Collana Forsythia. Narrativa e romanzi - Ultime novità

Ianieri: Forsythia. Narrativa e romanzi

Contrappunto a quattro voci

di Annalisa Giuliani

Libro: Copertina morbida

editore: Ianieri

anno edizione: 2021

pagine: 108

Quattro esistenze sono legate tra loro da un filo invisibile che attraversa il tempo. Emiliano, 16 anni, a dieci assiste alla violenza del padre nei confronti della madre e sceglie di confinarsi nell'invisibilità della sua camera perfetta; Viola nasconde i segni dietro occhiali scuri e sotto maniche lunghe anche d'estate; Ester è la protagonista di un ritratto ed Edoardo l'uomo delle convenzioni. Quattro voci lontane e solitarie si sovrappongono e si intrecciano, rincorrendosi in un contrappunto di giorni, di mancanze, di vuoti, di fughe e nascondimenti. Sarà proprio Emiliano, il ragazzo senza sogni nel cassetto, l'inconsapevole artefice di una ritrovata armonia.
13,00

La rosa Bettina

di Maggie Van der Toorn

Libro

editore: Ianieri

anno edizione: 2021

pagine: 164

Da quando Eva Palermo si è trasferita nella casa di campagna a Montefiorito sul Nera, piccolo Borgo medioevale, sito nel Lazio, ogni notte è un tormento: viene perseguitata da incubi terrificanti che fanno riferimento ai delitti accaduti vent'anni prima, di cui non sono mai stati trovati i colpevoli. L'esistenza di Eva ne viene turbata, al punto da diventare una vera e propria ossessione. È questo il motivo principale per cui inizia ad indagare, in maniera autonoma e totalmente casuale. Determinata, astuta, corteggiata ma solitaria, con un debole per il suo ex, appassionata di automobili, di viaggi e della natura, del fresco del mattino e delle rose, affronterà un percorso tra salite imprevedibili e precipizi pericolosi che la porteranno a diventare persino parte integrante del male che vorrebbe sconfiggere. La rosa Bettina: un romanzo ricco di intrighi e di mistero in cui delitto e psiche si intrecciano e si sfidano in un duello all'ultimo sangue.
15,00

Ovunque sei. In viaggio verso le Insulae Diomedeae alla ricerca della verità sull'esilio di Giulia Minore

di Stanislao Liberatore

Libro: Copertina rigida

editore: Ianieri

anno edizione: 2020

pagine: 80

"Giulia Minore, la figlia segreta di Ovidio" è la nuova e agile ricerca storica, firmata dal giornalista e scrittore teatino Stanislao Liberatore, che si propone di infondere nuova luce sulla vicenda umana di Ovidio, il cui mito continua a esercitare l'interesse non solo di latinisti e studiosi di letteratura, ma anche di divulgatori e appassionati del mondo classico, impegnati nell'esplorazione di zone d'ombra biografiche del passato. Introduzione Andrea Lombardinilo. Prefazione Giordano Bruno Guerri.
10,00

Il peccato sia con voi

di Cristiano Panzetti

Libro: Copertina rigida

editore: Ianieri

anno edizione: 2020

pagine: 224

Un prete ambiguo, preda di un incubo ricorrente, legato suo malgrado a una giovane parrocchiana, schiava di un figlio che non vuole e di un matrimonio che incombe. Un mafioso decaduto, affamato di soldi e aggrappato al futuro genero, ricco quanto odioso. Una perpetua afflitta dal senso di colpa, sposata a un uomo che custodisce un segreto terribile. Un gruppo di balordi che ruba statue di gesso dai giardini per ripopolare le sponde del Secchia, fiume che riporta a galla un passato doloroso. Sullo sfondo di un paese di provincia si intrecciano le strade dei protagonisti, tra scorribande notturne ed esoterismo, vendette e rese dei conti. Perché alla fine di tutto non c'è tempo che non venga.
16,00

Il diario di Nerone

di Franco Pasquale

Libro: Copertina rigida

editore: Ianieri

anno edizione: 2020

pagine: 168

Anno 69 d. C., Roma è nel caos. Nerone, un anno prima, si è suicidato senza lasciare eredi, e ora Galba, Otone, Vitellio e Vespasiano si contendono il trono di Roma. Mentre imperversa la guerra civile, Claudia Atte, la schiava e poi liberta, cerca e trova il manoscritto in cui il suo padrone fin da bambino ha annotato gli eventi fondamentali della propria vita. Un diario in cui, dunque, l'imperatore passato alla Storia come il più folle e crudele, la bestia, il 666, l'anticristo, racconta dal suo punto di vista gli avvenimenti salienti della sua esistenza: l'infanzia in cui era solo Lucio Domizio Enobarbo, destinato a restare ai margini della sua famiglia potente, e poi l'amore per le arti, gli intrighi di palazzo della madre Agrippina, l'inaspettata ascesa al potere, l'incendio della Suburra, le congiure contro di lui e, soprattutto, la sua idea di Roma. Il Diario di Nerone non è un romanzo con uno sfondo storico, ma è la grande Storia che si fa romanzo. Grazie alla meticolosa ricostruzione storica di Franco Pasquale possiamo assistere in diretta agli avvenimenti che posero per sempre fine alla dinastia giulio-claudia, e possiamo farlo da un punto di vista privilegiato.
14,00

La bicicletta rossa

di Dario Rapino

Libro: Copertina morbida

editore: Ianieri

anno edizione: 2020

pagine: 102

Aveva vent'anni, Dario, quando vita e amore sono scivolati via, sotto i suoi occhi e le sue mani impotenti. E rimangono troppe parole non dette, troppi silenzi carichi di significato. Ora che i ricordi non bastano a colmare i vuoti, e la rabbia verso l'ingiusto brucia come sale sulle ferite, Dario sceglie di parlare d'amore, quell'amore che scaturisce dalla libertà, dal desiderio di essere una parte importante di un'altra vita, accettando ogni rischio. E lo fa attraverso una lettera, perché una lettera è immortale, è un dialogo con se stessi, in grado di restituire il senso più vero e profondo di ogni vissuto. Rivive in queste pagine l'amore che lui e Marta si sono donati, quello che fu loro rubato, e che lui ora può donare a chiunque. Perché cos'è l'Amore, se non condivisione, piacere di darsi senza nulla chiedere? Siamo due rette parallele e sovrapposte... Non è al possesso che aspiro. Credo invece che siamo entrambi dentro un altro essere che si chiama "noi"... e che vivrà in eterno, nei pensieri e nelle parole. Postfazione di Remo Rapino.
13,00

La fabbrica del santo

di Leonardo Gliatta

Libro

editore: Ianieri

anno edizione: 2020

pagine: 296

Salvatore e Valentino corrono verso i vent'anni. Partendo dalle strade arse di una Puglia mai raccontata, un paesino che sta per diventare famoso grazie a un santo. Ma il passo del primo non riesce a stare dietro al secondo. Valentino ha dei sogni troppo grandi da inseguire, Salvatore vive del suo riflesso. Non possono essere più diversi, eppure la loro vita è scandita da distacchi e reciproche attese. La ricerca di un'identità, l'ambizione, l'amore di una donna indimenticabile li porteranno fino a New York, sulle vette del mondo. Quanto saranno disposti a tradire la loro amicizia per vedere realizzati i loro desideri?
18,00

African delirium. Un'avventura dell'investigatore Malraux

di Hélène Blignaut

Libro

editore: Ianieri

anno edizione: 2020

pagine: 208

Oceano Indiano. Durban. Sud Africa. Una tempesta improvvisa devasta la costa. Martin Du Plessis scompare nei gorghi di una gigantesca onda anomala. Superstite il fratello Jean che, dopo la scoperta di una relazione segreta che Martin aveva con un'ambigua signora parigina, diventerà vittima di un delirante processo d'identificazione che lo porterà in Europa, a Parigi e Milano. Qui, tra le trame di un oscuro traffico di opere d'arte false, ancora la morte gli verrà incontro. Ma l'investigatore George Malraux sarà al suo fianco.
16,00

Santa muerte

di Ettore Zanca

Libro: Copertina morbida

editore: Ianieri

anno edizione: 2019

pagine: 210

Per le strade di Labella, una città meravigliosa quanto corrotta, si aggira Leonida, un killer prezzolato che ha perso tutto ciò che ama. Ha una gatta di nome Morgana e un soprannome affibbiato: Santa Muer-te. Ha appena accettato da una multinazionale un incarico molto particolare. Le sue vittime sono consapevoli, vogliono essere ammazzate e firmeranno anche un contratto per la loro esecuzione che ha delle garanzie precise per il "dopo". Leonida ascolterà le storie di un gruppo di disillusi dalla vita, da Alessandro, medico che non ha salvato il suo migliore amico, fino a Riccardo, il cui padre si è ucciso e che si rifugia nella musica e a Giulia, giovane donna con troppi fantasmi e violenze. Sullo sfondo un concerto epocale e un omicidio. Da quel momento le vite dei protagonisti cambieranno per sempre. Come nessuno, nemmeno Santa Muerte, aveva previsto.
15,00

Una domenica d'aprile

di Giuliano Capecelatro

Libro: Copertina morbida

editore: Ianieri

anno edizione: 2019

pagine: 304

Un uomo maturo, mentre la mattina si fa la barba davanti allo specchio, viene assillato dal ricordo di un nome che non riesce a collocare nella sua memoria. Bertucco... chi era costui? L'improvvisa reminiscenza dimenticata di Ugo fa da filo rosso a un viaggio nella memoria del protagonista, che a quel punto non può che interrogarsi sul trascorrere del tempo, giunto per lui ad una svolta importante, alle soglie di un'età in cui si comincia a riflettere sul senso della propria esistenza. Il viaggio della memoria porta e riporta a quella "Domenica d'aprile" così significativa (e perché mai?) per Ugo allora decenne, quando il Napoli sconfisse clamorosamente la Juventus, mentre Napoli era dominata dal laurismo del mezzo paio di scarpe. L'autore allora si fa accompagnare dal bambino, dai ricordi del bambino; e va ad intervistare/interrogare (di persona o in memoriam) tanti protagonisti di quella giornata, da Bertucco appunto a Vinicio a Sivori, al comandante Lauro e all'arbitro Lo Bello. Le traiettorie che portano l'autore a girare l'Italia e gli archivi giornalistici inframmezzano il racconto della vita di Ugo, che nel tempo presente del romanzo vivrà una relazione ambigua e intellettualmente appassionata con La Ragazza del Tempo, che ripara orologi d'epoca e, a tratti, diventa voce della sua coscienza.
16,00

Corpo a corpo

di Giacomo Cacciatore, Alessandro Savona

Libro: Copertina morbida

editore: Ianieri

anno edizione: 2019

pagine: 124

"Corpo a corpo" è una disfida letteraria tra due scrittori che si sono messi a confronto a partire da otto spunti in comune per dar vita ad altrettanti racconti. Ogni spunto attiene a un'esperienza o a una sensazione vissuta con una parte del corpo. Eppure, in questo duello narrativo e "fisico" a distanza - giocato con la testa, gli occhi, i denti, lo stomaco, le mani, i piedi, le ginocchia e il cuore - la magia della creazione ha fatto emergere sorprendenti analogie e sintonie nei temi che Cacciatore e Savona hanno scelto di affrontare.
14,00

Tutto come prima

di Angelo Lupo Timini

Libro: Copertina rigida

editore: Ianieri

anno edizione: 2018

pagine: 132

Quattro amici che danzano sul pentagramma della vita. L'amicizia fragile, l'amore rubato, la banalità del male, la colpa e il perdono, la memoria che confonde e depista, lo spettro della malattia come spartiacque fra ciò che è stato e ciò che resta. Un racconto a più voci, intenso e struggente, come le note di una canzone jazz che risuona, con le sue armonie e le sue dissonanze, tra le pieghe di tante vite che sono anche la nostra. Perché nel perenne girovagare c'è sempre un crocicchio, un angolo di strada per ritrovarsi. O per continuare a perdersi, nella certezza comunque di aver vissuto.
14,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.