Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di A. Sabbadini

Guida alla riabilitazione neuropsicologica in età evolutiva. Esemplificazioni cliniche ed esperienze

di Letizia Sabbadini, Giorgio Sabbadini

Libro: Copertina morbida

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2015

pagine: 136

Questo volume, un vero e proprio manuale professionale per dimensioni e struttura, si propone come strumento indispensabile per tutti quegli operatori - terapisti, logopedisti, ortottisti, psicologi, neurologi, pediatri - che hanno a che fare con il problema della riabilitazione delle funzioni corticali o complesse, specificatamente nell'età evolutiva. Di fronte alla frequente lamentata mancanza di scritti riferiti alla riabilitazione in età evolutiva, Giorgio e Letizia Sabbadini propongono dapprima una esauriente introduzione teorica, cui fanno seguire subito dopo ampie esemplificazioni cliniche ed esperienze concrete di terapia. Ricco di foto e schemi illustrativi, il volume propone dunque giochi ed esercizi da eseguire con il bambino. Ma non pretende di essere completo. Non tratta, ad esempio, tutti gli argomenti di neuropsicologia dell'età evolutiva. Pretende invece di essere una proposta sul piano metodologico e di costituire una base su cui costruire altre proposte di interventi terapeutici.
19,50

Li Bai. I diciassette canti di Qiupu

di Sergio Sabbadini, Chen Lei

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2021

pagine: 86

12,00

Il metodo degli umanisti

di Remigio Sabbadini

Libro: Copertina morbida

editore: Storia e Letteratura

anno edizione: 2019

pagine: 85

Il metodo degli umanisti, pubblicato a Firenze da Remigio Sabbadini nel 1922 presso Le Monnier, voleva essere, secondo le intenzioni dell'autore, il lavoro conclusivo dei propri studi, sulla base di una vita dedicata alla ricerca su singoli autori (Aurispa, Panormita, Guarino, e tanti altri noti e meno noti), alla valorizzazione di singoli manoscritti (le ìbricioleî umanistiche), alla pubblicazione di inediti e all'allestimento di edizioni critiche. Sabbadini, professore di Letteratura latina ed editore di Virgilio, può essere considerato il vero e consapevole fondatore degli studi umanistici, ai quali, partendo proprio dalla sua formazione di classicista, ha saputo fornire autonomia e consistenza. Dopo i due fondamentali volumi de Le scoperte dei codici latini e greci ne' secoli XIV e XV (1905, 1914, rist. a cura di E. Garin, Firenze 1967), dopo Storia e critica di testi latini (1914, 19712) e dopo la monumentale edizione dell'Epistolario di Guarino Veronese (1915-1919), lo stesso Sabbadini aveva voluto riunire nel volume Il metodo degli umanisti le sue considerazioni, tutte scaturite da specifiche ricerche, su come gli umanisti studiavano, leggevano, insegnavano. La presente edizione, preceduta da una premessa a cura di Concetta Bianca, ripropone il testo de Il metodo degli umanisti, sciogliendo le numerose sigle e abbreviazioni presenti nelle note, in modo da rendere più agevole la lettura di quest'opera fondante per gli studi umanistici.
22,00

Takashi Paolo Nagai. Annuncio da Nagasaki

di MARENCO SABBADINI

Libro

editore: Itaca (Castel Bolognese)

anno edizione: 2019

pagine: 112

Lo chiamano "il Santo di Urakami". Fiero come un samurai nella sua etica giapponese, convinto all'ateismo come un uomo occidentale durante i suoi studi universitari di medicina, Takashi viene travolto dal fiume di fede che vive nel quartiere di Urakami, a Nagasaki. Un fiume sgorgato con l'arrivo di Francesco Saverio nel 1549, alimentato per secoli da migliaia di martiri e santi, passando per l'incredibile vicenda dei cristiani nascosti, durata oltre duecento anni. Diventa Takashi Paolo: fino alla fine vero giapponese e intelligente medico e scienziato. Il 9 agosto 1945 viene sganciata su Nagasaki la seconda bomba atomica della storia. Takashi Paolo è già gravemente malato di leucemia, a seguito del suo lavoro da radiologo. Decide di tornare a vivere sulle macerie del quartiere distrutto. Passa gli ultimi tre anni di vita costretto a letto, pregando per la pace, incontrando e confortando persone provenienti da tutto il Giappone, testimone di una fede e di un amore tali da vincere la devastazione della bomba atomica.
16,00

Le parole della bellezza. Quello che devi sapere per avere una pelle sana

di Orietta Sabbadini

Libro: Copertina morbida

editore: Tg Book

anno edizione: 2017

pagine: 236

In questo libro troverete la spiegazione del perché siano importanti alcuni ingredienti per la costruzione di un buon cosmetico e alcuni consigli su come gestire il proprio capitale "pelle". La pelle è un organo preziosissimo non trascuriamolo. Mai. Da lì passano le nostre emozioni, i nostri respiri. Amiamola.
20,00

Ovunque sei

di Genny Sabbadini

Libro

editore: Gilgamesh Edizioni

anno edizione: 2017

Un falò, una sera d'estate, come tante, un bicchiere di sangria posato a terra, uno sguardo e un sorriso incerto sul viso della donna che ancora non sapeva gli avrebbe cambiato la vita. Un temporale, una scala, un soffio di irresponsabilità; un bacio, una porta chiusa a chiave, un letto che mai più avrebbe affittato. Una giornata di vento, un mare al largo, una catenina a cuore, un uomo, in una foto; e poi una corsa a perdifiato sulla sabbia, all'inseguimento di colei che, invece, in meno di un attimo di distrazione avrebbe rivoltato, di nuovo, ogni cosa, tagliando il suo filo di Arianna con la speranza e gettandolo in mare.
15,00

Il concerto

di Francesco Sabbadini

Libro: Copertina morbida

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2017

pagine: 378

Concerto: una parola che custodisce in sé una multiforme corona di significati, e che già nella sua pur discussa etimologia, in ambito musicale, conduce all'immagine dell'agire concorde e, a un tempo, della reciproca gara. Il presente lavoro si propone di tracciare un itinerario storico di un genere strumentale che a questo nome fu accomunato a partire dal Seicento, e che si affermò negli anni in diverse fattezze, fra cui emerse trionfante e spettacolare quella del concerto solistico (e ben vive a tutt'oggi nelle scelte poetiche dei compositori e ancor più nel gusto del pubblico), con un occhio di riguardo ai contesti sociali e culturali in cui queste esperienze si concretarono. Tra la messe enorme di composizioni conservate in edizioni a stampa e in manoscritti nel corso di ormai tre secoli, non si poteva, in questa sede, che riferirsi a quelle più illustri, a quelle che più di altre sono entrate in una diffusa memoria storica contribuendo a stabilire la fama dei loro artefici, o che hanno comunque influito sui caratteri peculiari di un periodo, di un autore, di una scuola, senza per questo evitare di far menzione di una copiosa produzione «minore» spesso ancora in attesa di una specialistica sistemazione musicologica. Per quanto riguarda la discografia, si è preferito limitare l'indicazione a qualche incisione ritenuta particolarmente interessante, rispetto agli esempi trattati, in ragione della valenza innovativa delle proposte interpretative degli esecutori o dell'indiscutibile e riconosciuta autorevolezza degli stessi (una selezione di cui l'autore si assume, ovviamente, ogni responsabilità).
21,00

Manuale di counselling. Guida pratica per i professionisti

di Rodolfo Sabbadini

Libro: Copertina morbida

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2016

pagine: 224

La professione di counsellor può essere esercitata in forma autonoma, quale approccio esclusivo e risolutivo di fronte alla domanda di un cliente, di una coppia o di un gruppo, oppure si può configurare come una competenza integrativa di altre professionalità, come quella dell'assistente sociale, dell'educatore, dell'insegnante, del formatore, del selezionatore e orientatore professionale, del coach, del sindacalista, del responsabile del personale, del consulente legale, del consulente spirituale, del consulente psicologico, dello psicoterapeuta, dell'infermiere, del medico. La questione fondamentale sta nel fatto che, in entrambi i casi, la professione di counsellor è caratterizzata da una propria identità teorico-tecnica che non può essere confusa con professioni diverse. Il volume guida il lettore in un sistematico percorso tra le norme che definiscono i territori della professione e le tecniche che ad essa conferiscono originalità ed efficacia esclusive. Le tecniche di intervento illustrate nel testo, centrate principalmente sulle parole scambiate con il cliente e attinte soprattutto dal patrimonio culturale e professionale del conversazionalismo e dall'analisi transazionale, rispondono perfettamente ai requisiti desumibili dalle norme di legge vigenti in materia.
29,50

I buchi neri. Ai confini dello spazio e del tempo

di Shantena Augusto Sabbadini

Libro: Copertina morbida

editore: Lindau

anno edizione: 2018

pagine: 112

"I buchi neri sono un'apertura verso qualcosa che sta al di là del nostro mondo abituale in diversi sensi. Un buco nero è un'estrema deformazione dello spazio e del tempo. Il suo contorno è un luogo, detto orizzonte degli eventi, dove un attimo si dilata in eternità e dove la luce resta sospesa immobile. Al di là dell'orizzonte c'è una regione senza ritorno, dove il tempo converge verso un punto ben preciso nello spazio. In questo punto centrale c'è un'infinita concentrazione di energia e le equazioni della fisica cessano di valere. E al di là di questo punto? Le simmetrie matematiche si aprono verso altri universi, o forse altri luoghi nello spazio e nel tempo. Questi corpi celesti tanto stravaganti sono entrati a far parte del nostro quotidiano grazie alla recente rilevazione delle onde gravitazionali, tenuissimi segnali che ci giungono da immani catastrofi cosmiche verificatesi alcuni miliardi di anni fa, a miliardi di anni luce da noi: il collasso e la fusione di coppie di buchi neri. Questo libro ripercorre le tappe dei processi di pensiero e di osservazione che ci hanno portato dapprima a immaginare la realtà dei buchi neri - e infine a incontrarla. E anche una rievocazione del mio personale coinvolgimento nella prima identificazione di un buco nero all'inizio degli anni '70 all'Università della California. È, infine, un assaggio della sfida che i buchi neri rappresentano per la nostra ordinaria illusione di sapere chi siamo, da dove veniamo, dove andiamo, cosa succede intorno a noi..." (Shantena Augusto Sabbadini)
14,00

Rimedi kabbalistici per l'anima. Codici mistici per la guarigione

di Joseph Kefir, Sylvia Sabbadini

Libro

editore: Psiche 2

anno edizione: 2020

Lo studio della Kabbalah e la pratica delle tecniche cabalistiche sono sicuramenteun utile mezzo per attenuare lo stress e l'ansia ai quali siamo sottoposti nella vita quotidiana. In un'era in cui la tecnologia è in continuo avanzamento, cresce sempre di più il numero delle persone che si interessano alla scienza della Kabbalah, diventata, nel tempo, più accessibile a tutti. Gli stessi cabalisti ritengono che l'umanità sia pronta per gli insegnamenti esoterici che spiegano il rapporto tra Il Creatore (Ein Sof "infinito") e l'universo mortale e finito (creazione di Dio). L'idea di condividere gli antichi segreti tramandati dai Saggi, nasce proprio dalla volontà di diffondere i rimedi per curare l'anima, affinché tutti possano migliorare la qualità della loro vita. Si tratta quindi di un manuale pratico sul come utilizzare gli strumenti cabalistici con la sola forza della fede e della Luce, per il proprio bene superiore, in cielo ed in terra, senza alcun ego, tenendo sempre presente che la realtà di ogni individuo dipende dalle scelte e dal modo di reagire alle situazioni.
24,00
13,50

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.