Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di R. Serrai

Bibliografia come scienza. Introduzione al quadro scientifico e storico della bibliografia

di Alfredo Serrai

Libro: Copertina morbida

editore: Biblion

anno edizione: 2018

pagine: 138

Mentre possono esistere, sono esistite e nulla vieta che esistano in futuro civiltà della scrittura ma non del libro, non possono esservi né libri né civiltà del libro senza la scrittura. La scrittura in tutte le epoche e in tutte le sue forme è al centro del nostro interesse: dagli antichi rotoli di papiro ai moderni e-reader, dall'epigrafia alle più moderne forme d'illustrazione, ci interessa riflettere sul libro come operazione culturale, testo letterario e manufatto materiale per far emergere le opportunità di dialogo interdisciplinare tra storia, letteratura, bibliografia, arte e grafica editoriale.
14,00

La biblioteca tra informazione e cultura

di Alfredo Serrai

Libro: Libro rilegato

editore: Settegiorni Editore

anno edizione: 2017

pagine: 112

14,00

Romolo Spezioli e la biblioteca civica di Fermo

di Alfredo Serrai

Libro: Libro in brossura

editore: MORLACCHI

anno edizione: 2015

pagine: 130

"Con grande soddisfazione l'Amministrazione di Fermo vede venire alla luce questo numero monografico della rivista 'Bibliothecae.it' dedicato alla Biblioteca Civica di Fermo. Il prof. Alfredo Serrai, illustre bibliografo di fama internazionale, che con passione ha atteso allo studio della personalità, degli interessi, del posseduto bibliografico della figura più significativa alla quale la biblioteca cittadina si lega: Romolo Spezioli. Nella ricorrenza del decennale della intitolazione della Biblioteca al celebre medico fermano che operò alla corte della Regina Cristina di Svezia e che volle lasciare alla sua città natale, con le donazioni del 1705 e 1723, la propria ricca libraria perché fosse posta anch'essa, con gli altri libri, a benefitio pubblico della gioventù studiosa, l'uscita di questo contributo assume ancor più il significato di un punto fermo messo sull'istituzione culturale cittadina più rappresentativa. Siamo certi che questo scritto potrà essere occasione di studio e di approfondimento per gli addetti ai lavori e ad un tempo per tutti piacevole lettura che centra, umanizza ed illumina la figura dello Spezioli."
15,00
15,00

Storia della bibliografia

di Alfredo Serrai

Libro

editore: BULZONI

anno edizione: 2013

pagine: 556

45,00

Natura, elementi e origine della bibliografia

di Alfredo Serrai

Libro: Libro in brossura

editore: BULZONI

anno edizione: 2010

pagine: 175

18,00

Figure oracolari nella narrativa americana del Novecento (1939-2004)

di Roberto Serrai

Libro: Libro in brossura

editore: Artemide

anno edizione: 2009

pagine: 224

Obiettivo di queste pagine è proporre una lettura accessoria di alcuni romanzi e racconti americani. Tutto il lavoro è al servizio di un'ipotesi, ovvero che nella letteratura statunitense si possa individuare una tipologia di personaggio che svolge una funzione letteraria analoga a quella antropo-culturale dell'oracolo tradizionale. Un personaggio che, in estrema sintesi, vive ai margini della propria comunità e tuttavia, se si entra in contatto con lui e si è in grado di decifrare il suo «messaggio», permette di guardare a quella stessa comunità con occhi nuovi, tanto da percepirne con inedita chiarezza le contraddizioni, il lato oscuro, la underside. Come gli oracoli tradizionali, questi personaggi sono individui marginali (e, dunque, anche non semplici da avvicinare) che concedono responsi affatto immediati, a volte criptici, e che perciò vanno interpretati; necessitano così di uno o più «assistenti», e spesso sono in rapporti per niente amichevoli con il potere, che (in ogni tempo e in ogni luogo) non gradisce mai chi sia in grado di smascherarne, all'occorrenza, l'opera di manipolazione interessata della realtà. Gli oracoli, e altre figure analoghe come gli indovini, sono stati e sono tuttora presenti in molte culture.
20,00

La ricostruzione della biblioteca durantina

di Alfredo Serrai

Libro

editore: Quattroventi

anno edizione: 2009

pagine: 136

Uno dei cataloghi della Biblioteca impressa che il Duca Francesco Maria II aveva riunito a Casteldurante offre quei libri distribuiti in una struttura semantica, ossia per materie e soggetti. Partendo da tale schema, integrandolo con i dati del catalogo per autori e corredandolo con le immagini frontispiziali delle edizioni oggi conservate presso la Biblioteca Universitaria Alessandrina di Roma, si è dato luogo ad un saggio di ricostruzione della libraria ducale quale doveva presentarsi negli scaffali di origine. Anche se la limitatezza del campione, ulteriormente ridotto da quella del sondaggio effettuato nella Biblioteca Alessandrina, può dare soltanto un'idea della trama libraria e dell'ordinamento dei volumi, rimangono tuttavia due risultati non trascurabili; il primo, di un ordine metodologico innovativo, consente di penetrare nel tessuto primario di una biblioteca antica, il secondo non può che eccitare il desiderio che l'impresa venga compiuta onde mettere in luce l'autentica ricchezza e la grande qualità bibliografica della raccolta durantina. Si trattava di una delle raccolte bibliografiche più illustri e ricche del Rinascimento la cui tradizione risale ai tempi di Federico da Montefeltro nel XV secolo. La biblioteca aveva continuato ad accrescersi per più di un secolo e mezzo, fino all'epoca dell'ultimo duca di Urbino che vi aveva profuso fondi ed energie.
25,00

La Biblioteca Altempsiana

di Alfredo Serrai

Libro: Libro in brossura

editore: BULZONI

anno edizione: 2008

pagine: 384

55,00

La biblioteca di Aldo Manuzio il Giovane

di Alfredo Serrai

Libro: Copertina morbida

editore: SYLVESTRE BONNARD

anno edizione: 2007

pagine: 608

Nipote di Aldo Manuzio, uno tra i più innovativi tipografi editoriali fra Quattro e Cinquecento, Aldo Manuzio il Giovane proseguì senza molta fortuna l'attività editoriale. Con lui, le edizioni dell'ancora con delfino cessarono di esistere. Serrai ricostruisce il ritratto umano e culturale di Aldo il Giovane: dalla vita alle opere, fino alla sua bilioteca. Proprio attraverso la ricostruzione della sua biblioteca, Serrai tenta di ricostruire il quadro intellettuale e sociale dell'epoca.
60,00

Storia della bibliografia

di Alfredo Serrai

Libro

editore: BULZONI

anno edizione: 2007

pagine: 890

80,00
55,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.