Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di BIANCARDI

L'impiegato del Comune. Manuale per concorso istruttore direttivo e funzionario

di BIANCARDI

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 1336

Il volume espone in maniera chiara, esauriente e approfondita tutti gli argomenti utili per la preparazione dei candidati alle prove di selezione dei concorsi per Istruttore direttivo e Funzionario (cat. C e D) dell'area amministrativa e dell'area contabile negli Enti locali. Disponibile nella sezione online (raggiungibile tramite il codice riportato in fondo al volume) una selezione di atti amministrativi compilabili.
49,00

L'impiegato del comune. Manuale per la preparazione ai concorsi di categoria C e D negli Enti locali

di BIANCARDI

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2018

pagine: 1234

Il volume espone in maniera chiara, esauriente e approfondita tutto ciò che può essere materia d'esame nei concorsi presso gli Enti locali.
49,00

L'impiegato del Comune

di BIANCARDI

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2017

pagine: 1214

Manuale per la preparazione ai concorsi di categoria C e D negli enti locali.
49,00

L'impiegato del Comune

di BIANCARDI

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2016

pagine: 1176

Il volume espone in maniera chiara, esauriente ed approfondita tutto ciò che può essere materia d'esame nei concorsi presso gli Enti locali.
49,00

Servizi e forniture. Manuale per la gestione degli appalti sopra e sotto soglia comunitaria

di Salvio Biancardi

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2020

pagine: 764

Il manuale, aggiornato al Decreto Sblocca-Cantieri (D.L. 32/2019 convertito con L. 55/2019), al Decreto fiscale 2020 (D.L. 124/2019 convertito con L. 157/2019), alla Legge di bilancio 2020 (L. 160/2019) e alla Circolare Agenzia delle Entrate n. 1/2020, intende fornire agli operatori che si occupano di appalti di servizi e forniture una guida per il corretto svolgimento delle procedure di gara in linea con la nuova disciplina vigente. Gli argomenti trattati nel manuale sono articolati in tre parti che ripercorrono le fasi salienti dell'attività di approvvigionamento di una pubblica amministrazione. Nello specifico, la prima parte è dedicata agli adempimenti concernenti la fase di gara, la seconda all'eventuale richiesta di accesso agli atti e al contenzioso che potrebbe insorgere tra imprese e stazione appaltante, la terza alle problematiche inerenti alla corretta gestione del contratto stipulato. Una particolare attenzione viene dedicata agli aspetti preparatori della gara, dato che questi rivestono una rilevanza preponderante per il successo dell'intera procedura di approvvigionamento. La trattazione degli argomenti è spesso corredata da schemi esemplificativi e riassuntivi. Viene, infine, allegata la modulistica necessaria per un esaustivo espletamento della procedura di gara. La modulistica è suddivisa in singole sezioni, corrispondenti alle principali procedure che la stazione appaltante può decidere di intraprendere, e contiene, inoltre, i facsimili utilizzabili per assolvere gli oneri imposti dalle disposizioni di legge comuni a tutte le procedure d'appalto. Tra questi, la determina di revoca o di annullamento di una gara e i modelli relativi a: tracciabilità, DURC, anomalia dell'offerta, comunicazioni dell'esito della gara, esclusioni, applicazione di penali e cessione del credito d'appalto. Salvio Biancardi Funzionario di primario comune, autore di pubblicazioni e docente in corsi di formazione.
98,00

Il formulario degli appalti di servizi e forniture. Dalla progettazione all'esecuzione

di Salvio Biancardi

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2020

pagine: 1572

Il volume, aggiornato al Decreto Sblocca-Cantieri (D.L. 18 aprile 2019, n. 32 convertito con Legge 14 giugno 2019, n. 55) e al recentissimo Collegato Fiscale (D.L. 26 ottobre 2019, n. 124 convertito con Legge 19 dicembre 2019, n. 157), fornisce al lettore tutta la modulistica per poter attuare nuovi e vecchi istituti giuridici, nell'ambito delle procedure aperte, ristrette, negoziate - tanto nel sopra soglia che nel sotto soglia, con riferimento al criterio del prezzo più basso e dell'offerta economicamente più vantaggiosa - relative agli appalti di servizi e di forniture. La modulistica è completata da facsimili dedicati anche alle fasi di progettazione e programmazione dell'appalto, nonché dai modelli necessari per un esaustivo espletamento della procedura di gara nel rispetto degli obblighi di legge quali, ad esempio: anomalia dell'offerta, trasparenza, nomina della commissione di gara, nomina del Rup, comunicazione di aggiudicazione, comunicazione di non aggiudicazione, comunicazione di esclusione, verbali di gara e così via. Il formulario riporta inoltre i modelli riguardanti la fase di esecuzione dell'appalto, tra i quali: applicazione di penali, cessione del credito d'appalto, contestazione di grave inadempimento, recesso dal contratto, risoluzione, verifica di conformità e proroga contrattuale. Con riferimento alle procedure sotto soglia vengono rese disponibili, oltre al regolamento completo di delibera di approvazione, la modulistica per la creazione dell'albo dei fornitori e quella per la ricerca dell'operatore economico mediante pubblicazione dell'avviso di manifestazione di interesse. Infine, particolare attenzione è dedicata alle procedure minori e ai micro-acquisti, con l'inserimento di modelli per attuare l'affidamento diretto. In particolare: provvedimenti di affidamenti diretti sotto i 5.000 euro e affidamenti diretti sotto i 40.000 euro, anche mediante ODA del Mercato elettronico. I modelli relativi a ciascuna procedura sono preceduti da una parte illustrativa/descrittiva (completa di relativa tabella riepilogativa) che ne delinea le principali peculiarità, nonché le disposizioni che disciplinano la preinformazione, le modalità di pubblicazione dei relativi bandi a livello nazionale ed europeo in caso di superamento della soglia comunitaria, le modalità di pubblicazione per gli appalti sotto soglia, le regole inerenti alla disponibilità elettronica della documentazione di gara, i tempi da accordare agli operatori economici per la presentazione delle offerte. Una flow chart riassuntiva ripercorre l'iter procedimentale di ciascuna procedura di aggiudicazione.
145,00

Guida operativa a tutte le tipologie di accesso

di Salvio Biancardi

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2020

pagine: 320

Il diritto di accesso agli atti, nato con la legge 241/90 come strumento di garanzia per il cittadino volto ad assicurare una specifica tutela avverso eventuali vizi presenti nel provvedimento amministrativo, ha visto, pian piano, l'affermarsi di ulteriori istituti giuridici paralleli, riguardanti il diritto di accesso, finalizzati ad accordare una specifica salvaguardia a determinati soggetti, nell'ambito di peculiari settori istituzionali. Sono pertanto state emanate disposizioni volte a tutelare l'esercizio del diritto d'accesso del cittadino in materia ambientale, l'accesso dei consiglieri comunali ai fini dell'espletamento del proprio mandato elettorale, l'accesso dell'avvocato per l'esecuzione del proprio incarico professionale, l'accesso tra pubbliche amministrazioni per gli adempimenti istituzionali di competenza, l'accesso negli appalti pubblici a tutela degli operatori economici concorrenti, l'accesso nel corso del procedimento amministrativo (ovvero accesso infraprocedimentale) al fine di garantire al cittadino di poter formulare memorie scritte suscettibili di influenzare i contenuti del provvedimento finale. Ai citati istituti giuridici, si sono aggiunti, in un periodo più recente, ulteriori corpi normativi che hanno esteso ulteriormente i confini della tutela del cittadino, costituendo livelli di garanzia aggiuntivi, verso forme di maggiore trasparenza dell'azione amministrativa, come l'accesso civico semplice e l'accesso civico generalizzato. Finiscono, pertanto, per coesistere variegate forme di tutela del diritto di accesso agli atti, le quali prevedono l'applicazione di regole ed il ricorrere di presupposti legittimanti spesso assai differenti e che richiedono, da parte degli uffici pubblici preposti, particolari attenzioni. Il presente manuale ha lo scopo di illustrare le varie discipline riguardanti l'accesso evidenziandone i punti comuni e le differenze sostanziali, supportando i dipendenti pubblici negli adempimenti prescritti dal legislatore. A tal fine la materia viene illustrata facendo ricorso a flowchart riepilogative, modelli di atti, pronunce giurisprudenziali e pareri del Garante per la privacy. Infine viene reso disponibile un modello di regolamento per l'accesso agli atti.
42,00

Il manuale dell'economo. Guida operativa alla gestione del servizio economato-provveditorato

di Salvio Biancardi

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2020

pagine: 596

Il manuale, aggiornato al Decreto fiscale 2020 (D.L. 124/2019 convertito con L. 157/2019) che interviene in materia di responsabilità del committente per quanto concerne le ritenute da applicare sulla retribuzione dei dipendenti dell'appaltatore impiegati nell'appalto, al Decreto Sblocca-Cantieri (D.L. 32/2019 convertito con L. 55/2019), alle nuove Linee guida n. 4 (Delibera 636/2019), alla nuova disciplina di invio del conto giudiziale mediante il sistema SI.RE.CO. e al Codice di giustizia contabile (D.Lgs. 174/2016 così come modificato dal D.Lgs. 114/2019), intende esaminare e risolvere le principali problematiche legate all'esercizio delle funzioni di economato e di provveditorato nell'ente locale, mediante un approccio di tipo operativo. A tal fine vengono illustrati i compiti, le responsabilità e gli adempimenti più importanti che attengono alle funzioni di economato e, in particolare, dell'economo quale agente contabile. Grande attenzione viene dedicata alla gestione del fondo cassa economale e alle corrette modalità per procedere al relativo reintegro. Vengono inoltre esaminate le disposizioni riguardanti le missioni dei pubblici dipendenti, con attenzione alle regole riguardanti gli anticipi, i rimborsi e le rendicontazioni. Viene inoltre commentata la disciplina relativa alle procedure di approvvigionamento di beni e servizi mediante l'analisi della normativa, spesso riassunta con l'ausilio di schemi esplicativi. Nel corso della trattazione, al fine di tradurre in concreti strumenti operativi le nozioni contenute nella parte illustrativa, viene fatto puntuale rinvio ai modelli collegati. Lo scopo dell'opera è infatti quello di fornire all'operatore un quadro di insieme, aggiornato e organico, sulle funzioni affidate al Settore Economato-Provveditorato. Gli argomenti vengono affrontati senza dare per scontato il possesso da parte del lettore di eventuali conoscenze pregresse; di conseguenza risulta indirizzato sia a dipendenti di nuova nomina, sia a tutti coloro che desiderino "rispolverare" le principali disposizioni in materia di appalti pubblici e di gestione delle funzioni di economato. Il manuale è articolato in due parti: 1) Nella prima parte, dedicata alle funzioni più specifiche dell'economato, vengono illustrate le principali disposizioni normative di riferimento, le pronunce giurisprudenziali intervenute in materia ed infine le problematiche che devono trovare una propria definizione all'interno del regolamento di economato del quale l'ente deve dotarsi. 2) La seconda parte è dedicata alle procedure sotto soglia e all'analisi delle singole fasi che portano all'affidamento dell'appalto. Una particolare attenzione viene dedicata alle procedure d'appalto svolte sul Mercato elettronico alla luce delle nuove Linee guida ANAC aggiornate al Decreto Sblocca-Cantieri.
79,00

Servizi e forniture. Manuale per la gestione degli appalti sopra e sotto soglia comunitaria

di Salvio Biancardi

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 780

Il manuale - aggiornato al D.L. 32/2019 (Decreto Sblocca Cantieri), alle Linee guida ANAC n. 13 (Clausole sociali negli appalti), al D.Lgs. 12 gennaio 2019, n. 14 (Codice della crisi d'impresa), alla Legge 30 dicembre 2018, n. 145 (Legge di bilancio 2019), al D.L. 14 dicembre 2018, n. 135 (D.L. Semplificazione) conv. in Legge 11 febbraio 2019, n. 12 - intende fornire agli operatori che si occupano di appalti di servizi e forniture una guida per il corretto svolgimento delle procedure di gara in linea con la nuova disciplina vigente. Gli argomenti trattati nel manuale sono articolati in tre parti che ripercorrono le fasi salienti dell'attività di approvvigionamento di una pubblica amministrazione. Nello specifico, la prima parte è dedicata agli adempimenti concernenti la fase di gara, la seconda all'eventuale richiesta di accesso agli atti e al contenzioso che potrebbe insorgere tra imprese e stazione appaltante, la terza alle problematiche inerenti alla corretta gestione del contratto stipulato. Una particolare attenzione viene dedicata agli aspetti preparatori della gara, dato che questi rivestono una rilevanza preponderante per il successo dell'intera procedura di approvvigionamento. La trattazione degli argomenti è spesso corredata da schemi esemplificativi e riassuntivi. Viene, infine, allegata la modulistica necessaria per un esaustivo espletamento della procedura di gara. La modulistica è suddivisa in singole sezioni, corrispondenti alle principali procedure che la stazione appaltante può decidere di intraprendere, e contiene, inoltre, i facsimili utilizzabili per assolvere gli oneri imposti dalle disposizioni di legge comuni a tutte le procedure d'appalto. Tra questi, la determina di revoca o di annullamento di una gara e i modelli relativi a: tracciabilità, DURC, anomalia dell'offerta, comunicazioni dell'esito della gara, esclusioni, applicazione penali e cessione del credito d'appalto.
96,00

I micro acquisti e gli affidamenti diretti

di Salvio Biancardi

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 576

Una guida per il corretto svolgimento delle procedure negoziate sotto soglia e dei micro acquisti, in linea con la nuova disciplina vigente: questo è ciò che il presente manuale - aggiornato alla Delibera 10 luglio 2019, n. 636 (Linee Guida ANAC n. 4), alla Legge 14 giugno 2019, n. 55 (Sblocca-Cantieri) e alla Legge europea 3 maggio 2019, n. 37 (Termini di pagamento) - intende fornire ai RUP delle stazioni appaltanti. L'esposizione e l'esame dei vari istituti giuridici sono direttamente collegati a modelli ai quali viene fatto rinvio nel corso della trattazione, al fine di tradurre in concreti strumenti operativi le nozioni contenute nella parte illustrativa. Lo scopo dell'opera è fornire all'operatore, mediante un rapido aggiornamento, un quadro generale d'insieme, ma allo stesso tempo analitico e approfondito, sulla materia degli appalti svolti con procedura sotto soglia. Gli argomenti vengono affrontati senza dare per scontato il possesso da parte del lettore di eventuali conoscenze pregresse; di conseguenza il volume risulta indirizzato sia a dipendenti di nuova nomina, sia a tutti coloro che desiderino "rispolverare" le principali disposizioni in materia di appalti di contenuto valore economico. Il manuale è articolato in tre parti: la prima è dedicata alle procedure di gara sotto soglia per l'individuazione del contraente e all'analisi delle singole fasi che portano all'affidamento dell'appalto; la seconda è dedicata all'eventuale richiesta di accesso agli atti e al possibile contenzioso tra imprese e stazione appaltante; la terza affronta le problematiche inerenti alla corretta gestione del contratto stipulato. Particolare attenzione è dedicata alle procedure sotto soglia mediante affidamento diretto, delle quali vengono fornite 5 tipologie di determine: affidamenti sotto i 5.000 euro, affidamenti mediante ODA sul Mercato elettronico sotto i 40.000 euro, affidamenti mediante trattativa diretta sul Mercato elettronico sotto i 40.000 euro, affidamenti diretti fuori dal Mercato elettronico sotto i 40.000 euro, affidamento diretto a operatore uscente.
87,00

Manodopera

di Monica Biancardi

Libro: Copertina rigida

editore: Contrasto

anno edizione: 2018

pagine: 112

"Manodopera" di Monica Biancardi raccoglie gli scatti nati dal progetto di dare risalto a una parte del corpo in particolare: le mani. Iniziato vent'anni fa, il progetto Ritratti ha vinto numerosi premi ed è stato esposto in numerose mostre personali in Italia e all'estero. L'ultima tappa è stata al Museo di Roma in Trastevere dove si è conclusa ad aprile 2018. Le mani, le stesse con le quali compiamo quasi la totalità dei gesti quotidiani, quelle mani che sono protagoniste delle nostre attività, non sono quasi mai parte di un ritratto. «Attratta in primis dallo sguardo delle persone, a quelle "prescelte" ho chiesto di mostrarmi le loro mani» spiega l'autrice. Così, pagina dopo pagina, incontriamo le mani di molte persone, differenti per etnia, per professione e categoria sociale: da "Maria del Mar, commercialista", a "Vincenzo, pescivendolo", passando per "Sonia, attrice" e "Enzo, drammaturgo", fino ad arrivare a "Soraya, fisioterapista", che ha invece il viso completamente coperto. Il progetto parte dalla constatazione che i ritratti si concentrano sul volto, la parte che di certo più ci rappresenta, ma quasi mai si spingono a comprendere le mani. Alla richiesta della fotografa quindi, i soggetti immortalati mostrano difficoltà a sapere quale posa assumere e ognuno di loro arriva a una soluzione del tutto personale. Le immagini proposte nel libro, circondate da una cornice al neon blu quasi a creare un tabernacolo, declinano al meglio le diversità umane. Ognuna di quelle mani, anche quando sono presentate in autonomia dal volto, racconta una storia, una personalità, una verità. Il volume comprende diverse letture interpretative del progetto fotografico proposto da Biancardi: Alberto Abruzzese, Silvana Bonfili, Andrea Carlino, Carmelo Colangelo, Andrea Cortellessa, Stefano De Matteis, Goffredo Fofi, Gabriele Frasca, Ettore Molinario e Tomaso Montanari hanno dedicato alle immagini alcune righe di riflessione, concentrandosi sui soggetti che ne sono protagonisti e sull'idea stessa della fotografa napoletana; ognuno di loro ha proposto un'analisi differente e acuta.
29,90

Il respiro dei ricordi

di Gabriele Biancardi

Libro: Libro in brossura

editore: Minerva Edizioni (Bologna)

anno edizione: 2018

pagine: 176

Ne ha fatta tanta di strada la famiglia Lattari, da un paese della Calabria attraverso un viaggio lungo e terribile. Una madre con cinque figli che per cercare fortuna rinuncia a tutto, senza paura, sicura che esista una nuova vita. Lo stesso pensiero attraversa Renaud e Soilii che devono fuggire dalla loro città. All'inizio del Novecento, tuttavia, viaggiare non è facile né sicuro. Le rinunce e tutto il dolore che queste famiglie si troveranno a vivere saranno addolciti alla fine dalla consapevolezza che ne è valsa la pena. I ricordi serviranno a onorare le figure che hanno lasciato il segno nelle loro vite.
15,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.