Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di R. Belletti

Ul me Rusìn

di Umberto Belletti

Libro: Copertina morbida

editore: La Memoria del Mondo

anno edizione: 2019

pagine: 150

Tino nacque da una ragazza madre. Fu salvato da Santina, che lo strappò dal brefotrofio per crescerlo nella sua casa di Tradate con tanto amore. Aurora, la madre naturale, dopo pochi anni rivendicò il figlio, che rapì dalla madre adottiva. Una vita difficile, piena di difficoltà e di imprevisti che Tino supera grazie alla sua grande voglia di vivere e di rivalsa. Le gioie, gli amori e le debolezze di una vita vengono raccontate con candore e sentimento genuini.
13,00

Gherardo Micheli: un notaio nella Fidenza del '700. La vita sociale di una città di provincia attraverso gli atti pubblici di un uomo di legge

di Alberto Belletti

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2018

pagine: 472

Il volume si basa sullo studio degli oltre 1600 atti rogati dal notaio Gherardo Micheli attivo a Borgo San Donnino, l'attuale Fidenza, in un periodo di tempo compreso fra il 1749 e il 1804. Micheli, che fu anche proprietario terriero e pubblico amministratore, era membro di un'illustre dinastia di notai: ancora oggi alcuni suoi discendenti svolgono la medesima professione. In 55 anni di attività ebbe a occuparsi di testamenti, donazioni, compravendite, locazioni, doti, prestiti e molto altro. Fu al servizio di personaggi illustri, ma ebbe anche clienti di estrazione più modesta; lavorò per importanti istituzioni cattoliche come i collegi dei Gesuiti e delle Orsoline, ma per un certo periodo ebbe anche modo di collaborare con la locale comunità ebraica. Allo studioso e al lettore moderno la vita e l'attività professionale di Gherardo Micheli rimandano un interessantissimo e vivace spaccato della società di una città di provincia nel tardo '700.
48,00

Krill

di Gabriele Belletti

Libro: Libro in brossura

editore: MARCOS Y MARCOS

anno edizione: 2015

pagine: 181

"È uno strano libro, questo, controllatissimo eppure capace di azzardare, di stupire con una parola leggera, ricca di coraggio, di inventiva e di immaginazione. Due grandi vettori tematici, narrativi e simbolici si fronteggiano in 'Krill', dando origine a una stupefacente metamorfosi. C'è un luogo di pena: il nosocomio Villa Serena, dove la signora Dina, protagonista del poemetto, si allontana in una lentissima agonia, fatta di sospiri e di cori misteriosi, cui assistono impotenti il figlio e un'altra anziana signora, Maria Gentilini. E c'è il mare assediato da una gigantesca chiazza di petrolio, il disastro della piattaforma Deepwater Horizon, la chiazza/bara che si estende, la superficie delle acque che si fa nera. Ma il mare è anche il luogo mentale o simbolico che chiama la signora morente. Ed ecco, lancinante, la metamorfosi: la signora Dina diventa una balena, fugge dall'orrore petrolifero, s'inabissa, cerca le correnti, si dirige senza saperlo verso il krill, il nutrimento che innescherà forse una rinascita, schiuderà un oltre. E con lei ogni cosa si trasforma in un canto sommesso, disperato eppure luminoso, in cui la musica e il ritmo sollevano le parole in un piccolo volo. È un libro felice, questo, malgrado il dolore, la consunzione e la morte; ed è felice perché felici e giuste sono le parole che lo compongono, e che si stenta a credere siano state trovate da un autore così giovane, in un esordio tanto inatteso e tanto sorprendente." (Fabio Pusterla)
17,00

Nuovo formulario del processo del lavoro e previdenziale. Commentario

di BELLETTI

Libro: Prodotto in più parti di diverso formato

editore: CEDAM

anno edizione: 2013

pagine: 1130

75,00

Il risveglio di Alice

di Cecilia Belletti

Libro

editore: PROGETTO CULTURA

anno edizione: 2019

pagine: 120

"Fino a che punto una giovane donna è disposta ad accettare che le si manchi di rispetto? "Questo tipo di maschilismo non mi piace e non voglio subirlo". È solo una parte della consapevolezza che Alice conquista con fatica. Cecilia Belletti tenta di porre l'interrogativo di quale sia il limite di concessione di deroga al processo di disumanizzazione (indifferenza, bullismo, ecc.) che connota il mondo del lavoro (e non solo), e accende la luce sulla possibilità, difficile, di presa di coscienza di essere co-artefici delle situazioni che viviamo." (dalla prefazione di Debora Petrocelli)
12,00

EUROPA - CARTA MURALE STRADALE

di BELLETTI

Libro

editore: Belletti

anno edizione: 2007

25,00

Trapani. Con Erice 1:7.500

di BELLETTI

Cartine

editore: Belletti

anno edizione: 2007

6,99

Treviso città e provincia 1:12.000-1:100.000

di BELLETTI

Cartine

editore: Belletti

anno edizione: 2007

7,28

Alpi Giulie. Tarvisio 1:50.000

di BELLETTI

Cartine

editore: Belletti

anno edizione: 2006

7,99
20,00

Delta del Po 1:50.000

di BELLETTI

Cartine

editore: Belletti

anno edizione: 2006

7,99

Como città e provincia 1:9.000

di BELLETTI

Cartine

editore: Belletti

anno edizione: 2006

6,99

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.