Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Mario Carli

Noi Arditi

di Mario Carli

Libro: Copertina morbida

editore: ETS

anno edizione: 2019

pagine: 139

Gli uomini che formarono i reparti d'assalto creati nell'estate del 1917 divennero ben presto noti come "arditi" per il loro modo di combattere animato dal culto dell'attivismo audace e violento. Il capitano Mario Carli fu uno di coloro che curarono di trasferire la loro pratica di combattimento dal campo di battaglia nella vita politica del dopoguerra. Noi Arditi è il resoconto di alcune vicende degli assaltatori, ma anche un manifesto politico in cui prese corpo una versione radicale del mito del combattentismo, che contribuì alla definizione dei tratti identitari dell'arditismo fascista. La bozza originale di questo libro fu infatti il testo dell'intervento che Carli tenne a margine dell'assemblea fondativa dei Fasci di combattimento, il 23 marzo 1919, mentre la sua pubblicazione fu di poco successiva all'assalto al quotidiano socialista l'«Avanti!», con cui gli arditi fascisti inauguravano quella pratica terroristica che sarebbe poi dilagata nello squadrismo. Il testo è qui ristampato nell'edizione originale, accompagnato da scritti di altri arditi fascisti. L'introduzione ricostruisce le vicende dell'arditismo fascista e la sua ideologia. Il libro è inoltre corredato da una sezione biografica, con i profili di alcuni personaggi che svolsero un ruolo importante nel dopoguerra e nel regime fascista.
15,00

Il mio cuore fra i reticolati. Romanzo della nostra guerra

di Mario Carli

Libro: Libro in brossura

editore: AGA (Cusano Milanino)

anno edizione: 2014

pagine: 168

"Prima intellettuale, poi volontario e ardito nella Prima guerra mondiale, legionario fiumano, fascista intransigente e appassionato, Mario Carli vanta una ricchissima produzione letteraria che annovera anche romanzi connotati da un profondo aggancio con l'esperienza politica che per Carli è, indissolubilmente, esperienza di vita. Così è anche per questo 'Il mio cuore fra i reticolati', diviso in due parti a simboleggiare la vita del protagonista, Franco Arbace, divisa tra un "prima della guerra" e un "dopo la guerra": apologia della travolgente epopea delle trincee e dell'arditismo, narrazione etica di un percorso comune a molti giovani che, arruolatisi sull'onda di un'emozione momentanea o in ossequio alla più classica esuberanza giovanile, uscirono dalla Prima guerra mondiale armati di solida consapevolezza e incrollabile tenacia, pronti a gettare veramente il cuore oltre l'ostacolo per la costruzione di una nuova e più grande Italia.
14,00

Con D'Annunzio a Fiume

di Mario Carli

Libro: Copertina morbida

editore: AGA (Cusano Milanino)

anno edizione: 2013

pagine: 190

È la vigilia del "Natale di Sangue": le navi del Regio Esercito Italiano stanno per aprire il fuoco su Fiume, che d'Annunzio e i suoi legionari tengono da 16 mesi. Nel frattempo, a Milano viene arrestato il capitano degli Arditi Mario Carli, uomo di fiducia del Vate: il Comando della Reggenza del Carnaro l'ha inviato a Milano per impiantarvi la redazione de "La Testa di Ferro", il giornale della causa fiumana che dà voce all'arditismo. Non è da escludere che il trasferimento a Milano di Carli abbia come obiettivo primario l'esportazione della rivoluzione in atto a Fiume oltre i confini della città dalmata. Ma in quel dicembre del 1920 tutto precipita. Mario Carli, insieme a Cesare Cerati e ad alcuni anarchici, progetta di far saltare la centrale elettrica di Milano: in contemporanea, dalle colonne de "La Testa di Ferro" si esorterebbero i cittadini all'insurrezione armata. Scoperto, Carli viene arrestato mentre a Fiume rombano i cannoni delle corazzate che vomitano fuoco sulla "città olocausta". In queste pagine Carli narra la sua partecipazione all'impresa fiumana e delle sue aspettative: sullo sfondo, l'influenza della rivoluzione leninista e l'emergere in Italia di Mussolini.
15,00

Trillirì

di Mario Carli

Libro: Copertina morbida

editore: AGA (Cusano Milanino)

anno edizione: 2013

pagine: 224

L'unico romanzo fiumano scritto da chi a Fiume c'era stato davvero: Mario Carli. Il romanzo si divide idealmente in due parti nettamente contrastanti fra loro: la prima si snoda attorno al vissuto metropolitano del protagonista, il noto aviatore militare Bruno Landeschi, ossessionato più che altro dalle proprie fantasie erotiche in un'ambientazione decadente; la seconda si svolge a Fiume, dove Landeschi ritrova se stesso nella città che si va configurando come l'embrione di un potenziale Stato-Sogno e progetto di un'Italia futura.
15,00

Notti filtrate e altri scritti

di Mario Carli

Libro: Libro in brossura

editore: Marchese Editore

anno edizione: 2009

pagine: 128

Precursore del surrealismo e singolare interprete del futurismo, Mario Carli attraversa la letteratura del primo Novecento senza mai recidere i legami con la tradizione simbolista. Sperimentatore dell'onomatopea astratta ("Stati d'animo"), delle conversazioni alogiche e del nonsense ("La camminata", "Il contratto"), nella sintesi "I pervertiti" inscena il manifesto poetico della materializzazione della sinestesia. "Lampade ad arco" è un'originale interpretazione delle futuriste "parole in libertà", mentre "Notti filtrate" prefigura la scrittura automatica del duo Breton-Soupault. Nelle tematiche resta un anticipatore anche quando stilisticamente è meno spregiudicato: "Appunti sul suicidio" precorre il punto di vista dei surrealisti sull'argomento; "Allucinazioni" e "Boccioni" sono scritti come nel dormiveglia, in uno stato di alterazione percettiva. La presente antologia, inedita, rivisita l'intera produzione di Carli nel complesso contesto culturale, mettendo in evidenza la portata delle sue sperimentazioni.
7,00

Arditismo

di Mario Carli

Libro: Copertina morbida

editore: RITTER

anno edizione: 2009

pagine: 102

14,00

Dalla genetica classica alla genomica

Libro: Libro in brossura

editore: Carocci

anno edizione: 2008

pagine: 221

Molto è cambiato negli ultimi anni nel campo della genetica, non solo a livello tecnico e metodologico, ma anche sul piano dei concetti. La genetica classica rimane comunque un costante punto di riferimento per la nuova genetica che si identifica con la genomica, ormai capace, con i potenti strumenti della biologia molecolare e della bioinformatica, di un'analisi strutturale e funzionale completa del materiale ereditario. Il protagonista di questo libro è il gene, come sequenza di DNA: nel cromosoma, nella cellula, nell'organismo, nelle popolazioni di individui; attivo nelle sue funzioni di espressione e di propagazione dell'informazione genetica. La genetica, nonostante oggi se ne parli molto, tra miraggi e timori, è sostanzialmente poco conosciuta e spesso presentata in modo distorto. Proprio a una migliore comprensione e a una corretta visione della materia vuol contribuire questo libro.
22,70

Con d'Annunzio a Fiume

di Mario Carli

Libro: Libro in brossura

editore: Felice Miranda

anno edizione: 1992

pagine: 138

10,00
11,00

Giovanni Paolo II - Un Papa Verso La Santita'

Film: DVD

produzione: Terminal

anno edizione: 2007

6,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.