Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Dario Matteoni

Osvaldo Peruzzi. Catalogo generale

di Dario Matteoni

Libro: Copertina rigida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2014

pagine: 343

"Per accostare la figura dell'artista Osvaldo Peruzzi, della cui opera questo volume dà conto in completezza e autorevolmente, ben si può cominciare tratteggiando la Milano che si apre agli anni trenta e sempre più assomiglia al modello di città dalle notti illuminate, pulsante d'un inedito dinamismo urbano, coraggioso grembo di tutte le innovazioni che i futuristi avevano immaginato negli anni dieci. Il censimento del 1931 risulta sorprendente. L'immigrazione richiamata dalle fabbriche ha fatto in breve di Milano la città più popolosa d'Italia: circa cinquantamila abitanti più di Roma, che cresce più lentamente. Smagrita invece dalle emigrazioni, Napoli, che agli inizi del secolo conservava ancora il primato, finisce terza nella classifica delle civiche realtà nazionali. Una delle tante ciminiere di Milano è quella della vetreria dei Peruzzi, gente toscana che aveva messo su l'opificio nella scabra periferia dipinta e incisa da Boccioni, che nel 1907 era appena giunto a Milano. Appunto nel 1907, dai Peruzzi era nato Osvaldo, e l'ambizione dei genitori era di farne un ingegnere. Anzi, di farne l'ingegnere di famiglia, benché il giovanotto mostrasse una felice manualità disegnativa, che piuttosto avrebbe consigliato studi d'arte applicata alle virtualità del vetro. Comunque, ecco che Osvaldo, studente del Politecnico milanese e cioè di un'istituzione universitaria forse attenta come nessun'altra all'eccellenza innovativa, vive in città il tempo della sua formazione..." (Gino Agnese)
120,00

Livorno dei pittori (La). Vol. 1: La vecchia Livorno

di Dario Matteoni

Libro: Copertina morbida

editore: Manidistrega

anno edizione: 2011

pagine: 64

Protagonisti luoghi vicende attraverso i secoli. Eugenio Caprini, Carlo Domenici, Voltolino Fontani, Ulivi Liegi, Llewelyn Lloyd, Giovanni Lomi, Renato Natali, Vittorio Nomellini, Renuccio Renucci, Gino Romiti, Alberto Zampieri, Giovanni Zannacchini.
12,00

Renato Natali. Un prestigiatore del coloere verso le avanguardie

di Dario Matteoni

Libro: Copertina morbida

editore: Mauro Pagliai Editore

anno edizione: 2010

pagine: 128

Diviso tra il realismo toscano del secondo Ottocento e l'ambizione di procedere oltre la tradizione macchiaiola, Renato Natali (1883-1979) interpreta quel vento di avanguardia che, dalla Spagna e dalla Francia, arriva fino alla Toscana. La sua produzione, assai prolifica, attraversa quasi l'intero Novecento. Inizia all'insegna di una pittura visionaria che fa della sua Livorno una città di stridenti contrasti di luce, percorsa e animata da una folla oscura e indistinta. Le tele fissano in immagini scene raccolte in vicoli e angiporti, l'esigenza di modernità lo spinge in luoghi imprevedibili, verso l'ibrida vitalità di una città misteriosa e malfamata, nei cui meandri si aggira come un flâneur. Con gli anni la sua opera scivola verso una lingua più domestica, un dosaggio di luci e ombre che dal dramma pittorico approda a una dimensione più consolatoria, verso una sorta di narrazione pittoresca. Il volume raccoglie circa un centinaio delle sue maggiori opere, pubblicate tutte a colori e a piena pagina. In apertura il saggio di Dario Matteoni "Un prestigiatore del colore verso le avanguardie". Concludono l'opera un testo biografico e una bibliografia aggiornata. Prefazione di Sira Borgiotti.
12,00

Il Telegrafo e il Tirreno. 50 anni di pubblicità 1900-1950. Grafica curiosià costume

di Francesca Cagianelli, Dario Matteoni

Libro: Copertina morbida

editore: Manidistrega

anno edizione: 2011

pagine: 144

Dal 1900 al 1950 dapprima "Il Telegrafo" e poi "Il Tirreno" ospitano alcune delle più prestigiose campagne pubblicitarie del Novecento. Le immagini pubblicitarie di marchi come Venus Bertelli, Proton, Cinzano, contribuiranno a formare il gusto e le mode dell'Italia della prima metà del Novecento.
15,00

Il Palalivorno. Lo sport e la città

Libro

editore: PACINI EDITORE

anno edizione: 2004

pagine: 162

40,00

Il tempo dell'acqua. Pasquale Poccianti e l'acquedotto di Colognole

di Dario Matteoni

Libro: Copertina morbida

editore: ETS

anno edizione: 2010

pagine: 48

Il libro illustra la storia e le tecniche costruttive dell'acquedotto di Colognole.
10,00

Livorno al tempo del liberty

di Dario Matteoni

Libro

editore: ETS

anno edizione: 2005

pagine: 48

10,00

Grande cisterna di Livorno

di Dario Matteoni

Libro

editore: Silvana

anno edizione: 2002

pagine: 144

41,50

Il parco del Foro italico. La storia, lo sport, i progetti

Libro: Copertina rigida

editore: Silvana

anno edizione: 2007

pagine: 223

Il volume si apre ricostruendo e illustrando le origini del Foro Italico, quello che fu il progetto primigenio, il suo ambito respiro imperiale, e si conclude disegnando le intenzioni di utilizzo di CONI Servizi, sempre più aperte a nuove soluzioni. Al centro, un repertorio di immagini, viste attraverso l'obiettivo fotografico di un occhio particolarmente attento alla cornice, e le storie: quelle degli straordinari campioni - di atletica leggera, calcio, nuoto e tennis su tutti - che hanno scritto indimenticabili pagine di sport nell'impianto capitolino. L'Ungheria di Puskás il giorno del primo fischio, l'Italia europea di Pacchetti, il volo di Livio Berruti nel '60 e quelli di Sara Simeoni, i primati di Kuts, Elliot, Bubka, Acuita e tanti altri, gli spruzzi d'acqua per il Settebello e i Sette Colli. E i gesti bianchi sulla terra rossa di tutte le più belle racchette che il mondo ricordi, non potendo fare a meno di amare un po' di più quelle di Nicola Pietrangeli e Adriano Panatta.
35,00

Renato Natali

di Francesca Cagianelli, Dario Matteoni

Libro: Copertina morbida

editore: Silvana

anno edizione: 2006

pagine: 192

40,00

Livorno, la costruzione di un'immagine. Tradizione e modernità nel Novecento

di Francesca Cagianelli, Dario Matteoni

Libro: Copertina rigida

editore: Silvana

anno edizione: 2004

pagine: 271

Il volume, diviso sostanzialmente in due parti, analizza le vicende urbanistiche, architettoniche e storico artistiche di Livorno nei primi sei decenni del Novecento in cui dapprima lo slancio modernistico, poi il Ventennio fascista e infine le distruzioni belliche e la successiva ricostruzione contribuiscono in maniera determinante a dare a Livorno l'aspetto che oggi conosciamo. Quei cambiamenti, spesso violenti e dolorosi, si riflettono nella ricca e inquieta produzione degli artisti livornesi del secolo scorso, protagonisti di una delle stagioni più vivaci e interessanti della moderna cultura del Paese.
42,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento