Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Alberto Samonà

Bonjour Casimiro. Il barone e la villa fatata

di Alberto Samonà

Libro: Copertina morbida

editore: RUBBETTINO

anno edizione: 2021

pagine: 160

Il libro tratteggia la vicenda di un uomo contemporaneo che si reca nei luoghi in cui visse il barone Casimiro Piccolo, acquarellista e fotografo, il quale, a partire dal 1932 scelse di abbandonare Palermo e i salotti ovattati della nobiltà cittadina, per trasferirsi nella villa di famiglia sulle appartate colline di Capo d'Orlando. Un "ritiro" dalla città voluto dalla madre, che Casimiro condivise con il fratello, il celebre poeta Lucio Piccolo, e con la sorella Agata Giovanna, esperta di botanica. La villa spesso era frequentata anche dal cugino Giuseppe Tomasi di Lampedusa che amava soggiornarvi per ritrovare qui un'atmosfera familiare e cercare spunti per quello che sarebbe stato il grande capolavoro letterario del Novecento. Quel luogo, incastonato fra il mare e i monti Nebrodi, in realtà non rappresentò mai una chiusura, ma l'occasione per guardare il mondo che cambiava da un punto di osservazione altro, in cui anche spazio e tempo sembravano assumere un senso differente dall'ordinario. Le pagine di questo romanzo rappresentano un viaggio, un'immersione del protagonista nell'universo di Casimiro, popolato da gnomi, ninfe, maghi, folletti e da altri spiriti della natura che il barone-artista affermava di incontrare nelle lunghe passeggiate notturne per i giardini e le campagne della tenuta e immortalava nei suoi acquerelli a tema magico. Ed è un attraversamento delle regole ordinarie spazio-temporali, con incontri impossibili e il disvelarsi graduale di una verità, in cui si sovrappongono realtà e mondi onirici. Sullo sfondo, memorie di antiche famiglie aristocratiche siciliane che oltrepassano gli anni per giungere fino a noi.
15,00

È già mattina. Storia di Alessandrina, «la bambina che visse due volte»

di Alberto Samonà

Libro: Copertina morbida

editore: Bonanno

anno edizione: 2013

pagine: 136

Nei primi anni del Novecento un presunto caso di reincarnazione scuote gli ambienti intellettuali italiani. È la storia di Alessandrina, nata da un'antica famiglia siciliana e incredibilmente identica a una sorellina morta a cinque anni, con la quale la bambina ha in comune tratti somatici, ricordi d'infanzia e abitudini. La piccola, una volta cresciuta, manifesta anche straordinarie facoltà di sensitiva, delle quali restano numerose testimonianze. A far da cornice ai fatti narrati, il quadro di una Sicilia che non c'è più, travolta dalla modernità e consegnata all'oblio, con sullo sfondo i fasti, le passioni e la decadenza dell'aristocrazia palermitana di fronte ai cambiamenti della società. La vicenda è forse lo specchio stesso della Sicilia, perché ne interpreta lo spirito e il sentimento più profondo, che va al di là del tempo, attraversando epoche, generazioni e circostanze. Momenti, che come le stagioni sembrano passare, ma che ritornano, pur sotto sembianze apparentemente mutate. E così, fra i ricordi andati della bella epoque, un soffio antico aleggia ancora fra le pieghe di Palermo, come un alito di vento senza tempo che, solitario, prosegue nel suo viaggio eterno.
12,00

Bent Parodi. Tradizione e assoluto. Il pensiero di un uomo universale

di Alberto Samonà

Libro: Copertina morbida

editore: Tipheret

anno edizione: 2011

pagine: 128

Raccontare l'universo simbolico della Tradizione, approfondendo il pensiero di uno dei suoi principali esponenti italiani degli ultimi anni. Con questo intento, nelle pagine del libro si tenta di fornire un contributo alla conoscenza delle idee di Bent Parodi, giornalista, scrittore, filosofo, studioso del mondo delle religioni e profondo conoscitore dell'esoterismo e della via iniziatica. Attraverso la comprensione dell'universo tradizionale, si tracciano le coordinate di una visione totale della vita, che affonda le proprie radici nel mito, nel rito e nel simbolo, elementi essenziali di tutta la sua ricerca, e si delineano i contorni dell'ideale da egli sempre perseguito di un'aristocrazia dello spirito, non legata all'appartenenza ad una specifica classe sociale, ma composta da uomini e donne accomunati invisibilmente dal senso del Sacro e della trascendenza di sé e del mondo. In questo libro, Samonà ricostruire, inoltre, l'idea parodiana di esoterismo sociale, inteso quale possibilità di esprimere una tensione spirituale verso l'Alto, mantenendo, al contempo, i piedi ben saldi nella realtà e nella vita quotidiana: un percorso verso la conoscenza e l'evoluzione di sé.
10,00

La tradizione del sé

di Alberto Samonà

Libro

editore: ATANOR

anno edizione: 2003

pagine: 128

I simboli del paganesimo, le dottrine ermetico-pitagoriche, l'alchimia, le danze sacre dei monaci sufi, la conoscenza di se stessi: è questo, in sintesi, il percorso attraverso cui si snoda "La Tradizione del Sé", il saggio scritto dal giornalista Alberto Samonà. Tre sono le vie tradizionali individuate da Samonà in questo saggio: la via operativa, quella cavalleresca e quella sacerdotale. Il libro appare come un "viaggio" attraverso queste diverse espressioni che si sono susseguite nei secoli in Occidente. In pratica, l'autore descrive, secondo la sua interpretazione, lo stato attuale dell'uomo, dipingendolo come una sorta di prigione, le cui catene sono proprio i legami che impediscono una vera libertà, prima di tutto interiore.
12,00

Alberto Samonà. 10 anni di professione

di Alberto Samonà

Libro: Copertina rigida

editore: OFFICINA

anno edizione: 1992

pagine: 192

26,00

Il padrone di casa

di Alberto Samonà

Libro: Copertina morbida

editore: Robin

anno edizione: 2008

pagine: 141

Protagonista del romanzo è un uomo, il cui nome non viene mai indicato in nessuna pagina. Nei dodici mesi dell'anno egli scrive altrettante lettere a un'amica di nome Anna. In ciascuna lettera, l'uomo traccia un quadro delle attività compiute nel mese precedente: il "protagonista" in questione è un intellettuale, un uomo di cultura affermato nel proprio mondo, che a un certo punto della propria vita si rende conto di non avere fatto mai niente di veramente reale, se non pavoneggiarsi nel proprio ambiente, grazie alle alte conoscenze che ha dell'esoterismo e delle religioni e alla propria competenza culturale. Ad un tratto, però, realizza che tutte queste conoscenze non bastano a cambiare se stesso e capisce che partecipare a dotti convegni o pubblicare libri interessanti non serve per dare una svolta alla propria vita.
12,00

Le colonne dell'eterno presente

di Alberto Samonà

Libro

editore: ILA PALMA

anno edizione: 2001

pagine: 72

6,80

La casa nell'esperienza dell'architettura contemporanea

Libro: Copertina rigida

editore: OFFICINA

anno edizione: 1976

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento