Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di C. Palmieri

I tarocchi e la tradizione iniziatica. La sapienza delle carte

di Daniele Palmieri

Libro: Copertina morbida

editore: Tlön

anno edizione: 2019

pagine: 186

I tarocchi hanno due storie: una moderna, affascinante e ingannevole, e una antica, tortuosa e sorprendente. Daniele Palmieri racconta entrambe le origini di questo "libro collettivo", ricostruendone le fondamenta storiche e guidandoci attraverso un labirinto di fonti originali e aneddoti preziosi. Carta dopo carta, ricorrendo all'analisi della simbologia esoterica, filosofica e teologica degli Arcani Maggiori, si svela il senso del sentiero iniziatico che tutti siamo chiamati a percorrere. Con questo libro impareremo a riconoscere nei Tarocchi l'alfabeto simbolico con cui narrare le molteplici storie che abitano in ognuno di noi.
14,00

Pirandello e la medicina

di Rossella Palmieri

Libro: Copertina morbida

editore: Cesati

anno edizione: 2019

pagine: 171

Fra Otto e Novecento la medicina convoglia nella smerigliata area dell'argomentazione letteraria e gli scrittori, da "cugini della scienza", cercano di decifrare il mistero dell'esistenza scandagliando il corpo, luogo "opaco" in cui si nascondono invisibili lesioni e sintomi indefiniti. La malattia, ampiamente analizzata dalla Scapigliatura, assume una nuova fisionomia nelle pagine di Pirandello. Pur mantenendosi scettico nei confronti dei medici e della scienza, lo scrittore mostra di avere pietà per quanti patiscono morbi e infezioni. Ne deriva una descrizione apparentemente fredda e clinica, ma non disgiunta dal pathos, né estranea a una personale, e talora, quasi privata coscienza del male, inteso sì come infermità fisica, ma anche come riflesso dei malesseri dell'animo. Fanno da sfondo, in alcuni casi, autentiche manie, forse le uniche in grado di spiegare, grazie al capovolgimento umoristico, il «perché del perché».
19,00

Buen camino. Percorsi, emozioni e incontri sulla via per Santiago de Compostela

di Andrea Palmieri

Libro: Copertina morbida

editore: Federighi

anno edizione: 2019

pagine: 80

Un racconto vero, appassionato, intimo e sincero delle emozioni vissute lungo ottocento chilometri in trentotto giorni sul Cammino Francese per Santiago. Un'esperienza di vita unica e incredibile, simile a quella vissuta da migliaia di pellegrini che ogni anno si mettono in cammino verso la tomba dell'apostolo Giacomo.
10,00

L'incantevole sirena

di Francesco Palmieri

Libro: Copertina rigida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2019

pagine: 372

L'indagine sui suoi misteri, più di qualsiasi analisi, può svelare l'anima profonda di Napoli. Vergine sublime e meschina, da oltre due millenni intreccia il mito della Sirena Partenope ai riti infami della camorra, i prodigi dei suoi santi cattolici agli occultisti "maledetti" che ospitò (Sansevero, Cagliostro, Crowley). La città sembra consapevole, una generazione dopo l'altra, di incarnare una perenne sfida alla ragione. I suoi illuministi inventarono la jettatura; il demoniaco nazista Heydrich la scelse per le sue orge segrete; fu casa di medium famosi in tutto il mondo; è tomba del poeta mago Virgilio e anche di Leopardi, ma forse perfino del conte Dracula assetato di sangue; e il napoletano più amato persino da chi non ama Napoli, Totò, è venerato come se fosse un beato. Oggi come secoli fa Napoli certifica, perché ci crede veramente, la presenza di folletti e fantasmi. Strade e sotterranei, ossari e reliquiari capaci di far dialogare i vivi e i morti, palazzi di straordinaria bellezza e chiese che ostentano e nascondono centinaia di storie celebri, o dimenticate e recuperate in questo libro. Un invito alla tentazione irresistibile a perdersi, in un tempo senza tempo, nella città dove diventa vero tutto ciò che altrove sembrerebbe inverosimile.
18,00

Storia di un gatto bibliotecario

di Daniele Palmieri

Libro: Copertina morbida

editore: MAGAZZINI SALANI

anno edizione: 2019

pagine: 409

Questa è la storia di una Biblioteca che esiste da secoli, in cui da sempre il custode umano è affiancato da un guardiano felino; dove i gatti si trasmettono la conoscenza delle lingue, di tutto il sapere contenuto nei libri e di molte, infinite altre cose. Questa è la storia di un gatto, un "gatto delle sabbie", nato vicino al Nilo e alle dune. Rapito da cucciolo e approdato alla Biblioteca, viene battezzato dalla gatta Iside con il nome di Jorge Luis, iniziando il suo apprendistato di Gatto bibliotecario. Questa è la storia dei misteri e dei segreti nascosti nella Biblioteca e di come Jorge Luis li scopre, trovando al tempo stesso il senso del proprio nome, della propria storia e di tutte le storie contenute nei libri della Biblioteca. Perché, come scriveva un altro celebre "Jorge Luis", ogni storia non è altro che la riproposizione di quattro storie: la storia di un viaggio, di un sacrificio, di una ricerca e di un assedio.
14,90

I segreti della pietra

di Filippo Palmieri

Libro: Copertina morbida

editore: PENDRAGON

anno edizione: 2019

pagine: 236

Un antico ordine nascosto in piena vista e indissolubilmente legato alla storia di Bologna, un piano diabolico e centenario pronto per essere attuato e una pietra custode di un'indecifrabile incisione. Solo scoprendo i segreti dell'Ordine dei Cavalieri di Maria Vergine Gloriosa e della Pietra di Bologna sarà possibile salvare un'umanità il cui tempo sembra essere ormai scaduto. Un romanzo che, nutrendosi della ricca e straordinaria storia di Bologna, si sviluppa, tra il 1972 e il 2000, nel mezzo delle sue strade, dei suoi vicoli e dei suoi luoghi segreti.
15,00

Diario di un cinico gatto

di Daniele Palmieri

Libro: Copertina morbida

editore: MAGAZZINI SALANI

anno edizione: 2018

pagine: 414

Questa è la storia dì un gatto. Che un giorno decise di rubare un diario e di raccontarsi, tra un giretto al parco, un'incursione dal vicino e una dormita nell'appartamento che condivide con due "stupidi umani". Questa è la storia di un cinico gatto. Che offre ai lettori il suo sguardo lucido sul mondo, con l'ironica consapevolezza di chi si ritiene un essere superiore, e ha ragione di farlo. Questa è la storia del viaggio di un cinico gatto. Che ha deciso di condividere in un romanzo la sua avventura felina on the road. Ci fa innamorare di lui tra incontri, scampati pericoli, amici, nemici, maestri e... altre risposte ad altre domande, quelle sulla vita: le stesse che noi (stupidi) umani ci poniamo da migliaia di anni. Questa è la storia del viaggio filosofico di un cinico gatto. Che ci permette di capire perché, se siamo fortunati, verremo un giorno affidati a un gatto. E perché i felini esercitino da sempre un saggio, silenzioso, felpato dominio sul mondo.
14,90

Pratiche di contemplazione. L'arte della meditazione occidentale

di Daniele Palmieri

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2018

pagine: 222

L'Occidente ha dato vita a una delle forme più elevate di meditazione, che nulla ha da invidiare nei confronti delle arti meditative orientali: la contemplazione. Per millenni la contemplazione ha avuto il fine di elevare la coscienza dell'uomo e ricondurlo alla fonte stessa della vita. In "Pratiche di contemplazione", Daniele Palmieri guida il lettore in un viaggio tra la filosofia, la spiritualità e la mistica europea, alla riscoperta di tali pratiche e della fonte di inesauribile saggezza che per millenni ha dissetato l'uomo occidentale.
15,00

Di amori diversi

di Fabrizio Palmieri

Libro: Copertina morbida

editore: Ad Est dell'Equatore

anno edizione: 2018

pagine: 183

"Non puoi dire al vento quale strada seguire per raggiungere il mare". Cos'hanno in comune un prete poco convenzionale, un recruiter innamorato dell'amore e una transgender invaghita di se stessa? Assolutamente nulla. Ma quando il destino si mette di mezzo abbattendosi sui tre, come una bomba d'acqua, unire le forze diventa imperativo. Don Gualtiero McKenzie, prete siculo-irlandese conosciuto come Irish Devil, è stato da poco trasferito dal Duomo di Taormina a una chiesetta sulla scogliera per via delle sue prediche a dir poco ardite. Monsignor Magretti, vescovo di famiglia nobile, ma caratura trasteverina, non vedeva l'ora di farla pagare al suo ex compagno di seminario mettendogli alle calcagna sorella Asia, una pia e devota suora. Emiliano Montagnelli, recruiter, recentemente scaricato dalla sua ragazza e dalla fortuna, cerca invano un lavoro a Taormina che coniughi le sue capacità con le sue passioni. Sharon ha da qualche anno affermato la sua femminilità e oggi poco importa se la gente la vede come un 'uomo con le tette'. È una transgender, felice di definirsi tale, una sopravvissuta alla battaglia dei luoghi comuni e del puritanesimo. In una Taormina immersa nei colori primaverili, si intrecciano tre storie, tre modi di amare, tre venti che puntano verso il mare della consapevolezza. O dell'oblio.
14,00

Dentro il lavoro educativo. Pensare il metodo, tra scenario professionale e cura dell'esperienza educativa della formazione

di Cristina Palmieri

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2018

pagine: 204

Lo scenario in cui operano oggi le professioni educative è complesso. Educatori, insegnanti e pedagogisti sono bombardati da richieste spesso impossibili: erogare prestazioni efficienti ed efficaci, risolvere situazioni difficili. Al contempo, sono travolti da un pregiudizio diffuso, che genera un clima di disagio e conseguenti sentimenti di inadeguatezza e frustrazione. Non solo. Il mondo intorno ai servizi educativi è radicalmente cambiato: pratiche educative consolidate sembrano non reggere di fronte alle emergenze che irrompono a scuola o nei servizi. Così, il disorientamento professionale è palpabile. Come fare, allora, educazione con professionalità? Serve ritrovare il senso del lavoro educativo, ma anche ridefinire le condizioni che lo rendono fattibile e significativo. Riappropriarsi pedagogicamente del "metodo" e dei suoi significati può rappresentare una strada utile a contenere il disorientamento professionale, individuando modalità di pensiero e di azione adeguate ad abitare la problematicità delle situazioni educative senza operare riduzionismi. Muovendo da una ricostruzione delle modalità con cui il metodo è stato pensato e praticato nella cultura occidentale, il testo accompagna educatori e pedagogisti nel pensarlo come costrutto complesso, ritrovandone il valore nella possibilità di combinare rigore e ascolto delle situazioni, e approfondendo disposizioni professionali che consentono di aver cura dell'esperienza educativa, rispettandone la contingenza, la problematicità e l'imprevedibilità.
26,00

La valutazione medico-legale del danno biologico in responsabilità civile

di PALMIERI

Libro: Libro rilegato

editore: Giuffrè

anno edizione: 2006

pagine: 242

24,00

Piccolo drago. La vita di Bruce Lee

di Francesco Palmieri

Libro: Libro in brossura

editore: MONDADORI

anno edizione: 2017

pagine: 183

Partito da Hong Kong per l'America con cento dollari in tasca e una valigia di speranze, Bruce Lee conquistò in pochi anni Oriente e Occidente diventando uno dei personaggi più rappresentativi della contemporaneità. La sua breve vita, suggellata da una morte enigmatica il 20 luglio 1973, si è prolungata nella leggenda del Piccolo Drago, superando i confini del cinema e delle arti marziali. L'aspirazione alla saggezza e le seduzioni della fama, il taoismo e l'ambizione personale, l'obiettivo forse impossibile della liberazione da ogni schema prestabilito hanno costituito la sua sfida, il "Gioco della morte" di un uomo ricco di genio e di contraddizioni, e spiegano la durevole potenza del suo carisma universale. Questo libro ne racconta la storia dalla prospettiva inedita di chi ha percorso in prima persona i sentieri paralleli del Kung Fu e della scrittura sulle tracce del Piccolo Drago. Lungo il filo ideale teso da Bruce Lee fra Oriente e Occidente, si succedono i luoghi e i maestri, gli scontri e gli incontri la cui stessa verità compone un singolare romanzo. È il sogno di un ragazzo italiano, affascinato come tanti dai film di arti marziali, che un giorno si fa realtà nelle palestre di Hong Kong, nei suoi templi, sui tetti dei palazzi a Kowloon, dove Lee si era cimentato nei primi combattimenti e dove tornò per morire all'improvviso. Lo sguardo di Francesco Palmieri interroga sullo sfondo la cultura cinese che il Piccolo Drago, più di Confucio e più di Mao, propose a suo modo e rese accessibile al resto del mondo, rivoluzionando vecchi punti di vista e acquisite convinzioni. Ma questo libro è soprattutto un omaggio a chi continua a credere che valga sempre la pena di inseguire i propri sogni, se non altro per raccontare ciò che ne resta al termine della notte.
18,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.