Libri di C. Palmieri

L'intelligence nella fiaba

di Francesco Palmieri

Libro: Copertina morbida

editore: Nuova Argos

anno edizione: 2020

pagine: 332

Come con le briciole lasciate da Hänsel e Gretel si vuole ritrovare la strada di casa, così questo volume individua nella fiaba il vertiginoso ingranaggio dell'intelligence, guidando il lettore nei segreti meccanismi dell'immaginazione dove, inevitabilmente, ogni tappa è il capovolgersi di ogni apparenza. Agli oggetti feticcio - il filo d'Arianna, le briciole di Hänsel, la scarpetta di Cenerentola - corrispondono delle forme di Labirinto: quello vero e proprio, prigione del Minotauro, la foresta in cui i bambini dei Grimm si smarriscono, il castello del principe che 'incatena' Cenerentola, il labirinto magico che la espelle allo scoccare della mezzanotte. L'espediente dell'agente segreto è grimaldello capace di smontare meccanismi arcinoti, le fiabe, mostrandone risvolti imprevedibili. Anche l'intelligence ha le sue favole e l'autore recupera le tracce di una sorta di modello ideale di Agente segreto, capace di assumere infinite sfaccettature in un mondo che non c'è. Età di lettura: da 8 anni.
30,00

Next Stop Rogoredo. Storia di chi è uscito dal bosco della droga

di Micaela Palmieri

Libro: Copertina morbida

editore: Baldini + Castoldi

anno edizione: 2020

pagine: 160

L'Inferno esiste, è sulla Terra e ha un nome. Lo chiamano il bosco di Rogoredo e si trova a poche fermate di metropolitana dai grattacieli sfavillanti di Milano. È la più grande zona di spaccio a cielo aperto d'Italia, qui arrivano da tutta Europa dannati che per pochi euro comprano dosi di eroina da diavoli che vendono sogni di morte. Sono tante le storie raccontate in queste pagine: Carlo, che ha alle spalle tante perdite e tanto dolore e ora si aggira dentro il boschetto in una danza macabra e senza sosta, sempre alla ricerca di una dose; Regina, che ha il collo lungo come le donne nei quadri di Modigliani e vuole solo sballarsi; Luna che ha perduto se stessa e fatica a ritrovarsi e Silvia, una ragazza perbene, semplice, caduta per caso nel tranello della droga, mentre il padre continua a cercarla ogni giorno per le strade della città. La giornalista Micaela Palmieri, insieme a un cameraman e a un volontario, ha passato una notte nel bosco della droga e si è immersa in tutto il suo orrore e nella solitudine di queste vite piene di niente. Il risultato è questo libro: un'inchiesta dura, straziante e necessaria che, in forma romanzata, racconta storie di una vita drammaticamente vera. Ma oltre all'abisso della dipendenza e della violenza queste pagine parlano anche della voglia di ricominciare, perché nessuno esce dal bosco uguale a come ci è entrato. Prefazione di Alessandro Rodino Dal Pozzo, presidente della Comunità San Patrignano.
15,00

I tarocchi e la tradizione iniziatica. La sapienza delle carte

di Daniele Palmieri

Libro: Copertina morbida

editore: Tlön

anno edizione: 2019

pagine: 186

I tarocchi hanno due storie: una moderna, affascinante e ingannevole, e una antica, tortuosa e sorprendente. Daniele Palmieri racconta entrambe le origini di questo "libro collettivo", ricostruendone le fondamenta storiche e guidandoci attraverso un labirinto di fonti originali e aneddoti preziosi. Carta dopo carta, ricorrendo all'analisi della simbologia esoterica, filosofica e teologica degli Arcani Maggiori, si svela il senso del sentiero iniziatico che tutti siamo chiamati a percorrere. Con questo libro impareremo a riconoscere nei Tarocchi l'alfabeto simbolico con cui narrare le molteplici storie che abitano in ognuno di noi.
14,00

Storia di un gatto bibliotecario

di Daniele Palmieri

Libro: Copertina morbida

editore: MAGAZZINI SALANI

anno edizione: 2019

pagine: 409

Questa è la storia di una Biblioteca che esiste da secoli, in cui da sempre il custode umano è affiancato da un guardiano felino; dove i gatti si trasmettono la conoscenza delle lingue, di tutto il sapere contenuto nei libri e di molte, infinite altre cose. Questa è la storia di un gatto, un "gatto delle sabbie", nato vicino al Nilo e alle dune. Rapito da cucciolo e approdato alla Biblioteca, viene battezzato dalla gatta Iside con il nome di Jorge Luis, iniziando il suo apprendistato di Gatto bibliotecario. Questa è la storia dei misteri e dei segreti nascosti nella Biblioteca e di come Jorge Luis li scopre, trovando al tempo stesso il senso del proprio nome, della propria storia e di tutte le storie contenute nei libri della Biblioteca. Perché, come scriveva un altro celebre "Jorge Luis", ogni storia non è altro che la riproposizione di quattro storie: la storia di un viaggio, di un sacrificio, di una ricerca e di un assedio.
14,90

L'incantevole sirena

di Francesco Palmieri

Libro: Copertina rigida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2019

pagine: 372

L'indagine sui suoi misteri, più di qualsiasi analisi, può svelare l'anima profonda di Napoli. Vergine sublime e meschina, da oltre due millenni intreccia il mito della Sirena Partenope ai riti infami della camorra, i prodigi dei suoi santi cattolici agli occultisti "maledetti" che ospitò (Sansevero, Cagliostro, Crowley). La città sembra consapevole, una generazione dopo l'altra, di incarnare una perenne sfida alla ragione. I suoi illuministi inventarono la jettatura; il demoniaco nazista Heydrich la scelse per le sue orge segrete; fu casa di medium famosi in tutto il mondo; è tomba del poeta mago Virgilio e anche di Leopardi, ma forse perfino del conte Dracula assetato di sangue; e il napoletano più amato persino da chi non ama Napoli, Totò, è venerato come se fosse un beato. Oggi come secoli fa Napoli certifica, perché ci crede veramente, la presenza di folletti e fantasmi. Strade e sotterranei, ossari e reliquiari capaci di far dialogare i vivi e i morti, palazzi di straordinaria bellezza e chiese che ostentano e nascondono centinaia di storie celebri, o dimenticate e recuperate in questo libro. Un invito alla tentazione irresistibile a perdersi, in un tempo senza tempo, nella città dove diventa vero tutto ciò che altrove sembrerebbe inverosimile.
18,00

Buen camino. Percorsi, emozioni e incontri sulla via per Santiago de Compostela

di Andrea Palmieri

Libro: Copertina morbida

editore: Federighi

anno edizione: 2019

pagine: 80

Un racconto vero, appassionato, intimo e sincero delle emozioni vissute lungo ottocento chilometri in trentotto giorni sul Cammino Francese per Santiago. Un'esperienza di vita unica e incredibile, simile a quella vissuta da migliaia di pellegrini che ogni anno si mettono in cammino verso la tomba dell'apostolo Giacomo.
10,00

Pirandello e la medicina

di Rossella Palmieri

Libro: Copertina morbida

editore: Cesati

anno edizione: 2019

pagine: 171

Fra Otto e Novecento la medicina convoglia nella smerigliata area dell'argomentazione letteraria e gli scrittori, da "cugini della scienza", cercano di decifrare il mistero dell'esistenza scandagliando il corpo, luogo "opaco" in cui si nascondono invisibili lesioni e sintomi indefiniti. La malattia, ampiamente analizzata dalla Scapigliatura, assume una nuova fisionomia nelle pagine di Pirandello. Pur mantenendosi scettico nei confronti dei medici e della scienza, lo scrittore mostra di avere pietà per quanti patiscono morbi e infezioni. Ne deriva una descrizione apparentemente fredda e clinica, ma non disgiunta dal pathos, né estranea a una personale, e talora, quasi privata coscienza del male, inteso sì come infermità fisica, ma anche come riflesso dei malesseri dell'animo. Fanno da sfondo, in alcuni casi, autentiche manie, forse le uniche in grado di spiegare, grazie al capovolgimento umoristico, il «perché del perché».
19,00

I segreti della pietra

di Filippo Palmieri

Libro: Copertina morbida

editore: PENDRAGON

anno edizione: 2019

pagine: 236

Un antico ordine nascosto in piena vista e indissolubilmente legato alla storia di Bologna, un piano diabolico e centenario pronto per essere attuato e una pietra custode di un'indecifrabile incisione. Solo scoprendo i segreti dell'Ordine dei Cavalieri di Maria Vergine Gloriosa e della Pietra di Bologna sarà possibile salvare un'umanità il cui tempo sembra essere ormai scaduto. Un romanzo che, nutrendosi della ricca e straordinaria storia di Bologna, si sviluppa, tra il 1972 e il 2000, nel mezzo delle sue strade, dei suoi vicoli e dei suoi luoghi segreti.
15,00

Profondo Sud. Storia, documentario e Mezzogiorno

di Mariangela Palmieri

Libro: Copertina morbida

editore: LIGUORI

anno edizione: 2019

pagine: 180

Attraverso l'analisi di un ampio corpus di documentari il volume propone un viaggio alla scoperta del Mezzogiorno tra secondo dopoguerra e miracolo economico. Un percorso che, sulla base di un patrimonio di filmati in buona parte sconosciuto, consente di esplorare un'area del Paese divisa tra resistenze culturali e importanti trasformazioni e, al contempo, di cogliere la rappresentazione del Mezzogiorno stratificata nell'immaginario collettivo. Il cinema documentario. infatti, partecipa alla definizione dell'immagine del Mezzogiorno come periferia dello spazio e della storia d'Italia. Un'immagine oggi ancora viva, che incide nel nostro modo di pensare e guardare al Sud. Prefazione di Pierre Sorlin.
19,49

Profili giuridici delle piattaforme digitali. La tutela degli utenti commerciali e dei titolari di siti web aziendali

di Alessandro Palmieri

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 137

Le piattaforme di intermediazione hanno assunto un ruolo fondamentale nelle reti telematiche e, specie se si focalizza l'attenzione su quelle egemoniche nei comparti dove operano, si può notare come il loro agire condizioni sia le scelte pubbliche che i comportamenti dei privati operanti ai vari livelli del mercato. Il volume si propone di ricostruire, tenendo conto delle prime iniziative dell'Unione Europea in materia, le linee portanti di una disciplina giuridica delle piattaforme quali protagoniste di relazioni intersoggettive, con particolare riguardo alle esigenze di tutela di figure tradizionalmente non annoverate tra i destinatari dei meccanismi di riequilibrio. In quest'ottica, dopo un'analisi del contesto di riferimento, sono esaminate alcune tra le problematiche che destano maggiori preoccupazioni, anche in relazione alle strategie dei gestori dei motori di ricerca.
14,00

Dentro il lavoro educativo. Pensare il metodo, tra scenario professionale e cura dell'esperienza educativa della formazione

di Cristina Palmieri

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2018

pagine: 204

Lo scenario in cui operano oggi le professioni educative è complesso. Educatori, insegnanti e pedagogisti sono bombardati da richieste spesso impossibili: erogare prestazioni efficienti ed efficaci, risolvere situazioni difficili. Al contempo, sono travolti da un pregiudizio diffuso, che genera un clima di disagio e conseguenti sentimenti di inadeguatezza e frustrazione. Non solo. Il mondo intorno ai servizi educativi è radicalmente cambiato: pratiche educative consolidate sembrano non reggere di fronte alle emergenze che irrompono a scuola o nei servizi. Così, il disorientamento professionale è palpabile. Come fare, allora, educazione con professionalità? Serve ritrovare il senso del lavoro educativo, ma anche ridefinire le condizioni che lo rendono fattibile e significativo. Riappropriarsi pedagogicamente del "metodo" e dei suoi significati può rappresentare una strada utile a contenere il disorientamento professionale, individuando modalità di pensiero e di azione adeguate ad abitare la problematicità delle situazioni educative senza operare riduzionismi. Muovendo da una ricostruzione delle modalità con cui il metodo è stato pensato e praticato nella cultura occidentale, il testo accompagna educatori e pedagogisti nel pensarlo come costrutto complesso, ritrovandone il valore nella possibilità di combinare rigore e ascolto delle situazioni, e approfondendo disposizioni professionali che consentono di aver cura dell'esperienza educativa, rispettandone la contingenza, la problematicità e l'imprevedibilità.
26,00

Pratiche di contemplazione. L'arte della meditazione occidentale

di Daniele Palmieri

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2018

pagine: 222

L'Occidente ha dato vita a una delle forme più elevate di meditazione, che nulla ha da invidiare nei confronti delle arti meditative orientali: la contemplazione. Per millenni la contemplazione ha avuto il fine di elevare la coscienza dell'uomo e ricondurlo alla fonte stessa della vita. In "Pratiche di contemplazione", Daniele Palmieri guida il lettore in un viaggio tra la filosofia, la spiritualità e la mistica europea, alla riscoperta di tali pratiche e della fonte di inesauribile saggezza che per millenni ha dissetato l'uomo occidentale.
15,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.