Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Dario Ianes

L'evoluzione dell'insegnante di sostegno

di Dario Ianes

Libro: Copertina morbida

editore: ERICKSON

anno edizione: 2015

pagine: 274

L'insegnante di sostegno della scuola italiana è stato una figura importante per l'integrazione scolastica degli alunni con disabilità. Oggi però l'integrazione scolastica è sempre più in difficoltà, gli stessi docenti di sostegno sono spesso insoddisfatti e con loro le famiglie di alunni con disabilità. Il libro propone una tesi shock per realizzare compiutamente i valori di equità e partecipazione che sono alla base dell'integrazione. L'autore crede possibile realizzare una scuola più inclusiva modificando l'attuale ruolo del sostegno, senza ridurre organici ma investendo fortemente in inclusione: una scuola con più docenti in compresenza in un organico funzionale all'inclusione e con un giusto numero di peer tutor, insegnanti specializzati ed esperti itineranti che aiutino concretamente i colleghi curricolari nell'usare metodologie didattiche inclusive efficaci. Il volume stimola il dibattito già avviato alla sua prima pubblicazione, aggiornandolo ai più recenti testi di legge e dando voce alle diverse posizioni provenienti dalla scuola e dalle Associazioni. Inoltre si presenta un primo resoconto sulla sperimentazione condotta in Trentino della proposta sostenuta nel volume.
17,00

Gli inclusio-scettici. Gli argomenti di chi non crede nella scuola inclusiva e le proposte di chi si sbatte tutti i giorni per realizzarla

di Dario Ianes, Giuseppe Augello

Libro: Copertina morbida

editore: ERICKSON

anno edizione: 2019

pagine: 191

Uno spettro si aggira per l'Europa: è lo scetticismo sull'inclusione scolastica. E in Italia? Noi siamo molto bravi nella retorica dell'inclusione, ma molto meno bravi nel realizzarli nella vita quotidiana. Nel libro si analizza la situazione per impostare un cambiamento efficace. Nel volume Dario Ianes e Giuseppe Augello analizzano le dimensioni e i motivi delle difficoltà che l'inclusione scolastica sta trovando in Italia e in Europa. Le critiche all'inclusione vengono presentate, discusse e contrastate punto per punto con le esperienze valide della nostra scuola, con dati di ricerca e alcune proposte di rigenerazione e sviluppo. Dobbiamo avere il coraggio di mettere il dito nella piaga di quello che non funziona, per non rimanere intrappolati nella narrazione del «siamo i migliori», una retorica che oscura le reali difficoltà che quotidianamente vivono insegnanti, alunni e famiglie e che non ci consente di comprenderne i motivi profondi, per affrontarle con azioni efficaci e sostenibili.
14,50

Profilo di funionamento su base ICF-CY e Piano educativo individualizzato

Libro

editore: ERICKSON

anno edizione: 2019

pagine: 436

Quest'opera guida il lettore - attraverso numerosi esempi e spunti operativi - nelle diverse fasi che, partendo dalla definizione del Profilo di funzionamento dell'alunno sulla base del modello bio-psico-sociale ICF-CY (OMS), portano alla stesura del Piano educativo individualizzato (PEI). La prima parte del libro presenta un'ampia trattazione normativa e, a seguire, una riflessione teorico-metodologica in merito alle recenti novità introdotte a partire dal Decreto 66/2017 per quanto riguarda il Profilo di funzionamento e la stesura del PEI. La seconda parte si focalizza invece in particolare sulle strategie e gli approcci metodologici per impostare un PEI per competenze, vicino a quelli che sono i reali bisogni educativo-didattici dell'alunno con disabilità. Basandosi sulle novità provenienti dalla ricerca scientifica e dall'esperienza «sul campo» relative agli approcci pedagogico-didattici più efficaci nel lavoro di progettazione educativa individualizzata per gli alunni con disabilità, la Guida Profilo di funzionamento su base ICF-CY e Piano educativo individualizzato si propone come versione aggiornata della storica guida metodologica per la stesura del PEI fondata da Dario lanes e Fabio Celi nel 1993.
27,50

Il manuale dell'expert teacher. 16 competenze chiave per 4 nuovi profili docente

Libro: Copertina morbida

editore: ERICKSON

anno edizione: 2019

pagine: 406

Per essere un buon insegnante non è più sufficiente, come un tempo, «insegnare bene»: occorre sviluppare competenze che comprendano, oltre alla padronanza dei contenuti disciplinari e didattici, abilità relazionali, di gestione della classe e dei gruppi, di progettazione, comunicative, creative e digitali. Nasce a questo scopo il progetto Expert Teacher del Centro Studi Erickson: un nuovo modello di sviluppo professionale basato sulle competenze, in un'ottica di miglioramento permanente e formazione continua.
20,00

ADHD a scuola. Strategie efficaci per gli insegnanti

di Dario Ianes, Sofia Cramerotti

Libro: Copertina morbida

editore: ERICKSON

anno edizione: 2012

pagine: 354

Frutto del lavoro dei maggiori esperti italiani nel settore, grazie alla sua impostazione teorico-operativa, la guida ADHD a scuola presenta non solo le caratteristiche del disturbo e le ricadute in ambito scolastico e non, ma anche le strategie per la gestione dell'attenzione e delle difficoltà comportamentali e gli strumenti di valutazione e di intervento psicoeducativo. Il volume si articola in 4 sezioni che guidano il lettore nelle diverse fasi che caratterizzano il lavoro con gli alunni: "Conoscere, osservare e valutare": si dà una definizione chiara ed esaustiva del disturbo da deficit di attenzione/iperattività, fornendo strumenti per la loro osservazione e valutazione, "Programmare e agire": si espongono strategie e interventi concreti con cui far fronte con efficacia alle particolari esigenze didattico-educative, "Riflettere e comprendere": si approfondiscono i risvolti emotivi e relazionali conseguenti al disturbo, "allearsi e condividere": si suggeriscono strategie per la costruzione di una rete di intervento sinergico volto al benessere del bambino.
18,50

Usare l'ICF nella scuola. Spunti operativi per il contesto educativo

di Dario Ianes, Sofia Cramerotti

Libro: Copertina morbida

editore: ERICKSON

anno edizione: 2011

pagine: 425

Il testo illustra, attraverso spunti provenienti dalla ricerca scientifica e dall'esperienza pratica, alcune possibili applicazioni della Classificazione Internazionale del Funzionamento, della Disabilità e della Salute (ICF) nei contesti educativi, con particolare riferimento all'ambito scolastico. Le proposte si snodano lungo due filoni principali. Il primo fa riferimento al modello ICF come struttura conoscitiva dell'alunno e quadro di riferimento per la lettura/identificazione dei bisogni e l'attivazione delle risorse. Il secondo filone, invece, lo propone come strumento di programmazione educativa.
20,00

Piano educativo individualizzato. Progetto di vita (Il). Vol. 1: La metodologia e le strategie di lavoro

di Dario Ianes, Sofia Cramerotti

Libro: Copertina morbida

editore: ERICKSON

anno edizione: 2009

pagine: 504

La definizione di percorsi educativo-didattici individualizzati capaci di dare una risposta efficace alla molteplicità dei Bisogni Educativi Speciali che caratterizzano gli attuali contesti scolastici è una sfida complessa che coinvolge sempre più la scuola "inclusiva". In questa ottica, la stesura di un Piano educativo individualizzato (PEI) si rende necessaria per gli alunni non solo disabili, ma anche per tutti quelli che presentano disturbi dell'apprendimento, difficoltà psicologiche, comportamentali, emotive, svantaggio sociale, differenze linguistiche e culturali, ecc. Il presente volume, che si caratterizza per un'impostazione basata sul sistema ICF-CY/Classificazione Internazionale del Funzionamento, della Disabilità e della Salute per bambini e adolescenti (OMS, 2007), fornisce una guida insostituibile per leggere e interpretare pedagogicamente una Diagnosi funzionale, definire gli obiettivi di lavoro in modo dinamico, stendere un PEI vicino ai bisogni di ciascun alunno e volto al raggiungimento di concreti risultati educativo-didattici e di vita quotidiana, anche nell'ottica di un Progetto di vita adulta, compiti complessi ai quali tutti gli insegnanti sono chiamati a lavorare in una dimensione di co-costruzione condivisa.
19,00

La valutazione iniziale delle abilità nell'alunno con disabilità. Schede operative per l'insegnante

di Dario Ianes

Libro: Copertina morbida

editore: ERICKSON

anno edizione: 2016

pagine: 202

Comprendere in modo approfondito la realtà di partenza dell'alunno handicappato, definendo esattamente sia i punti di forza che i deficit del repertorio comportamentale di abilità, è un'esigenza sempre più sentita dagli insegnanti che si collocano nell'ottica di programmare in modo rigoroso i propri interventi di recupero e sostegno.
18,50

L'evoluzione dell'insegnante di sostegno. Verso la didattica inclusiva

di Dario Ianes

Libro

editore: ERICKSON

anno edizione: 2014

pagine: 192

I 110.000 insegnanti di sostegno presenti nella scuola italiana sono stati una figura professionale importante per il contributo che hanno dato all'integrazione scolastica degli alunni con disabilità negli ultimi quasi quarant'anni. Ma oggi l'integrazione scolastica è sempre più in difficoltà, gli stessi docenti di sostegno sono spesso insoddisfatti e, con loro, molte famiglie di alunni con disabilità. Partendo da queste considerazioni, il libro propone una tesi shock per realizzare compiutamente i valori di equità e partecipazione che sono alla base dell'integrazione scolastica e che l'hanno ispirata: superare radicalmente la figura professionale "speciale" dell'insegnante di sostegno come è oggi, trasformandola profondamente. È possibile pensare a una scuola più inclusiva senza gli insegnanti di sostegno come siamo abituati a vederli e senza tagliare organici, ma anzi investendo fortemente in inclusione? Una scuola inclusiva ha bisogno di più docenti "normali" in compresenza, di organico funzionale e di "peer tutor", insegnanti specializzati esperti itineranti che aiutino in modo concreto i colleghi curricolari. In questo modo tutto il corpo docente diventerebbe il vero protagonista responsabile dell'integrazione, senza più delegarla a qualcuno.
17,00

Bisogni educativi speciali e inclusione. Software gestionale per l'identificazione dei bisogni educativi speciali (BES) e per la programmazione delle risorse...

di Dario Ianes

Prodotto

editore: ERICKSON

anno edizione: 2013

Nei Bisogni Educativi Speciali si trovano le disabilità, i disturbi specifici dell'apprendimento, le varie difficoltà psicologiche, comportamentali e relazionali, ma anche le varie forme di svantaggio socioculturale e differenze linguistiche, etniche e culturali. Questo software gestionale è diviso in due parti: la prima consente al consiglio di classe/team docente di definire i vari Bisogni Educativi Speciali degli alunni, a livello individuale, di classe e di scuola. Nella seconda parte il sistema guida passo dopo passo il consiglio di classe/team nella definizione, progettazione e attivazione delle varie risorse necessarie per l'inclusione, e cioè la capacità di rispondere ai loro bisogni in modo individualizzato ed efficace.
66,80
19,50

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.