Libri di BONO

Guerre corsare nel Mediterraneo. Una storia di incursioni, arrembaggi, razzie

Guerre corsare nel Mediterraneo. Una storia di incursioni, arrembaggi, razzie

di Salvatore Bono

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2022

pagine: 304

Nelle acque e lungo le coste del Mediterraneo, soprattutto fra la sponda cristiana e quella musulmana, dal Cinque al Settecento imperversarono i corsari: non pirati né predoni, ma guerriglieri del mare che agivano con patenti statali. Erano in gran parte maghrebini insediati ad Algeri, Tunisi e Tripoli, ma anche l'impero ottomano aveva i suoi corsari. Le città da cui muovevano, le navi con cui operavano, le regole, le pratiche, i rituali, come veniva spartito il bottino, come era organizzato il commercio delle prede e degli schiavi: Salvatore Bono descrive gli usi della guerra corsara e ne ripercorre le vicende principali. Non manca uno sguardo alla poco conosciuta attività dei corsari italiani, francesi, maltesi e spagnoli contro gli europei.
15,00
La stanza dei gigli

La stanza dei gigli

di Ilaria Bono

Libro: Copertina morbida

editore: bookabook

anno edizione: 2022

pagine: 247

Laura Gaggiano, giovane funzionario del ministero dell'Interno, viene inviata al commissariato di polizia di Voghera per indagare sul presunto suicidio dell'agente Marco Pietrini. L'arrivo in Oltrepò è da subito movimentato: l'incontro di Laura con il commissario Roncalli coincide con il rinvenimento di un cadavere in un casolare abbandonato a Zavattarello. Due casi apparentemente distinti tra loro, ma con un denominatore comune: un'indagine irrisolta di molti anni prima. Una scia di omicidi accompagnerà il risveglio delle ombre di un passato lontano e doloroso, una matassa che Laura dovrà dipanare con il suo ingegno e le sue capacità investigative, oltre che con l'aiuto di un elemento che finora aveva sottovalutato: il gioco di squadra.
16,00
G.L. Bonelli. Tex sono io!

G.L. Bonelli. Tex sono io!

di Gianni Bono

Libro: Copertina rigida

editore: Sergio Bonelli

anno edizione: 2021

pagine: 368

«Non capitava spesso e non succedeva con tutti ma, a volte, Gianluigi Bonelli raccontava di sé. Di come Tex, il suo figlio letterario prediletto, avesse finito per somigliargli. O viceversa. Ho raccolto e messo da parte per anni notizie e aneddoti che ha voluto regalarmi e li ho tessuti in un dialogo senza soluzione di continuità tra vero e verosimile. Chi lo ha conosciuto o ci ha vissuto accanto, leggendo queste pagine, ha ammesso non senza sorpresa: "Sì, lo riconosco, è lui". Come autore, questa enorme soddisfazione oggi la posso condividere con i lettori. Ecco due o tre cose che so su G.L. Bonelli.»
40,00
Primi passi per imparare a colorare

Primi passi per imparare a colorare

di Marisa Bono, Federica Calabrese

Libro: Copertina morbida

editore: Fabbrica dei Segni

anno edizione: 2022

pagine: 92

L'album si propone di insegnare ai bambini a riconoscere i colori e a colorare entro spazi definiti. Questo album è utile per: acquisire importanti abilità di base divertendosi; condividere attività importanti ai fini dell'apprendimento in modo naturale e divertente, giocando insieme; proporre attività progressive per insegnare a colorare e acquisire i prerequisiti per la lettura e la scrittura. Questo album permette di: sviluppare abilità motorie fini, infatti l'esercizio con i pastelli consentirà al bambino di migliorare e affinare l'uso delle proprie mani e delle dita che sarà fondamentale nelle future fasi di apprendimento della scrittura; permette di ottimizzare il controllo dei pastelli: i bambini, attraverso questi esercizi di colorazione, impareranno a impugnare i pastelli, a colorare negli spazi designati, a riconoscere le aree e i bordi e a controllare i propri gesti. La corretta impugnatura del pastello avverrà in modo naturale nel progredire degli esercizi, così come il controllo del gesto grafico e dei limiti da rispettare. Infine l'album riesce a migliorare nei bambini il riconoscimento delle forme: il bambino potrà imparare gioiosamente il nome dei colori e delle forme, immaginare forme e immagini nuove attraverso l'uso della creatività e della fantasia e colorarle a proprio piacimento. Età di lettura: da 2 anni.
12,00
Primi passi per tagliare la carta

Primi passi per tagliare la carta

di Marisa Bono, Federica Calabrese

Libro: Copertina morbida

editore: Fabbrica dei Segni

anno edizione: 2022

pagine: 92

L'album si propone di insegnare ai bambini a tagliare la carta. Questo album è utile per: acquisire importanti abilità di base divertendosi; condividere attività importanti ai fini dell'apprendimento in modo naturale e divertente, giocando insieme; proporre attività progressive per insegnare a tagliare e acquisire i prerequisiti per la lettura e la scrittura. Tagliare la carta è un semplice esercizio che comporta: sviluppo di abilità motorie fini, infatti l'esercizio con la forbice migliorerà la forza che eserciteranno le dita del bambino e anche la destrezza nel muoverle per ottenere il risultato desiderato; ottimizzare il controllo dei pastelli maneggiando le forbici e sforzandosi di tagliare accuratamente lungo le linee designate: il bambino così acquisirà il controllo delle forbici. Questo avverrà in tre fasi, nel seguente ordine: taglio aprendo e chiudendo le forbici una volta (un colpo); taglio lungo una linea aprendo e chiudendo le forbici ripetutamente; taglio facile lungo linee rette e curve. Gli esercizi in questo album sono progettati per insegnare le tre abilità di cui sopra in ordine di difficoltà. Potresti pensare che non sia sicuro dare le forbici ai bambini, ma proprio per questo motivo, è molto importante insegnare loro come usare correttamente le forbici, senza farsi male. Migliorare nei bambini il riconoscimento delle forme tagliando lungo linee rette e curve, per ottenere cerchi e animali, farà si che i bambini assoceranno parole come "dritto" e "curvo" con le forme tagliate, migliorando così il riconoscimento delle stesse e la loro capacità di rappresentarle in concreto e con la fantasia. Età di lettura: da 2 anni.
12,00
In cammino. Itinerari tra emozioni e storie

In cammino. Itinerari tra emozioni e storie

di Maurizio Bono

Libro: Copertina morbida

editore: Vallardi A.

anno edizione: 2020

pagine: 160

Camminare è il motore dell'umore, del benessere, della felicità. Ci riavvicina a noi stessi, crea concentrazione e spazio dentro di noi. Camminare è un piacere e un'arte. Camminare in montagna, certo, ma anche sulle falesie in riva al mare, sulle coste e sulle dorsali di isole come la Sardegna, la Corsica, la Réunion. O ancora, su fino alla vetta in Val Senales, dove il camminatore più antico che conosciamo da vicino ha aspettato 5300 anni per dirci chi era. Camminare perfino in città, dove i passi sfidano geometrie urbane e vincendo il confronto scoprono ciò che da un finestrino non si vede. E camminare nel mondo virtuale, senza muovere un passo ma alla ricerca dell'emozione del movimento. Camminare in tanti modi diversi, insomma, ascoltando le storie che ogni sentiero racconta a chi ha la pazienza di usare i piedi e la mente. Un libro che ci accompagna alla scoperta di un gesto che sembra scontato, ma che ci fa scoprire un mondo fuori e dentro di noi.
15,90
Guerre corsare nel Mediterraneo. Una storia di incursioni, arrembaggi, razzie

Guerre corsare nel Mediterraneo. Una storia di incursioni, arrembaggi, razzie

di Salvatore Bono

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2019

pagine: 303

Nelle acque e lungo le coste del Mediterraneo, soprattutto fra la sponda cristiana e quella musulmana, dal Cinque al Settecento imperversarono i corsari: non pirati né predoni, ma guerriglieri del mare che agivano con patenti statali. Erano in gran parte maghrebini insediati ad Algeri, Tunisi e Tripoli, ma anche l'impero ottomano aveva i suoi corsari. Le città da cui muovevano, le navi con cui operavano, le regole, le pratiche, i rituali, come veniva spartito il bottino, come era organizzato il commercio delle prede e degli schiavi: il libro descrive gli usi della guerra corsara e ne ripercorre le vicende principali, con uno sguardo alla poco conosciuta attività dei corsari europei (italiani, francesi, maltesi, spagnoli) contro gli stessi europei.
24,00
Primi passi tra le righe. Corsivo

Primi passi tra le righe. Corsivo

Libro: Copertina morbida

editore: Il Melograno-Fabbrica dei Segni

anno edizione: 2020

pagine: 48

I Quadernini Primi Passi presentano un approccio facilitato al pregrafismo (maiuscolo e corsivo), alle lettere in stampatello maiuscolo e alle legature del corsivo pensato per la gestione autonoma da parte del bambino. Il lavoro è destinato a bambini dell'ultimo anno della scuola dell'infanzia e al primo anno della primaria, nonché a bambini in situazione di difficoltà di apprendimento. Sono inoltre strumenti necessari ai bambini per la prevenzione dei disturbi grafo-motori. Vengono riportate indicazioni funzionali per insegnanti e tecnici. La serie di quadernini è nata dopo l'emergenza Covid-19 con lo scopo di aiutare alunni, famiglie, insegnanti e tecnici a riprendere i contenuti relativi ai pregrafismi della scuola dell'infanzia e all'avvio alla scrittura nei primi anni della Scuola Primaria.
5,00
I Bonelli. Una famiglia mille avventure

I Bonelli. Una famiglia mille avventure

di Gianni Bono

Libro: Copertina rigida

editore: Sergio Bonelli

anno edizione: 2017

pagine: 448

La Casa editrice Sergio Bonelli Editore, nelle sue varie incarnazioni, sotto la guida di Tea e la conduzione artistica di Gianluigi prima, per poi passare nelle mani del figlio Sergio e ora di Davide Bonelli, non ha mai smesso con le sue pubblicazioni a fumetti di intrattenere, divertire ed emozionare schiere di lettori. Per raccontare questa mondo di storie, che è anche un pezzo di storia della cultura italiana, arriva ora un volume di grande formato, ricco di documenti, curiosità e aneddoti, con migliaia di illustrazioni, spesso mai viste prima. A scriverlo è Gianni Bono, grande storico del fumetto e assiduo frequentatore dei corridoi di via Buonarroti.
59,00
Didattica universitaria e sviluppo delle competenze di scrittura

Didattica universitaria e sviluppo delle competenze di scrittura

di Alessandra La Marca, Caterina Bono

Libro: Copertina morbida

editore: Scholè

anno edizione: 2022

pagine: 208

Gli studenti dovrebbero già possedere all'inizio del loro percorso universitario buone competenze di scrittura, ma spesso incontrano notevoli difficoltà, dovute essenzialmente a due motivi: il primo riguarda l'eterogeneità delle scuole secondarie di provenienza; il secondo, l'ambito universitario, nel quale la capacità di scrittura è assunta come acquisita in via definitiva, e non più insegnata né esercitata. Diventa sempre più necessario promuovere percorsi di attenzione e riflessione sull'uso della lingua scritta, in modo da rendere gli studenti consapevoli del suo valore comunicativo, legato alla partecipazione alla vita sociale e intellettuale, all'assunzione di responsabilità, all'impegno a mantenere un'attitudine critica verso se stessi e gli altri. Questo volume evidenzia il valore della scrittura come elaborazione intellettuale, il tema dell'autoregolazione dell'apprendimento, il ruolo del pensiero creativo e critico nei curricoli universitari e l'importanza del saggio argomentativo come tipologia testuale che permette una valutazione accurata della competenza in lingua scritta. Per condurre questa rilevazione le autrici presentano anche una guida operativa, costruita proprio in base alle particolari esigenze dell'università, utilizzabile come base per la formulazione di un piano didattico di intervento.
18,00
Casati. La visione del classico in uno scultore moderno

Casati. La visione del classico in uno scultore moderno

di Virginio G. Bono, Ferdinando Casati

Libro: Copertina morbida

editore: Primula

anno edizione: 2016

pagine: 60

Grazie agli studiosi Virginio Giacomo Bono e Ferdinando Casati (figlio dello stesso artista), è stato realizzato un prezioso catalogo, strumento utilissimo per tutti gli amanti dell'arte e della cultura. Ambrogio Casati, pittore e scultore, nato a Voghera nel 1897, compie i suoi studi a Brera. Aderisce poi al movimento futurista di Marinetti. Per la formazione della sua personalità artistica, sono fondamentali gli anni trascorsi a Parigi, tra il 1927 e il 1932: lì l'artista vogherese, infatti, incontra esponenti del cubismo e del surrealismo. L'attività di scultore e pittore, oltre che di illustratore, prosegue in Libia dal 1937 al 1942, con una serie di opere di notevole valore documentario e artistico. Continua poi a Voghera nel dopoguerra. Muore nella sua città natale nel 1977.
10,00
Sei cappelli per pensare. Manuale pratico per ragionare con creatività ed efficacia

Sei cappelli per pensare. Manuale pratico per ragionare con creatività ed efficacia

di Edward De Bono

Libro: Copertina morbida

editore: Rizzoli

anno edizione: 2013

pagine: 201

Quante volte abbiamo partecipato a lunghe riunioni inconcludenti, o ci siamo chiesti come rendere più produttivo il nostro pensiero e quello delle persone con cui ci confrontiamo? Spesso a ostacolarci è la confusione: come un giocoliere che usa troppe palle, in noi si sovrappongono creatività, logica, aspettative ed emozioni che non sappiamo gestire. Il sistema inventato da Edward de Bono, e già abbracciato da diverse aziende, consente di scomporre il nostro modo di pensare, affrontando un aspetto alla volta. Si tratta di interpretare ruoli fissi (i cappelli) che incarnano diversi punti di vista, anche quello più lontano dalla nostra indole; questo ci libera dagli schemi creati dalla posizione o dal carattere, permettendo agli ottimisti di esprimere pensieri negativi o ai razionali di provare a essere creativi. Un metodo pratico, semplice, che consente di ottimizzare tempo e risorse, e magari di divertirsi nel farlo.
11,00