Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di E. Bona

Fotogrammi della memoria

di Bona Pellizzari

Libro: Copertina morbida

editore: SERRA TARANTOLA

anno edizione: 2016

pagine: 168

15,00

Le cicale cantano nel nostro silenzio

di Giorgio Bona

Libro: Copertina morbida

editore: A & B

anno edizione: 2019

pagine: 183

Lo scenario in cui si svolge "Le cicale cantano nel nostro silenzio" è parte della storia nazionale. Figura reale e storica è Modesto Cugnoglio, l'"avvocato dei contadini", fondatore del giornale "La Risaia", deputato socialista. Vero è 'l Biundin alias Francesco Demichelis, bandito sociale che animò con le sue scorribande le campagne vercellesi. Vero soprattutto è il grande sciopero del maggio-giugno 1906 con al centro le mondine, che dopo giornate memorabili, con gli squadroni di cavalleria contrapposti alle scioperanti e i cortei che attraversavano la tranquilla città di Vercelli, impose alla fine, vincente, le 8 ore. E vere sono le condizioni della manodopera, soprattutto di quella femminile, la fatica bestiale del lavoro, la prepotenza dei padroni, dei fittavoli, che si consideravano ancora signori incontrastati su una popolazione in stato servile.
17,00

L'arte della levatrice. L'ipnosi evocativa della vita prenatale

di Angelo Bona

Libro: Libro in brossura

editore: MONDADORI

anno edizione: 2017

pagine: 274

Le ferite dell'anima riportate durante la vita intrauterina ci segnano per l'intera esistenza, ma grazie all'ipnosi evocativa/regressiva è possibile risalire a quelle esperienze fetali, individuare i nodi dolorosi che hanno accompagnato la gravidanza e finalmente scioglierli. È quello che fa in queste pagine il dottor Bona: compiendo una rivoluzione copernicana della psicoterapia, pone al centro dell'indagine affettiva e spirituale il feto, raggiungibile in ipnosi evocativa, e il suo rapporto con la madre. Attraverso il racconto di diversi casi clinici affrontati dal dottor Bona con la delicatezza di un antico maieuta socratico, il testo mette in luce l'importanza della fase gestazionale per la mappatura dei «codici sorgente» fetali e per la programmazione del futuro comportamento affettivo e sociale. Ed è in nome di un antico matriarcato educativo che l'autore rinnova in queste pagine quell'«arte della levatrice» dello spirito che ci riporta verso una vita affettiva ed emozionale fluida e serena.
14,00

Il suono. L'esperienza uditiva e i suoi oggetti

di Elvira Di Bona, Vincenzo Santarcangelo

Libro: Libro in brossura

editore: Cortina Raffaello

anno edizione: 2018

pagine: 137

Che cosa sono i suoni? Messaggeri di informazioni cruciali per il riconoscimento degli oggetti che ci circondano o entità evanescenti e distinte da essi? Perché, pur essendo sempre sommersi da suoni di cui non siamo consapevoli, ci accorgiamo immediatamente della loro assenza nelle situazioni di più totale silenzio? Come li percepiamo? Dove si trovano? E qual è la loro dimensione temporale? Queste sono alcune delle domande a cui risponde "Il suono", un'introduzione a temi che possono interessare tanto il lettore esperto quanto quello curioso. Scoprire cosa si nasconde dietro la percezione uditiva rivela il fascino di una modalità sensoriale davvero sorprendente che dà accesso al misterioso regno del suono e della musica.
16,00

Maddalena. L'altra metà di Cristo. Il suo ruolo come Dea del femminino sacro nella storia e nei tempi odierni

di Annamaria Bona

Libro: Copertina morbida

editore: MELCHISEDEK

anno edizione: 2016

pagine: 279

L'autrice, oltre a indagare nella storia per far emergere un ritratto di Maria Maddalena nelle vesti di Dea del Femminile Sacro, accanto alla sua controparte divina maschile, ne identifica il ruolo nei tempi attuali. In questo testo propone strumenti che aiutano a superare I blocchi emozionali ereditati da un passato orientato da un maschile dominante, che si è riflesso nel pensiero collettivo, reprimendo la controparte femminile e creando squilibrio. Dopo 2000 anni la Regina senza tempo, a lungo occultata, rappresentante dell'aspetto Madre della Sorgente, è tornata a farsi sentire in un momento in cui la nostra civiltà, minacciata di estinzione, deve creare rapidamente una consapevolezza rinnovata, depositaria di una saggezza che non può avere le barriere limitanti dei sessi o dei dualismi.
22,00

Socrate. Bellezza, amore, amicizia, morte nei dialoghi di Platone

di Gian Piero Bona

Libro: Copertina morbida

editore: MORETTI & VITALI

anno edizione: 2019

pagine: 104

Per volere di Romolo Valli, nel 1979, Gian Piero Bona aveva terminato la sua riscrittura dei Dialoghi di Platone legati alla morte di Socrate. L'intenzione di Valli era di pubblicare il testo teatrale e le note di lavoro dell'autore nelle Edizioni dell'Eliseo, dopo la sua rappresentazione già programmata per la stagione 1980-81. Ma Valli morì il primo febbraio 1980, e il lavoro di Bona è tornato platonicamente in quel mondo delle idee da cui era nato, rimanendo per ben quarant'anni quale omaggio al grande attore e a un immenso amico. È alfine giunto il miracolo. Moretti&Vitali ha deciso di pubblicare il testo teatrale nella collana "Narrazioni della conoscenza" diretta da Flavio Ermini. Il Socrate di Bona torna in tal modo a vivere. E viene edito nella forma in cui era stato concepito. Come struttura portante del racconto, Bona ha scelto il processo a Socrate così come viene rievocato nell'Apologia, ma solo in tre momenti: l'accusa di corruzione, che permette a Bona di "aprire" verso il Convito e il Fedro, cioè verso la teoria dell'amore e dell'ebbrezza divina; poi verso il Critone, che è in fondo il dialogo del carcere (e qui comparirà anche Platone); e infine sul Fedone con le sublimi meditazioni conclusive sulla morte e l'Aldilà.
10,00

La volontà del vento

di Gian Piero Bona

Libro

editore: MONDADORI

anno edizione: 2018

pagine: 152

Il caso di Gian Piero Bona è quello di chi più avverte il senso della tragicità della posizione del poeta contemporaneo, immerso in una coscienza di separazione, nel sentimento del trascorrere delle cose, del loro perire, e nell'immagine della morte, là ove non è che auto-contemplazione, nichilismo estremo, grandiosità funebre, quale risposta a una richiesta di poesia consolatoria, attraverso una gnomica della fine. Si tratta qui di rottura con il lirismo ermetico di ieri e con una sostanza di passioni novecentesche, riconoscendo il proprio stato di alienazione, opponendo alle proprie meraviglie una negazione totale. Siamo forse a uno dei culmini della sua poesia, nel supremo equilibrio della parola, perfetta nella scansione delle immagini, dei concetti, dei ritmi, e il tutto con profondità di linguaggio nella violenza del dubbio e dei quesiti ammonitori e solenni. E suo gran pregio è di dare a tale visione del mondo una elevatezza formale spesso splendida, in forza di quella cultura classica che è alle sue origini.
22,00

Nel nome dell'Uno. L'ipnosi regressiva e i colloqui con i Maestri dell'Amore

di Angelo Bona

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2013

pagine: 335

"Parlare con un Angelo che affiora dalla trance è certamente un'esperienza mozzafiato, una comunicazione che va oltre le parole e che coinvolge contemporaneamente ogni registro vibrazionale: la mente, l'anima e il cuore." Così Angelo Bona, psicoterapeuta e anestesista, descrive le straordinarie esperienze di channeling di una sua nuova paziente "astronave", come egli la definisce, che si aggiungono a quelle già raccontate nelle pagine del suo libro "Il palpito dell'Uno". Attraverso i suoi pazienti in stato di ipnosi, il terapeuta non accede semplicemente ai loro ricordi di vite precedenti, ma può ascoltare la vibrante voce dei Maestri e apprendere da loro un eterno messaggio di Gioia e Amore. In questo libro Bona spiega - confortato anche dai dati di recentissime ricerche scientifiche - che cosa succede in quel particolare stato di coscienza, e soprattutto ci trasmette il meraviglioso, universale insegnamento degli Spiriti Guida: riunificarci con quella Sorgente di Luce, l'Uno, in cui si svela la nostra natura divina.
10,00

Ecologia fluviale

Libro: Copertina morbida

editore: UTET UNIVERSITA

anno edizione: 2019

pagine: 519

Questo volume è l'ideale proseguimento e ampliamento del precedente "Lineamenti di ecologia fluviale", pubblicato nel 2009. Arricchito dal contributo di nuovi autori, profondamente rivisitato e ampliato nei testi, aggiornato nella bibliografia e dotato di un rinnovato e migliorato corredo iconografico, questo libro si propone come uno strumento ricco di riferimenti a situazioni italiane e arricchito dai risultati di ricerche svolte sul nostro territorio. Questa versione è stata pensata per la formazione specialistica degli studenti dei corsi di laurea in Scienze ambientali, biologiche, naturali, forestali e geologiche, oltre che per le lauree in Ingegneria idraulica e ambientale. Professionisti, tecnici e appassionati di ambiente potranno inoltre trovare tra queste pagine utili informazioni e spunti di riflessione.
33,00

METODO COMPLETO PER LA DIVISIONE. CON L'

di Bona Pasquale

Libro: Spartito

editore: CURCI PARASCOLASTICO

anno edizione: 2008

6,99

Suggestioni medioevali in Piemonte. Luci e colori nei castelli di Enrico Gonin

Libro: Copertina rigida

editore: L'Artistica Editrice

anno edizione: 2015

pagine: 418

80,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.