Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Aldo Fiale

Diritto urbanistico

di Aldo Fiale, Elisabetta Fiale

Libro: Copertina rigida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 1376

Il volume fornisce al lettore un quadro organico ed approfondito del Diritto urbanistico consentendo un'informazione esauriente ed un orientamento sistematico in una materia di straordinario interesse che regola la pianificazione e l'utilizzazione del territorio. Il manuale, giunto alla XVI edizione, nello sforzo di adeguamento costante che lo ha sempre caratterizzato, tiene conto delle semplificazioni e innovazioni introdotte dai più significativi provvedimenti normativi che hanno inciso sulla disciplina urbanistica, nonché dei più recenti orientamenti giurisprudenziali.
85,00

Compendio di diritto urbanistico

di Aldo Fiale

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 304

Il volume offre un quadro completo, organico e aggiornato, del diritto urbanistico consentendo una lettura agile ed esaustiva della disciplina. I capitoli sono così strutturati: descrizione dell'assetto normativo, citazioni dei più autorevoli e recenti indirizzi giurisprudenziali e dottrinali (inseriti in appositi box di approfondimento), questionario finale contenente le domande più ricorrenti in sede d'esame o di concorso volte a testare il livello di preparazione raggiunto. Tale struttura permette un'informazione esauriente e sistematica in una materia, quale quella della pianificazione e dell'utilizzazione del territorio, caratterizzata da una vasta produzione normativa disciplinata da norme non sempre chiare e ben coordinate tra loro. Questa XI edizione, in particolare, tiene conto delle semplificazioni e innovazioni introdotte dai più significativi provvedimenti normativi che hanno inciso sulla disciplina urbanistica, nonché dei più recenti orientamenti giurisprudenziali. Calibrato ai programmi della riformata Università, il testo si dimostra particolarmente utile anche per la preparazione ai concorsi e alle abilitazioni professionali.
20,00

Manuale di diritto fallimentare

di Aldo Fiale

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2018

pagine: 318

Il fallimento è una procedura giudiziaria volta a liquidare il patrimonio dell'imprenditore insolvente e a ripartirne il ricavato tra i creditori, secondo criteri ispirati al principio della parità di trattamento. In passato, il fallimento conduceva necessariamente alla disgregazione del complesso aziendale in quanto non si riusciva a dissociare la sorte dell'imprenditore insolvente da quella del complesso produttivo in crisi. Nel corso degli anni, però, vi sono state una serie di riforme con cui il legislatore ha cercato di adeguarsi al diverso contesto economico nel quale le imprese si devono confrontare, privilegiando, anche di fronte alla crisi, la continuità aziendale e la possibilità di conservare il valore economico delle aziende, evitando il fallimento. Questi principi continuano ad essere la filosofia ispiratrice anche dell'ultimo intervento - la legge delega 19 ottobre 2017, n. 155 - con cui il legislatore è tornato a ridisegnare l'impianto di una normativa ormai datata rivedendo in chiave unitaria l'intera gamma di procedure concorsuali e cambiando le dinamiche attraverso cui si arriva alla gestione della crisi di impresa. La materia, quindi, sarà integralmente riscritta se il Governo adotterà, entro dodici mesi dall'entrata in vigore della legge, i decreti legislativi di attuazione. Questo Manuale, giunto alla XXV edizione, analizza compiutamente la disciplina della crisi di impresa attualmente in vigore, tenendo conto però dei principi ispiratori della legge delega che è analizzata in modo dettagliato in ogni punto su cui è intervenuta. Una delle novità più importanti riguarda proprio la cancellazione del termine «fallimento», sostituito da «procedura di liquidazione giudiziale». Ciò perché spesso il termine fallimento comporta un pregiudizio sociale per l'imprenditore, nonostante molte volte questo dipenda da fattori a lui non imputabili. La prima parte del testo è dedicata alla procedura fallimentare, analizzata dai suoi presupposti sino alla chiusura, con un costante riferimento sia ai più importanti orientamenti dottrinali sia ai più recenti interventi giurisprudenziali. Nella seconda parte sono trattate le soluzioni negoziali della crisi e le altre procedure concorsuali: il concordato preventivo, gli accordi di ristrutturazione dei debiti, le procedure di composizione delle crisi da sovraindebitamento e l'amministrazione straordinaria delle grandi imprese in crisi. Il manuale costituisce, dunque, un valido ausilio per la preparazione di esami universitari, abilitazioni, concorsi e per tutti i professionisti del settore che necessitano di uno strumento completo e aggiornato.
27,00

Compendio di diritto delle società

di Aldo Fiale

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2017

pagine: 320

Il Diritto societario sta vivendo un periodo di grandi trasformazioni sia per l'evoluzione del contesto economico, sia per l'esigenza, dettata dall'Unione Europea, di prevedere un insieme di norme comuni che garantiscano in tutta l'UE una tutela equivalente agli azionisti, ai creditori e alle altre parti interessate sui cui ricadono gli effetti dell'attività delle società. Ciò è preso in considerazione da questo volume che, giunto con successo alla XVI edizione, analizza le strutture societarie della nostra tradizione giuridica adeguandosi anche al nuovo scenario in cui operano le società. Dopo una parte introduttiva sulla società in generale, sono analizzati in diversi capitoli i singoli tipi di società soffermandosi sui punti di contatto e sulle differenze esistenti tra gli istituti comuni ai diversi modelli societari. Ciò perché il diritto societario è una materia che non si può comprendere immediatamente; bisognerebbe rileggere più volte il manuale per poter intuire, solo alla fine, come uno stesso istituto è regolato nelle diverse società e quali sono le ragioni di tali differenze. Lo scopo del volume è, quindi, quello di facilitare questo lavoro in modo che il lettore, già dalla prima lettura, possa capire come funziona il sistema complessivo. Oltre alle tradizionali forme di società, il testo si sofferma anche sulla disciplina delle società quotate sui mercati regolamentati e delle società di diritto speciale (bancarie, finanziarie, di investimento, di gestione del risparmio ecc.), tutto alla luce dei più recenti interventi normativi. In particolare, in questa edizione si tiene conto del D.Lgs. 16-6-2017, n. 100, ossia del decreto correttivo del Testo unico in materia di società a partecipazione pubblica e del D.Lgs. 3-8-2017, n. 129, di attuazione della MIFID 2, che interviene con diverse disposizioni di modifica del Testo unico in materia di intermediazione finanziaria. Il lavoro costituisce, dunque, un importante strumento di studio e consultazione per quanti, studenti universitari ed operatori commerciali e finanziari, vogliano avere una panoramica completa ed aggiornata su questa branca del diritto commerciale.
22,00

Manuale di diritto della navigazione marittima, interna e aerea

di Aldo Fiale, Massimiliano Grimaldi

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2018

pagine: 384

Questo volume giunge alla diciannovesima edizione, che tiene conto della evoluzione normativa internazionale, comunitaria e interna. La presente edizione è aggiornata: al decreto legislativo 13 dicembre 2017, n. 232, recante disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 4 agosto 2016, n. 169, concernente le autorità portuali; al decreto legislativo 3 novembre 2017, n. 229, recante revisione ed integrazione del decreto legislativo 18 luglio 2005, n. 171 «Codice della nautica da diporto»; al regolamento UE 2017/386 della Commissione, del 6 marzo 2017, che modifica il regolamento di esecuzione (UE) n. 1207/2011 che stabilisce requisiti di prestazione e interoperabilità per la sorveglianza del cielo unico europeo; al regolamento UE 2017/373 del della Commissione, del 1° marzo 2017, che stabilisce i requisiti comuni per i fornitori di servizi di gestione del traffico aereo e di navigazione aerea e di altre funzioni della rete di gestione del traffico aereo e per la loro sorveglianza, che abroga il regolamento (CE) n. 482/2008 e i regolamenti di esecuzione (UE) n. 1034/2011, (UE) n. 1035/2011 e (UE) 2016/1377 e che modifica il regolamento (UE) n. 677/2011; al regolamento (UE) 2017/352 del Parlamento europeo e del Consiglio del 15 febbraio 2017, che istituisce un quadro normativo per la fornitura di servizi portuali e norme comuni in materia di trasparenza finanziaria dei porti; alla legge 1° dicembre 2016, n. 230, recante modifiche al codice della navigazione in materia di responsabilità dei piloti dei porti e disposizioni in materia di servizi tecnico-nautici; al decreto legislativo 29 ottobre 2016, n. 221, recante il riordino delle disposizioni legislative vigenti in materia di incentivi fiscali, previdenziali e contributivi in favore delle imprese marittime, a norma dell'articolo 24, comma 11, della legge 7 luglio 2016, n. 122; al decreto legislativo 17 ottobre 2016, n. 201, recante attuazione della direttiva 2014/89/ UE che istituisce un quadro per la pianificazione dello spazio marittimo; al decreto legislativo 4 agosto 2016, n. 169, recante la riorganizzazione, razionalizzazione e semplificazione della disciplina concernente le autorità portuali di cui alla legge 28 gennaio 1994, n. 84, in attuazione dell'articolo 8, comma 1, lettera f), della legge 7 agosto 2015, n. 124; al decreto legislativo 7 gennaio 2016, n. 4, recante la attuazione della direttiva 2014/100/ UE che modifica la direttiva 2002/59/CE, relativa all'istituzione di un sistema comunitario di monitoraggio del traffico navale e dell'informazione. Il testo, redatto in forma chiara e scorrevole, si propone come valido strumento per esami, concorsi e tirocinio professionale nonché, per la completezza della trattazione e la cura del linguaggio e della esposizione, come manuale di base per gli Istituti tecnologici ad indirizzo trasporti.
24,00

Diritto urbanistico

di Aldo Fiale, Elisabetta Fiale

Libro: Copertina rigida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2015

pagine: 1375

Il volume fornisce al lettore un quadro organico ed approfondito del diritto urbanistico consentendo un'informazione esauriente ed un orientamento sistematico in una materia di straordinario interesse che regola la pianificazione e l'utilizzazione del territorio. Particolare attenzione è rivolta agli orientamenti giurisprudenziali al fine di facilitare la ricerca di soluzioni per situazioni che possono presentare margini di incertezza. Il manuale, giunto alla XV edizione, nello sforzo di adeguamento costante che lo ha sempre caratterizzato, tiene conto delle semplificazioni e innovazioni introdotte dai più recenti e significativi provvedimenti normativi (quali il "decreto dei Fare" e il "decreto sblocca Italia") che hanno significativamente inciso sulla disciplina urbanistica.
79,00

Manuale di diritto fallimentare

di Aldo Fiale

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 352

La XXVI edizione del "Manuale di diritto fallimentare" nasce in un momento in cui la disciplina della crisi di impresa ha subito una svolta epocale. Il nuovo Codice della crisi di impresa e dell'insolvenza, infatti, introdotto con il D.Lgs. 12-1-2019, n. 14 ha ridisegnato l'impianto di una normativa ormai datata rivedendo in chiave unitaria l'intera gamma di procedure concorsuali e cambiando le dinamiche attraverso le quali si arriva alla gestione della crisi di impresa. Lo spirito del nuovo Codice è quello di tentare di prevenire l'insorgere della crisi attraverso l'adozione da parte dell'imprenditore di assetti organizzativi adeguati e la previsione di strumenti finalizzati ad intercettarne per tempo i segnali, rappresentati dalle misure di allerta (novità più importante introdotta con il D.Lgs. 14/2019) ed analizzate, appunto, prima di tutti gli altri istituti. Quando, tuttavia, non è possibile intervenire in tempo, l'ordinamento ha approntato una serie di strumenti alternativi alla liquidazione coattiva del patrimonio del debitore che, in varia misura, consentono di superare la crisi o comunque di regolarne gli effetti nei confronti dei creditori. Gli strumenti giuridici previsti dal nuovo Codice per gestire e superare la crisi di impresa sono essenzialmente: i piani attestati di risanamento, gli accordi di ristrutturazione dei debiti e il concordato preventivo. Alla procedura fallimentare è stata sostituita la liquidazione giudiziale, che non presenta cambiamenti radicali ma solo aggiustamenti volti a superare i contrasti interpretativi. La maggior parte delle norme del Codice entrerà in vigore ad agosto 2020 per cui il volume tratta, per ogni istituto, sia la disciplina vigente sia quella che entrerà in vigore il prossimo anno.
29,00

Manuale di diritto commerciale

di Aldo Fiale

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2018

pagine: 672

Il Diritto commerciale è materia dinamica e in continua espansione sia per la diversità delle aree tematiche che lo compongono (diritto di impresa, diritto industriale e quello delle crisi di impresa, diritto delle società e dei sistemi finanziari) sia per le fonti multilivello che lo disciplinano (convenzioni internazionali, direttive europee, norme nazionali). La XXVIII edizione di questo manuale tiene conto di questi aspetti della materia senza rinunciare alla chiarezza e completezza che da sempre lo caratterizza, in modo da consentire al lettore una conoscenza mirata e consapevole di ogni singolo istituto. Sono riportati anche i più importanti orientamenti dottrinali e i più recenti interventi giurisprudenziali. Il volume, inoltre, offre una panoramica ampia e dettagliata della materia, come ridisegnata dai copiosi interventi normativi, tra i quali in particolare si segnalano: la legge di bilancio 2018 (L. 27 dicembre 2017, n. 205), che è intervenuta sulla composizione dell'organo amministrativo e sulla disciplina della vigilanza delle società cooperative; il D.Lgs. 11 maggio 2018, n. 63, di attuazione della direttiva (UE) 2016/943 sulla protezione del know-how riservato e delle informazioni riservate (segreti commerciali) contro l'acquisizione, l'utilizzo e la divulgazione illeciti, che ha apportato modifiche al Codice della proprietà industriale e al Codice penale. Il manuale costituisce, dunque, un valido ausilio per la preparazione di esami universitari, abilitazioni, concorsi e per i professionisti del settore.
35,00

Manuale di diritto commerciale

di Aldo Fiale

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2017

pagine: 703

Il Diritto commerciale è materia dinamica e in continua espansione sia per la diversità delle aree tematiche che lo compongono (diritto di impresa, diritto industriale, quello delle crisi di impresa, il diritto delle società e dei sistemi finanziari) sia per le fonti multilivello che lo disciplinano (convenzioni internazionali, direttive europee, norme nazionali). La XXVII edizione di questo manuale tiene conto di questi aspetti della materia senza rinunciare alla chiarezza e completezza che da sempre lo caratterizza, in modo da consentire al lettore una conoscenza mirata e consapevole di ogni singolo istituto. Sono riportati anche i più importanti orientamenti dottrinali e i più recenti interventi giurisprudenziali. Tra le principali novità normative analizzate nel volume si segnalano: D.Lgs. 19 gennaio 2017, n. 3, di attuazione della direttiva 2014/104/UE relativo al risarcimento del danno per violazioni del diritto della concorrenza; L. 11 dicembre 2016, n. 232 (Manovra di bilancio 2017) che ha riscritto le norme della legge fallimentare che disciplinano il trattamento dei crediti tributari e contributivi nelle procedure di concordato preventivo e accordi di ristrutturazione dei debiti; L. 3 novembre 2016, n. 214 di ratifica ed esecuzione dell'Accordo su un tribunale unificato dei brevetti. Il manuale costituisce, dunque, un valido ausilio per la preparazione di esami universitari, abilitazioni, concorsi e per i professionisti del settore.
34,00

Manuale di diritto fallimentare

di Aldo Fiale

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2017

pagine: 320

Negli ultimi anni si è assistito a diversi interventi normativi volti a velocizzare lo svolgimento della procedura fallimentare e a potenziare il ruolo dell'autonomia privata, interventi sempre ispirati alla salvaguardia dell'impresa in crisi nella prospettiva di un suo possibile recupero. Questo Manuale, giunto con successo alla XXIV edizione, analizza compiutamente la disciplina della crisi di impresa alla luce dei numerosi interventi di riforma degli ultimi anni. La prima parte del testo è dedicata alla procedura fallimentare, analizzata dai suoi presupposti sino alla chiusura, con un costante riferimento sia ai più importanti orientamenti dottrinali sia ai più recenti interventi giurisprudenziali. Nella seconda parte sono trattate le soluzioni negoziali della crisi e le altre procedure concorsuali: il concordato preventivo, gli accordi di ristrutturazione dei debiti, le procedure di composizione delle crisi da sovraindebi-tamento e l'amministrazione straordinaria delle grandi imprese in crisi. In questa edizione, in particolare, si è tenuto conto della L. 119/2016, che ha apportato modifiche volte a consentire un più rapido svolgimento delle procedure e della Manovra di bilancio 2017(1. 232/2016) che ha riscritto le norme della legge fallimentare che disciplinano il trattamento dei crediti tributari e contributivi nelle procedure di concordato preventivo e accordi di ristrutturazione dei debiti. Il manuale costituisce, dunque, un valido ausilio per la preparazione di esami universitari, abilitazioni, concorsi e per tutti i professionisti del settore che necessitano di uno strumento completo e aggiornato.
26,00

Compendio di diritto urbanistico

di Aldo Fiale

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2015

pagine: 288

Il volume offre un quadro completo del diritto urbanistico consentendo una lettura agile della disciplina. I capitoli sono così strutturati: descrizione dell'assetto normativo, citazioni dei più autorevoli e recenti indirizzi giurisprudenziali e dottrinali (inseriti in appositi box di approfondimento), questionario finale contenente le domande più ricorrenti in sede d'esame o di concorso volte a testare il livello di preparazione raggiunto. Tale struttura permette un'informazione esauriente e sistematica in una materia, quale quella della pianificazione e dell'utilizzazione del territorio, caratterizzata da una vasta produzione normativa disciplinata da norme non sempre chiare e ben coordinate tra loro. Questa X edizione, in particolare, tiene conto delle modifiche introdotte dal Dl. 12 settembre 2014, n. 133 (cd. decreto sblocca Italia) conv. in L. 11 novembre 2014, n.164 al fine di semplificare le procedure edilizie. Tra le principali modifiche si evidenziano: l'ampliamento della sfera degli interventi di manutenzione straordinaria da effettuarsi con la comunicazione inizio lavori; la definitiva sostituzione della DIA (resta solo la cd. superDIA) con la SCIA, che potrà essere utilizzata anche per le varianti minori al permesso di costruire; l'introduzione del permesso di costruire convenzionato. Calibrato ai nuovi programmi della riformata Università, il testo si dimostra particolarmente utile anche per la preparazione ai concorsi e alle abilitazioni professionali.
20,00

Diritto urbanistico

di Aldo Fiale, Elisabetta Fiale

Libro: Copertina rigida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2008

pagine: 1406

Il volume fornisce al lettore un quadro organico e approfondito del diritto urbanistico consentendo un'informazione esauriente e un orientamento sistematico in una materia di straordinario interesse che regola la pianificazione e l'utilizzazione del territorio. Particolare attenzione è rivolta agli orientamenti giurisprudenziali al fine di facilitare la ricerca di soluzioni per situazioni che possono presentare margini di incertezza. Il manuale, giunto alla XIII edizione, tiene conto delle più recenti innovazioni legislative, tra le quali quelle introdotte dalla L. 24 dicembre 2007, n. 244 (legge finanziaria 2008), dal D.Lgs.16 gennaio 2008, n. 4 (Ulteriori disposizioni correttive ed integrative del D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152, recante norme in materia ambientale) e dal D.Lgs. 26 marzo 2008, n. 63 (Ulteriori disposizioni integrative e correttive del D.Lgs. 22 gennaio 2004, n. 42, in relazione al paesaggio).
58,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.