Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Matthew J. Gilbert

Stranger Things. L'annuario

di Matthew J. Gilbert

Libro: Copertina rigida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2019

pagine: 80

Un volume progettato come un annuario degli anni Ottanta che contiene tutto ciò che bisogna sapere sulla serie culto di Netflix: i personaggi, le ambientazioni, la colonna sonora e la moda, ma anche curiosità e dettagli sul Demogorgone, Undici e il Sottosopra! Età di lettura: da 12 anni.
15,00

Stranger things. Piccolo manuale di sopravvivenza

di Matthew J. Gilbert

Libro

editore: MONDADORI

anno edizione: 2018

pagine: 50

Dalla serie culto di Netflix, un libro pieno di fotografie, citazioni e perle di saggezza che ti aiuteranno a sopravvivere a qualsiasi cosa: scuola, relazioni, amicizie e... qualche occasionale discesa in una dimensione parallela!
9,90

Psicologia generale. Con Contenuto digitale (fornito elettronicamente)

Libro

editore: ZANICHELLI

anno edizione: 2018

pagine: 496

La psicologia è tra gli argomenti più affascinanti al mondo e senza dubbio il più inevitabile, dal momento che ci poniamo spesso domande su noi stessi e sulle nostre relazioni con le altre persone. Perché allora, si sono chiesti gli autori, non rendere lo studio di questa materia altrettanto irresistibile? A partire da tali premesse è nata, nel 2008, la prima edizione di Psicologia generale, il cui successo è dovuto ad almeno tre ingredienti: una scrittura brillante, chiara e diretta come una conversazione tra amici; un'attenzione specifica per la didattica; lo sforzo costante per valorizzare il pensiero critico. Gli autori frequentano infatti la scrittura divulgativa oltre all'insegnamento e hanno arricchito la teoria e i casi raccontati nel libro con il loro stile fresco e colloquiale. Come professori, poi, hanno ascoltato le richieste dei colleghi e hanno introdotto, rispettivamente all'inizio e alla fine di ciascun paragrafo, gli Obiettivi di apprendimento e le domande Al lavoro per un buon risultato per programmare le lezioni e per valutare il lavoro fatto. Alla fine di ogni capitolo, la sezione Cambiare idea - capacità alla base del lavoro di ogni futuro ricercatore - propone domande su comportamenti non consueti della vita quotidiana, di cui gli studenti sono chiamati a dipanare l'ambiguità. Infine, cruciale è la scelta di abbracciare un'idea ampia di cultura, che contempli le differenze individuali - di età, religione, genere, classe sociale - e i contributi peculiari che altri ambiti del sapere umanistico e scientifico possono dare allo studio della natura umana. Tutti gli autori insegnano Psicologia presso la Harvard University.
54,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.