Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Antonio Albanese

Lenticchie alla julienne. Vita, ricette e show cooking dello chef Alain Tonné, forse il più grande

di Antonio Albanese

Libro: Libro in brossura

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2019

pagine: 172

«Molti sono i cuochi, ma c'è un solo Alain Tonné. Io l'ho conosciuto una notte sul molo di Marsiglia, sedeva nell'ombra, accarezzava distratto un polipo e osservando un cormorano mormorava: "Arrosto? Scottato al sale dell'Himalaya? Emulsionato con vellutata di alghe?". Mi ha subito fatto pensare a un uomo tormentato da qualcosa: un rimpianto amoroso, un traguardo non raggiunto, parole non dette, droghe avariate. Scusandomi con il polipo, mi sono seduto accanto a lui e gli ho chiesto di raccontarmi la sua storia. Lui mi ha squadrato per lunghi minuti, poi ha detto: "Non ti parlerò del torero". Ho annuito. Ha raccontato. Così, senza un perché, ho colto il segreto delle sue grandi ricette, delle Alghe sferificate all'alito di cernia e del Riso tatuato all'incenso, dei Vicini al sale e del Pollo Pollock, creazioni con cui lo Chef si è proiettato ben oltre i confini dell'alta cucina, della sperimentazione gastronomica e del buonsenso, entrando nel mito. E ho ascoltato le storie dei suoi trionfi planetari, dal Fuorissimo Salone di Sondrio allo show cooking al Forum di Davos, dal rinfresco fatale per un nobile scozzese fino a una memorabile sfilata di moda sulla cupola di San Pietro. Ma poi... Poi non so se mi sono addormentato, o se accarezzare i polipi abbia effetti lisergici. So che mi sono risvegliato il giorno dopo, solo sul molo, con una gran fame e nessuna traccia di Alain Tonné. Stretto nella mano sinistra avevo un biglietto con scritto: "Senta, il cormorano lo faccia in crosta, come il gabbiano"».
9,00

Topi (I)

di Antonio Albanese

Film: DVD

produzione: Terminal

anno edizione: 2018

12,99

I profili successori nel nuovo diritto di famiglia. Matrimonio, unioni civili, convivenze e famiglie ricostituite

di Antonio Albanese

Libro: Copertina morbida

editore: PACINI EDITORE

anno edizione: 2017

pagine: 382

Il sistema giuridico emerso dalla legge 76/2016 distingue unioni civili e convivenze, anche per i profili successori. Proprio da detti profili emerge con maggior evidenza la volontà legislativa di dar vita a due discipline concettualmente distinte: la prima, incentrata sulla tutela legale speculare al matrimonio; la seconda, che si richiama all'autonomia privata e al contratto. Tuttavia, la nuova disciplina successoria risulta inappagante laddove limita il rinvio codicistico per le Unioni civili a singoli specifici istituti e abbandona i conviventi e i membri delle ed. famiglie ricostituite al limbo della "irrilevanza successoria". Molti sono dunque i quesiti lasciati aperti dal legislatore, ai quali studiosi e operatori giuridici potranno trovare risposta nel presente volume.
36,00

Lenticchie alla julienne. Vita, ricette e show cooking dello chef Alain Tonné, forse il più grande

di Antonio Albanese

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2017

pagine: 171

«Molti sono i cuochi, ma c'è un solo Alain Tonné. Io l'ho conosciuto una notte sul molo di Marsiglia, sedeva nell'ombra, accarezzava distratto un polipo e osservando un cormorano mormorava: "Arrosto? Scottato al sale dell'Himalaya? Emulsionato con vellutata di alghe?". Mi ha subito fatto pensare a un uomo tormentato da qualcosa: un rimpianto amoroso, un traguardo non raggiunto, parole non dette, droghe avariate. Scusandomi con il polipo, mi sono seduto accanto a lui e gli ho chiesto di raccontarmi la sua storia. Lui mi ha squadrato per lunghi minuti, poi ha detto: "Non ti parlerò del torero". Ho annuito. Ha raccontato. Così, senza un perché, ho colto il segreto delle sue grandi ricette, delle Alghe sferificate all'alito di cernia e del Riso tatuato all'incenso, dei Vicini al sale e del Pollo Pollock, creazioni con cui lo Chef si è proiettato ben oltre i confini dell'alta cucina, della sperimentazione gastronomica e del buonsenso, entrando nel mito. E ho ascoltato le storie dei suoi trionfi planetari, dal Fuorissimo Salone di Sondrio allo show cooking al Forum di Davos, dal rinfresco fatale per un nobile scozzese fino a una memorabile sfilata di moda sulla cupola di San Pietro. Ma poi... Poi non so se mi sono addormentato, o se accarezzare i polipi abbia effetti lisergici. So che mi sono risvegliato il giorno dopo, solo sul molo, con una gran fame e nessuna traccia di Alain Tonné. Stretto nella mano sinistra avevo un biglietto con scritto: "Senta, il cormorano lo faccia in crosta, come il gabbiano"».
15,00

Della collazione. Del pagamento dei debiti

di Antonio Albanese

Libro: Libro rilegato

editore: Giuffrè

anno edizione: 2009

pagine: 496

53,00

Contromano

di Antonio Albanese

Film: DVD

produzione: Rai Cinema

anno edizione: 2018

8,50

Contromano

di Antonio Albanese

Film: Blu-Ray

produzione: Rai Cinema

anno edizione: 2018

8,99

APRES UNE LECTURE DE LISZT

di ALBANESE ANTONIO

Audio: CD Audio

etichetta: UNIVERSAL CLASSIC(RE

anno edizione: 2015

10,52

Art. 679-712. Revocazione delle disposizioni testamentarie, sostituzione, esecutori testamentari

di Antonio Albanese

Libro

editore: ZANICHELLI

anno edizione: 2015

pagine: 432

Con la revoca di un precedente testamento, il disponente può mantenere in vita la successione testamentaria, mutando o aggiungendo disposizioni o revocando solo in parte le precedenti o ripristinando un testamento precedente a quello revocato, ma può anche dar luogo alla successione legittima, limitandosi a revocare ogni precedente disposizione testamentaria senza null'altro disporre. La sostituzione ordinaria costituisce un momento di precipua attenzione per la scelta: il disponente ha l'occasione di perpetuare la propria scelta all'infinito (sostituzione successiva) e di modularla come meglio crede (sostituzione plurima e reciproca). Un congegno, dunque, la cui scarsa diffusione nella prassi è da attribuire alla scarsa conoscenza della sua utilità. La sostituzione fedecommissaria ha assunto un carattere esclusivamente assistenziale a seguito della riforma del diritto di famiglia; ma l'evoluzione della giurisprudenza e i recenti interventi normativi ripropongono sotto una nuova luce le questioni sottese all'istituto: il divieto di sostituzione fedecommissaria in ogni altra ipotesi, il fedecommesso de residuo, l'attribuzione separata del diritto di usufrutto e della nuda proprietà, la clausola "si sine liberis decesserit", il divieto di alienazione, i rapporti tra fedecommesso e trust, l'applicazione all'ipotesi di amministrazione di sostegno, l'usufrutto successivo.
87,90

FANTASIA

di ALBANESE ANTONIO

Audio: CD Audio

etichetta: UNIVERSAL CLASSIC(RE

anno edizione: 2014

10,52

Il rapporto obbligatorio: profili strutturali e funzionali

di Antonio Albanese

Libro

editore: Libellula Edizioni

anno edizione: 2014

pagine: 144

Il volume esamina il rapporto obbligatorio dal punto di vista del suo oggetto e della sua struttura complessa, nella quale coesistono, accanto alla prestazione principale, altri obblighi accessori. Da questa prospettiva sono criticamente analizzate le principali questioni interpretative e le relative soluzioni proposte dalla giurisprudenza e dalla dottrina riguardanti gli aspetti genetici e funzionali del vincolo giuridico.
10,00

Delle successioni legittime. Artt. 565-586

di Antonio Albanese

Libro

editore: Giuffrè

anno edizione: 2012

pagine: 686

Nel codice civile del 1865, la successione a causa di morte era disciplinata come uno dei modi di acquisto della proprietà; il legislatore moderno, nel dedicarvi un apposito libro del c.c., ha preso atto che, nonostante la successione sia un modo di acquisto a titolo derivativo della proprietà, vi è, in essa, molto di più: soprattutto, "vi è la perpetuazione dei gruppi familiari". Questa coincidenza, tra criteri che informano il rapporto successorio e quelli che disciplinano i rapporti familiari, è alla base della stretta connessione tra diritto successorio e diritto di famiglia. Trasmissione della ricchezza e interesse familiare trovano il più alto punto di convergenza nella disciplina della successione legale, sovente denominata 'successione legittima in senso ampio', il cui intervento può assumere funzione correttiva (successione necessaria) o suppletiva (successione legittima in senso stretto) La successione legittima segna una parziale rivincita della famiglia patriarcale sulla famiglia nucleare. La valorizzazione della seconda, che è fatta oggetto di una tutela discendente dalla considerazione dei suoi membri quali legittimari e soggetti della collazione, risponde, nella sua accezione più attuale, ad un sentimento la cui perdurante diffusione sociale è indubitabile. La considerazione giuridica dei rapporti di coniugio e di filiazione risponde alla trasformazione della famiglia da comunità di produzione in comunità di consumo.
75,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.