Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Carola Frediani

#Cybercrime. Attacchi globali, conseguenze locali

di Carola Frediani

Libro: Copertina morbida

editore: Hoepli

anno edizione: 2019

pagine: 150

Da anni si parla di cybercrimine, ma per quanto il fenomeno sia di volta in volta sottovalutato, sopravvalutato, minimizzato, esagerato o deformato, resta sempre qualcosa di astratto. Puntini incomprensibili su una mappa, termini arcani, narrazioni parziali e frammentarie, conseguenze vaghe e lontane. In questo libro invece si seguono in dettaglio alcune storie, si entra dentro la dinamica degli attacchi, l'impatto sulle vittime, le ramificazioni sociali, economiche, legali e perfino geopolitiche di singoli episodi. Tra ospedali in tilt, politici presi di mira, consulenti rovinati, caotici mercati neri e criminali allo sbaraglio.
14,90

Guerre di rete

di Carola Frediani

Libro: Copertina morbida

editore: Laterza

anno edizione: 2018

pagine: 170

"Se leggono una tua chat, se fanno acquisti con la tua password su Amazon.it, ma anche se una nazione nemica legge le mail dei tuoi generali o ti guasta le centrifughe negli impianti nucleari con un software avvelenato (sono successe entrambe le cose): siamo di fronte a guerre di Rete. Sospettavate che la Rete fosse sporca e pericolosa? Dopo aver letto queste pagine, saprete che lo è ancora di più" (Daniele Raineri, "Il Foglio"). "Il distillato pregiato e avvincente di un più che decennale lavoro che ha portato l'autrice a intervistare 'smanettoni', informatici forensi, hacker, esperti di sicurezza, poliziotti" (Benedetto Vecchi, "il manifesto"). "In questo libro non si parla solo di armi digitali, governi o cyber-criminali. Si parla anche, e molto, di quel pubblico di utenti 'normali' che usano la Rete in modo 'normale', medio e tendenzialmente spensierato: in altre parole, quelli che sono la prima linea di un'economia digitale - legale e criminale - basata sulla vendita dei dati" ("Pagina99"). Nove storie vere - tra Hacking di Stato, spionaggio, ricercatori a caccia di software malevoli, gruppi parastatali o schiettamente criminali, persone comuni e inconsapevoli coinvolte - che ci raccontano come la Rete si stia trasformando in un vero e proprio campo di battaglia. La fotografia densa di un presente inquietante e contraddittorio che potrebbe trasformarsi a breve in un futuro distopico.
10,00

Fuori controllo

di Carola Frediani

Libro: Copertina rigida

editore: Venipedia® Editrice

anno edizione: 2019

In un'Italia spostata un po' nel futuro, segnata da attentati, leggi d'emergenza, controlli delle comunicazioni, carceri speciali - ma per il resto un Paese molto simile a quello in cui viviamo oggi - un improbabile trio di hacktivisti "bucano" due ministeri, prelevando dati top secret. Tra cui alcuni documenti che sembrano alludere a un misterioso programma di sorveglianza. Mentre la polizia è già sulle loro tracce, decidono di coinvolgere un giornalista precario, vedovo, padre di due bambini, per cercare di capire quello che hanno fra le mani. E l'uomo a sua volta chiede aiuto a una donna che nel passato aveva già attraversato una vicenda simile, pagandone il fio. Ma mentre si dispiega l'indagine di questo anomalo gruppo per arrivare a una qualche verità, i suoi singoli membri vengono progressivamente braccati. E le loro strade finiscono con l'incrociare quelle di politici, poliziotti, agenti dei servizi, imprenditori, hacker, vecchi amici. «Di chi mi posso fidare?» sarà la domanda che dovranno porsi continuamente. Ma trovare la risposta non sarà facile.
15,00

Guerre di rete

di Carola Frediani

Libro: Copertina morbida

editore: Laterza

anno edizione: 2017

pagine: 170

Dai retroscena sulla prima 'arma digitale' usata da hacker al soldo dei governi per sabotare un impianto industriale ai ricercatori di cyber-sicurezza finiti al centro di intrighi internazionali degni di James Bond; dai virus informatici usati per le estorsioni di massa fino al mercato sotterraneo dei dati personali degli utenti. "Guerre di Rete" racconta come Internet stia diventando sempre di più un luogo nel quale governi, agenzie, broker di attacchi informatici e cyber-criminali ora si contrappongono, ora si rimescolano in uno sfuggente gioco delle parti. A farne le spese sono soprattutto gli utenti normali - anche quelli che dicono « non ho nulla da nascondere» =, carne da cannone di un crescente scenario di (in)sicurezza informatica dove ai primi virus artigianali si sono sostituite articolate filiere cyber-criminali in continua ricerca di modelli di business e vittime da spolpare. In questo contesto emergono costantemente nuove domande. La crittografia è davvero un problema per l'antiterrorismo? Quali sono le frontiere della sorveglianza statale? Esiste davvero una contrapposizione tra privacy e sicurezza? Carola Frediani scava in alcune delle storie più significative di questo mondo nascosto, intervistando ricercatori, attivisti, hacker, cyber-criminali, incontrandoli nei loro raduni fisici e nelle loro chat.
15,00

Deep web. La rete oltre Google. Personaggi, storie, luoghi dell'internet profonda

di Carola Frediani

Libro: Copertina morbida

editore: STAMPA ALTERNATIVA

anno edizione: 2016

pagine: 192

Deep Web scatta quattro fotografie di ciò che è internet, ma vive al di sotto della superficie in cui la maggior parte delle persone naviga. Cosa si nasconde in questo mondo alternativo ai percorsi ufficiali? Quali risorse - o minacce - garantiscono o attentano alla sicurezza dei cittadini? Lo racconta Carola Frediani, giornalista esperta di cultura digitale, in un viaggio fra i protagonisti di un mondo sconosciuto ai più, dove droga, truffe, furti telematici, convivono assieme a libertà di pensiero, attivismo informatico, idee. Un racconto-inchiesta aggiornato che parla della libertà che ci è concessa, della sicurezza che i nostri dati hanno e di altri modi possibili di vivere una rete diversa, non omologata, pericolosa e alternativa. Prefazione di Massimo Russo.
15,00

Le parole di Porto Alegre. La protesta, le proposte, i progetti

Libro

editore: Frilli

anno edizione: 2002

pagine: 160

Scopo del libro è quello di aprire una finestra di riflessione sui contenuti del secondo appuntamento del Forum Sociale Mondiale (FSM) di Porto Alegre tenutosi dal 30 gennaio al 5 febbraio 2002. Il libro cerca di riproporre una scelta ragionata delle più importanti tematiche emerse durante i lavori del Forum ai quali hanno partecipato più di 50.000 persone provenienti da tutto il mondo.
6,00
2,99
2,99
2,99
2,99

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.