Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Anna Mittone

Quando arrivi, chiama

di Anna Mittone

Libro: Copertina rigida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2019

pagine: 173

Silvia ha quarantasette anni, un ex marito e una figlia adolescente, Emma. Tra madre e figlia si alternano momenti di grande complicità ed epiche sfuriate - la normalità, insomma - fino al giorno in cui Emma parte con la sua classe per un viaggio di studio che la terrà lontana da casa per un anno, in Canada. Silvia l'accompagna all'aeroporto insieme a Luca, il suo ex marito e, proprio quando pensa che quella giornata non potrebbe contenere più emozioni di così, un drammatico imprevisto la inchioda alle sue peggiori paure: un attentato terroristico sconvolge l'aeroporto Charles de Gaulle durante lo scalo dei ragazzi. In preda al panico, Silvia decide su due piedi di partire per Parigi insieme a Michele, il padre di un compagno di Emma, conosciuto poche ore prima all'aeroporto. I due salgono in macchina diretti in Francia e, in un clima di dolorosa incertezza, dandosi il cambio alla guida tra una lacrima e una battuta per sopravvivere, durante quel lungo on the road avranno l'occasione di conoscersi.
18,00

Come ti vorrei

di Anna Mittone

Libro: Copertina rigida

editore: Piemme

anno edizione: 2013

pagine: 208

Francesca ha quarant'anni e una vita diversa da quella che si sarebbe aspettata. Lavora in uno studio legale dove si è arenata nelle secche delle cause da incidenti stradali, in un ufficio-loculo fronte bagno che dice molto sulla considerazione che il suo capo ha di lei. La vita sentimentale non è da buttar via, dato che da sei anni convive con Pietro. Ma ultimamente anche quel fronte è appeso a un filo sempre più sottile. Sarà che le differenze tra loro cominciano a farsi sentire: lei, tailleurini grigi, animo festaiolo e un'insana passione per la messa in piega; lui, solitario, barba incolta e magliette stinte inneggianti a sconosciuti festival del cortometraggio bulgaro o del documentario vietnamita. Lei, emotiva e passionale; lui, graniticamente aggrappato alla ragione. Un giorno, però, succede qualcosa che pare offrire a Francesca una via di fuga. Un invito. Per festeggiare il compleanno di Fabrizio, il suo grande amore dei vent'anni, quello che l'ha fatta ridere e piangere senza che tra loro sia mai successo nulla. Può essere lui la chiave per archiviare quel presente così stretto? Forse una notte può cambiare per sempre l'ordine delle cose.
12,90

Quasi quasi m'innamoro

di Anna Mittone

Libro: Copertina morbida

editore: Piemme

anno edizione: 2012

pagine: 266

Ci sono momenti nella vita in cui si vorrebbe scomparire, "mandare avanti veloce", come davanti a un film dell'orrore. E questo per Consolata Bogetto è uno di quei momenti. Mentre aspetta l'autobus sotto una pioggia scrosciante, ovviamente sprovvista di ombrello, in attesa di raggiungere l'odiato ma inevitabile pranzo domenicale dai suoi, incontra l'uomo che le ha spezzato il cuore. E lei non è, come in tutti i sogni a occhi aperti che ha fatto nell'ultimo anno (e cinque mesi e relativi giorni e ore), accompagnata da un uomo meraviglioso e adorante. Ma in mezzo alla strada, con i capelli incollati al volto e il trucco sciolto, mentre lui la saluta da un ombrello formato famiglia accanto alla nuova impeccabile compagna e a una carrozzina rosa. Meno male che nella vita di Consolata ci sono alcuni punti fermi. La famiglia: una madre logorroica che per vederla sposata sarebbe pronta a uccidere, un padre depresso e una sorella già sistemata da anni. Il lavoro in una libreria che le ha dato grandi soddisfazioni, come passare dal reparto Hobby e Turismo a Gola e Cucina. Per non parlare del suo migliore amico, l'unica nota allegra e costante della sua esistenza che, da quando ha ben pensato di innamorarsi della donna perfetta, la trascura. Ma forse a tutto questo c'è una soluzione. Un articolo letto per caso su un giornale di moda e un incontro tutt'altro che banale con un famoso cantante le faranno capire che a volte i sogni possono realizzarsi davvero.
9,00

Quasi quasi m'innamoro

di Anna Mittone

Libro: Copertina morbida

editore: Piemme

anno edizione: 2011

pagine: 294

Ci sono momenti nella vita in cui si vorrebbe scomparire, "mandare avanti veloce", come davanti a un film dell'orrore. E questo per Consolata Bogetto è uno di quei momenti. Mentre aspetta l'autobus sotto una pioggia scrosciante, ovviamente sprovvista di ombrello, in attesa di raggiungere l'odiato ma inevitabile pranzo domenicale dai suoi, incontra l'uomo che le ha spezzato il cuore. E lei non è, come in tutti i sogni a occhi aperti che ha fatto nell'ultimo anno (e cinque mesi e relativi giorni e ore), accompagnata da un uomo meraviglioso e adorante. Ma in mezzo alla strada, con i capelli incollati al volto e il trucco sciolto, mentre lui la saluta da un ombrello formato famiglia accanto alla nuova impeccabile compagna e a una carrozzina rosa. Meno male che nella vita di Consolata ci sono alcuni punti fermi. La famiglia: una madre logorroica che per vederla sposata sarebbe pronta a uccidere, un padre depresso e una sorella già sistemata da anni. Il lavoro in una libreria che le ha dato grandi soddisfazioni, come passare dal reparto Hobby e Turismo a Gola e Cucina. Per non parlare del suo migliore amico, l'unica nota allegra e costante della sua esistenza che, da quando ha ben pensato di innamorarsi della donna perfetta, la trascura. Ma forse a tutto questo c'è una soluzione. Un articolo letto per caso su un giornale di moda e un incontro tutt'altro che banale con un famoso cantante le faranno capire che a volte i sogni possono realizzarsi davvero.
9,90

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.