Libri di Alessandro Milan

I giorni della libertà. Storie di chi ha combattuto per l'Italia

di Alessandro Milan

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori

anno edizione: 2023

pagine: 288

Tutto inizia con una pietra d'inciampo vicino casa. Alessandro Milan la scorge in un giorno di ottobre, quasi per caso. Riporta il nome di Angelo Aglieri, impiegato del «Corriere della Sera», arrestato nel maggio 1944 con l'accusa di aver introdotto in redazione una bomba a mano, poi condotto al carcere di San Vittore e da qui deportato al campo di Fossoli. Determinato a ricostruirne la storia, Milan inizia la sua ricerca. A quella vicenda però se ne intrecciano presto molte altre: la storia di chi allora era soltanto un ragazzino, come Sergio Temolo, e perse il padre per mano fascista il 10 agosto 1944 nell'eccidio di piazzale Loreto, o di chi mise a disposizione il proprio coraggio, come Carmela Fiorili, portinaia del palazzo in viale Monza 23 - noto come il «Casermone» -, staffetta partigiana insieme alla figlia, Francesca, e per mesi punto di riferimento sicuro per la resistenza meneghina. Il risultato è un grande affresco di uomini e donne che, pur non conoscendosi, si trovano legati da un filo invisibile, protagonisti e testimoni della Storia. Le loro vite si sfiorarono tra le strade dello stesso quartiere, della stessa città, Milano, sempre più devastata dai bombardamenti e dalle macerie. Quello di Milan è il racconto di una pagina della resistenza milanese, ma anche un racconto universale che, con accuratezza storica e un brillante passo narrativo, restituisce un pezzo di storia del nostro Paese. Un racconto che parte da Milano e si dipana nel resto d'Italia, dal campo di prigionia di Fossoli a Riva del Garda fino alle campagne vicentine di Arzignano. Un racconto che parla di noi, del nostro passato e del nostro presente.
19,00
Un giorno lo dirò al mondo

Un giorno lo dirò al mondo

di Alessandro Milan

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori

anno edizione: 2021

pagine: 312

Nel settembre del 1993, a Norfolk (Virginia), le acque del fiume Lafayette restituiscono il corpo senza vita della diciassettenne Sarah Wisnosky. Fin dal principio i sospetti ricadono sul fidanzato, il ventiseienne italo-americano Derek Rocco Barnabei, che, al termine di un processo indiziario durato tre settimane, è condannato a morte per violenza sessuale e omicidio. Barnabei si dichiarò innocente e vittima di un complotto. In molti si mobilitarono contro la sentenza. Intervennero esponenti politici, il Parlamento europeo - che adottò all'unanimità una risoluzione sulla pena di morte citando nel documento il caso Barnabei, definendolo controverso, e chiedendo di commutare la condanna in ergastolo -, persino papa Giovanni Paolo II si unì agli appelli. Tuttavia gli estremi tentativi di bloccare l'esecuzione non sortirono alcun effetto. La Corte suprema rigettò i ricorsi presentati e Derek Rocco Barnabei fu giustiziato in Virginia il 14 settembre 2000. Alessandro Milan, agli inizi della sua carriera in una appena nata Radio24, intervistò più volte Barnabei e collaborò a due straordinarie dirette dal braccio della morte. In queste pagine, Milan fonde la puntualità dell'inchiesta giudiziaria con il racconto autobiografico, perché la vicenda di Barnabei non è per lui solo una prova giornalistica, ma un incontro umano che lo investe e lo segna personalmente. Per vent'anni ha cercato risposte agli interrogativi e ai dubbi sulla verità di Derek, seppure nella convinzione che nessuna risposta possa giustificare la barbarie di una condanna a morte. La pena capitale «è sbagliata, sempre e comunque, anche per chi si è macchiato di un crimine efferato oltre ogni ragionevole dubbio». È soltanto una vendetta, «di Stato, ma pur sempre vendetta».
19,00
I Milani. Cronache di una famiglia del Polesine tra Contarina e Torino. 1865-2011

I Milani. Cronache di una famiglia del Polesine tra Contarina e Torino. 1865-2011

di Alessandro V. Milan, Simone P. Milan

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2022

pagine: 180

Questa è, con evidenti e volute omissioni, la storia della nostra famiglia paterna - i Milani di Contarina - ma lo è solo in parte, perché la memoria è labile - deve esserlo - e ciò che si può leggere in queste pagine altro non rappresenta se non un esile barlume di quanto abbiamo udito narrare e in parte visto coi nostri occhi. Queste pagine di reminiscenze intendono onorare la memoria dei Milani e rendere, per quanto possibile, durevole il ricordo delle loro vite, anche se quest'ultime non furono, lo ammettiamo, straordinarie nell'accezione consueta del termine, soprattutto se paragonate a quelle dei grandi protagonisti della storia, e cionondimeno il loro ricordo ci appare prezioso, e forse non solo per noi che siamo i loro discendenti, proprio perché le loro esistenze s'intrecciarono per 150 anni con le vicende della loro terra d'origine, il Polesine e non furono, in fondo, molto diverse da quelle di molti altri.
31,90
Residenze reali di Casa Savoia nel Distretto di caccia di Valdieri in Valle Gesso (1864-1943)

Residenze reali di Casa Savoia nel Distretto di caccia di Valdieri in Valle Gesso (1864-1943)

di Simone P. Milan, Alessandro Milan

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2020

pagine: 184

Nel 1856-57 nasceva il Distretto di caccia di Valdieri. Dopo i primi soggiorni alle Terme o in tenda, nel 1864 Vittorio Emanuele II ordinò la costruzione delle prime palazzine a Sant'Anna di Valdieri. Presto seguirono altre due case di caccia, a San Giacomo di Entracque, accanto ad un'annosa faggeta, e al piano del Valasco, al centro di un verde pianoro di pascoli. Per ottant'anni le palazzine hanno ospitato le vacanze non soltanto del Re cacciatore, ma anche di Umberto I e in seguito di Vittorio Emanuele III e della Regina Elena, con la loro numerosa famiglia. Questo testo ci restituisce in modo preciso e dettagliato non solo la struttura dei luoghi e delle abitazioni alpine che in Valle Gesso ospitarono il Padre della Patria e i suoi successori, ma anche l'atmosfera che si respirò con i Savoia in quegli ambienti e nel loro contesto territoriale per circa un secolo tra metà Ottocento e la prima metà del Novecento. Le strutture, ben progettate, hanno resistito a oltre settant'anni di clima alpino, ma purtroppo i loro interni sono stati travolti dai cambiamenti avvenuti dopo il 1946.
29,90
Mi vivi dentro

Mi vivi dentro

di Alessandro Milan

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori

anno edizione: 2022

pagine: 208

Tutto comincia alle sei di mattina, in radio, dove due giornalisti assonnati si danno il turno. Francesca è bassina, ha i capelli biondi sparati, due occhioni azzurri che illuminano il mondo. È una forza della natura, sempre in movimento, sempre allegra. Alessandro è scherzoso e un po' goffo, si lascia travolgere da Francesca e dall'amore che presto li lega. E così anni dopo, insieme, si troveranno a combattere la più terribile delle battaglie, quella che non si può vincere. Non è una favola, la loro. È però una storia piena di speranza, di amore, di attaccamento alla vita, un inno alla resilienza. Non c'è lieto fine, perché le storie più belle, semplicemente, non finiscono.
11,00
Due milioni di baci

Due milioni di baci

di Alessandro Milan

Libro: Copertina morbida

editore: DeA Planeta Libri

anno edizione: 2019

pagine: 332

Baciando, si vive. Perché non c'è momento chiave della nostra esistenza che non sia segnato da un bacio. L'infanzia, costellata da quelli materni, così dolci e avvolgenti, e da quelli tra i genitori, a scandire le giornate in famiglia. L'inizio di una storia d'amore, magari chissà, mezzi ubriachi dentro una Renault Clio bordeaux, a notte fonda. L'ultimo saluto in ospedale, quando il mondo sembra crollare. La pace dopo un litigio coi figli, da sancire con un bacio di quelli che fanno il solletico al collo, sulle braccia, sulle gambe. Ma anche i baci mancati, quelli che hanno marcato una distanza, o il bacio di un Giuda che all'università ti ha rubato la fidanzata. Ripercorrendo questi istanti cruciali, Alessandro Milan racconta la quotidianità di un padre che deve crescere da solo due bambini quasi adolescenti - con i loro silenzi, i capricci, le domande scomode ma anche di un uomo che a quarantotto anni è ancora figlio di una mamma che per la prima volta ha bisogno di lui. Amici vecchi e nuovi lo aiuteranno a risolvere i problemi pratici e a curare le ferite dell'anima. Milan torna a condividere la speciale normalità delle sue emozioni, del suo incespicare, e di una tenace voglia di riabbracciare nuovamente tutti i colori della vita.
17,00
Le forze armate nella storia di Roma antica

Le forze armate nella storia di Roma antica

di Alessandro Milan

Libro: Copertina morbida

editore: Jouvence

anno edizione: 2014

pagine: 319

Una trattazione completa ed esauriente della nascita e della decadenza di uno degli eserciti più efficienti della storia militare mondiale: l'esercito romano. Dalla milizia cittadina a quella professionale, dalla devozione agli imperatores all'esercito proletarizzato, sullo sfondo delle grandi battaglie e dei rivolgimenti politici, seguiamo le vicende delle forze armate di Roma antica fino all'imbarbarimento dell'Impero. Molto utili le numerose schede su argomenti specifici nonché il ricco corredo iconografico.
24,00
FORZE ARMATE NELLA STORIA ROMA ANTI
28,00
Mi vivi dentro

Mi vivi dentro

di Alessandro Milan

Libro: Copertina morbida

editore: DeA Planeta Libri

anno edizione: 2019

pagine: 260

Tutto comincia alle sei di mattina, in radio, dove due giornalisti assonnati si danno il turno. Lui sta cercando di svegliarsi con un caffè, lei sta correndo a casa dopo aver lavorato tutta la notte. E succede che nella fretta i due scambiano per errore i loro cellulari. Si rivedono qualche ora più tardi e da un dialogo quasi surreale nasce un invito al cinema, poi a una mostra, un aperitivo, una gita in montagna. Francesca è bassina, impertinente, ha i capelli biondi arruffati e due occhioni a azzurri che illuminano il mondo. È una forza della natura, sempre in movimento, sempre allegra: per questo la chiamano Wondy, da Wonder Woman. Alessandro è scherzoso e un po' goffo, si lascia travolgere da Francesca e dall'amore che presto li lega. Con lei, giorno dopo giorno impara a vivere pienamente ogni emozione, a non arretrare di fronte alle difficoltà. E così, insieme, con una forza di volontà che somiglia a un superpotere, si troveranno a combattere la più terribile delle battaglie, quella che non si può vincere. Ma anche dopo la morte sono tante le cose che restano: due figli, un gatto, un bonsai, tanti amici e, soprattutto, una straordinaria capacità di assorbire gli urti senza rompersi mai. Anzi, guardando sempre avanti, col sorriso sulle labbra.
12,90
Mi vivi dentro

Mi vivi dentro

di Alessandro Milan

Libro: Copertina morbida

editore: DeA Planeta Libri

anno edizione: 2018

pagine: 260

Tutto comincia alle sei di mattina, in radio, dove due giornalisti assonnati si danno il turno. Lui è appena arrivato e cerca di svegliarsi con un caffè, lei sta correndo a casa dopo aver lavorato tutta la notte. E succede che nella fretta i due si scambiano per errore i cellulari. Si rivedono qualche ora più tardi, e da un dialogo surreale nasce un invito al cinema, poi una mostra, un aperitivo, una gita in montagna. Francesca è bassina, ha i capelli biondi sparati, due occhioni azzurri che illuminano il mondo. È una forza della natura, sempre in movimento, sempre allegra. Alessandro è scherzoso e un po' goffo, si lascia travolgere da Francesca e dall'amore che presto li lega. E da lei impara, giorno dopo giorno, a vivere pienamente ogni emozione, a non arretrare di fronte alle difficoltà, a capire il significato della resilienza. E così anni dopo, insieme, con il sorriso sulle labbra, si troveranno a combattere la più terribile delle battaglie. Senza arrendersi mai.
17,00
Le forze armate nella storia di Roma antica

Le forze armate nella storia di Roma antica

di Alessandro Milan

Libro

editore: Jouvence

anno edizione: 2002

pagine: 320

28,00

MI VIVI DENTRO

di ALESSANDRO MILAN

Film

produzione: DE AGOSTINI VARIA

anno edizione: 2020

10,00