Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Andrea Sacco Ginevri

Commentaries and cases on italian business law

di Andrea Sacco Ginevri

Libro: Copertina morbida

editore: CEDAM

anno edizione: 2019

20,00

La nuova regolazione del gruppo bancario

di Andrea Sacco Ginevri

Libro: Libro in brossura

editore: UTET GIURIDICA

anno edizione: 2017

Le innovazioni del complesso disciplinare relativo alla materia bancaria e finanziaria suggeriscono una rivisitazione di taluni significativi aspetti della stessa. L'indagine approfondisce, pertanto, la nuova regolazione del «gruppo bancario» alla luce delle disposizioni di recepimento di alcune importanti direttive europee (CRD IV e BRRD), nonché delle riforme legislative che hanno mutato l'assetto morfologico di alcune categorie di enti creditizi. Viene sottolineato, quindi, il superamento della previgente normativa incentrata sul rapporto tra direzione unitaria ed interesse di gruppo, a fronte dell'emersione di una nuova struttura di tale entità organizzativa fondata su più intensi legami tra gli aderenti, quali è dato evincere dagli accordi di sostegno finanziario infragruppo e dal cross-guarantee scheme che, nel c.d. gruppo bancario cooperativo, reca elementi solidaristici e di profonda compenetrazione patrimoniale.
18,00

Il conflitto di interessi nella gestione delle banche

di Andrea Sacco Ginevri

Libro: Copertina morbida

editore: Cacucci

anno edizione: 2016

pagine: 196

L'opera affronta il problema del conflitto di interessi nella gestione delle società bancarie, esaminando la disciplina applicabile alla luce del complesso dispositivo di riferimento e del contesto sistematico che al presente connota l'agere finanziario. L'analisi muove da una preliminare ricostruzione della nozione di interesse sociale bancario, per poi proseguire con l'esame delle fattispecie di conflitto che caratterizzano l'azione degli esponenti aziendali e degli azionisti rilevanti. Particolare attenzione viene dedicata alle operazioni delle banche con soggetti collegati, nonché al divieto di interlocking e ai limiti alla remunerazione degli esponenti aziendali. Analogamente vengono affrontate le problematiche relative agli equilibri interni della compagine sociale e, in particolare, al ruolo dei proxy advisors. Completa l'indagine la individuazione di talune questioni riguardanti l'operatività dell'impresa bancaria di gruppo e il suo posizionamento sul mercato.
15,00

Metamorfosi della governance bancaria

di Francesco Capriglione, Andrea Sacco Ginevri

Libro: Copertina morbida

editore: UTET GIURIDICA

anno edizione: 2019

pagine: 309

Il volume affronta i cambiamenti della governance bancaria verificatisi dalla seconda metà del secolo scorso a oggi. Vengono quindi evidenziati i sostanziali limiti che circoscrivevano la governance al tempo della vigilanza strutturale per cui le imprese bancarie risultavano ingessate e condizionate dall'intervento pubblico nelle scelte gestionali e di politica creditizia. Il successivo avvento della vigilanza prudenziale ha interagito positivamente sulle possibilità, per gli operatori bancari, di vivere a pieno titolo un regime concorrenziale; donde il periodo di significativo sviluppo del settore riscontrabile agli inizi di questo millennio. La crisi finanziaria degli anni 2007 e seguenti ha interagito negativamente sulle modalità esplicative della governance bancaria in quanto le modifiche disciplinari introdotte dal regolatore europeo, soprattutto con riguardo alla problematica della risoluzione delle crisi bancarie, hanno mutato il tradizionale paradigma della governance ascrivendo specifiche responsabilità patrimoniali agli stakeholders, e finanche ai depositanti. Nel delineato contesto assume, poi, specifico rilievo la tendenza verso la grande dimensione bancaria che si traduce nell'affermazione di società a capitale diffuso e nel contestuale ridimensionamento di quelle medio-piccole. Si assiste, quindi, ad una mutazione genetica di alcune categorie bancarie in occasione della creazione, disposta da alcune recenti leggi, dei gruppi bancari cooperativi, destinati ad aggregare enti creditizi della categoria in vista di un agere comune e dell'applicazione di alcuni meccanismi di solidarietà infragruppo. Naturalmente un'analisi della metamorfosi della governance bancaria non poteva trascurare di esaminare l'incidenza dell'innovazione tecnologica in ambito finanziario; da qui il rilievo ascritto alla verifica dei profili caratterizzanti il fintech, indagine quest'ultima che affronta una delle più interessanti tematiche oggetto di dibattito a livello domestico e internazionale.
22,00
25,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.