Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Paolo Becchi

Italia sovrana

di Paolo Becchi

Libro

editore: Sperling & Kupfer

anno edizione: 2018

pagine: 170

«Sovranismo» è la parola oggi più diffusa in campo politico, la risposta al fallimento dell'Unione europea, che ha privato gli Stati della loro sovranità per sottometterli ai diktat dei mercati. Ma che cosa significa essere sovranisti? Paolo Becchi, che è stato fra i primi a sostenere e diffondere quest'idea, delinea in pagine rapide e sferzanti la strategia e le basi ideologiche di un nuovo progetto politico che contrappone la libertà e l'identità delle nazioni all'asservimento politico ed economico imposto da Bruxelles. La globalizzazione ha tentato di farci sentire cittadini del mondo, ma ci siamo trovati semplicemente privi di patria. Ha predicato l'allargamento della democrazia e ci ha reso schiavi dell'eurocrazia. Ha costruito per noi l'economia dei desideri, distruggendo la possibilità di soddisfare i bisogni veri: il lavoro, la salute, la sicurezza, l'istruzione. È ora di cambiare. L'Italia deve ritrovare le proprie radici e le proprie tradizioni, in un'unità non astratta, ma che valorizzi le comunità territoriali. Deve ricominciare a pensare in grande per tornare a essere grande. Un pamphlet contro i vecchi partiti e i governi che hanno sacrificato gli interessi dei cittadini ai vincoli europei. Un appello alle nuove forze politiche, perché si impegnino in una rivoluzione che restituisca agli italiani la voglia di essere una nazione.
16,00

Dalla Seconda alla Terza Repubblica. Come nasce il governo Lega-M5S

di Paolo Becchi, Giuseppe Palma

Libro

editore: Paesi Edizioni

anno edizione: 2018

pagine: 304

Con prefazione di Matteo Salvini, questo libro è la prima cronaca politica che racconta, passo dopo passo, come è avvenuto il passaggio dalla Seconda alla Terza Repubblica. Un viaggio pre e post elettorale tra programmi e posizionamenti delle diverse forze politiche in campo, analisi della nuova Legge elettorale e contraddizioni emerse nei partiti e nelle coalizioni prima del voto. Dopo il 4 marzo Becchi e Palma hanno raccontato, sempre con piglio critico, gli accadimenti che hanno traghettato il Paese verso una nuova e inedita fase politica.
12,00

Il principio dignità umana

di Paolo Becchi

Libro: Libro in brossura

editore: MORCELLIANA

anno edizione: 2013

pagine: 144

Dopo il "principio speranza" di Ernst Bloch e quello della "responsabilità" di Hans Jonas, un terzo principio si è imposto negli ultimi anni al centro del dibattito filosofico: "il principio dignità umana". Se nei momenti più drammatici del Novecento, di fronte all'orrore dei totalitarismi, si tornò a riflettere sul senso della dignità, non è un caso che agli inizi del nuovo secolo si stia facendo altrettanto. In questo saggio, dopo aver tracciato la storia del concetto da Cicerone a Kant, è messo in evidenza come, dopo la seconda guerra mondiale, la dignità da ideale etico si sia trasformata in principio giuridico presente nella Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo (1948) e in alcune Carte costituzionali. Una trasformazione che ha suscitato interrogativi filosofico-giuridici e ancor oggi, con l'insorgere dei dilemmi bioetici, provoca un conflitto di interpretazioni - proprio perché in quel principio è in gioco la destinazione dell'uomo.
12,00

Kant diverso. Pena, natura, dignità

di Paolo Becchi

Libro: Libro in brossura

editore: MORCELLIANA

anno edizione: 2011

pagine: 120

Quale eredità ci ha lasciato Kant? A partire dai suoi primi scritti sino alle sue opere fondamentali, si delineano qui - e vengono discussi - i concetti chiave della sua 'filosofia pratica', e i loro effetti sino a oggi: pena, (doveri verso la) natura, dignità. Categorie che, se in Kant hanno una fondazione morale, si declinano anche in senso giuridico. È il caso emblematico della pena - oggetto del primo capitolo - con riferimento alla quale Kant, al di là degli scopi che con essa si possono perseguire, è alla ricerca di un principio di giustificazione. Centrale anche il rapporto fra l'uomo e la natura, indagato nel secondo capitolo. Di fronte alle sfide dello sviluppo e dell'ambiente, alle urgenze dell'ecosistema, paiono trasformarsi gli stessi termini in gioco: le teorie etiche che coinvolgevano il soggetto-uomo si estendono ora ad altri soggetti, agli animali e al pianeta. E che ne è della dignità umana? Il terzo capitolo evidenzia che l'attuale dibattito intorno a questo principio è certamente diverso da quello verificatosi nell'immediato dopoguerra. E tuttavia, ora come allora, se non basta il semplice ritorno a Kant per risolvere i problemi, il richiamo al 'nocciolo duro' della dignità, che consiste nel considerare l'uomo come 'fine in sé', può continuare a offrire un punto cardinale per orientarsi.
15,00

Cinquestelle & Associati. Il movimento dopo Grillo

di Paolo Becchi

Libro

editore: KAOS

anno edizione: 2016

pagine: 176

15,00

Referendum costituzionale. Sì o no. Le ragioni per il no e il testo della «controriforma»

di Paolo Becchi

Libro

editore: ARIANNA EDITRICE

anno edizione: 2016

pagine: 112

Soltanto il no al referendum costituzionale ci può salvare. Paolo Becchi ne è assolutamente convinto e per questo ha voluto scrivere quest'opera con l'obiettivo di difendere la sovranità del popolo italiano dall'avidità insaziabile dei banchieri e offrire il suo contributo concreto e operativo, rinunciando a ogni entrata per assicurare al libro la massima diffusione. Becchi è certo che la "controriforma costituzionale" e la legge elettorale soprannominata "Italicum" siano un tutt'uno nel disegno delle oligarchie bancarie internazionali che mira ad escludere i popoli da ogni forma di sovranità. Il libro è completato dal testo della "controriforma" di Renzi, confrontato con il testo costituzionale attualmente in vigore. La prefazione del Vice Presidente Emerito della Corte Costituzionale offre ulteriore autorevolezza e significato all'accurata analisi compiuta da Paolo Becchi.
7,90

Morte cerebrale e trapianto di organi. Nuovi studi

di Paolo Becchi

Libro: Libro in brossura

editore: MORCELLIANA

anno edizione: 2015

pagine: 256

Il volume offre un quadro aggiornato delle più recenti ricerche scientifiche sul tema della morte cerebrale e del dibattito che hanno suscitato in ambito etico, con una ricostruzione critica delle norme previste nel nostro Paese per il suo accertamento. Se si è preteso di risolvere la questione delle persone in coma apneico irreversibile semplicemente ridefinendo la morte in termini cerebrali, i test standard oggi previsti non sono compatibili con questa definizione. È quindi improrogabile una modifica delle norme vigenti alimentata da una riflessione etica e giuridica sulle condizioni che rendono leciti la sospensione delle terapie intensive e l'eventuale prelievo degli organi.
18,00

Colpo di Stato permanente. Cronache degli ultimi tre anni

di Paolo Becchi

Libro: Libro in brossura

editore: Marsilio

anno edizione: 2014

pagine: 93

"Il potere sotto cui viviamo oggi ha colpito a morte la nostra Costituzione democratica, rispettandone le regole". Cosi Paolo Becchi, intellettuale che ha aderito al Movimento 5 Stelle, intende denunciare l'attuale condizione dell'Italia. In questo libro l'autore descrive le tappe di quel processo che negli ultimi anni ha visto la trasformazione delle istituzioni repubblicane, inaugurata da Monti e proseguita con Letta e Renzi. La Ragion di Stato sostiene Becchi - ha rovesciato ogni principio democratico: la legalità è diventata un mezzo tattico per mantenersi al potere anche contro la volontà dei cittadini. E il Parlamento è complice di tutto questo. La forma e le regole sono rispettate, a la macelleria sociale imposta per salvare l'Euro sta distruggendo il Paese".
9,00

I sistemi elettorali dal dopoguerra a oggi. Dal proporzionale puro della prima repubblica al Rosatellum

di Paolo Becchi, Giuseppe Palma

Libro

editore: Key Editore

anno edizione: 2017

pagine: 140

Alle elezioni politiche 2018 il popolo italiano andrà a votare con la nuova legge elettorale denominata Rosatellum. Questo nuovo libro di Paolo Becchi e Giuseppe Palma, oltre a presentare i sistemi elettorali susseguitisi in Italia dal dopoguerra in avanti, fino al Rosatellum, analizza sia le leggi uscite dalle due sentenze della Corte costituzionale, vale a dire la num. 1/2014 e la num. 35/2017 (Consultellum e Legalicum), sia quel modello tedesco "all'italiana" - frutto di un iniziale accordo tra i maggiori gruppi parlamentari - arenatosi a Montecitorio nel mese di giugno di quest'anno. Per quanto riguarda il Rosatellum, oltre a spiegare nel dettaglio i meccanismi della nuova legge elettorale e le istruzioni di voto, Becchi e Palma evidenziano anche i profili di incostituzionalità della stessa. Un vero e proprio vademecum utile all'elettore per comprendere non solo come si dovrà votare senza commettere errori, ma soprattutto quali saranno gli effetti del voto e le gravi criticità connesse ai meccanismi disegnati dalla nuova legge elettorale.
12,50

Trapianto di organi e criteri allocativi

di Paolo Becchi, Andrea Marziani

Libro: Libro in brossura

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2015

pagine: 142

Ogni anno la vita di centinaia di migliaia di persone in attesa di un trapianto dipende unicamente da un gesto di generosità: la donazione di un organo. Purtroppo gli organi reperiti in questo modo non sono sufficienti e la terapia del trapianto deve confrontarsi con un'inevitabile scarsità delle risorse. Per questa ragione da più parti si ritiene necessario abbandonare l'etica del dono, dimostratasi inefficiente e sostituirla con la nazionalizzazione dei cadaveri o la loro commercializzazione. Entrambe le ipotesi sono tuttavia altamente problematiche sotto il profilo etico e giuridico. Siamo dunque condannati al sistema attuale? Gli autori del libro credono di no. Con questa monografia, per la prima volta nel nostro Paese, si introduce nel dibattito un nuovo criterio: quello della reciprocità, peraltro compatibile con la dimensione etica del dono. Si tratta di assegnare una priorità di ricezione a chi abbia dichiarato la propria volontà di essere donatore. A chi dà sarà dato.
14,00
6,90

Il duplice volto della dignità umana

di Paolo Becchi

Libro: Libro rilegato

editore: La Compagnia della Stampa

anno edizione: 2012

pagine: 72

5,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.