Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Carlo Tognoli

Senza promettere la luna. Scritti di un riformista milanese

di Carlo Tognoli

Libro: Copertina morbida

editore: Baldini + Castoldi

anno edizione: 2021

pagine: 384

Carlo Tognoli è stato il più giovane sindaco di Milano, quello che ha governato più a lungo la città dalla fine dell'Ottocento, che ne ha gestito la deindustrializzazione e la sua trasformazione in capitale dell'innovazione, guidandola per un decennio lungo e complicato, a partire dalla metà di quegli anni Settanta, segnati dal terrorismo più feroce, che porteranno agli assassini di Guido Galli, Emilio Alessandrini e Walter Tobagi. Proprio l'ultimo articolo del giornalista del «Corriere della Sera» dedicato al sindaco e alla sua amministrazione suggella il titolo di questo volume che, attraverso lo sguardo attento e appassionato di un protagonista, ci rimanda alle radici profonde di un pensiero-civiltà, quello del riformismo socialista, e al suo connaturato rapporto con la realtà meneghina. Attraverso questa raccolta di scritti, memorie e biografie di Tognoli - alcuni dei quali inediti - rileggiamo pagine di storia che segnano e caratterizzano il Novecento italiano. Dalla rivincita del riformismo di Filippo Turati e Anna Kuliscioff alle figure dei sindaci Emilio Caldara e Antonio Greppi o dei presidenti Sandro Pertini e Bettino Craxi, passando per gli avvenimenti come la Grande Guerra, i fatti di Ungheria, la Primavera di Praga o gli snodi politici e amministrativi delle sue esperienze, apre un suggestivo spaccato di memorie e conoscenza su un lungo tratto della nostra storia.
19,00

Parlando di socialismo

di Carlo Tognoli, Maurizio Punzo

Libro: Copertina morbida

editore: L'Ornitorinco

anno edizione: 2013

pagine: 177

Un uomo politico e uno storico. Entrambi convinti assertori del socialismo riformista di Turati, della Kuliscioff e di Caldara, ma anche di Saragat, Nenni, Greppi e Craxi. Entrambi convinti che Milano abbia giocato un ruolo centrale nella crescita politica, morale, culturale ed economica dell'Italia. Un colloquio a due sul socialismo, su quanto sia stato fondamentale nella formazione di una coscienza democratica e su quanto ancora oggi, in un momento così delicato e complesso delle vicende nazionali, potrebbe risultare centrale per lo sviluppo del Paese. Se la sua storia non sembrasse definitivamente conclusa.
15,00

La cultura come terapia. Le attività culturali del comune di Milano dal 1976 al 1986

di Giuseppe Di Leva, Carlo Tognoli

Libro: Copertina morbida

editore: L'Ornitorinco

anno edizione: 2010

pagine: 150

"È prezioso il lavoro di documentazione di Giuseppe Di Leva e Carlo Tognoli sulla stagione culturale delle giunte di sinistra nella metà degli anni Settanta e negli inizia anni Ottanta. Questa opera ricostruisce la dura solidità dei fatti, l'incredibile vitalità di un periodo che per tanti altri versi non è privo di asprezze, a partire da una lunga serie di crimini compiuti dai terroristi e da una difficile situazione di una città che si trasforma, non sempre con la necessaria consapevolezza, da industriale a postmoderna." (Dalla Prefazione di Ludovico Festa).
30,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento