2021).
39,00

Alternate Reality Game. Costruire mondi possibili per un futuro migliore

di Riccardo Milanesi, Domenico Morreale

Libro: Copertina morbida

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2021

Questo testo è il primo in Italia specificamente dedicato agli Alternate Reality Game e spiega non solo che cosa siano e a che cosa possano servire, ma anche come progettarli. Descrivendo e analizzando un'ampia serie di esempi, il manuale è una guida per imparare a ibridare narrazione e gamification nei progetti di comunicazione. Un testo agile e pratico, rivolto agli studenti e ai professionisti. Un Alternate Reality Game, o più semplicemente "ARG", è un'esperienza ludica, collaborativa e immersiva che si svolge in una realtà alternativa co-costruita in tempo reale con il narratore. Gli ARG, incrociando storytelling e design, sono emotivamente coinvolgenti e consentono di esplorare mondi possibili, sollecitando la riscoperta di quelle pratiche, oggi sempre più citate, che hanno guidato l'entusiasmo per il world wide web delle origini: il potenziamento del pensiero critico, l'intelligenza collettiva, la collaborazione empatica, la riappropriazione dei contenuti culturali e la creazione partecipativa. Questo testo è il primo in Italia specificamente dedicato a questa forma narrativa e spiega non solo che cosa siano e a che cosa possano servire gli ARG, ma anche come progettarli. Descrivendo e analizzando un'ampia serie di esempi, il manuale si propone sia come guida per imparare a ibridare narrazione e gamification nei progetti di comunicazione, sia come valido tutorial per realizzare in ambito aziendale attività di branding e di comunicazione. Un testo agile e pratico, rivolto agli studenti e ai professionisti, scritto da due docenti e transmedia designer, per costruire esperienze narrative capaci di coinvolgere gli utenti in una molteplicità di contesti: dalla comunicazione corporate alla didattica formale, dal role playing nella formazione, alla promozione culturale. Il volume è arricchito dai contributi di alcuni tra i più noti ARG designer e studiosi di new media - come Frank Rose, Jeff Hull e Chrsitopher Sandberg - e una Prefazione di Silvia Leonzi e Giovanni Ciofalo dell'Università La Sapienza di Roma.
16,50

Transmedia experience. Dallo storytelling alla narrazione totale

di Francesco Gavatorta, Riccardo Milanesi

Libro: Copertina morbida

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2019

pagine: 174

Un testo per i professionisti del marketing e della comunicazione e per gli esperti del mondo digitale. Bilanciando teoria ed esemplificazioni, il volume traccia linee guida per costruire mondi narrativi e progettare delle vere e proprie esperienze transmediali. Taglio accessibile e metodo rigoroso si incontrano anche nell'analisi di alcuni casi studio, vissuti in prima persona dagli autori, consentendo tra l'altro ai lettori di allenare le proprie capacità di designer transmediali sul modello di piccoli format agili e immediati. Che cosa c'entrano il calcio di totale di Cruijff, Star Wars e gli unicorni con il transmedia storytelling? La risposta è nelle pagine di questo manuale che, bilanciando teoria ed esemplificazioni, traccia delle nuove linee guida per costruire mondi narrativi e progettare delle vere e proprie esperienze transmediali. Arricchito da "contenuti extra", scritti da esperti che ragionano su implicazioni e scenari possibili, il testo è pensato per i professionisti del marketing e della comunicazione e per gli esperti del mondo digitale, ma anche per studenti e studiosi: per imparare a progettare quelle storie che, nella loro essenza, saranno esperienze immersive, narrazioni totali per chi le ascolta, da fruire su più piattaforme e in tempi diversi. Tanto nella fiction quanto nella dimensione di marca, quando a raccontare sono le aziende: perché i modelli che questo volume presenta possono aiutare a costruire customer experience davvero indimenticabili.
22,00

Brand Renaissance. Nuove tecniche per rivoluzionare la comunicazione organizzativa

Libro: Copertina morbida

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2020

pagine: 238

Una rivoluzione è in atto nel branding, accelerata dalle nuove generazioni, che impongono ai brand decisivi cambi di rotta, sia per un uso più consapevole degli strumenti di comunicazione digitale sia nella concezione della sede aziendale, sempre più piattaforma di relazione e non solo luogo di lavoro. I giovani obbligano i brand a comunicare con maggiore intensità i loro purpose. Una visione che - per le due curatrici - significa rimettere al centro la persona, per una vera e concreta Brand Renaissance. "Unicità", "esperienza", "fattore emozionale": parole che risuonano da tempo nel mondo del branding e che rendono speciale la relazione con i consumatori. Perché non utilizzarle anche nei momenti di contatto con i dipendenti e i collaboratori, attuali e potenziali? Mai come oggi comunicazione esterna e interna sono interconnesse fra loro; i dati confermano che una buona Customer Experience - nel punto vendita, sul sito web, nel mondo dei social - dipende anche da una buona Employee Experience. Un approccio al branding a tutto tondo diventa utile per affrontare con lucidità le sfide quotidiane: Employer Branding, per reclutare nuovi talenti, Internal Branding per condividere valori e mission dentro le mura aziendali. La "rivoluzione" è in atto anche in Italia e questo volume ne rende ampiamente conto, proponendo un'analisi dello scenario e una ricca serie di casi e suggerimenti pratici. Molti i contributi dal mondo delle aziende e dell'università, perché solo un dialogo costante fra i differenti approcci può portare a risultati interessanti. Dalle riflessioni e dalle esperienze emerge, inoltre, come questa metamorfosi sia accelerata negli ultimi anni dalle nuove generazioni che impongono ai brand decisivi cambi di rotta, sia per un uso più consapevole degli strumenti di comunicazione digitale sia nella concezione della sede aziendale, sempre più piattaforma di relazione e non solo luogo di lavoro.
25,00

Inbound marketing. Strategie per convertire i contatti in clienti

di Ilaria Caroli

Libro: Copertina morbida

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2019

pagine: 144

Come si progetta, pianifica e lancia una Campagna di Inbound Marketing per creare strategie che convertano dei perfetti sconosciuti in clienti reali? Questa è la domanda a cui Inbound Marketing intende dare una risposta, in modo molto concreto. In uno scenario in perenne evoluzione, in cui non è più possibile standardizzare le azioni e sperare di ottenere risultati a lungo termine, il volume si propone come un'ancora di salvezza, un manuale dal taglio pratico e ricco di esempi. Passo dopo passo, permetterà di scoprire non solo le basi dell'Inbound Marketing, le sue dinamiche e suoi obiettivi, ma anche i tool da utilizzare per metterlo in pratica, realizzando una vera Campagna, e quelli da usare per effettuare un'analisi per testare e ottimizzare i risultati. Pensato per marketer che operano sia come liberi professionisti sia all'interno di aziende, Inbound Marketing vi consentirà di fare marketing in un modo totalmente nuovo, incrementando le prestazioni delle attività e ottimizzando tempo e denaro.
20,00

Storie iconiche. Come raccontare il vostro brand per convincere e ispirare

di David A. Aaker

Libro: Copertina morbida

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2019

pagine: 166

Il guru del branding David Aaker si sofferma con questo suo ultimo libro sul potere delle storie: storie appassionanti, autentiche e coinvolgenti che possono veramente rivoluzionare la comunicazione aziendale esterna e interna. Le storie di questo tipo, le storie iconiche, sono decisamente più efficaci dei meri "dati" nell'assolvere il difficile compito di carpire l'attenzione del pubblico, infondere energia al brand, convincere, emozionare e ispirare le persone, dentro e fuori l'azienda. Anche nel digitale, campo d'azione ormai imprescindibile per un brand, occorre offrire dei contenuti - e i contenuti sono fatti di storie. Corredando la sua analisi con moltissimi esempi, questo testo spiega anche molto concretamente come trovare, valutare, perfezionare e utilizzare grandi storie per costruire brand, rafforzare le relazioni con i clienti e stimolare i dipendenti.
20,00

Screen. Scrivere video per comunicare

di Diego Fontana

Libro: Copertina morbida

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2018

pagine: 182

Commercial, tutorial, filmati aziendali, stories, motion graphics: come si progetta, oggi, un video per comunicare? La rivoluzione digitale ha realmente fatto saltare tutte le regole o esiste ancora un metodo certo per indirizzare il pensiero creativo? Screen si rivolge in primo luogo a copywriter, screenwriter, content editor, videomaker e a chiunque si confronti con l'ideazione, la scrittura e la realizzazione di video per comunicare con un pubblico. In uno scenario caotico e in perenne evoluzione, dove non sembra più possibile isolare principi guida per ottenere riscontro dai propri interlocutori, Screen si propone come un nuovo modello di manuale: un percorso unico, con una visione globale, che inizia dalla struttura autentica delle storie e giunge sino ai dettagli tecnici, con l'obiettivo di fornire un metodo chiaro che, passo dopo passo, accompagni alla creazione e allo sviluppo di qualsiasi tipologia di contenuto video. Dalla struttura delle storie al metodo, dal metodo alla sceneggiatura e alla pre-produzione, il testo è ricco di esempi tratti dal cinema, dalle serie tv, da celebri commercial e dalle più interessanti case history digitali. Propone inoltre una serie di esercitazioni pratiche di difficoltà crescente, per mettere subito alla prova i principi appresi durante la lettura. Screen è pensato tanto per il professionista che intenda approfondire la conoscenza dei principi creativi, quanto per coloro che, giovani o studenti, si trovino alle prese con i primi incarichi e siano alla ricerca di un manuale completo grazie a cui comprendere l'intero percorso di gestazione di un video.
23,00

Giochi da prendere sul serio. Gamification, storytelling e game design per progetti innovativi

Libro: Copertina morbida

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2018

pagine: 126

È da qualche anno che l'interesse per i progetti di Gamification non smette di crescere: se ben progettata, la Gamification è infatti capace di generare profonde e positive implicazioni nel marketing, nella comunicazione, nell'organizzazione, nel business e nei processi socio-istituzionali. Come pensare e sviluppare sistemi di Gamification di successo? In che modo far convergere gli obiettivi organizzativi con quelli dei giocatori? Come comprendere i bisogni e le motivazioni delle persone coinvolte, senza ridurre i progetti a semplici sistemi di badge o classifiche? Quali esperienze concrete possono suggerire spunti interessanti? Con questa nuova edizione del volume, arricchita nei contenuti e aggiornata con nuove case history e nuove esperienze, gli autori tracciano un quadro completo e trasversale, con molti spunti pragmatici, che mette in risalto le caratteristiche peculiari della Gamification, prefigurandone gli sviluppi futuri. L'approccio multidisciplinare consente di affrontare il tema dal punto di vista della comunicazione, dello storytelling, della psicologia, del business e del game design. Il testo è pensato per manager, consulenti, game designer, web e media agency, istituti di ricerca e di formazione che abbiano bisogno di una guida per integrare framework concettuali e progetti realmente implementati, consigli pratici di buona Gamification ed esperienze "sul campo".
18,00

Turismo digitale. In viaggio tra i click

di Patrizia Musso, Alessandra Olietti

Libro: Copertina morbida

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2018

pagine: 150

In un'epoca prettamente digitale come la nostra dove, grazie a un semplice click, possiamo vedere cosa succede dall'altra parte del mondo, ha ancora senso parlare di turismo e di voglia di viaggiare? Sembra di sì, visto che, proprio grazie alle innovazioni tecnologiche, il settore travel si sta delineando come un driver decisivo per lo sviluppo economico di molti Paesi, Italia compresa. Ecco quindi nascere l'esigenza di indagare più da vicino le novità di questo settore che viene spesso considerato erroneamente poco all'avanguardia nelle strategie di comunicazione e di marketing. Questo volume lo fa con un taglio pratico, ricco di esempi e case histories, per indagare le proposte e le soluzioni più attuali, innovative e interessanti presenti nel settore travel: dalle nuove strategie visual di comunicazione immersiva, alla realtà virtuale; dal coinvolgimento di blogger e influencer per stimolare e ingaggiare, alle Instagram stories che rendono destinazioni e viaggiatori protagonisti indiscussi, fino all'uso funzionale dei Big Data. Molti, inoltre, i suggerimenti concreti, che vogliono aiutare il lettore a mettere in pratica gli insight proposti, rendendo il testo uno strumento di sicuro interesse tanto per i professionisti del marketing turistico, quanto per gli studenti, per consentire loro di destreggiarsi agilmente nel complesso universo digitale contemporaneo.
19,00

Web storytelling. Come raccontare le marche online

di Joseph Sassoon

Libro: Copertina morbida

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2018

pagine: 118

Nel nuovo mondo dei social media, caratterizzato da libertà di scelta, dialogo e partecipazione, le storie conservano tutto il loro potere e lo storytelling di marca ha nuove opportunità per ispirare i consumatori. Le aziende, tuttavia, devono reinterpretare profondamente il loro ruolo. L'epoca delle storie di marca precostituite e invasive si sta esaurendo; gli utenti del web sono sempre meno interessati a racconti unidirezionali e vogliono essere coinvolti in nuove forme di "condivisione narrativa". Il passaggio ai social media, in breve, costituisce un vero e proprio salto di paradigma che impone nuovi modi di pensare. In questa prospettiva, dopo aver presentato un quadro dei mutamenti in atto, alcune riflessioni teoriche e un'ampia serie di casi studio, l'autore offre principi e regole pragmatiche che possono risultare assai preziose per impostare correttamente lo storytelling di marca sulle nuove piattaforme online. Questa nuova edizione del volume, che aggiorna il testo pubblicato sei anni fa - un tempo assai lungo se si tiene conto della velocità con cui si succedono i fenomeni nel web - propone nuove case histories, introduce riferimenti più attuali e interessanti (per citarne solo uno, l'entrata in scena di Donald Trump), aggiorna dati e date. Viene inoltre inserita un'analisi del rapporto tra storytelling e viralità, tema oltremodo attuale, studiato ampiamente dall'autore che lo tratta spesso nel suo blog. Lo stile diretto, il taglio pratico, i molti esempi internazionali rendono anche questa nuova edizione del testo un utile strumento di stimolo e di lavoro per tutti coloro che si occupano di web communication e marketing.
17,50

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.