Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di César Vallejo

El tungsteno. Nivel B1-B2

di César Vallejo

Libro: Copertina morbida

editore: Hoepli

anno edizione: 2022

pagine: 112

El tungsteno es una novela de César Vallejo que narra la historia de la comunidad andina de los indios Soras. El cuento nos arrastra en el crudo escenario del Perú a inicios del siglo XIX, en el que la empresa estadounidense Mining Society, con la aprobación del gobierno y de la élite local, recluta gran cantidad de indios a son de palizas, explotándolos en la extracción del tungsteno, necesario para abastecer a los ejércitos. Complementan el cuento actividades funcionales y gramaticales, propedéuticas a la comprensión lectora/escrita y pistas de audio.
8,90

Trilce

di César Vallejo

Libro: Copertina morbida

editore: Argolibri

anno edizione: 2021

pagine: 204

Opera solenne e trasgressiva, enigmatica e viscerale, Trilce di César Vallejo esce nel 1922, anno 'fondativo', potremmo dire: escono infatti, a distanza di pochi mesi, Thee Waste Land di Eliot, Ulysses di Joyce, nonché la traduzione inglese, da parte di Russell, del Tractatus Logico-Philosophicus di Wittgenstein, opere che segnano svolte radicali nella storia letteraria e culturale del Novecento; lo stesso dicasi per Trilce che, per quanto parzialmente scritto dal poeta peruviano nella restrizione e nell'isolamento di un piccolo carcere sulle Ande, viene tutt'oggi considerato un momento fondamentale del rinnovamento del linguaggio poetico mondiale, capolavoro che rende Vallejo una delle voci più originali, assieme a Lorca e Neruda, della lingua spagnola di tutti i tempi. Thomas Merton, non a caso, lo definiva "il più grande poeta universale, dopo Dante". Trilce - neologismo coniato dall'autore - si compone di 77 testi poetici che si intrecciano tra loro, formando un grande arazzo-labirinto della cultura ispanoamericana di inizio Novecento: ad ogni nuova invenzione letteraria il lettore sarà chiamato ad uscire dal labirinto di Trilce, a decifrare il codice poetico del grande autore peruviano; ogni singola parola, anche la più semplice e umana, verrà riformulata, intensificata, detta nuovamente 'una prima volta' dal poeta, caricata di nuovo senso etico e politico.
15,00

I due soras e altri racconti

di César Vallejo

Libro: Copertina morbida

editore: Lindau

anno edizione: 2021

pagine: 64

I due soras che danno il titolo alla raccolta sono due indigeni che vagano, incantati, tra le vie di un villaggio e, dopo essere entrati in chiesa, vengono cacciati dalla popolazione per le loro incontenibili e blasfeme risate; un ragazzino sorprende il suo compagno di escursione intento a bere in uno stagno a quattro zampe come i suoi cani, manifestando così l'animalità più profonda celata in ogni uomo; Arturo, amministratore di una ricca hacienda, è chiamato dal suocero-padrone a generare un figlio maschio, e questa richiesta toglie il sonno a lui e alla consorte; due ragazzini si battono senza esclusione di colpi davanti alla folla urlante dei compagni di scuola, ma il vincitore, invece di festeggiare, si abbandona a un pianto enigmatico; infine Benites, impiegato in una società mineraria, in preda alla febbre e alle allucinazioni, si vede sfilare davanti un'interminabile teoria di persone e si rende conto di assistere nientemeno che al Giudizio Universale. I racconti di Vallejo sono così: primordiali, immaginifici, sempre chiusi da un finale aperto e apparentemente irrisolto, che provoca le domande e accende le fantasie del lettore.
9,50

Antologia. Ediz. spagnola e italiana

di César Vallejo

Libro: Copertina morbida

editore: Rayuela Edizioni

anno edizione: 2019

15,00

Guerra verticale

di César Vallejo

Libro: Copertina morbida

editore: Arkadia

anno edizione: 2018

pagine: 128

Prima dell'arrivo dei "conquistadores", anche dall'altra parte del mondo, sulle Ande, gli uomini si scannavano furiosamente per il potere, misuravano nel sangue la forza dei propri imperi, e a ogni generazione rinnovavano guerre e massacri. Alla fine del XV secolo, il popolo degli Inca aveva ormai soggiogato quasi tutta la Cordigliera. César Vallejo immagina che un giorno il grande sovrano Túpac Yupanqui (1441-1493) abbia avuto un dubbio improvviso, una strana esitazione. Stanco di veder scorrere il sangue del suo popolo, decise di interrompere la spirale di violenza e proclamò la pace. Tristi presagi, tuttavia, cominciarono a susseguirsi uno dopo l'altro: indicavano la volontà degli dèi di far ricominciare la guerra o erano piuttosto l'avvertimento di una tempesta più grande, che presto avrebbe travolto ogni cosa? Mescolando ricerca storica e invenzione narrativa, il racconto della guerra contro il leggendario regno degli Sciri, nell'attuale Ecuador, diventa l'occasione per riflettere sui temi che più stavano a cuore a Vallejo: l'ingiustizia del potere dispotico, il rifiuto di ogni forma di imperialismo, la difesa delle ragioni degli ultimi e dei deboli. Oltre a "Verso il regno degli Sciri", questo volume contiene anche i racconti, finora inediti in Italia, di un altro libro di Vallejo, "Scale", che completano l'immagine della sua personalità creativa.
14,00

Paco Yunque. Ediz. italiana e spagnola

di César Vallejo

Libro: Copertina morbida

editore: Lo Studiolo

anno edizione: 2017

pagine: 84

Un racconto per ragazzi scritto dal grande letterato peruviano del '900. Età di lettura: da 6 anni.
12,00

Spagna, allontana da me questo calice

di César Vallejo

Libro: Copertina morbida

editore: Liguori

anno edizione: 2016

pagine: 220

Tra i mesi di settembre e novembre del 1937, poco dopo il suo ultimo viaggio nella Spagna martoriata dalla guerra civile, Vallejo scrisse una trentina di poesie su una "Cartilla Escolar Antifascista" (il quaderno usato a scuola dai bambini dei territori repubblicani). Alcune di queste costituivano la prima stesura di España, aparta de mí este cáliz, epica rappresentazione in versi del dramma collettivo di un popolo. Da un meticoloso lavoro di correzione e riscrittura, emerse un corpus di quindici componimenti che uscì da una stamperia dell'esercito repubblicano il 20 gennaio del 1939. È l'accorato canto finale del poeta che celebra e incoraggia i volontari miliziani in quanto pionieri di un mondo nuovo, in grado di riscattare l'umanità dalla condizione di debito che da sempre la ingabbia. La raccolta qui è proposta, per la prima volta in Italia, in edizione singola, corredata da una traduzione che rispetta le trasgressioni linguistiche e la plasticità caratteristiche dello stile dell'autore.
20,99

Tungsteno

di César Vallejo

Libro: Copertina rigida

editore: Sur

anno edizione: 2015

pagine: 140

Nel Perù di inizio Novecento, l'impresa statunitense Mining Society acquista le miniere di tungsteno della zona di Cuzco, creando un giro d'affari inconsueto per gli abitanti del luogo. Ma l'arrivo dei grìngos equivale a un'invasione nelle terre ancestrali degli indigeni, e nelle loro vite. Ben presto il lavoro in miniera si trasforma in schiavitù. Il lettore non può restare indifferente all'esplicito atto di denuncia contenuto nel romanzo; è costretto a prendere una posizione, come fa l'agrimensore Leónidas Benites, uno dei protagonisti. Con un linguaggio diretto ed estremamente visuale, Vallejo intreccia una narrazione che è prima di tutto politica, ancora attuale a più di ottant'anni dalla sua prima pubblicazione: una riscoperta necessaria.
15,00

Pietra nera e altre poesie

di César Vallejo

Libro: Copertina morbida

editore: Via del Vento

anno edizione: 2011

pagine: 35

Una selezione in nuova traduzione di diciannove poesie del grande poeta modernista peruviano.
4,00

Il monarca d'ossa

di César Vallejo

Libro: Copertina morbida

editore: Giuliano Ladolfi Editore

anno edizione: 2014

pagine: 148

Vallejo, visionario feroce e costruttore di iperboli acrobatiche, di immagini e fantasie inesplorate, di rovesciamenti del reale esenti da misura e da compromessi, censore inesorabile di ogni privilegio mondano e dell'apatia borghese, non accetta la storia ma la affronta, non subisce l'evento ma lo contrasta, ribelle. Combatte indefettibile e armato di una parola senza confini e spicca nel panorama della lirica ispano-americana che si è per lo più arrestata alla soglia della denuncia.
15,00

Favola selvaggia

di César Vallejo

Libro

editore: Arcoiris

anno edizione: 2014

pagine: 76

8,50

Tungsteno

di César Vallejo

Libro: Copertina morbida

editore: Gorée

anno edizione: 2009

pagine: 160

"Tungsteno", scritto nel 1931, rappresenta l'assoluto capolavoro narrativo del grande poeta peruviano Cèsar Vallejo. La storia narra come la compagnia nordamericana "Mining Society", autorizzata all'estrazione del tungsteno, stravolge l'esistenza della zona mineraria di Quivilca, distruggendo, attraverso i suoi rappresentanti, umini dall'ambizione disumana e irrefrenabile, le comunità indigene e agricole. In questa sua attività distruttiva, la compagnia viene aiutata da membri del governo nazionale e regionale, dalle autorità militari e religiose, da latifondisti, commercianti e impiegati di ogni genere che considerano indigeni e contadini classi inferiori, puri strumenti di lavoro.
14,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.