Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Christian Oster

La vita automatica

di Christian Oster

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Clichy

anno edizione: 2019

pagine: 167

Tutto inizia con un incendio. Jean si è dimenticato di spegnere il fuoco sotto la pentola. Ne approfitta per dimenticarsi anche la propria vita, abbandonando la casa in fiamme. Attore di serie B, si contenterà di sopravvivere. I pessimi film che gira diventano il suo rifugio, la sua vita una specie di scenografia distante. La finzione cui è costretto per lavoro, l'unica possibile normalità. In questo totale disincanto, Jean conosce France Rivière, un'attrice celebre, che gli offre di andare a vivere a casa sua. E poi il figlio di France, Charles, appena uscito dall'ospedale psichiatrico. Ed è con lui che Jean inizia il suo nuovo percorso, perdendo ancor più le proprie tracce e sprofondando in una strana assenza interiore. Come in molti romanzi e film francesi, in questo acconto che ha il ritmo e l'andatura del noir psicologico, accade che svoltando un angolo ci si ritrovi improvvisamente in un altro mondo che non c'entra niente con il prima, con noi stessi, con la nostra vita di sempre. E occorre entrarci, perché non si può più tornare indietro. Oster, massimo narratore della paranoia e dell'inatteso, ci racconta una deriva, una perdita di sé, il mistero inconciliabile di ogni rinuncia alla vita, e soprattutto ci spiega cosa significa vivere dentro l'assenza quando l'assenza diventa perdita, rarefazione, opacità, impedimento a capire chi e cosa siamo diventati.
15,00

Il cuore del problema

di Christian Oster

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Clichy

anno edizione: 2017

pagine: 180

Tornando a casa, Simon scopre il cadavere di un uomo in mezzo al salotto. Diane, sua moglie, che secondo ogni apparenza lo ha ucciso, gli annuncia che lo lascia e se ne va. Non darà più notizie di sé, e Simon, rimasto solo con quel cadavere, dovrà decidere cosa fare. Mentre sta andando alla centrale di polizia, Simon conosce Henri, un ex agente di polizia in pensione amante del tennis. Tra i due inizia subito una forte e strana amicizia, ma Simon rimane sempre all'erta: ogni parola, ogni gesto potrebbe essere mal interpretato e creargli seri problemi. Parte così tra i due una sorprendente partita a scacchi che avrà un epilogo del tutto inatteso.
15,00

In treno

di Christian Oster

Libro: Copertina morbida

editore: Nottetempo

anno edizione: 2003

pagine: 137

"Un giorno, sul marciapiede di una stazione, un uomo di statura media reggeva una borsa molto pesante. Quell'uomo ero io ma la borsa non era mia, era quella di una donna. Non la conoscevo. Sono salito sul treno con lei". Così comincia l'avventura del narratore, un uomo che passa il suo tempo alla stazione a guardare partire la gente. In treno si svolge quest'avventura, fra due persone che non sanno che fare di sé, né con gli altri, due disabili dell'amore che finiscono per inciampare in una storia d'amore.
12,00

Nella cattedrale

di Christian Oster

Libro: Copertina morbida

editore: Barbès

anno edizione: 2012

pagine: 142

Amare, perdersi. Perché a volte un uomo o una donna hanno bisogno di stare soli? Perché a volte la vita sembra così strana o talmente normale da essere insopportabile, o ridicola? Oster, esploratore della lingua, avventuriero dei sentimenti, spietato narratore della solitudine, ci conduce nel cuore di uno smarrimento che ci ricorda le favole stralunate di Aki Kaurismaki o di Arto Paasilinna.
14,00

Il mio grande appartamento

di Christian Oster

Libro: Copertina morbida

editore: Barbès

anno edizione: 2008

pagine: 180

12,00

Lontano da Odile

di Christian Oster

Libro: Copertina morbida

editore: Nottetempo

anno edizione: 2005

pagine: 130

"Esageriamo. Diciamo che ci fu un tempo, neanche tanto lontano, in cui vivevo con una mosca." Non è una metafora. Si tratta di una vera mosca, con la quale bisogna venire a patti, come sempre succede nella convivenza. E quando non ce la fai più, fuggire. Ma fuggire dove? Per esempio in montagna. Purtroppo il narratore non sa sciare. E davanti a lui scende una sciatrice... Il piacere, nei romanzi di Christian Oster, è anche questo: divertirsi alle spalle di un altro, tanto non siamo noi a non sapercela cavare né con una mosca né con una donna, né nell'amore né sugli sci. Ridiamo e voliamo sulla neve, e non siamo certo noi a precipitare a valle.
12,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.