Iter Edizioni: Gli itinerari più belli

I 50 rifugi più belli del Friuli Venezia Giulia

I 50 rifugi più belli del Friuli Venezia Giulia

di Stefano Ardito

Libro: Copertina morbida

editore: Iter Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 128

Il Friuli-Venezia Giulia, terra di natura e di storia, è anche una regione di montagne. Tra le Dolomiti Friulane e le Alpi Giulie, le Alpi Carniche segnano la frontiera con l'Austria. Più a sud, sul confine con la Slovenia, si alzano il Matajur, le Prealpi Giulie, le aspre alture rocciose del Carso. Decine di rifugi, malghe, bivacchi permettono delle piacevoli pause. Questa guida, rinnovata e aggiornata, illustra 50 rifugi, malghe e bivacchi scelti per la bellezza dei luoghi, per la storia, per la vicinanza a vette e valichi famosi. Dopo la presentazione di ogni struttura descriviamo il sentiero di accesso o un itinerario che inizia dal rifugio. 200 fotografie mostrano, oltre ai rifugi, la bellezza dei monti e della natura del Friuli Venezia Giulia.
12,00
I 50 sentieri più belli dell'Altopiano di Asiago

I 50 sentieri più belli dell'Altopiano di Asiago

di Federica Pellegrino

Libro: Copertina morbida

editore: Iter Edizioni

anno edizione: 2017

pagine: 128

Il nome dell'Altopiano di Asiago, da un secolo, è sinonimo di sofferenza e di guerra. Le battaglie combattute tra italiani e austro-ungarici tra il 1915 e il 1918 sono state raccontate nei libri di Mario Rigoni Stern ed Emilio Lussu. Sul terreno le ricordano forti, cimiteri di guerra, strade militari, memoriali e musei. Dal Cengio all'Ortigara, e dal Sacrario di Asiago al Monte Zebio, gli itinerari di questa guida aiutano a scoprire, con spirito di pace e commozione, i luoghi della distruzione e del dolore. L'Altopiano, però, non è solo un museo della guerra. Affacciato a nord verso le Alpi, a portata di mano dalle città del Veneto, offre a chi ama natura e montagna pareti calcaree e foreste, fioriture di orchidee selvatiche e crochi, incontri con aquile, cervi e marmotte. Chi preferisce la cultura e la storia scopre chiese imponenti e piccoli borghi montani, le malghe che producono formaggi pregiati, la Preistoria della Val d'Assa e del Bostel, le leggende e la lingua antica dei Cimbri. Molti motivi d'interesse, per escursioni piacevoli e serene.
12,00
I 100 rifugi più belli delle Dolomiti

I 100 rifugi più belli delle Dolomiti

di Stefano Ardito

Libro: Copertina morbida

editore: Iter Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 128

Le Dolomiti, le montagne più famose del mondo, comprendono vette di eccezionale eleganza come le Torri del Vajolet, le Tre Cime, le Odle, la Marmolada e il Sassolungo. Ai loro piedi, centinaia di rifugi offrono mete agli escursionisti, e servono da posti-tappa lungo le Alte Vie o prima di ascensioni più o meno impegnative. Questa guida, giunta alla quarta edizione, propone 100 rifugi che l'autore ha selezionato per la posizione, il panorama, la storia, la qualità dell'accoglienza, e naturalmente la bellezza degli itinerari nei dintorni. Oltre a presentare ogni struttura, viene descritto il sentiero di accesso, oppure un itinerario che inizia dal rifugio. Più di 200 foto mostrano la straordinaria bellezza delle Dolomiti.
12,00
I 50 sentieri più belli delle Dolomiti

I 50 sentieri più belli delle Dolomiti

di Eugenio Cipriani

Libro: Copertina morbida

editore: Iter Edizioni

anno edizione: 2018

pagine: 128

I 50 itinerari scelti dall'autore in base alla sua esperienza e alla sua sensibilità colgono le infinite sfumature di bellezza delle montagne più famose al mondo. E consentono di avere un'idea a 360° delle Dolomiti, che qui vengono trattate non solo per la loro spettacolarità e per la molteplicità di approcci escursionistici, ma nel loro insieme. Camminare per capire quindi, e per entrare in contatto emozionale con questi monti così unici. Le introduzioni ad ogni singolo percorso sono un pretesto per raccontare, con lo stile giornalistico e "politicamente scorretto" dell'autore, cosa sono veramente le Dolomiti nei loro più svariati aspetti (geologia, fauna, storia, arte, ambiente, ecc.). Insomma, una guida per stimolare la testa, anzitutto. E solo in un secondo momento per muoversi a piedi.
14,00
I 50 sentieri più belli della Valle d'Aosta

I 50 sentieri più belli della Valle d'Aosta

di Stefano Ardito, Cesare Re

Libro: Copertina morbida

editore: Iter Edizioni

anno edizione: 2017

pagine: 128

Sullo sfondo ci sono i giganti delle Alpi: il Monte Bianco, il Monte Rosa, il Gran Paradiso, il Cervino. Ai loro piedi si scoprono ghiacciai, cascate e torrenti, infinite distese di pascoli, fitti boschi di larici. Un mondo dove chi cammina può incontrare marmotte, aquile, camosci, straordinarie fioriture. E naturalmente gli stambecchi, che il Parco del Gran Paradiso ha salvato dall'estinzione. Ma la Valle d'Aosta, come tutte le Alpi, ospita l'uomo da millenni. Nelle valli, e spesso lungo i sentieri, si scoprono borghi suggestivi e castelli, strade romane, chiese e cappelle affrescate, le mulattiere di caccia di re Vittorio Emanuele II, le malghe utilizzate da secoli dagli allevatori e dal loro bestiame. I rifugi alpini, mete privilegiate degli escursionisti, raccontano al visitatore di oggi secoli di avventure ad alta quota.
14,00
I 100 rifugi più belli delle Dolomiti

I 100 rifugi più belli delle Dolomiti

di Stefano Ardito

Libro: Copertina morbida

editore: Iter Edizioni

anno edizione: 2017

pagine: 128

Questa guida, giunta alla terza edizione, illustra 100 rifugi scelti per la posizione, il panorama, la storia, la qualità dell'accoglienza e la bellezza degli itinerari nei dintorni. Si rivolge sia agli escursionisti esperti, sia a chi trascorre per la prima volta un periodo di vacanza in montagna. In queste pagine troverete i celeberrimi punti di appoggio del Brenta, delle Tre Cime, del Catinaccio e dei dintorni di Cortina, ma anche dei rifugi molto meno famosi, in massicci meravigliosi e segreti come le Vette Feltrine, i Cadini di Misurina e il Bosconero. Dovunque i panorami e i larici, le fioriture e i ghiaioni, i resti della Grande Guerra e le malghe vi ricorderanno di essere sulle Dolomiti, le montagne più famose del mondo. Oltre a presentare ogni struttura, l'autore descrive il sentiero di accesso, oppure un itinerario che inizia dal rifugio. Completa il tutto un box con le informazioni pratiche come i recapiti, i posti letto, i periodi di apertura. Più di 200 foto mostrano il fascino straordinario delle Dolomiti.
12,00
I 50 rifugi più belli del Friuli Venezia Giulia

I 50 rifugi più belli del Friuli Venezia Giulia

di Stefano Ardito

Libro: Copertina morbida

editore: Iter Edizioni

anno edizione: 2017

pagine: 128

Dalle Dolomiti Friulane alle Alpi Carniche, dalle Dolomiti di Val Pesarina alle Alpi Giulie, i monti del Friuli Venezia Giulia ospitano decine di punti di appoggio che offrono delle piacevoli pause a chi percorre i sentieri. L'autore, Stefano Ardito, ha scelto 50 rifugi, malghe e bivacchi tra le strutture gestite ed aperte in estate (alcune anche d'inverno), per la bellezza dei luoghi, per l'ospitalità del gestore, per la vicinanza a vette famose. Dopo una breve presentazione, nella quale l'autore racconta la storia, illustra il paesaggio e coglie di ciascuna struttura gli aspetti più caratteristici, viene descritto il sentiero di accesso o un itinerario che inizia dal rifugio. Rinnovata e aggiornata, questa guida si rivolge agli escursionisti, agli alpinisti e agli appassionati di montagna come prezioso strumento per programmare le gite in quota e per chi, più semplicemente, ama immergersi negli spazi incontaminati e nel silenzio di incredibili paesaggi.
12,00
I 50 sentieri più belli della Toscana

I 50 sentieri più belli della Toscana

di Stefano Ardito

Libro: Copertina morbida

editore: Iter Edizioni

anno edizione: 2017

pagine: 128

Ogni anno si dirigono verso la Toscana centinaia di migliaia di viaggiatori provenienti dall'Italia, dall'Europa e dal mondo. Molti si fermano all'arte di Firenze, di Siena, di Lucca e di Pisa, altri proseguono alla scoperta dei paesaggi, delle città, dei borghi, dei monumenti della fede che rendono questa terra unica. Ma la Toscana è anche una terra di sentieri. Se la Via Francigena che attraversa da nord a sud la regione è sempre più frequentata, i camminatori di qui apprezzano da sempre i tracciati delle Alpi Apuane e dell'Appennino. Storia e natura s'incontrano sui sentieri del Chianti, delle Crete Senesi e delle colline fiorentine. Dai sentieri dell'Argentario, della costa di Populonia, dell'Isola del Giglio e dell'Elba lo sguardo spazia liberamente sul Tirreno.
12,00
I 50 sentieri più belli della Liguria

I 50 sentieri più belli della Liguria

di Sergio Grillo, Cinzia Pezzani

Libro: Copertina morbida

editore: Iter Edizioni

anno edizione: 2017

pagine: 128

Regione in bilico tra la montagna e il mare, la Liguria è celebre per le sue spiagge e quasi sconosciuta ai più per le valli e i monti che pure si alzano a poca distanza dalla costa. Tra i due estremi, una fitta rete di sentieri e antiche mulattiere offrono a chi ama camminare una ricca scelta di scenari verdeazzurri. Esplorare a piedi il Levante ligure regala emozioni indimenticabili: le ripide scogliere di Lerici e di Portovenere, i vigneti e i terrazzi delle Cinque Terre, le boscose montagne della Val di Vara, i profumi e i colori di Levanto, Moneglia e Portofino, le impervie valli del Genovesato. Nella Liguria di Ponente gli itinerari spaziano dalla riviera ai 2200 metri del Monte Saccarello, rivelando un magnifico spazio di natura: le faggete del Gerbonte e gli ulivi secolari delle colline di Imperia, le valli Arroscia e Tanaro, l'altopiano del Beigua, il Finalese, e gli incredibili sentieri scavati nelle rocce del Pietravecchia e del Toraggio. 50 sentieri per tutti con le loro inaspettate sorprese: variopinti borghi marinari, villaggi in pietra, castelli e torri saracene, sempre più in alto fino a paesaggi prettamente alpini. Non resta che leggere e mettersi in cammino.
12,00
Le 50 ciaspolate più belle d'Abruzzo

Le 50 ciaspolate più belle d'Abruzzo

di Stefano Ardito, Angelo Monti

Libro: Copertina morbida

editore: Iter Edizioni

anno edizione: 2016

pagine: 128

50 itinerari per scoprire i magici scenari innevati dell'Appennino abruzzese. Le montagne d'Abruzzo, d'inverno, sono un grande spazio di natura e bellezza. Dal Gran Sasso alla Majella, passando per i Monti della Laga, il Velino, il Sirente, i Carseolani, gli Ernici e le giogaie del Parco d'Abruzzo, vette e valli, altopiani e faggete, borghi e belvedere offrono agli escursionisti delle straordinarie avventure. Le ciaspole sono uno strumento perfetto per addentrarsi in questo mondo affascinante. Leggere e facili da usare, consentono di inoltrarsi nei boschi e nelle valli imbiancate, e di incontrare la bellezza e il silenzio a due passi dai paesi, dalle piste da sci e dalle strade. Oltre alle foto e alla descrizione dettagliata dei percorsi, la guida contiene le schede tecniche di ogni itinerario con dislivelli, tempi di percorrenza, livelli di difficoltà, informazioni utili, mappe dei percorsi.
12,00
I 50 sentieri più belli della Sicilia

I 50 sentieri più belli della Sicilia

Libro: Copertina morbida

editore: Iter Edizioni

anno edizione: 2016

pagine: 128

La Sicilia, fin dai secoli del Grand Tour, offre a chi la visita emozioni e suggestioni straordinarie. Templi della Magna Grecia e chiese barocche, le selvagge lave dell'Etna e di Stromboli, centinaia di magnifiche spiagge, le atmosfere delle Eolie, delle Egadi, di Pantelleria e Lampedusa. E poi i sapori, la cucina, i mille spunti legati alla letteratura, alla televisione e al cinema. Ma la Sicilia è anche terra di natura e sentieri. Passo dopo passo, con gli itinerari di questa guida, l'escursionista può esplorare boschi e vette dei Nebrodi e delle Madonie, i crateri dell'Etna, gli angoli più belli della costa e delle isole minori. Accanto a mete celebri come la Riserva dello Zingaro, Cefalù, Torre Salsa, lo Stromboli e Pantalica, si scoprono luoghi sconosciuti, dove natura e storia si danno la mano. Nei 50 itinerari proposti, chiese basiliane e necropoli preistoriche, fortezze e paesi ancora intatti permettono una piena immersione nella splendida civiltà dell'isola. Una guida adatta agli escursionisti siciliani più esperti, ma anche a chi visita per la prima volta l'Isola.
12,00
Le 50 vie ferrate più belle delle Dolomiti

Le 50 vie ferrate più belle delle Dolomiti

di Marco Corriero, Federica Pellegrino

Libro: Copertina morbida

editore: Iter Edizioni

anno edizione: 2016

pagine: 128

La guida alle vie ferrate più belle delle Dolomiti, tra Veneto e Trentino Alto Adige, convincerà anche il lettore più timoroso a vestire imbrago e caschetto, alla scoperta di queste straordinarie opere della natura, patrimonio dell'Unesco dal 2009. I 50 itinerari proposti, tutti percorsi e verificati dagli autori, sono suddivisi per gruppi montuosi e includono vie storiche e vie inedite. Aggiornate nei dettagli, le descrizioni delle vie ferrate sono introdotte da curiosità di carattere storico o naturalistico, e sono corredate di schede tecniche indicanti tutte le informazioni necessarie all'escursionista per programmare l'uscita (quote, dislivelli, tempi, difficoltà, esposizione, segnaletica, cartografia, punti d'appoggio, periodi consigliati). Il volume è arricchito da fotografie e da pratiche cartine degli itinerari.
14,00