Libri di COLOMBO

ALE-OO LA VITTORIA PIU BELLA
7,50
Luigi Mariani. Racconta e si racconta

Luigi Mariani. Racconta e si racconta

di Gianmario Colombo, Paolo Colombo

Libro: Copertina rigida

editore: Corponove

anno edizione: 2014

pagine: 80

La storia inizia con la poesia semplice e immensa delle fatiche di operai-contadini, di un ragazzo venuto dalla terra, che studiando e lavorando con tenacia ha costruito un'azienda foriera di lavoro e benessere, ed ha saputo, sin dalla giovinezza, unire alla corsa della vita, la corsa della bicicletta con la capacità di sognare, di vincere, di pensare in grande, senza paura, superando tanti momenti difficili. In questo narrare, i lontani diventano vicini: papà Giuseppe che lavorava da stelle a stelle, ogni giorno contadino e operaio in fabbrica; mamma Fiorenza, "piccola ma saporita", nel senso buono di gran carattere acuto e autorevole; l'imprenditore lungimirante Luciano Rumi che gli aprì la strada di industriale con garanzie economiche oggi impensabili. E poi i tanti amici. Un cammino costellato di bei nomi e di benemerenze, la più gradita è forse la meno altisonante: il Premio Unci per opere di beneficenza. Varcato il confine degli ottant'anni gli interessi si aprono a ventaglio con nuovo ottimismo alimentato dalla gioia infantile dei suoi tre splendidi nipoti, ai quali vorrebbe raccontare la storia e il senso della sua vita.
25,00
Ricordi di vita contadina

Ricordi di vita contadina

di Colombo Cafarotti

Libro

editore: Aletti

anno edizione: 2021

pagine: 176

Una raccolta di racconti per ragazzi... che piacciono a tutti! "'E castegne", "I pantaloni lunghi","Il cane che parlava con la luna", "Una favola a rovescio"... uno più originale dell'altro! Scritti con un linguaggio che non fa mai calare il livello dell'emotività. Mentre la favolistica moderna propone eroi dotati di superpoteri, orrendi mostri primordiali, insensibili robot, in fumetti o serie televisive che eccitano la fantasia dei ragazzi e spesso turbano la loro delicata psiche e la loro formazione, la narrativa di Colombo Cafarotti nasce dal reale, con una sottile interpretazione di personaggi, vicende, ambienti, moti dell'anima. Oppure coglie messaggi dal mondo animale in cui si introduce con una sensibilità che gli consente di comprendere la natura, il linguaggio degli animali, la forza e la tenerezza del loro sentire che solo negli uomini viene chiamato "sentimenti". Con la prefazione di Alessandro Quasimodo. Età di lettura: da 10 anni.
14,00
Anticostituzione. Come abbiamo riscritto (in peggio) i principi della nostra società

Anticostituzione. Come abbiamo riscritto (in peggio) i principi della nostra società

di Gherardo Colombo

Libro: Copertina morbida

editore: Garzanti

anno edizione: 2023

pagine: 180

Il 1° gennaio 1948 l'entrata in vigore della Costituzione inaugura per l'Italia l'inizio di una nuova era, ponendo le basi di quella che, nell'articolo 1, viene definita per la prima volta una «Repubblica democratica». Nella definizione dei 139 articoli che la compongono, i padri e le madri costituenti si sono posti l'obiettivo di ridefinire il DNA del nostro Paese dopo l'esperienza del fascismo, della seconda guerra mondiale e della Resistenza. Eppure, se è vero che il testo della Costituzione riconosce nella realizzazione della pari dignità universale e nella tutela dei diritti i propri obiettivi, è altrettanto evidente quanto spesso i suoi principi non trovino applicazione nella vita di tutti i giorni. Rilevando la distanza tra teoria e prassi, Gherardo Colombo riscrive in modo provocatorio alcuni dei principali articoli del nostro statuto, ne smaschera le mancate promesse, ne illumina i punti ciechi. E offre così l'occasione di rileggere con occhi nuovi il documento fondativo del nostro vivere civile, nonché di riflettere su quale sia la strada da imboccare per costruire una società più giusta.
16,00
Verità e democrazia. Sulle orme di Michel Foucault

Verità e democrazia. Sulle orme di Michel Foucault

di Fausto Colombo

Libro: Copertina morbida

editore: Mimesis

anno edizione: 2022

pagine: 144

Nell'ultima stagione del suo pensiero, Michel Foucault si interrogava sul legame tra verità e politica nella società antica, sulla capacità dei poteri di costruire discriminazioni tra vero e falso, e sul rischio che corre chi si prende cura di sé e degli altri. Questi temi sono di una attualità formidabile: da un lato scavano nella storia dell'Occidente e ne raccontano aspetti talora dimenticati, dall'altro evocano il nostro presente. Le democrazie, infatti, sfidate dalla lunga pandemia e dai venti di guerra, sono oggi chiamate a esprimersi sui propri valori di fondo, tra individualismi e populismi, tra autoritarismi e tecnocrazie. È dunque urgente - come indicato da Foucault - ripensare la questione della verità come base della convivenza civile e dell'azione politica, non per produrre una visione totalizzante del mondo o cedere agli artifici della tecnica, ma per riscoprire la cura come fondamento del rapporto fra cittadini, e fra cittadini e istituzioni.
14,00
Roby Facchinetti... in scena. Ritratti live

Roby Facchinetti... in scena. Ritratti live

di Silvia Colombo

Libro: Copertina rigida

editore: Letteratura Alternativa

anno edizione: 2022

pagine: 112

Si può raccontare un artista e descrivere la sua anima solamente attraverso le sue fotografie? Può uno scatto "suonare" e rievocare le emozioni di un concerto live? É forse possibile riconoscere un'emozione nascosta in una fotografia dietro ad un gesto o ad uno sguardo? Secondo Silvia, si. "Roby Facchinetti... in scena. Ritratti live" nasce infatti proprio da queste domande, dalla ricerca e dal desiderio di catturare e trasmettere l'emozione che si cela dietro a ogni singolo sguardo e a ogni singolo gesto di un artista che si esibisce live per il suo pubblico. Il tentativo, sino ad oggi mai affrontato, di raccontare un vero pilastro della musica italiana, Roby Facchinetti, non a parole ma solamente attraverso le fotografie dei suoi live. Un volume contenente circa 200 ritratti, quasi totalmente inediti, che Silvia ha scattato all'artista bergamasco sul palco negli ultimi anni. Con la prefazione dello stesso Roby Facchinetti e la postfazione di Andrea Pedrinelli.
19,90
Lo sguardo del capitano. Colombo, von Humboldt e Shackleton, tre grandi esploratori capaci di vedere oltre

Lo sguardo del capitano. Colombo, von Humboldt e Shackleton, tre grandi esploratori capaci di vedere oltre

di Paolo Colombo

Libro: Copertina rigida

editore: Mondadori

anno edizione: 2022

pagine: 180

Il nostro mondo ha più fame di eroi di quanto sembri. E se - come qualcuno ha giustamente detto - è «beato il popolo che non ha bisogno di eroi», forse è fortunato anche il popolo che li sa scegliere, i propri eroi. Questo libro nasce per darci delle possibilità di scelta in più. Paolo Colombo torna indietro nel tempo alla ricerca di capitani coraggiosi che, attraverso le loro imprese, possano essere di ispirazione anche per il difficile periodo che stiamo vivendo. E raccoglie le storie di tre uomini capaci di visione, di leadership, di determinazione: storie in grado di emozionarci e farci riflettere. Con un avvincente stile narrativo, l'autore ci restituisce così un insolito Cristoforo Colombo (1451-1506), la cui fama sfolgorante finisce quasi sempre per oscurare la parte per certi versi più drammatica della sua esistenza, quella successiva al primo sbarco sul continente americano. Ci racconta poi la figura, immeritatamente poco conosciuta, di Alexander von Humboldt (1769-1859), naturalista, esploratore, geografo, botanico nonché consigliere del sovrano prussiano, che con due secoli di anticipo denuncia i pericoli e le conseguenze dell'irresponsabile sfruttamento umano della natura e dell'ambiente, intuendo persino le delicate e complesse questioni alla base del cambiamento climatico. La storia di Ernest Shackleton (1874-1922), infine, quanto a eroismo non ha nulla da invidiare all' Odissea: partito per una spedizione che si prefigge di attraversare a piedi l'Antartide, resta bloccato sui ghiacci insieme al suo equipaggio, ma, dopo aver superato innumerevoli ostacoli e traversie, riporta tutti a casa sani e salvi. Tre grandi capitani, dunque, che col loro esempio possono farci da guida nello sforzo con cui ciascuno di noi, alla fine di ogni giorno, «tra tempeste improvvise, bonacce sfibranti, infidi pericoli» conduce in porto la navicella della propria vita.
21,00
La Russia dopo Putin

La Russia dopo Putin

di Yurii Colombo

Libro: Copertina morbida

editore: Castelvecchi

anno edizione: 2022

pagine: 140

Russia e Occidente sono allo scontro. Non è però sufficiente guardare solo alla recente guerra in Ucraina per comprendere dinamiche e reciproche influenze: ci sono le differenze ineliminabili sul piano culturale, persino psicologico e ancestrale; le cause storiche e politiche dell'era sovietica; il "lungo inverno" post-socialista e, naturalmente, la parabola di Putin e del putinismo. Il Presidente russo è lo stratega geniale che molti dipingono, o un burocrate qualunque che si è ritrovato al vertice di uno dei più importanti Stati del mondo? Come ha fatto a blandire larga parte della popolazione? E, soprattutto, quale futuro si prospetta alla Russia dopo di lui? Yurii Colombo approfondisce queste tematiche come non fanno le notizie che si rincorrono ogni giorno, perché dietro al dittatore non c'è un tutto omogeneo ma ci sono i russi, ed esiste un'"altra Russia" di contestazione, magari sotterranea, che resisterà come sempre ha resistito nella sua storia. Prefazione di Toni Negri.
16,50
Coltiva le tue tisane. Tè e infusi

Coltiva le tue tisane. Tè e infusi

di Aldo Colombo

Libro: Copertina morbida

editore: Demetra

anno edizione: 2022

pagine: 128

Questo è il libro che tutti gli amanti delle tisane, degli infusi e anche del tè avrebbero sempre voluto! Se fare una tisana è un'arte che parte dalla selezione delle miscele, qui il lettore troverà tutte le indicazioni necessarie per far crescere in giardino o in vaso piante di proprio gusto, ma anche ispirazione per sperimentarne di nuove: quali scegliere, come coltivarle, quali parti raccogliere e come lavorarle, fino a come finalmente gustarle in tazza.
12,90
Cugine

Cugine

di Alessia Colombo

Libro: Copertina rigida

editore: Il Ciliegio

anno edizione: 2022

pagine: 28

Elisa e sua cugina Irene sono cresciute insieme. Per Elisa, Irene è tutto: migliore amica e compagna di giochi. Ma durante l'estate in cui Irene compie undici anni, Elisa, che ne ha sette, si accorge che qualcosa è cambiato. Irene sta spesso per conto suo e non ha voglia di fare i soliti giochi. "Non sarà colpa mia?" si chiede Elisa. L'intervento della nonna la aiuterà a capire che è normale cambiare e che ciò non significa smettere di volersi bene. Le vere amicizie sopravvivono al tempo, alla crescita e ai cambiamenti. Età di lettura: da 3 anni.
14,00
Stirpe di eroi-Centurio-L'ombra dell'imperatore

Stirpe di eroi-Centurio-L'ombra dell'imperatore

di Massimiliano Colombo

Libro: Copertina morbida

editore: Newton Compton Editori

anno edizione: 2022

pagine: 1088

Roma, 295 a.C. Sanniti, Etruschi, Galli Senoni e Umbri hanno stretto un patto di ferro e stanno riunendo uno sterminato esercito per assediare l'Urbe. Quinto Fabio Massimo Rulliano accetta l'incarico di respingerli, affiancato dal console Publio Decio Mure. Entrambi sanno che la "Battaglia delle Nazioni" passerà alla storia. 80 a.C. Caio Emilio Rufo milita nelle coorti di Lucio Cornelio Silla, durante la guerra civile che sta dilaniando la Repubblica, contro Quinto Sertorio, fedele generale di Caio Mario. Il destino lo porterà a un nuovo viaggio, per giungere tra le file degli immortali... 355 d.C. Victor è un ragazzo di umili origini, reclutato tra le spie imperiali di Costanzo ii. È stato incaricato di seguire come un'ombra il giovane Giuliano, destinato a diventare il prossimo Cesare di Gallia. Ufficialmente dovrà addestrarlo alle arti militari, ma il suo vero compito è un altro...
9,90
Il governo mondiale dell'emergenza. Dall'apoteosi della sicurezza all'epidemia dell'insicurezza

Il governo mondiale dell'emergenza. Dall'apoteosi della sicurezza all'epidemia dell'insicurezza

di Alessandro Colombo

Libro: Copertina morbida

editore: Cortina Raffaello

anno edizione: 2022

pagine: 234

La guerra in Ucraina e la rimilitarizzazione dei rapporti tra le potenze hanno rimesso al centro dell'attenzione il tema della sicurezza. Ma già dall'inizio del XXI secolo preoccupazioni analoghe erano state sollevate dagli attacchi dell'11 settembre 2001 e dalla conseguente guerra globale al terrore, poi dalla tempesta economica del 2007-2009, subito dopo dall'offensiva terroristica dell'Isis e infine dalla pandemia di Covid-19. Questo crescente senso di insicurezza basterebbe già a rivelare le tensioni che attraversano l'attuale contesto internazionale. Ma la sua intensità non si comprende se si dimentica che, nei quindici anni precedenti, l'Occidente si era convinto di essere avviato verso un futuro opposto, incarnato nel grande progetto del Nuovo Ordine Liberale. Oggetto del libro è il rapporto tra questa promessa liberale di sicurezza e la "frustrazione securitaria" subentrata una volta che la promessa si è rivelata irrealizzabile.
19,00