Libri di Christian Donlan

Nonostante l'inverno

di Christian Donlan

Libro: Copertina morbida

editore: PONTE ALLE GRAZIE

anno edizione: 2020

pagine: 352

Christian Donlan conduce un'esistenza molto tranquilla a Brighton, in Inghilterra, e nella sua vita ha appena fatto irruzione la figlia, la piccola e meravigliosa Leon. Già da qualche tempo Donlan ha piccoli incidenti, per esempio manca spesso le maniglie delle porte quando cerca di afferrarle, così si rivolge a un medico e, nel giorno stesso in cui la bambina compie i suoi primi passi, il padre riceve una diagnosi terribile: sclerosi multipla, un male incurabile e progressivo. La sua esistenza subisce un mutamento radicale, a cui l'autore reagisce con inaspettata caparbietà e senza alcuna traccia di vittimismo: descrive minuziosamente la difficile convivenza con i sintomi e il trattamento, divora qualunque informazione lo aiuti a comprendere la malattia e il mondo della neurologia. Il risultato è un memoir toccante, arguto e introspettivo, in cui Donlan sfodera l'arma dell'ironia per affrontare a viso aperto gli ostacoli che si trova di fronte. La malattia perde così i contorni della tragedia, e si trasforma in una preziosa occasione per rivedere ogni cosa sotto una luce nuova: l'amore per la famiglia, lo stupore della paternità e l'emozione per una vita appena sbocciata, il gusto e la pienezza dell'esistenza. Mentre il padre declina e perde le sue capacità cognitive, la figlia fiorisce e apprende, travasando nel padre un po' del suo vigore, della sua giovinezza, della sua primavera. E lui va avanti, 'nonostante l'inverno'.
19,00

La mente senza mappa. Una malattia neurologica, la nascita di una figlia: un'avventura di malattia e resurrezione

di Christian Donlan

Libro: Copertina morbida

editore: PONTE ALLE GRAZIE

anno edizione: 2019

pagine: 288

Fin da bambino, racconta Donlan, il suo modo di affrontare la paura dell'ignoto era creare mappe, delimitare il territorio di ciò che lo spaventava. La sclerosi multipla sembra sottrarsi a questo genere di rituale magico proprio a causa della sua estrema imprevedibilità, che ne fa un'esperienza unica per ciascuna persona che ne è affetta. Dunque l'autore non può far altro che essere "senza mappa", lasciare che sia la stessa malattia a condurlo a una esplorazione di se stesso. In questo viaggio lo accompagnano sua moglie e soprattutto sua figlia, nata proprio allo sbocciare della malattia: il libro dunque non racconta solo la convivenza con la malattia, ma anche e soprattutto la meraviglia con cui un padre osserva e accompagna l'inizio della vita di un figlio, i suoi vertiginosi progressi, il modellarsi di un cervello e di una personalità. Lui declina e perde le sue capacità cognitive, lei fiorisce e apprende, travasando nel padre un po' del suo vigore, della sua giovinezza, della sua primavera.
18,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.