Collana Le girandole - Ultime novità

Gremese Editore: Le girandole

Douce France

Libro: Copertina morbida

editore: Gremese Editore

anno edizione: 2021

pagine: 208

Cosa hanno in comune Montaigne, Voltaire, Céline e il commissario Maigret? Tutti inseguono, caparbiamente, l'"aspra verità" - su di sé, sulla società, sul mondo, sulla nostra condizione. Il nostro rapporto con la Francia è stato (per lo più) di amore, di fascinazione, a volte di diffidenza. Dei cugini d'oltralpe non ci entusiasmava la esibita grandeur, però ci hanno sempre attratto il radicalismo, l'esprit, l'eleganza dello stile, la passione per la giustizia, la fiducia quasi fanatica nella ragione, l'oscillazione tra gli estremi (nichilismo cupo del marchese de Sade e delicata felicità delle tele degli impressionisti). Questo impulso di disarmata sincerità ha contagiato gli scrittori italiani ospitati in questo volume - tra i migliori della nostra letteratura attuale - che hanno raccolto l'invito a parlare della Francia: i loro testi, diaristico-narrativi, si rivelano come tanti microromanzi di formazione, schietti e privi di convenevoli. Non sapremo mai se è meglio, in assoluto, il formaggio francese o quello italiano, ma forse d'ora in poi ognuno di noi potrà deciderlo senza più sciovinismi e pregiudizi culturali.
18,00

Nero catrame

di Edoardo Maspero

Libro: Copertina morbida

editore: Gremese Editore

anno edizione: 2018

pagine: 247

«Nero catrame» è la cronaca di una giovane "Milano bene" ricca, pigra, annoiata, dissoluta. Una generazione virtuale, ossessionata dal "mi piace" e alienata dal "bello". Tra lifting, cocaina, prostituzione, Twitter e Tinder si delineano le vicende del protagonista Adam e dei suoi amici, immersi nella realtà dell'apparenza. Discoteche, serate, fotografie di bottiglie fatte nei locali più esclusivi e ostentate sui social network; sesso casuale, denaro facile e nessuno spazio per i sentimenti. Figli di una cultura digitale che riduce cose e persone a miniature occhieggianti dallo schermo di uno smartphone, Adam, Ferrari, Coco, Blanc Arianna, Francesca e quelli come loro non distinguono il reale dal virtuale, precludendosi ogni possibile affetto, in balia di una visibilità lastricata dalla menzogna. Ognuno di essi, con le proprie falsità, i propri vizi e perversioni, si fa strada lungo il cammino della "popolarità", unico baluardo e traguardo di una vita che si può definire tale. Le luci al neon accecano lo sguardo, il numero di "like" consacra la bellezza, la cocaina disintegra le ansie, in una Milano consumata tra aperitivi, parole vacue e violenze insensate. E se Adam è intimamente distante dal cinismo senza speranza di quelli con cui condivide le sue serate, la sua apatia lo condanna: il buio esistenziale lo avvolge come un denso strato di catrame che non va più via e che lo porta a una stanca coazione a reiterare gesti e situazioni.
18,00

Racconti senza frontiere

Libro: Copertina morbida

editore: Gremese Editore

anno edizione: 2018

pagine: 163

Nati alcuni anni fa nell'ambito di un progetto internazionale volto a diffondere la nostra cultura nel mondo, questi racconti vengono oggi proposti ai lettori quale autorevole e variegata testimonianza della narrativa breve italiana degli ultimi quindici anni. Il titolo, "Racconti senza frontiere", evoca uno dei motivi dominanti della raccolta, insieme a quello della memoria e del ricordo: ossia la multietnica congerie di ambientazioni e personaggi che la animano (dalla Tanzania all'Islanda, dall'Algeria all'Italia), unitamente all'idea del viaggio, dello spostamento geografico come ricerca di un altrove più rispondente ai propri bisogni. Che si tratti di trovare una vita migliore, di appagare un momentaneo desiderio di isolamento o di affermare la propria identità, i personaggi di queste brevi storie - scaturite dall'estro di alcuni tra gli scrittori italiani più rappresentativi - cercano nuove vie da esplorare, nel mondo e dentro di sé. Prefazione di Dante Marianacci.
14,00

Bruciatomarcio

di Loreto M. Crisci

Libro: Copertina morbida

editore: Gremese Editore

anno edizione: 2017

pagine: 125

Sin dal principio la giovane vita di Lorenzo è stata segnata dal fallimento: famiglia, lavoro, amore, tutto è andato a rotoli. Ma nonostante questo, il protagonista aspira al riconoscimento, al successo, ne è ossessionato. Decide allora di diventare uno scrittore per sfuggire alla frustrazione e lasciare un segno, una prova tangibile della sua esistenza in un mondo fatto di apparenza e popolato da finti anti-conformisti. La storia di Lorenzo prosegue per flash animati dagli incontri-scontri con le persone a lui più care: la madre, l'amico Walter, il fratello Matteo, l'ex ragazza Chiara. Ma proprio quando sembra che non ci sia una via d'uscita da un destino di banalità e di inquieto anonimato, dalla paura di non riuscire a diventare "qualcuno", Lorenzo fa un incontro che cambierà radicalmente la sua vita: una ragazza senza nome, talmente perfetta da non sembrare vera, con la quale dire e fare cose assurde fino a prendere insieme una decisione folle, tragica e irreversibile che li renderà finalmente famosi.
12,00

Nero catrame

di Edoardo Maspero

Libro: Copertina morbida

editore: Gremese Editore

anno edizione: 2016

pagine: 255

Nero catrame è la cronaca di una giovane "Milano bene" ricca, pigra, annoiata, dissoluta. Una generazione virtuale, ossessionata dal "mi piace" e alienata dal "bello". Tra lifting, cocaina, prostituzione, Twitter e Tinder si delineano le vicende del protagonista Adam e dei suoi amici, immersi nella realtà dell'apparenza. Discoteche, serate, fotografie di bottiglie fatte nei locali più esclusivi e ostentate sui social network; sesso casuale, denaro facile e nessuno spazio per i sentimenti. Figli di una cultura digitale che riduce cose e persone a miniature occhieggianti dallo schermo di uno smartphone, Adam, Ferrari, Coco, Blanc Arianna, Francesca e quelli come loro non distinguono il reale dal virtuale, precludendosi ogni possibile affetto, in balia di una visibilità lastricata dalla menzogna. Ognuno di essi, con le proprie falsità, i propri vizi e perversioni, si fa strada lungo il cammino della "popolarità", unico baluardo e traguardo di una vita che si può definire tale. Le luci al neon accecano lo sguardo, il numero di "like" consacra la bellezza, la cocaina disintegra le ansie, in una Milano consumata tra aperitivi, parole vacue e violenze insensate. E se Adam è intimamente distante dal cinismo senza speranza di quelli con cui condivide le sue serate, la sua apatia lo condanna: il buio esistenziale lo avvolge come un denso strato di catrame che non va più via e che lo porta a una stanca coazione a reiterare gesti e situazioni.
16,00

Porte segrete

di Franco Brogi Taviani

Libro: Copertina morbida

editore: Gremese Editore

anno edizione: 2015

pagine: 204

Due amanti si cercano, si trovano, si lasciano, si ritrovano, trasportati lungo i corridoi del tempo dall'impeto di un eros inestinguibile. Muovendosi in una dimensione assolutamente realistica, nonostante l'assunto fantastico, Andreas cerca la sua Maddalena in un viaggio trasversale al tempo, attraverso le tante "porte segrete" dell'anima e della sensualità. Un aeroporto, un palazzo cinquecentesco, un convento, una sordida prigione, un bordello della Belle Epoque, uno squallido ospedale, un salotto mondano, una fattoria tra le montagne. Questi gli scenari in cui, partendo dai giorni d'oggi, i due si incontrano in situazioni sempre diverse, in epoche diverse. Suora, libertino. Puttana, ruffiano. Omicida geloso lui, avventuriera fedele lei. Lui un infoiato, rampante giovane dell'oggi, lei sdoppiata nella figura di due gemelle scatenate e ambigue. La storia, le storie di Andreas e Maddalena si intrecciano in una narrazione incalzante su cui, a tenere le fila delle varie realtà - ma qual è infine la vita reale?-, vigila un ineffabile, grottesco compagno di viaggio, "il Funzionario", testimone ambiguo e inquietante. In questo romanzo, le "porte segrete" si aprono su mondi dove l'eros si sostanzia in una serie di avventure raccontate con uno stile intriso di ironia e tenerezza.
16,00

Il gelato in piscina non si scioglie

di Leonardo Altomano

Libro: Copertina morbida

editore: Gremese Editore

anno edizione: 2014

pagine: 130

Un universo popolato da personaggi che si susseguono rapidi, sospesi fra tradizione e presente, sogno e consuetudini reali. Una serie di gesti e di azioni, immagini e pensieri, da leggere anche aprendo a caso qualsiasi pagina, perché ogni pagina contiene, una riflessione. Che li si legga in ordine casuale o come le tessere di un mosaico più ampio e variegato, i brevi racconti di questo libro - debitori verso i grandi scrittori che da sempre appassionano Altomano, come Camus, Borges, Kundera, Salinger, Hesse, Roth, Ionesco e Calvino - sfidano a indovinarne la morale nascosta. Tra amicizie e amori, solitudine e confusioni, la simbologia e il mistero si traducono in una riflessione sull'esistenza, sulla sua convulsa frammentarietà. E chiunque si soffermasse sulle trame o su certi dialoghi, come quelli spiazzanti dell'ultimo testo, in forma di commedia, potrebbe perfino riconoscere se stesso e qualcosa della propria vita, dietro il velo della simulazione. Ma, per fortuna dei lettori, nulla qui è pesante come l'esistenza reale. Anzi, se un filo conduttore percorre tutte le short stories di Altomano, quello è il filo dell'ironia e dell'assurdo, del paradosso, della più leggera e irriverente manipolazione della realtà.
14,00

Supermarket Porno

di Sabrina Paravicini

Libro: Copertina morbida

editore: Gremese Editore

anno edizione: 2014

pagine: 162

"L'incontro casuale di un attore annoiato finisce nel cesso di un hotel. Una ragazza si eccita guardando ossessivamente il video di un finto regista che adesca giovani aspiranti attrici. Un medico consuma una relazione scabrosa con la figlia adolescente della sua migliore amica. Un ragazzino, alla vigilia degli esami di maturità, scopre con gli amici il video porno dei genitori in uno scambio di coppia sadomaso. Sono queste e molte altre le storie di 'Supermarket Porno', in una rapsodia di corpi, voci, linguaggi lungo il brivido dell'eccitazione e insieme della profondità psicologica. Il protagonista del libro è uno sguardo muto: la domanda della narrazione è il perché della solitudine dentro l'esperienza dell'amore. Un libro intelligente, amaro, ironico, perdutamente umano fino allo struggimento. Un'oscenità mai pretestuosa, mai finta: chiamata a fare scandalo, per svegliare e turbare ma, al tempo stesso, per sanare l'anima del lettore." (Arnaldo Colasanti)
14,00

L'esilio dei figli

di Claudia Pozzo

Libro: Copertina morbida

editore: Gremese Editore

anno edizione: 2013

pagine: 252

Protagonista e voce narrante è il figlio di uno dei capi dei gruppi armati degli anni Settanta, che dopo il tempo del fanatismo rivoluzionario, clandestino a Parigi, sbarca il lunario tra mille disagi. Ai momenti del suo difficile presente si alterna il ricordo vivido e lancinante del passato: il clima, l'enfasi e la violenza di molti episodi della sua infanzia stralunata, le apparizioni intermittenti dei genitori, i repentini cambi di scuola, le fughe improvvise... La sua è una condizione di sradicato, come - per ben diverse ragioni - quella della ragazza di cui è innamorato. Con una scrittura lineare, "ad alta definizione" nel giudizio critico che ne dà il poeta Maurizio Cucchi, il libro si muove abilmente su diversi piani: quello di un passato di rivoluzionari violenti e falliti; quello della generazione successiva, costretta a un estraniamento che ha segnato tutta la sua esistenza; quello del sentimento vivo dell'esistere e della quotidianità, in cui si gioca il destino di ognuno.
15,00

Luna di notte

di Amos Mattio

Libro: Copertina morbida

editore: Gremese Editore

anno edizione: 2012

pagine: 196

"Il rosso è decisamente il colore di questa serata, come se una luna anemica avesse chiesto un contributo cromatico per alzare un po' il suo sorriso..." Con la luna piena, verso l'una di notte, tutto può succedere: un giovane naufraga tra ricordi sepolti che tornano a galla, un uomo senza ambizioni torna a essere il re della foresta, dettagli affiorano inaspettatamente dopo tanti anni e suggeriscono la soluzione di misteri irrisolti... Due protagonisti e i loro inconfessabili segreti in un'unica, travagliata e calda notte di fine luglio, dominata dalla luna e dal beffardo gioco delle coincidenze... "Le Girandole" si arricchiscono di un originalissimo libro di esordio, scritto in una prosa precisa ed elegante, che modula il registro accordandolo con le situazioni e che in pochi tratti crea personaggi capaci di imprimersi nella memoria: dalle intense figure femminili di Anna, Paola e Marta a quella tenera e ambigua di Enrico, solo rievocata eppure nitidissima, ai due protagonisti, Giovanni e Alfio, apparentemente agli antipodi eppure potenzialmente così simili. Due destini, i loro, che per una vita si sono sfiorati senza mai conoscersi, e che nel delirio ora si intrecciano, si avvicinano e preparano il colpo di scena finale.
12,00

Il caso Mozart

di Franco Pappalardo La Rosa

Libro: Copertina morbida

editore: Gremese Editore

anno edizione: 2009

pagine: 219

Vienna, una notte di fine Settecento: gravemente ferito in seguito a un'aggressione, un uomo si lamenta riverso sulla strada e viene riportato a casa da un suo servitore che passava di là per caso. Responsabile, apprenderemo, è un marito geloso che ha esagerato nella bastonatura. Quell'uomo è Wolfgang Amadeus Mozart, che Franco Pappalardo La Rosa segue passo passo in questo tragico frangente della sua vita, basandosi su fonti documentarie poco note, ma anche liberamente inventando ambienti e situazioni. Ne deriva un romanzo storico di evidenza visiva, con le strade, le case, i palazzi del potere, la vita quotidiana di quella Vienna d'epoca, che ti balzano incontro con la vivezza e l'attualità di un reportage. Tuttavia, come dice Giorgio Bàrberi Squarotti nella postfazione, è ugualmente un romanzo su un "mistero" al quale certo non sono estranei intrighi, depistaggi e menzogne che hanno coinvolto ai massimi livelli la Corte imperiale.
14,00

La cuspide di ghiaccio

di Giuseppe Manfridi

Libro: Copertina morbida

editore: Gremese Editore

anno edizione: 2008

pagine: 248

A notte fonda, la carcassa di un'auto brucia in fondo a una scarpata. La polizia giunta sul posto fatica a capire quante siano le vittime rimaste imprigionate tra le lamiere. Unico indizio rinvenuto nei pressi del rogo è una piccola piramide in plexiglas con una strana iscrizione incisa lungo una delle sue facce. Altre cose sono state invece consumate dal fuoco all'interno dell'abitacolo. Tra esse, tre biglietti d'ingresso a "LUI" mostra di pittori nordici.
14,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.