Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Bram Stoker

Dracula!

di Bram Stoker

Libro: Copertina rigida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2019

pagine: 531

«Dracula», archetipo delle infinite storie di vampiri narrate dalla letteratura e dal cinema, mette in scena l'eterna lotta tra il Bene e il Male, tra la ragione e l'istinto, tra le pulsioni più inconfessabile e il perbenismo non solo vittoriano. Una storia scaturita dall'inconscio ed entrata in tutti i nostri incubi che questo volume presenta insieme ad altri testi, di Stoker o di altri autori, che rendono conto dell'eccezionale "vitalità" dei non-morti.
25,00

Dracula. Ediz. ad alta leggibilità

di Bram Stoker

Libro

editore: Biancoenero

anno edizione: 2019

pagine: 94

Il vampiro non ha ombra e la sua immagine non si riflette nello specchio. Ha la forza di venti uomini ed è astuto. Ma il suo potere cessa al sorgere del sole... Con audiolibro letto da Valentina Martino Ghiglia.
14,00

Dracula. InBook

di Bram Stoker

Libro: Copertina morbida

editore: la meridiana

anno edizione: 2018

pagine: 140

Dedicata a lettori giovani adulti con disabilità linguistiche e cognitive, che, da oggi, grazie a questa traduzione in simboli, potranno assaporare il gusto dell'ultimo grande romanzo gotico. Età di lettura: da 8 anni.
18,00

Racconti al tramonto

di Bram Stoker

Libro

editore: Elliot

anno edizione: 2018

pagine: 152

Forse non tutti sanno che l'autore di Dracula pubblicò, nel 1881, questa prima raccolta di racconti, popolati di angeli, giganti invisibili, spettri e creature infernali, a perpetua testimonianza della inesauribile battaglia tra il Bene e il Male. In queste otto storie, pensate per bambini-adulti che amano farsi spaventare, Stoker diede vita a un paese lontano che nessun occhio umano può vedere di giorno, un luogo ai piedi dell'orizzonte dove le nuvole, risplendenti di luce e colore, regalano una promessa di gloria e bellezza. È il Paese del Tramonto, e a volte ci è concesso vederlo nei nostri sogni. Questa è la storia di quel luogo magico e lontano, dove un giorno fu concesso al Male di entrare per far sì che gli abitanti imparassero una lezione fondamentale: nulla è scontato nella vita e il Bene va costantemente difeso.
11,50

La dama del sudario

di Bram Stoker

Libro: Copertina morbida

editore: Elliot

anno edizione: 2018

pagine: 312

Il giovane Rupert St Leger eredita da suo zio una ricca proprietà, ma per entrarne in possesso deve prima vivere per un anno nel suo castello sulla costa della Dalmazia. Un mistero però abita il castello delle Montagne Azzurre: dall'acqua scura del mare, nelle lunghe notti, esce, come una Venere armata di terrore, una donna dalle vesti bagnate, pallida, emaciata, alla ricerca di calore. Rupert l'accoglie, e notte dopo notte se ne innamora. Ma chi è veramente quella donna? Una storia d'amore caposaldo del genere horror, narrata dal celebre autore di "Dracula". Postfazione di Riccardo Reim.
14,50

Racconti al tramonto

di Bram Stoker

Libro: Copertina morbida

editore: Elliot

anno edizione: 2017

pagine: 147

Forse non tutti sanno che l'autore di "Dracula" pubblicò, nel 1881, questa prima raccolta di racconti, popolati di angeli, giganti invisibili, spettri e creature infernali, a perpetua testimonianza della inesauribile battaglia tra il bene e il male. In queste otto storie, pensate per bambini-adulti che amano farsi spaventare, Stoker diede vita a un paese lontano che nessun occhio umano può vedere di giorno, un luogo ai piedi dell'orizzonte dove le nuvole, risplendenti di luce e colore, regalano una promessa di gloria e bellezza. È il Paese del Tramonto, e a volte ci è concesso vederlo nei nostri sogni. Questa è la storia di quel luogo magico e lontano, dove un giorno fu concesso al male di entrare per far sì che gli abitanti imparassero una lezione fondamentale: nulla è scontato nella vita e il bene va costantemente difeso.
14,50

Dracula

di Bram Stoker

Libro: Prodotto in più parti di diverso formato

editore: De Agostini

anno edizione: 2017

pagine: 512

È una notte gelida quella in cui Jonathan Harker, giovane avvocato inglese, arriva in Transilvania per incontrare un nuovo cliente, il conte Dracula. Il nobile lo accoglie nel suo castello, un tetro maniero in rovina, dove ben presto - tra spaventose visioni notturne e agghiaccianti sospetti sul suo ospite - il soggiorno di Jonathan diventa un incubo... Intanto, sulle coste nebbiose dell'Inghilterra approda una misteriosa creatura assetata di sangue. Tra le sue prime vittime c'è un'amica di Mina, la fidanzata di Jonathan, che dopo atroci sofferenze muore... o meglio, si trasforma in un essere mostruoso pronto a cibarsi di altro sangue. E quando la dolce Mina rischia di subire lo stesso terribile destino, inizia una disperata corsa contro il tempo per salvarla e ricacciare il vampiro nelle tenebre da cui è venuto. Il più celebre romanzo gotico di sempre; una miscela perfetta di amore, morte, sensualità e orrore che s'insinua nelle vene del lettore per non lasciarlo più fino all'ultima pagina. Età di lettura: da 10 anni.
10,90

Dracula

di Bram Stoker

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2017

pagine: 614

"Il mantello sventola, nelle notti di plenilunio, i suoi movimenti sono quelli di un uomo del destino; quando entra in una stanza tutti lo osservano, e le rare volte che accoglie qualcuno nel suo tenebroso castello suscita nei malcapitati visitatori un'attenzione morbosa. I suoi occhi splendono: impossibile distogliere lo sguardo." (dalla presentazione di Luca Scarlini). Età di lettura: da 11 anni.
12,00

Dracula

di Bram Stoker

Libro

editore: Einaudi

anno edizione: 2016

pagine: 486

Ultimo grande romanzo gotico, "Dracula" è un'opera a confine tra due mondi. Tra le nebbie di Londra e la lugubre Transilvania, ad affrontarsi non sono soltanto il professor Van Helsing e il leggendario Conte ma universi che incarnano valori contrapposti: l'amore e la morte, la scienza e la superstizione, il futuro e il passato, il male e il bene, in un gioco continuo di riflessi. Un romanzo che non manca di metterci a confronto con i nostri più profondi misteri primordiali. Perché, come dice Stephen King, "Dracula umanizza l'idea del male che arriva dall'esterno rendendolo cosi familiare che possiamo perfino toccarlo con mano". Introduzione di Tommaso Pincio.
13,00

Dracula

di Bram Stoker

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2016

pagine: 532

Mi stava vicino, lo vedevo da sopra la spalla, ma nello specchio non si rifletteva! In Transilvania per concludere la vendita di una casa londinese al Conte Dracula, discendente di un'antichissima casata locale, il giovane agente immobiliare Jonathan Harker scopre che il suo cliente è una creatura di mistero e orrore... Dracula, archetipo delle infinite storie di vampiri narrate dalla letteratura e dal cinema, mette in scena l'eterna lotta tra il Bene e il Male, ma anche tra la ragione e l'istinto, tra le pulsioni più inconfessabili e il perbenismo non solo vittoriano. Una storia scaturita dall'inconscio ed entrata in tutti i nostri incubi.
10,50

L'ospite di Dracula. Testo inglese a fronte

di Bram Stoker

Libro: Copertina morbida

editore: Leone

anno edizione: 2016

pagine: 51

"L'ospite di Dracula" è un capitolo tagliato del leggendario romanzo di Bram Stoker "Dracula", scritto insieme al resto dell'opera ma rimasto fuori dalla versione definitiva pubblicata nel 1897. Il racconto parla di un inglese in visita a Monaco prima di partire per la Transilvania. È la notte di Valpurnia, e il giovane si avventura in direzione di un villaggio maledetto abbandonato.
6,00

Dracula

di Bram Stoker

Libro: Copertina rigida

editore: Newton Compton

anno edizione: 2015

pagine: 384

Accompagnato da ininterrotta fortuna, riconfermata dal successo del film di Francis Ford Coppola, "Dracula" di Bram Stoker è l'ultimo grande romanzo gotico e al tempo stesso, forse, il più famoso: spettrale, altero, spietato e sottilmente erotico, il pallido Conte (il cui nome è ormai sinonimo di vampiro) appartiene a quei pochi personaggi che entrano a far parte dell'immaginario collettivo, impongono un genere, divengono un simbolo. "Una figura", notava Thomas Wolf, "che costringe a confrontarci con misteri primordiali: la morte, il sangue, l'amore e i loro reciproci legami", cosicché "il risultato cui Stoker perviene è questo: ci fa comprendere attraverso la nostra esperienza, perché si dice che il vampiro sia invisibile allo specchio. Egli c'è, ma noi non lo riconosciamo, dal momento che il nostro stesso viso lo cela". Introduzione di Riccardo Reim.
3,90

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.