Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Colin Thubron

Tra Russia e Cina. Lungo il fiume Amur

di Colin Thubron

Libro: Copertina morbida

editore: Ponte alle Grazie

anno edizione: 2022

pagine: 336

Nel suo ottantesimo anno di età, Colin Thubron si rimette in viaggio, verso Oriente, nei territori che predilige: nel cuore dell'Asia, all'antica convergenza di steppa e foresta. Da solo, senza nessuno a pregiudicare i suoi incontri. Parla russo e mandarino, quindi può farsi raccontare dalla gente del posto cosa succede in quelle terre. Seguendo per tremila miglia il corso di un fiume quasi sconosciuto - a cavallo, in autostop, in barca, in treno, a piedi - passa dalle sorgenti mongole e lungo il confine russo-cinese fino all'Oceano Pacifico, dove il fiume termina la sua corsa. Un fiume dove le due grandi potenze ex comuniste trovano il loro limite e la loro comune, pericolosa frontiera. Ampiamente dettagliato, lirico, pieno di intuizioni e di meraviglia per lo sconosciuto, "Tra Russia e Cina" è il resoconto appassionato dell'ultima avventura di un autore pluripremiato, una lezione urgente di Storia e il culmine della carriera strabiliante dell'ultimo dei grandi viaggiatori del Novecento.
18,50

LOST HEART OF ASIA

di Thubron Colin

Libro

editore: EDITORIA STRANIERA

anno edizione: 2016

20,90

LOST HEART OF ASIA

di Thubron Colin

Libro

editore: EDITORIA STRANIERA

anno edizione: 2016

20,90

Oltre la muraglia. Un viaggio in Cina

di Colin Thubron

Libro: Copertina morbida

editore: TEA

anno edizione: 2017

pagine: 388

Un Paese a lungo considerato oscuro e inquietante, un Paese dal passato fitto di contraddizioni: questa è la Cina. E Colin Thubron, alla vigilia dei tumulti di Tian'anmen, ha esplorato questo territorio immenso, parlando con la gente comune e percorrendo senza un itinerario preciso quindicimila chilometri. Ha assorbito le luci e i colori di Pechino e la vitalità di Shangai. Ha attraversato regioni sterminate e ignote al turismo, dal fiume Mekong alle pendici dell'Himalaya. Intimidito dall'impenetrabilità dei cinesi, è riuscito, grazie alle sue straordinarie doti di umanità, a svelarne l'essenza, in un mosaico d'incontri memorabili: un'ex guardia rossa stupita dalla violenza del suo stesso passato, monaci di santuari dimenticati, contadini miserabili, ma ospitali? Considerato, ormai un classico della letteratura di viaggio, "Oltre la muraglia" ci restituisce una Cina lontana dagli stereotipi, l'atmosfera malinconica e fiduciosa di un popolo che si sforza di guardare con rispetto alle proprie tradizioni, in vista di un cambiamento epocale.
10,00

In Siberia

di Colin Thubron

Libro: Copertina morbida

editore: TEA

anno edizione: 2014

pagine: 304

La Siberia, terra desolata, di smisurata grandezza e di selvaggia bellezza, con l'apertura dei confini dell'ex Unione Sovietica è diventata territorio accessibile agli stranieri. In questa regione estrema Colin Thubron si è buttato a capofitto, percorrendola con ogni mezzo, sfidando temperature impossibili e macinando qualcosa come 24.000 chilometri. Ha viaggiato sulla mitica Transiberiana; si è spinto in aereo sino al Circolo Polare Artico, nell'ex città-lager di Vorkuta, e ha raggiunto a nord-est la regione della Kolyma, terra dell'oro e dell'uranio, tristemente famosa per i due milioni di vittime sotto la dittatura stalinista. A piedi, zaino in spalla, si è inoltrato nei monti Altaj tra le tombe antiche degli sciiti e ha navigato in piroscafo lungo il fiume Enisej per fermarsi nel piccolo villaggio enzi di Potalovo.
10,00

Ombre sulla Via della seta

di Colin Thubron

Libro: Copertina morbida

editore: TEA

anno edizione: 2013

pagine: 400

Colin Thubron ci accompagna in un memorabile viaggio lungo la Via della Seta: da Xian, nel cuore della Cina dove oggi riposa l'Imperatore Giallo, sino ad Antiochia, gioiello ottomano sulla costa del Mediterraneo. Dei due itinerari possibili, quello settentrionale e quello meridionale, Thubron sceglie il secondo, quello più ostico e avventuroso, che costeggia il deserto del Taklamakan e si ricongiunge con l'altra rotta carovaniera nell'antica città di Kashgar. Su cammelli, carri trainati da asini, autobus sgangherati, treni affollati e jeep arrugginite, Thubron percorre oltre undicimila chilometri in otto mesi, attraverso il Kirgizistan, il Kazakistan, il Tagikistan, l'Iran e la Turchia. Pagina dopo pagina, il racconto si anima, la narrazione diventa visione, percezione, realtà: si avverte il calore del deserto, la polvere delle strade non battute, la freschezza dell'aria di montagna, i profumi delle oasi verdeggianti, gli odori delle città affollate. Grazie a una scrittura vivace e fotografica, scandita dal racconto di innumerevoli episodi vissuti nel corso del viaggio, Colin Thubron ci regala uno splendido ritratto di un mondo lontano nel tempo e nello spazio, visto attraverso gli occhi di un viaggiatore di oggi.
12,00

Verso la montagna sacra. Un pellegrinaggio in Tibet

di Colin Thubron

Libro: Copertina morbida

editore: TEA

anno edizione: 2013

pagine: 224

Il monte Kailash è la montagna più sacra del mondo. Isolato alle spalle dell'Himalaya centrale, secondo il mito sarebbe la fonte dell'universo scaturito dalle acque cosmiche e dalla mente di Brahm?. La sua vetta non è mai stata espugnata, ma per secoli pellegrini indù e buddisti ci hanno camminato ritualmente attorno. Colin Thubron si unisce a questi pellegrini, dopo un'estenuante camminata dal Nepal, attraverso gli alti passi del Tibet, fino ai magici laghi che riposano alle pendici del Kailash. Un bellissimo diario di viaggio dal ritmo incalzante che coniuga la forza e la poesia della scrittura di Thubron con la sua capacità di mettersi in sintonia con le persone che incontra. Parla con contadini isolati e con monaci rinchiusi in monasteri decadenti; racconta storie di esilio e di eccentrici esploratori occidentali. Ma Verso la montagna sacra custodisce un'ulteriore dimensione: l'autore ha di recente assistito alla morte della madre. Sta compiendo un pellegrinaggio anche lui. Il suo percorso attorno alla grande montagna risveglia un paesaggio interiore di solitudine, amore e dolore, ridando vita a preziosi frammenti delle sue stesse origini.
10,00

Verso la montagna sacra. Il monte Kailash. Un pellegrinaggio in Tibet

di Colin Thubron

Libro: Copertina rigida

editore: Ponte alle Grazie

anno edizione: 2011

pagine: 219

Il monte Kailash è la montagna più sacra del mondo, venerata da un quinto dell'umanità. Isolato alle spalle dell'Himalaya centrale, secondo il mito sarebbe la fonte dell'universo scaturito dalle acque cosmiche e dalla mente di Brahma. La sua vetta non è mai stata espugnata, ma per secoli pellegrini indù e buddhisti ci hanno camminato ritualmente attorno. Colin Thubron si unisce a questi pellegrini, dopo un'estenuante camminata dal Nepal, attraverso gli alti passi del Tibet, fino ai magici laghi che riposano alle pendici del Kailash. Un bellissimo diario di viaggio che coniuga la forza e la poesia della scrittura di Thubron con la sua capacità di mettersi in sintonia con le persone che incontra. Parla con contadini isolati e con monaci rinchiusi in monasteri decadenti; racconta storie di esilio e di eccentrici esploratori occidentali. Ma Verso la montagna sacra custodisce un'ulteriore dimensione: l'autore ha di recente perso la madre. Sta compiendo un pellegrinaggio anche lui. Il suo cammino risveglia un paesaggio interiore di solitudine, amore e dolore, ridando vita a preziosi frammenti delle sue stesse origini.
16,80

Il cuore perduto dell'Asia

di Colin Thubron

Libro: Copertina rigida

editore: Ponte alle Grazie

anno edizione: 2007

pagine: 396

All'indomani della caduta del colosso sovietico e dell'indipendenza delle cinque repubbliche centro-asiatiche, Colin Thubron intraprende un lungo viaggio tra le rovine ancora fumanti di uno dei più grandi imperi dell'era moderna. Seguendo l'antichissima Via della seta, calcando le orme di Tamerlano, respirando la venerazione dei molti santi musulmani, l'autore si divide tra la contemplazione delle malridotte vestigia di una storia gloriosa e remota, l'osservazione degli ingombranti monumenti del recente passato e, soprattutto, l'attento ascolto delle voci di chi si è trovato tra le mani la pesante eredità che questa storia e questo passato rappresentano. Come usciti dallo sfondo scuro di una quinta teatrale, studenti, operai, autisti, delinquenti, persone comuni si lasciano sedurre dalla curiosità del viaggiatore, e confidano tutta la loro angoscia per un presente incerto, pesantemente segnato da un'identità tutta da reinventare, ora che non c'è più una Grande Madre Russia in cui riconoscersi... Ne nasce un diario di viaggio acuto, dettagliatissimo e al contempo surreale, come surreale è la luce che investe e bagna questi deserti, questi fiumi, questi laghi e queste montagne che si risvegliano al mondo orfani di una storia e timorosi del futuro.
18,60

Oltre la muraglia. Un viaggio in Cina

di Colin Thubron

Libro

editore: Ponte alle Grazie

anno edizione: 2001

pagine: 398

"Oltre la muraglia" è il resoconto di un viaggio attraverso la Cina, una terra di sconcertante diversità. Dalla frontiera con la Birmania al deserto di Gobi, dal Mar Giallo alle pendici del Tibet, il libro è un mosaico di scene e di incontri. La visita in un ospedale psichiatrico a Shangai, una notte passata nel letto in cui aveva dormito Mao, l'incontro con un dottore che diagnostica la malattia attraverso lo studio della lingua del paziente, una serrata a bordo di un palazzo chiamato Paradiso del mare, sono solo alcuni dei momenti di viaggio che Thubron descrive nella sua opera.
16,53

Oltre la muraglia. Un viaggio in Cina

di Colin Thubron

Libro: Copertina morbida

editore: TEA

anno edizione: 2014

pagine: 390

Un paese a lungo considerato oscuro e inquietante, un paese dal passato fitto di contraddizioni: questa è la Cina. E Colin Thubron, alla vigilia dei tumulti di Tian'anmen, ha esplorato questo territorio immenso, spostandosi senza mete prefissate e parlando con la gente comune, passando per Pechino e Shanghai, attraversando regioni ignote al turismo, scendendo lungo il Mekong e raggiungendo l'Himalaya. E seppur intimidito dall'impenetrabilità dei cinesi, Thubron è riuscito a cogliere l'essenza del loro spirito, ricomponendo un mosaico d'incontri memorabili: un'ex guardia rossa stupita dalla violenza del suo stesso passato, monaci di santuari dimenticati, contadini miserabili, ma ospitali.
10,00

Il cuore perduto dell'Asia

di Colin Thubron

Libro: Copertina morbida

editore: TEA

anno edizione: 2013

pagine: 400

All'indomani della caduta del colosso sovietico e dell'indipendenza delle cinque repubbliche centro-asiatiche, Colin Thubron intraprende un lungo viaggio tra le rovine ancora fumanti di uno dei più grandi imperi dell'era moderna. Seguendo l'antichissima Via della Seta, calcando le orme di Tamerlano, l'autore si divide tra la contemplazione delle malridotte vestigia di una storia gloriosa e remota, l'osservazione degli ingombranti monumenti del recente passato e, soprattutto, l'attento ascolto delle voci di coloro che incontra durante il viaggio, uomini e donne costretti a portare la pesante eredità che questa storia e questo passato rappresentano. Studenti, operai, autisti, delinquenti, persone comuni si lasciano sedurre dalla curiosità del viaggiatore, e confidano tutta la loro angoscia per un presente incerto, pesantemente segnato da un'identità tutta da reinventare, ora che non c'è più una Grande Madre Russia in cui riconoscersi...
10,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.