Libri di Antonio Francesco Urbino

Pediatria d'urgenza

Pediatria d'urgenza

di Antonio Francesco Urbino

Libro: Copertina morbida

editore: Biomedia

anno edizione: 2020

pagine: 656

Questo trattato di Pediatria d'Urgenza vuole essere uno strumento culturale e formativo per tutti i sanitari che si potrebbero trovare, a vario titolo e in varie sedi, ad assistere un bambino critico. Lavorare insieme, lavorare bene, lavorare in modo coordinato sono elementi indispensabili se si affronta un'urgenza pediatrica. Anche l'aggiornamento deve essere comune e questo è quanto si prefigge questo trattato che si rivolge a pediatri, medici di diversa esperienza e infermieri che affrontano le emergenze-urgenze in varie realtà lavorative. È importante conoscere le cose da fare a diversi livelli d'intervento in modo da dare al bambino il massimo delle chance possibili. Gli autori sono tutti professionisti che affrontano quotidianamente urgenze ed emergenze pediatriche e che negli anni hanno accumulato un'esperienza che vogliono mettere a disposizione di chi ha "sete di sapere" e voglia di non trovarsi impreparato di fronte ad un bambino critico. La possibilità di salvare la vita anche di un solo bambino è uno stimolo enorme sia per gli autori nello scrivere sia per chi utilizzerà questo testo come strumento di studio e formazione.
65,00
Pediatria d'urgenza. Volume 2

Pediatria d'urgenza. Volume 2

di Antonio Francesco Urbino

Libro: Copertina morbida

editore: Biomedia

anno edizione: 2021

pagine: 546

Questo secondo volume di "Pediatria d'Urgenza" nasce dall'esigenza di rendere più completo un argomento quanto mai vasto e interessante. Nel primo volume sono state affrontate le urgenze pediatriche più comuni, ma vi sono molti altri argomenti, altrettanto importanti, che un medico o un infermiere devono conoscere nel caso si trovino a gestire un'urgenza-emergenza pediatrica. Anche in questo caso i destinatari sono: i pediatri, gli infermieri e gli specialisti che lavorano negli ospedali pediatrici; i pediatri, gli anestesisti e gli infermieri che lavorano nei Pronto Soccorso degli ospedali generalisti; i pediatri di famiglia e quelli che lavorano nei diversi servizi territoriali; gli operatori del sistema dell'emergenza territoriale 118/112; gli specializzandi che vogliono approfondire i temi dell'emergenza-urgenza pediatrica; qualunque sanitario che a vario titolo può trovarsi ad assistere un bambino critico.
55,00