Collana Collana storica - Ultime novità

Gaspari: Collana storica

La spagnola. Storia e cronaca della pandemia influenzale del 1918

di Fabio Montella

Libro: Copertina morbida

editore: Gaspari

anno edizione: 2022

pagine: 320

Nonostante abbia provocato circa 600 mila morti in Italia, l'epidemia d'influenza spagnola che colpì tutto il mondo a partire dagli ultimi mesi della prima guerra mondiale è una delle pagine meno note della storia del Novecento. Attraverso documenti inediti conservati in diversi archivi nazionali ma anche grazie a memorie e giornali dell'epoca, il volume ripercorre in modo puntuale e dettagliato l'arrivo della "spagnola" in Italia e il suo impatto in un Paese che era ancora alle prese con i disagi del conflitto e sottoposto alla censura militare. Sono inoltre raccontati i provvedimenti adottati per arginare la pandemia, le polemiche, le discussioni sul "distanziamento sociale", il dibattito sulle mascherine. È una storia di ieri che dialoga, inevitabilmente, con l'attualità. Prefazione di Fabio Degli Esposti.
27,00

Povera patria. I processi agli ufficiali italiani nella prima guerra mondiale

di Paolo Gubinelli

Libro: Copertina morbida

editore: Gaspari

anno edizione: 2022

pagine: 111

I fanti ignoranti e gli ufficiali inferiori portati al macello da arroganti ufficiali superiori È un pregiudizio che non ha riscontro nella storia. L'esame delle sentenze degli ufficiali processati mostra che vi furono denunce con la ragionevole speranza che venissero ascoltate, testimoni a favore della parte offesa che non ebbero paura di testimoniare e giudici. Con saggi di Paolo Pozzato e Paolo Gaspari.
16,50

Le case del soldato. Fra bordelli, osterie e il rifiuto del massacro

di Irene Guerrini, Marco Pluviano

Libro: Copertina morbida

editore: Gaspari

anno edizione: 2022

pagine: 101

Le Case del soldato furono istituite sia al fronte, sia in tutta Italia con il contributo determinante dei cappellani militari e preti-soldato e, nel paese, del laicato cattolico. Crebbero costantemente nel numero e nella qualità e quantità dei servizi offerti ai combattenti. Lo scopo di questa grande convergenza di sforzi, cui parteciparono anche organizzazioni straniere, fu la gestione del tempo libero dei soldati, per riaffermare i valori religiosi e patriottici in un ambiente "sicuro", che tenesse i combattenti al riparo da alcool, sesso e socialismo, cercando di evitare che la stanchezza e l'orrore del massacro potesse condurli al rifiuto della guerra. Prefazione di Emilio Franzina.
16,00

Il generale nel labirinto. Badoglio e la sfinge di Caporetto

di Nicola Persegati

Libro: Copertina morbida

editore: Gaspari

anno edizione: 2022

pagine: 109

Quali erano i rapporti tra i generali in carriera? Quali erano le informazioni che presagivano l'offensiva? Quali erano le differenze d'armamento? Sono solo alcune delle questioni che questo brillante libro dipana con arguzia e senso della storia e del racconto. Un libro anche per un pubblico di non specialisti che risponde alla curiosità per la più famosa delle battaglie della storia contemporanea.
20,00

Lo scoppio di Sant'Osvaldo. Udine, agosto 1917

di Gaetano Vinciguerra

Libro: Copertina morbida

editore: Gaspari

anno edizione: 2021

pagine: 167

Il 27 agosto saltarono in aria i giganteschi depositi di munizioni e benzina della 2a armata alla periferia di Udine. Il disastro fu immediatamente occultato, censurato e ridotto a "disgrazia accidentale", per cui pochissimi ne furono a conoscenza. La censura e il segreto di Stato coprirono le responsabilità sulla scelta logistica e gestionale dei comandi militari, negando alle vittime il diritto alla verità e al ricordo. Prefazione di Andrea Zannini.
20,00

Memoria, un luogo pieno di ritorni. La fine della guerra sul Piave

di Lucia Tracanzan

Libro

editore: Gaspari

anno edizione: 2018

pagine: 80

Nell'ultimo anno della Prima Guerra Mondiale un massiccio impiego della parola scritta, sia nella stampa che nella propaganda, puntò a costruire una memoria del conflitto. Le cartoline di un artista di guerra austroungarico documentano inoltre l'ultimo fronte del Piave. Da documenti originali due sguardi sull'Italia, uno da parte francese e l'altro da parte austroungarica. La differenza tra vincitori e vinti scompare.
12,00

Guerra fredda. Ricostruzione storica dell'ultimo decennio

di Luigi Sepe

Libro: Copertina morbida

editore: Gaspari

anno edizione: 2022

pagine: 207

L'apertura degli archivi sovietici e dell'Europa orientale ha consentito alla storiografia della Guerra fredda di compiere passi significativi. Attraverso le nuove fonti l'Autore ricostruisce l'ultimo decennio della relazione USA-URSS in una prospettiva storico-politica globale, non solo come una complessa contrapposizione, ma anche come un processo interattivo, tratteggiando gli elementi salienti che ne determinano la fine. Per comprendere l'assetto pericoloso dello scacchiere internazionale in continua evoluzione e i rapporti fra Occidente e Russia, oggi è infatti indispensabile conoscere le dinamiche storiche e geopolitiche che hanno caratterizzato l'immane scontro di potenza fra due formazioni statali di dimensioni continentali, che percepivano reciprocamente l'esistenza dell'altra come minaccia alla propria sicurezza utilizzando le rispettive ideologie come strumento della propria proiezione internazionale. Prefazione di Gianni Oliva.
19,50

La tenacia di una grande famiglia nella politica hitleriana e fascista (1914-1945)

di Corrado Pirzio Biroli

Libro: Copertina rigida

editore: Gaspari

anno edizione: 2022

pagine: 548

Il personaggio più famoso della famiglia von Hassell è Ulrich, ambasciatore a Roma dal 1932 al 1938 che fu tra i capofila del complotto per assassinare Hitler, egli aveva sposato Ilse, la figlia dell'ammiraglio von Tirpitz e dalla storia di queste due famiglie l'Autore tesse gli innumerevoli intrecci famigliari, politici ed economici tra le maggiori casate europee nell'Europa tra le due guerre mondiali. Prefazione di Romano Prodi.
24,00

Il faro del mondo nuovo. D'Annunzio e i legionari a Fiume tra guerra e rivoluzione

di Enrico Serventi Longhi

Libro: Copertina morbida

editore: Gaspari

anno edizione: 2019

A cent'anni dall'impresa di Gabriele D'Annunzio, l'occupazione di Fiume attrae ancora l'attenzione di appassionati e lettori. Questo è il racconto, basato su documenti inediti, di ufficiali e soldati che disertarono e iniziarono un'impresa che occupa un posto centrale nella storia del Novecento e fu capace di influenzare in modo decisivo la mentalità di larghi strati dell'inquieta società italiana del dopoguerra. Questa è la ricostruzione dei rapporti dei legionari con le correnti politiche e culturali europee (fascismo, nazionalismo, socialismo, liberalismo, massoneria) e della genesi della Carta del Carnaro, testo costituzionale straordinario, innovativo e non sempre del tutto compreso.
18,00

Un Garibaldi contro il Patto d'acciaio. Ezio Garibaldi e il fascismo

di Anita Garibaldi

Libro: Copertina morbida

editore: Gaspari

anno edizione: 2018

pagine: 153

Ezio Garibaldi, nipote di Giuseppe, dopo aver partecipato in Francia nella legione garibaldina nel 1914, combatté sul Col di Lana dove fu ferito gravemente. Fondatore di Camicia Rossa, organo dei garibaldini italiani, cercò di dissuadere Mussolini dal rompere l'alleanza con l'Inghilterra per stipulare un'alleanza con Hitler. La traduzione dei documenti inediti del Gabinetto Britannico del 1935 getta nuova luce su una vicenda decisiva per le sorti dell'Italia. Prefazione di Paolo Medeossi. Con uno scritto di Nunzio Seminara.
20,00

Il generale Armando Tallarigo. Dalla leggenda della Brigata Sassari al dopoguerra

di Ferdinando Scala

Libro: Copertina morbida

editore: Gaspari

anno edizione: 2018

pagine: 367

Appassionante come un romanzo, la vera storia dell'eroico comandante della leggendaria Brigata Sassari durante il famoso Anno sull'Altipiano immortalato da Emilio Lussu nel libro omonimo e da Francesco Rosi nel film "Uomini contro". La vita straordinaria di Armando Tallarigo attraversa completamente la parabola del Regno d'Italia dall'unità alla Repubblica, prendendo parte da protagonista agli eventi principali che l'hanno caratterizzata. Brillante allievo della Nunziatella, ufficiale superiore durante la campagna di Libia, valoroso condottiero della Sassari nel corso della prima guerra mondiale, prigioniero in Germania, comandante della Scuola di Guerra, saggista di successo e senatore del Regno d'Italia durante il fascismo, Tallarigo accolse gli onori e affrontò le numerose avversità con spirito sempre equanime e mai domo, fino alla difficile prova finale. Dalle pagine della sua vita emerge intatta e viva la voce di un'intera generazione dimenticata, che durante la propria esistenza vide la bussola della storia cambiare più volte orientamento, e seppe accettare vittorie e sconfitte senza mai smarrire i propri valori.
30,00

Industriali traditori. Lo scandalo dei cascami di seta e di cotone nel 1918

di Antonio Fiori

Libro: Copertina morbida

editore: Gaspari

anno edizione: 2018

pagine: 77

Nel febbraio 1918 un Paese già provato dalle conseguenze di Caporetto scoprì che i soldati austro-ungarici avevano sparato contro quelli italiani utilizzando munizioni confezionate con i cascami di seta e di cotone esportati dai cotonifici italiani con la complicità o addirittura il consenso di politici e amministratori. Stava per essere travolto il governo, coinvolgendo una intera classe dirigente e la stessa politica di guerra, ma l'intervento massiccio della censura occultò la gravità e le dimensioni dello scandalo, ricostruito ora dopo un secolo di quasi totale oblio.
14,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.