Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Loretta Marcon

Paolina Leopardi e le «cose di casa». La causa civile, lettere e documenti inediti

di Loretta Marcon

Libro: Copertina morbida

editore: Guida

anno edizione: 2019

pagine: 276

In occasione delle celebrazioni commemorative per il 150° dalla morte di Paolina Leopardi (1869-2019), l'autrice, riallacciandosi alla precedente ricerca, ne completa la biografia, credendo necessario sondare la donna e, dunque, il contesto e i fatti che Paolina si trovò a vivere, rimasti troppe volte a livello di descrizione sommaria. L'attività letteraria e le potenzialità intellettuali della coltissima Paolina poco a poco stanno emergendo, ma rappresentano solo una parte della sua vita. Approfondire alcuni particolari avvenimenti significa cercare di ricostruire un vissuto familiare che vide coinvolta la Leopardi a volte come spettatrice impotente e sofferente, a volte in prima persona. Il volume ripercorre alcune vicende legali che travagliarono la famiglia Leopardi e la Causa civile che la stessa Paolina, per cautelarsi da ingiustificate pretese di eredità, fu costretta ad affrontare. Insieme ad alcune lettere inedite di Monaldo, di Adelaide e di Paolina, vengono presentati per la prima volta tali documenti. Forse la conoscenza completa dei fatti potrà rendere ragione di quei "gridi dell'anima" che tante volte si ritrovano nel suo epistolario.
15,00

Paolina Leopardi o la dimora nell'ombra

di Loretta Marcon

Libro: Copertina morbida

editore: CLEUP

anno edizione: 2018

pagine: 48

La "storia" della coltissima Paolina Leopardi (1800-1869) è quella di una sorella che a causa del suo cognome importante è stata relegata in vita e in morte in una dimora nell'ombra dalla quale faticosamente sta oggi emergendo. Questa drammatizzazione è nata dopo la pubblicazione del libro "Paolina Leopardi. Ritratto e carteggi di una sorella" e si basa rigorosamente sui carteggi della Leopardi e su altri documenti dell'epoca. Oltre alla sua personalità, le sue lettere ci restituiscono innumerevoli informazioni sulla condizione della donna, sugli usi del tempo e soprattutto sulle trattative inerenti ai progetti matrimoniali. La positività di una esperienza simile, rimasta inedita, dedicata a Giacomo Leopardi e messa in scena nel 2014, ha convinto e spinto l'autrice a proporre questa figura femminile anche attraverso una modalità senz'altro più divulgativa.
9,00

Un giallo a Napoli. La seconda morte di Giacomo Leopardi

di Loretta Marcon

Libro: Copertina morbida

editore: Guida

anno edizione: 2017

pagine: 216

Gli eventi della conversione, della morte e della sepoltura di Giacomo Leopardi sono da sempre avvolti in una cappa oscura. Nel corso del tempo sono state avanzate tesi diverse, peraltro non sempre suffragate da documenti inoppugnabili e spesso viziate da visioni ideologiche. L'autrice non ha dato nulla per scontato e ha puntigliosamente ripercorso testi e versioni alla ricerca delle primitive fonti degli episodi raccontati e ripetuti negli anni. Anche i racconti degli avvenimenti forniti via via da Antonio Ranieri sono messi a confronto tra di loro, così che il lettore possa rilevare istantaneamente la loro diversità. Tutto questo ha condotto a formulare un'ipotesi finora impensata. Sono state poi ritrovate pagine non più ricordate e altre inedite e si è dato finalmente nome ai personaggi rimasti fino ad oggi anonimi. Questa cronaca storica si sviluppa come un appassionante giallo che solleverà non pochi interrogativi anche in coloro che continuano a difendere la consueta tesi dell'ateismo di Leopardi e della sepoltura "privilegiata" nella chiesa di S. Vitale a Fuorigrotta.
15,00

La ragione e il cuore. Saggi leopardiani

di Loretta Marcon

Libro: Libro in brossura

editore: CLEUP

anno edizione: 2014

pagine: 148

16,00

Leopardi. Giobbe, Qohélet. La ricerca

di Loretta Marcon

Libro: Libro in brossura

editore: Stango Editore

anno edizione: 2014

pagine: 240

15,00

Leopardi in blog. Testi, pretesti e attualizzazioni in 100 post

di Loretta Marcon

Libro: Libro in brossura

editore: CLEUP

anno edizione: 2010

pagine: 184

"Loretta sa essere lieve e divertita nel farci vivere e nel vivere quel percorso della vita leopardiana che segue sentieri 'diversi' che ci consente una visione totalizzante e illuminante lontana dalla pesantezza delle ricerche 'dall'interno del dolore'. Non lo si studia, lo si ama, dice l'autrice con una felice e gioiosa intuizione capace di andare oltre, di condurci verso una dimensione sconosciuta, al più appena intuita, fatta della sua tenerezza e della sua ammirazione ma anche del nostro stupore. Lo dice, lo sostiene perché lei allo studio del grande recanatese ha dedicato una vita fatta di scrupolosa indagine, di una interpretazione quasi maieutica del suo pensiero, entrando in simbiosi e comunicazione con Leopardi, attraverso la parte più intensa della sua vita, dei suoi scritti di quelli meno conosciuti che Loretta ha ricercato, trovato, sentito, interpretato. È così che riesce a farci leggere pagine scritte due secoli fa con il linguaggio di oggi, è così che riesce a parlare ai giovani e alle nuove generazioni di un altro 'grande poeta' che la scuola non conosce." (dalla Prefazione di Giancarlo Trapanese)
14,00
5,00

Paolina Leopardi. Ritratto e carteggi di una «sorella»

di Loretta Marcon

Libro

editore: Osanna Edizioni

anno edizione: 2018

pagine: 272

La vita di Paolina Leopardi trascorse lenta e immutabile, chiusa da sbarre d'affetto e paure retrive, tra attese e sospiri, tra solitudine e dedizione familiare. Donna colta, con punte di modernità sconcertante nelle riflessioni inerenti il suo destino, ella non dispiegò le sue potenzialità a causa del periodo in cui visse (che pur ha rappresentato l'aurora dei movimenti femminili) ma soprattutto per l'ambiente familiare che, immerso nell'atmosfera arretrata e grigia dello Stato pontificio, rimase ancora per molto tempo chiuso ai fermenti intellettuali già presenti in altre regioni d'Italia. Se a questo si unisce il cognome importante che Paolina portava si può ben capire come in vita e in morte sia stata relegata nell'ombra, non potendo essere altro che la sorella di... anche se è proprio il legame con Giacomo Leopardi che ha preservato il suo nome dal seppellimento delle sue pagine in archivi privati o dallo smarrimento. I suoi epistolari, qui commentati, restituiscono innumerevoli informazioni sulla condizione della donna, sugli usi dell'epoca, sulle trattative inerenti ai progetti matrimoniali, fino alle frivolezze sulle quali tante signore avvizzivano la loro intelligenza. Dunque lo spaccato di un'epoca.
15,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.