Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Dario Buzzolan

I nostri occhi sporchi di terra

di Dario Buzzolan

Libro: Copertina morbida

editore: Baldini + Castoldi

anno edizione: 2021

pagine: 416

1945. La guerra è finita, ma nelle città e in montagna si spara ancora. Qualcuno parla di «resa dei conti», di «sangue dei vinti»; per altri sono gli ultimi colpi di coda di un orrore che viene da lontano. 1994. Maddalena ha ventisette anni ed è appena rientrata a Roma da un lungo viaggio di lavoro intorno al mondo. Un ritorno che è come un brutto risveglio: suo padre, Davide, è scomparso nel Po, a Torino. Pochi giorni prima era stato pubblicamente accusato di avere ucciso un uomo nel giugno del '45. Davide era un partigiano, la vittima un repubblichino, ma per chi lo incolpa si è trattato di una vendetta personale, di un assassinio a sangue freddo. Maddalena non sa quasi nulla del padre, e da tempo non aveva più alcun rapporto con lui: così rimane quasi stupita di se stessa quando sente, improvviso, il dovere di cercare la verità. Attraverso il racconto della sua indagine nel passato, e la ricostruzione della vita di Davide - la guerra partigiana, le scelte controcorrente, le delusioni, e soprattutto la relazione tanto segreta quanto profonda con una celebre attrice - "I nostri occhi sporchi di terra", già finalista al Premio Strega e ripubblicato ora in una nuova edizione, racconta con il ritmo di un giallo le molte vicende, luminose e buie, che hanno scandito gli ultimi ottant'anni del nostro Paese, incarnandole nella vita di un uomo schivo e intransigente, che, a distanza di anni, rivendica e difende l'essenza di un amore e di una passione etica e civile.
20,00

In verità 

di Dario Buzzolan

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2020

pagine: 462

Cernedo. Nordest profondo. I Trovato, titolari di un'azienda specializzata in alta orologeria, devono fare i conti con un buco finanziario che rischia di proiettare l'impresa in una crisi ingovernabile, dove si mescolano tensioni famigliari irrisolte, nevrosi, segreti. Il capofamiglia Ruggero, dopo avere cercato soluzioni, scompare misteriosamente; il primogenito Pietro crede di poter aver voce in capitolo; il più giovane, Nicola, si nutre di ossessioni scientifiche (essere tra i primi a mettere piede su Marte); la madre Lucia ha un corrispondente immateriale con il quale sa sottrarsi ai vuoti della sua esistenza. La Liebenkraft Company, multinazionale del lusso, vuole acquisire La Stella: sennonché il meccanismo avviato da due dirigenti, Tom e Amelia, avvoltoi professionisti ma anche amanti segreti, si inceppa. Cosa c'è in fondo a tanto caos? Quante menzogne da far saltare? Quanto fumo dietro a cui difendersi? Dario Buzzolan scrive un romanzo corale, che, progressivamente, ci mette davanti all'urgenza della verità: scrive di noi, di come non vogliamo essere ma potremmo diventare, e forse di come già siamo.
20,00

La vita degna

di Dario Buzzolan

Libro: Copertina morbida

editore: MANNI

anno edizione: 2018

pagine: 254

Quando Leonardo Bolina, impiegato comunale con un breve ma intenso passato da drammaturgo, va finalmente in pensione, decide di investire l'intera liquidazione nel sogno di una vita: mettere in scena uno spettacolo teatrale. La scelta, economicamente folle, getta l'intera famiglia nello sgomento, che diventa crisi allorché lo spettacolo si trasforma in un colossale e umiliante fallimento. Rimasto solo, Leonardo finisce a vivere in una casa di studenti, con la ventenne Lis innamorata di lui, e di cui lui si innamorerebbe volentieri se solo non si sentisse ridicolo; ritrova Adele, il grande amore di gioventù, che continua ad essere donna ideale e inafferrabile; incappa in un produttore truffaldino, in un lavoro sottopagato di fattorino, deve fare i conti con i figli - l'intransigente Matteo e la rassegnata Maddalena -, con un capetto nevrotico, un coinquilino geloso... È lungo l'elenco di persone giocate che Leonardo crede di dover cancellare dalla sua esistenza - un'esistenza che deve tuttavia, ancora, essere degna. Forse, si domanda a un tratto, può bastare a sé stesso? Magari sulla cima di una montagna, tanto isolata da sembrare irreale? O ciò che cerca è una soluzione ancora più radicale?
16,00

Malapianta

di Dario Buzzolan

Libro: Copertina morbida

editore: Baldini + Castoldi

anno edizione: 2016

pagine: 286

Che cos'hanno in comune Mina e Antonia? Niente, in apparenza; o forse moltissimo'. L'essenziale è che, quando s'incontrano, non si lasciano più. Nonostante i diciassette anni di differenza. Da due mondi distanti ne creano uno segreto, accogliente. Si vogliono bene. E, insieme, combattono i fantasmi che le perseguitano. Per la giovane Antonia sono le presenze che, si dice, infestano un elegante villino del precollina. Uno strano edificio di cui si è innamorata e dove vorrebbe andare a vivere con la famiglia. Anche se una maledizione, si dice, uccide chiunque ci metta piede. Per Mina, lo spettro è quello di Emme, suo antico compagno, spacciatore e padrone, tornato sotto nuove spoglie, ne è convinta, per ricominciare a tormentarla. Vivo più che mai: anche se Mina lo ha visto morire trent'anni fa. Emme e la casa. Intorno ai loro fantasmi (reali o frutto di ossessione?) ruotano decenni di odio, amore, segreti, menzogne, vigliaccherie. . Soltanto insieme Ant e Mina potranno liberarsene. Soltanto insieme potranno scoprire la verità: su se stesse e sul segreto che le lega.
16,00

Se trovo il coraggio

di Dario Buzzolan

Libro: Copertina morbida

editore: Fandango Libri

anno edizione: 2013

pagine: 171

Ottobre 1980. Un evento drammatico scuote un'intera città. Due adolescenti, Elen e Luca, scompaiono misteriosamente. Nessuna spiegazione, nessun colpevole, nessun testimone. Eppure i due, l'ultima volta, sono stati visti in mezzo a decine di ragazzi, a una festa: una festa indimenticabile per i partecipanti, tutti figli della buona borghesia torinese. Adolescenti che amano soltanto divertirsi e sballarsi, apparentemente ignari ma in realtà imbevuti del clima pesantissimo di una città scossa dalla tensione eversiva, dai conflitti sociali, dalla crisi dell'industria. Oggi Matteo ha quarantasette anni, una ex moglie e due figli, e un'indolenza che lo sta portando a perdere se stesso. Dentro di lui, costante, sordo, un segreto che lo tormenta. Lui c'era, a quella festa dove tutto è cominciato e tutto è finito. Una notte che potrebbe dirsi da incubo, se solo non fosse tutto terribilmente vero: l'incontro giusto, la gente sbagliata, la morte che cala improvvisa. Anche se quella è un'età in cui è assurdo, è ingiusto morire. Può Matteo, a più di trent'anni di distanza, liberarsi di tutto quel peso? Una cosa enorme. La scelta di una vita. Eppure basterebbe un passo. Un passo soltanto, e la verità verrebbe a galla. Una verità buia, tormentata, come l'epoca da cui è dolorosamente riemersa.
14,00

Non dimenticarti di respirare

di Dario Buzzolan

Libro

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 2000

pagine: 224

13,50

Dall'altra parte degli occhi

di Dario Buzzolan

Libro

editore: Ugo Mursia Editore

anno edizione: 1999

pagine: 188

12,50

George A. Romero. La notte dei morti viventi

di Dario Buzzolan

Libro: Copertina morbida

editore: Lindau

anno edizione: 2009

pagine: 126

"Si ha l'impressione che "La notte dei morti viventi" sia a lungo rimasto vittima di un equivoco: l'idea che il film fosse non soltanto un film di genere, un horror, ma in particolare una sorta di capostipite dello splatter. Il che gli ha fruttato l'esilio nel territorio dei "film per appassionati". E invece "La notte dei morti viventi" è molto più simile a "Gli uccelli" di Alfred Hitchcock che a "Non aprite quella porta" di Tobe Hooper. La forza che ha turbato più d'una generazione di spettatori non è quella che scaturisce dall'esposizione di uno squartamento, dallo spettacolo "osceno" della carne martoriata. È più sottile, più profonda. La notte dei morti viventi è, prima che un film di genere che usa la morte per spaventare, uno dei più radicali film sulla morte che siano mai stati realizzati. Per questo, come il suo oggetto, continua - e continuerà a lungo - a affascinarci e sfuggirci, a attrarci e respingerci.»
14,00

I nostri occhi sporchi di terra

di Dario Buzzolan

Libro: Copertina rigida

editore: Dalai Editore

anno edizione: 2009

pagine: 303

1945. La guerra è finita, ma nelle città e in montagna si spara ancora. Qualcuno parla di "resa dei conti", di "sangue dei vinti"; per altri sono gli ultimi colpi di coda di un orrore che viene da lontano. 1994. Marianna ha ventisette anni ed è appena rientrata a Roma da un lungo viaggio di lavoro intorno al mondo. Un ritorno che è come un brutto risveglio: suo padre, Davide, è scomparso nel Po, a Torino. Pochi giorni prima era stato pubblicamente accusato di avere ucciso un uomo nel giugno del '45. Davide era un partigiano, la vittima un repubblichino, ma per chi lo incolpa si è trattato di una vendetta personale, di un assassinio a sangue freddo. Marianna non sa quasi nulla del padre, e da tempo non aveva più alcun rapporto con lui: così rimane quasi stupita di se stessa quando sente, improvviso, il dovere di fare luce sull'episodio. Attraverso il racconto della sua indagine nel passato, e la ricostruzione della vita di Davide - la guerra partigiana, le scelte controcorrente, le delusioni, e soprattutto la relazione tanto segreta quanto profonda con una celebre attrice - "I nostri occhi sporchi di terra" ripercorre con il ritmo di un giallo molte delle vicende, luminose e buie, che hanno scandito gli ultimi cinquant'anni del nostro Paese, restituendoci una formidabile storia d'amore e di passione civile.
17,50

Favola dei due che divennero uno

di Dario Buzzolan

Libro: Copertina morbida

editore: Dalai Editore

anno edizione: 2007

pagine: 242

All'inizio c'è un uomo che racconta. Fa il dottore, dice, ed è morto da poco. Racconta la storia del Cameriere, sfruttato e mal pagato, e del Direttore dell'aeroporto, un tempo brillante professionista, ora pieno solo di nostalgia per la donna che lo ha lasciato. Su tutto, la plumbea cornice di una Città del Nord, evacuata dalle autorità perché uno spietato terrorista sta per raderla al suolo. Una sera, mentre vagano per le vie deserte della Città, i due si scontrano. Pochi istanti e tutta la rabbia viene a galla, diventa energia. Ingaggiano una colluttazione furibonda e d'un tratto, senza una spiegazione, si fondono uno nell'altro. Erano due, ora sono uno: una creatura indefinita, dolcissima, di aspetto femminile, che come qualunque essere appena venuto al mondo ha ancora tutto da imparare. Sa solo di chiamarsi Rosaura e che il destino la sceglie per un compito difficilissimo: sventare il terribile piano dell'Uomo senza Nome. Dovrà attraversare la Città e imbattersi in feroci accalappiacani, uomini scuri venuti da lontano, crudeli suonatori di liscio e molti altri strani personaggi. Dovrà conoscere il Dottore.
14,80

Tutto brucia

di Dario Buzzolan

Libro: Copertina morbida

editore: Garzanti

anno edizione: 2005

pagine: 466

Ludovico ha sette anni quando sopravvive a un terrificante incidente stradale. Per i giornali è un miracolo. Per l'anziano, perfido regista Harry Lovecraft quel bambino è il talismano che gli permetterà di portare a termine il suo folle sogno: ritrovare e completare un film perduto di Murnau, il maestro dell'espressionismo. Senza perdere tempo, Lovecraft dà ordine di rapire il "bambino magico". Inizia così la lunga caccia che porterà Lia e Matteo, i genitori di Ludovico, da Torino al Messico all'estremo nord dell'America, in un inseguimento vertiginoso.
9,50

Tutto brucia

di Dario Buzzolan

Libro: Copertina rigida

editore: Garzanti

anno edizione: 2003

pagine: 466

Ludovico ha sette anni quando sopravvive a un terrificante incidente stradale. Per i giornali è un miracolo. Per l'anziano, perfido regista Harry Lovecraft quel bambino è il talismano che gli permetterà di portare a termine il suo folle sogno: ritrovare e completare un film perduto di Murnau, il maestro dell'espressionismo. Senza perdere tempo, Lovecraft dà ordine di rapire il "bambino magico". Inizia così la lunga caccia che porterà Lia e Matteo, i genitori di Ludovico, da Torino al Messico all'estremo nord dell'America, in un inseguimento vertiginoso.
16,50

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento