Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Antonio De Rossi

Manuale di legislazione universitaria. Organizzazione e gestione finanziaria e contabile delle Università

di Antonio Rossi

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2018

pagine: 256

Il "Manuale di legislazione universitaria", giunto alla sua XXII edizione, costituisce un supporto indispensabile soprattutto per coloro che partecipano ai concorsi per la selezione del personale universitario o che operano già nel settore. Il volume, strutturato in 14 capitoli e aggiornato ai più recenti provvedimenti normativi in materia, espone in modo chiaro e completo tutti gli aspetti concernenti l'organizzazione del mondo universitario, la didattica, la ricerca, il personale (docente e non docente), la gestione finanziaria e contabile, il diritto allo studio e l'attività negoziale delle università.
26,00

La costruzione delle Alpi. Il Novecento e il modernismo alpino (1917-2017)

di Antonio De Rossi

Libro: Copertina rigida

editore: DONZELLI

anno edizione: 2016

pagine: 655

Il grande affresco di Antonio De Rossi su "La costruzione delle Alpi", iniziato con la pubblicazione del volume "Immagini e scenari del pittoresco alpino (1773-1914)", trova ora pieno compimento in questo nuovo volume dedicato al modernismo alpino (1917-2017). L'opera rappresenta un inedito sguardo sull'universo delle Alpi, indagato nel suo emergere come autonomo soggetto di storia e inteso come l'insieme delle sue componenti materiali e simboliche, delle sue "trasformazioni" e delle sue "rappresentazioni" nel corso di un processo che dal Settecento giunge fino ad oggi. Lo spazio montano è qui analizzato a partire dai due fenomeni che ne hanno occupato la scena durante il Novecento: da un lato, l'esplosione del turismo, con i suoi processi di infrastrutturazione e urbanizzazione, con l'invenzione delle stazioni invernali e dell'architettura moderna alpina, con il consumo sciistico e automobilistico della montagna e la nuova idea di salute e di organizzazione del tempo libero; dall'altro, lo spopolamento, con la dissoluzione dei modi di vivere storici e l'abbandono delle aree vallive, e con il tentativo di determinare nuove funzioni e progettualità. Al centro della scena, nella fase ascendente, l'immagine e le pratiche di quello che l'autore definisce il modernismo alpino, con la creazione di una nuova e inedita civilizzazione d'alta quota, strettamente connessa alle città fordiste della pianura, che appare configurarsi come una declinazione specifica.
42,00

Architettura alpina contemporanea

di Antonio De Rossi, Roberto Dini

Libro: Copertina morbida

editore: PRIULI & VERLUCCA

anno edizione: 2019

pagine: 159

Un viaggio attraverso le Alpi italiane, francesi, svizzere, austriache e slovene, alla scoperta dei più importanti progetti di architettura alpina degli ultimi 25 anni. Più di 200 opere presentate: dai grandi interpreti dell'architettura contemporanea in montagna - Peter Zumthor, Gion A. Caminada, Bearth & Deplazes, Valerio Olgiati, Hermann Kaufmann, Jiirg Conzett, Cino Zucchi, Gabetti & Isola -, fino alle molte realizzazioni di qualità di tanti progettisti locali. Un lungo saggio critico introduttivo, che contestualizza la recente produzione architettonica montana in rapporto alle trasformazioni economiche e culturali delle Alpi di oggi e alla storia dell'architettura alpina dell'Ottocento e del Novecento.
25,00

Manuale di contabilità e finanza degli enti locali

di Antonio Rossi, Giuseppe Milano

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2017

pagine: 351

La XXI edizione del manuale affronta i principali aspetti riguardanti l'ordinamento finanziario e contabile degli enti locali alla luce della definitiva entrata in vigore del nuovo regime contabile introdotto dal D.Lgs. 118/2011. Tale riforma, infatti, dopo un periodo di applicazione graduale, si è completata nel 2017 con l'introduzione della contabilità economico-patrimoniale anche negli enti con popolazione inferiore a 5.000 abitanti. Ampio spazio è dedicato, dunque, all'analisi delle più rilevanti novità in materia e delle loro implicazioni, ma anche ad argomenti di grande interesse quali i nuovi obiettivi di finanza pubblica, connessi al vincolo del pareggio di bilancio, la spending review e le procedure di risanamento dell'ente in deficit o in dissesto. Il testo si articola in tre parti: la prima descrive i principi dell'ordinamento finanziario degli enti locali (autonomia finanziaria, federalismo fiscale, concorso agli obiettivi di finanza pubblica, entrate tributarie ed extra-tributarie); la seconda analizza il nuovo ordinamento contabile (principi contabili generali e applicati, piano dei conti integrato, schemi di bilancio comuni), approfondendo aspetti specifici quali il finanziamento degli investimenti, il controllo di gestione e il risanamento finanziario; la terza si sofferma sulla gestione del patrimonio e sull'attività contrattuale degli enti locali. Il linguaggio chiaro, il ricorso a numerosi esempi e a schemi riepilogativi rendono il volume un'utile guida per gli operatori del settore e per coloro che si accingono a sostenere esami universitari o a partecipare a concorsi banditi dagli enti locali.
28,00

Nel giardino degli angeli scalzi

di Antonio Rossi

Libro: Copertina morbida

editore: GENESI

anno edizione: 2017

pagine: 116

18,00

Brevis altera

di Antonio Rossi

Libro: Libro in brossura

editore: BOOK EDITORE

anno edizione: 2016

pagine: 71

Con la cadenza di un decennio, probabilmente non volontaria ma non per questo casuale ("Diafonie" è uscito nel 1995 e "Sesterno" nel 2005), Antonio Rossi dona ai lettori una nuova opera, scandita e misurata tanto nella parola quanto in ogni risvolto estetico. E con rigorosa coerenza, ancora una volta l'intelaiatura che sostiene i frammenti che compongono il percorso di questi testi, distillati e registrati sapientemente, mostra un rapporto d'insieme tra parola-ritmo-suono-senso che si distingue per l'intensità espressiva e lo sguardo conoscitivo che rimanda al titolo alla raccolta (Brevis altera, ossia 'breve alterata' o 'altra breve').
14,00

Agraldica. L'araldica civica nelle città di fondazione dell'agro pontino

di Antonio Rossi

Libro: Prodotto in più parti di diverso formato

editore: AUTOPUBBLICATO

anno edizione: 2015

pagine: 388

Quali sono i simboli delle città fondate in Agro Pontino? A quale tradizione sono ispirati? Cosa rappresentano? Come sono cambiati nel corso del tempo? Queste sono solo alcune delle domande che trovano risposta in questo inedito saggio rivelando curiosità ed avvicinando il lettore all'Araldica civica con una introduzione che parte dalla quotidianità per far comprendere la valenza e la portata dei simboli che ci circondano. Il lettore è condotto in un caleidoscopio che dai colori e forme dei loghi delle case automobilistiche, alle squadre di calcio, attraverso le icone degli smartphone e di noti brand commerciali, passando per i geroglifici e la storia della tradizione civica dell'araldica, giunge alle sfumature dell'Agro Pontino. Rispetto alla ricerca storica, fin qui seguita per lo studio delle c.d. "Città di Fondazione", quella di tipo araldico non è stata ancora considerata quale utile strumento per la comprensione delle città di Latina, Aprilia ed i comuni di Sabaudia e Pontinia. Il saggio intende colmare questa lacuna offrendo una nuova prospettiva, analizzando la dimensione simbolica ed iconografica espressa negli stemmi araldici delle città fondate in provincia di Latina.
25,00

Agraldica. L'araldica civica nelle città di fondazione dell'agro pontino

di Antonio Rossi

Libro: Libro in brossura

editore: ILMIOLIBRO SELF PUBLISHING

anno edizione: 2015

pagine: 332

Quali sono i simboli delle città fondate in Agro Pontino negli anni 30 del Novecento? A quale tradizione sono ispirati? Cosa rappresentano? Come sono cambiati nel corso del tempo? Queste sono solo alcune delle domande che trovano risposta in questo saggio rivelando curiosità ed avvicinando il lettore all'Araldica civica con una introduzione che parte dalla quotidianità per far comprendere la valenza e la portata dei simboli che ci circondano. Rispetto alla ricerca storica, quella di tipo araldico non è stata ancora considerata quale utile strumento per la comprensione delle città di Latina, Aprilia ed i comuni di Sabaudia e Pontinia. Il saggio intende colmare questa lacuna offrendo una nuova prospettiva, analizzando la dimensione simbolica espressa negli stemmi araldici di questi centri concepiti ex novo, secondo un preciso progetto politico, sorti in un ambiente creato artificialmente, orfani - ab origine - di tradizioni e popolazioni autoctone.
40,00

La costruzione delle Alpi. Immagini e scenari del pittoresco alpino (1773-1914)

di Antonio De Rossi

Libro: Copertina rigida

editore: DONZELLI

anno edizione: 2014

pagine: 420

Per quanto paradossale possa a prima vista sembrare, le Alpi, così come oggi noi le conosciamo e le percepiamo, non sono sempre esistite. Esse sono state "costruite" attraverso un duplice processo: quello della trasformazione del territorio alpino, della materiale immissione e implementazione, in quel contesto, di progettualità e manufatti umani; e quello della conoscenza scientifica e artistica, della costruzione di un immaginario, di una rappresentazione e messa in scena delle montagne. Entrambi questi aspetti hanno conosciuto e conoscono una storia. Quest'opera - dedicata in particolare allo spazio alpino occidentale compreso tra Italia, Francia e Svizzera e impreziosita da un ricchissimo apparato iconografico - affronta proprio questo tema: la modificazione dell'ambiente e del paesaggio montano nel periodo compreso tra la seconda metà del Settecento, momento della scoperta delle Alpi da parte delle società urbane europee, e il definitivo fissarsi, attorno ai primi anni del Novecento, di un'idea di montagna legata alla metamorfosi turistica operata dalla Belle Epoque. È in quei 150 anni che si insedia e si struttura quell'immagine del "pittoresco alpino" con cui ancora oggi per tanti versi siamo chiamati a confrontarci. Una storia fisica dunque, ma anche una ricostruzione dei differenti modi di guardare e di concettualizzare la montagna che hanno guidato la mutazione e il progetto dello spazio alpino.
38,00
290,00

Walkman, rap... e lamponi

di Antonio M. Rossi

Libro: Copertina morbida

editore: VERTIGO

anno edizione: 2014

pagine: 128

Un libro prezioso, sconosciuto a tutti, portatore di nuove idee e di nuovi orizzonti, viene rocambolescamente consegnato ad un ignaro umano. Leggendolo, costui si viene a trovare in una nuova dimensione di vita, con un nuovo punto di vista rispetto all'intera esistenza: ha infatti l'opportunità di vivere il meraviglioso e magico mondo delle mongolfiere e ne viene ispirato. Un viaggio iniziatico, metafora di un percorso da fare all'interno di noi stessi, per ritrovare l'essenza autentica dell'individuo, ormai sepolto da una materialità onnipresente, unico idolo di una società alla deriva spirituale.
12,00

Manuale di contabilità e finanza degli enti locali

di Antonio Rossi, Giuseppe Milano

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 382

Il manuale, giunto alla XXII edizione, analizza l'ordinamento finanziario e contabile degli enti locali alla luce della definitiva entrata in vigore del nuovo regime contabile introdotto dal D.Lgs. 118/2011 e dei più recenti provvedimenti normativi che hanno interessato la materia, come la legge di bilancio 2019 (L. 145/2018)e il decreto semplificazioni (D.L. 135/2018, conv. in L. 12/2019). Ampio spazio è dedicato, dunque, all'analisi delle principali novità e delle loro implicazioni, ma anche ad argomenti quanto mai attuali quali il federalismo fiscale, le nuove modalità di concorso degli enti territoriali agli obiettivi complessivi di finanza pubblica e le procedure di risanamento dell'ente in deficito in dissesto. Il testo si articola in quattro parti: la prima descrive i principi dell'ordinamento finanziario (autonomia finanziaria, federalismo fiscale, entrate tributarie ed extra-tributarie, fondi europei); la seconda introduce il lettore alle principali nozioni di ragioneria pubblica, inquadrando gli enti locali nel comparto delle amministrazioni pubbliche; la terza analizza il nuovo ordinamento contabile (principi contabili generali e applicati, piano dei conti integrato, schemi di bilancio comuni), approfondendo aspetti di grande rilevanza quali il finanziamento degli investimenti, il controllo di gestione e il risanamento finanziario; la quarta si sofferma sulla gestione del patrimonio e sull'attività contrattuale degli enti locali. Il linguaggio chiaro e il ricorso a numerosi esempi e a schemi riepilogativi rendono il volume un utile supporto per gli operatori del settore e per coloro che devono sostenere esami universitari o partecipare a concorsi banditi dagli enti locali.
28,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.