Libri di Antonio Padellaro

La strage e il miracolo. 23 gennaio 1994 Stadio Olimpico

di Antonio Padellaro

Libro: Copertina morbida

editore: PaperFIRST

anno edizione: 2020

pagine: 100

Roma, domenica 23 gennaio 1994. Una giornata festiva come tante. Il campionato di calcio di Serie A ha in programma il match Roma-Udinese. Quasi 44 mila tifosi affollano l'Olimpico mentre un gruppo di carabinieri presidia gli ingressi dello stadio. Nessuno sa che, in viale dei Gladiatori, antistante l'entrata dell'impianto sportivo, è stata parcheggiata una Lancia Thema imbottita di esplosivo e tondini di ferro che il boss di Cosa nostra, Gaspare Spatuzza è pronto a far saltare in aria: potrebbe essere la più sanguinosa strage di mafia di tutti i tempi. Ad evitare l'ecatombe sarà il malfunzionamento del telecomando che dovrebbe innescare l'ordigno? O qualcos'altro? Antonio Padellaro, presente quel giorno alla partita, ripercorre quelle ore straordinarie (siamo alla vigilia della discesa in campo di Silvio Berlusconi). Che avrebbero potuto cambiare la storia del nostro Paese.
10,00

Il gesto di Almirante e Berlinguer

di Antonio Padellaro

Libro: Copertina morbida

editore: PaperFIRST

anno edizione: 2019

pagine: 90

È accaduto per davvero. Conosciamo i loro nomi: Giorgio Almirante ed Enrico Berlinguer. Ora sappiamo che s'incontrarono per quattro o sei volte tra il 1978 e il 1979. Sappiamo che il luogo prescelto era una stanza, accanto alla commissione Lavoro, all'ultimo piano di Montecitorio. Sappiamo che si vedevano preferibilmente nel deserto parlamentare del venerdì pomeriggio. Sappiamo che soltanto quattro uomini ne erano a conoscenza, di cui tre sono morti. È rimasto un solo testimone: si chiama Massimo Magliaro, all'epoca era il portavoce di Almirante e il capo ufficio stampa dell'Msi. Almirante e Berlinguer avevano deciso di scambiarsi informazioni riservate. Ma i colloqui tra i due leader rappresentano anche un gesto, un modo nobile di intendere la politica di cui oggi, nell'era dei social e dell'insulto mediatico, non rimane più traccia.
8,00

Il Fatto personale

di Antonio Padellaro

Libro: Copertina morbida

editore: PaperFIRST

anno edizione: 2016

pagine: 164

"Berlusconi devo riconoscere che in fondo lei ha fatto la fortuna dei suoi amici ma anche dei suoi nemici. Sottinteso, anche la mia". Antonio Padellaro si racconta in una autobiografia politicamente scorretta e ironica. Oltre quarant'anni di giornalismo e cronaca del Paese ricostruiti attraverso le sue esperienze editoriali: da notista parlamentare al Corriere della Sera - negli anni dell'omicidio Pasolini e degli scontri con Oriana Fallaci allo scandalo P2 fino a Tangentopoli - passando per la vicedirezione dell'Espresso e la guida, prima, dell'Unità - in cui i dissapori con i vertici dei Democratici sono all'ordine del giorno - e, poi, del Fatto Quotidiano, di cui è stato anche fondatore nel 2009. "Durerete due o tre mesi", sarà il lapidario giudizio di Gianroberto Casaleggio di fronte al folle progetto di Padellaro di dar vita a un nuovo quotidiano cartaceo nell'era del web. Ma saranno i numeri a smentire gli scettici: il Fatto, senza un euro di finanziamento pubblico, otterrà presto risultati impensabili per il panorama dell'informazione italiana. La società, infatti, con 600 mila euro di capitale iniziale farà utili per oltre 16 milioni. È il racconto di chi del giornalismo conserva un'idea romantica: "a bordo di una fiammante Alfa percorre al tramonto le strade della Maremma che portano al mare. L'indomani, sulla terza pagina del Corriere uscirà, per la prima volta, un suo articolo. Dai finestrini aperti sulla sera respira il tiepido profumo del successo".
12,00

Io gioco pulito

di Antonio Padellaro

Libro: Copertina rigida

editore: Dalai Editore

anno edizione: 2009

pagine: 183

Giocare pulito significa rispettare gli impegni presi, non scaricare su altri la colpa dei propri errori. Non giochi pulito se il giorno dopo ti dimentichi dei tuoi elettori, se ti metti d'accordo sottobanco con i tuoi avversari del giorno prima. Io gioco pulito nasce un anno fa dalla sconfitta storica del centrosinistra e vuole dare una risposta a quei milioni di persone che hanno assistito al trionfo di ciò che avevano sempre combattuto e sono rimaste sole. Come è stato possibile che il governo Prodi implodesse dopo poco più di un anno e che in quindici mesi il Partito democratico dilapidasse gran parte del patrimonio di consensi guadagnato con le famose primarie? Come è stato possibile che da un giorno all'altro Walter Veltroni gettasse la spugna senza fornire una vera spiegazione del suo abbandono? Perché si è lasciato che il Paese finisse ancora una volta nelle mani di un oligarca miliardario che considera la Costituzione un impaccio? Questa è la storia di un enorme spreco di fiducia e di speranze, raccontata da chi in questi anni ha osservato i giochi di potere della vecchia e stanca nomenklatura politica italiana dalla scrivania di direttore dell'"Unità". Ne è uscito un libro corale che è in qualche modo la continuazione di quel giornale animato dalla passione e dall'impegno civile di Furio Colombo e Marco Travaglio, di Antonio Tabucchi e Corrado Stajano, di Nando Dalla Chiesa e Oliviero Beha, di Maurizio Chierici e Sandra Amurri.
17,50
6,90

Il libro nero della democrazia. Vivere sotto il governo Berlusconi

di Antonio Padellaro, Furio Colombo

Libro

editore: Dalai Editore

anno edizione: 2002

pagine: 221

A oltre un anno dalla vittoria elettorale del centrodestra, Furio Colombo e Antonio Padellaro ripercorrono le vicende politiche di Silvio Berlusconi alla guida del governo. Il libro è una raccolta degli articoli con cui, dalle pagine della nuova "Unità", il direttore e il vicedirettore hanno commentato in chiave critica la vita politica del nostro Paese dal maggio 2001 a oggi. Gli autori hanno affrontato i passaggi più significativi delle strategie di governo del centrodestra, dalla tanto discussa vertenza sull'articolo 18 alle ultime modifiche alla legge sull'immigrazione, con l'intento di evidenziarne le molte contraddizioni e le promesse disattese.
11,90

Nemici di fatto. Cinquant'anni di scontri, incontri e cattive azioni

di Antonio Padellaro

Libro: Libro in brossura

editore: LONGANESI

anno edizione: 2015

pagine: 200

C'è una storia del potere in Italia che pochi possono raccontare: complotti, tradimenti, vendette visti con gli occhi di un giornalista contemporaneo tra rivelazioni, incontri, misteri e cattive azioni. "Nemici di Fatto" è un pamphlet in cui Antonio Padellaro si rivolge direttamente ai lettori guidandoli per sentieri tortuosi dagli anni della Prima Repubblica ad oggi.
14,00

Un fatto personale. Potenti, falliti e buffoni nell'Italia che va a fondo

di Antonio Padellaro

Libro: Libro in brossura

editore: LONGANESI

anno edizione: 2013

pagine: 200

Mai come in questi ultimi anni in Italia informazione e politica sono state strettamente intrecciate. In questo libro Antonio Padellaro ne ripercorre gli avvenimenti cruciali attraverso il racconto delle battaglie del Fatto quotidiano, il giornale di cui è direttore. Si parte dalla crisi economica e dal conflitto Tremonti-Berlusconi, per analizzare poi la caduta di Berlusconi e la nascita del governo Monti e i conflitti d'interesse dei suoi ministri tecnici. L'arroccamento della Casta a destra e a sinistra e la nascita dei rottamatori vecchi e nuovi, partendo da Renzi per arrivare a Grillo e a chi c'è dietro di lui. I "giornali-partito", quello di Repubblica, i sedicenti corazzieri della libertà sempre più vicini alla discesa in campo, e quello del Corriere, in balia dei suoi azionisti. Viene quindi analizzata e criticata la figura di Giorgio Napolitano, il suo ruolo centrale nella politica di questi ultimi anni e la sua presunta "sacralità". Un capitolo tratterà dell'informazione televisiva, dalla questione Rai alle vicende di Servizio pubblico di Santoro, un programma con una storia simile a quella del Fatto, alla storia di Mentana e della 7. In conclusione, un capitolo sugli scenari futuri che si aprono per il nostro Paese.
14,90

Chi minaccia il presidente. Il caso Cossiga

di Antonio Padellaro

Libro

editore: Sperling & Kupfer

anno edizione: 1991

pagine: 192

Bastardi coi fiocchi

di Antonio Padellaro

Libro: Copertina morbida

editore: PaperFIRST

anno edizione: 2018

12,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.