Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Daniela Rossella

Buddhismo al femminile. Therigatha. Le poesie spirituali delle monache

di Daniela Rossella

Libro

editore: Guerini e Associati

anno edizione: 2020

Fanciulle nel fiore degli anni, spose che scelsero di abbandonare la prigione della vita domestica, madri e mogli rimaste prive di figli e marito, agiate aristocratiche ed ex prostitute: ecco alcune delle protagoniste delle "Poesie delle monache" (Therigatha), qui tradotte in italiano in modo rigoroso ma moderno. Le Therigatha hanno una peculiarità: sono i primi testi di authorship femminile, entrati a far parte del canone ufficiale di una "religione", nonché la più antica antologia poetica al mondo attribuibile a donne. Donne che, secondo la tradizione, vissero durante la vicenda terrena del Buddha (VI-V sec. A.C.) e che, mosse delle più varie motivazioni - intime, spirituali e, perché no, pratiche - decisero di abbandonare la vita del mondo e accedere all'ordine buddhista, senza alcuna costrizione, ma seguendo alcune regole precise. Una cosa era certa: alle donne era concesso perseguire l'arduo cammino verso il nirva?a, una possibilità che il Buddha mai negò e che per questo rappresenta senz'altro uno dei lasciti rivoluzionari del buddhismo.
28,00

Induismo. Religiosità, pensiero, letteratura

di Daniela Rossella

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini e Associati

anno edizione: 2018

pagine: 712

Religione, filosofie, letteratura: la civiltà dell'India è un insieme indivisibile e per accostarla occorre passare in rassegna, contestualmente, tutti e tre gli aspetti. I maestri - guru - dell'India antica e classica, infatti, espongono teorie raffinatissime, ma si occupano anche dei doveri dei governanti, di come fare una buona carriera e di sesso; teatro e novelle mostrano santoni e donne irreprensibili, ma pure farabutti, adultere, streghe e gli dèi, cui piace interagire con le vicende terrene (per misericordia o per semplice diletto); le epiche mantengono il proprio smalto e sono oggi tradotte anche in film e serial televisivi; l'India delle caste è la stessa che, nella vasta produzione poetica, sbeffeggia le gerarchie, perché l'importante è vivere di passione e d'amore; pratiche di severo auto-aggiogamento (yoga) convivono con tecniche spregiudicate (tantrismo) e con dottrine i cui seguaci perseguono la pace spirituale abbandonando per sempre - soli - il mondo civilizzato (ascesi). Una sola è la certezza: non appena il suo spirito ha lasciato il corpo, ogni hindu è convinto di avviarsi verso la rinascita successiva, determinata non dal volere di un dio, ma soltanto dalle azioni da lui compiute nell'esistenza da poco finita. E una sola è l'ambizione di tutti, dal disprezzato intoccabile al più insigne religioso, pensatore o letterato: penetrare nel nirvana e non rinascere più. Con il supporto degli studi più aggiornati, questo volume conduce il lettore attraverso la plurimillenaria vita dell'induismo nei suoi versanti sacro e profano, e offre altresì, in traduzione, ampi stralci delle opere che ne formano l'ossatura; la chiara suddivisione in capitoli e l'ampia bibliografia favoriscono la consultazione e suggeriscono stimolanti spunti di approfondimento. Prefazione di Roberto Perinu.
48,00

Corso di indologia

di Daniela Rossella

Libro

editore: Acta Bugellae

anno edizione: 2016

20,00

Miscellaneous essays on indian literature and civilization

di Gabriella Ferrero Olivero, Daniela Rossella

Libro: Copertina morbida

editore: Campus

anno edizione: 2010

pagine: 374

20,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.